PlayStation Now: da Vampyr a Gravity Rush 2, i giochi PS4 di settembre 2019

Vampyr, LittleBigPlanet 3, Gravity Rush 2: a settembre gli abbonati PS Now potranno scegliere tra dieci giochi del catalogo PlayStation 4.

rubrica PlayStation Now: da Vampyr a Gravity Rush 2, i giochi PS4 di settembre 2019
Articolo a cura di

Nel giorno in cui ha reso disponibili i giochi gratuiti di settembre 2019 per PlayStation Plus, Sony ha pensato anche agli utenti abbonati ad un altro dei suoi servizi di punta, PlayStation Now, espandendo il già ampio catalogo con ben dieci nuovi giochi. A spiccare all'interno della line-up settembrina sono senza ombra di dubbio Vampyr, ottimo action GDR sviluppato da Dontnod, e le due esclusive Little Big Planet 3 e Gravity Rush 2. Da non sottovalutare, in ogni caso, neppure The Surge, RIDE 3 e Farming Simulator 19, che sapranno appagare i fan dei rispettivi generi d'appartenenza. Prima di passare alla rassegna, precisiamo che tutti i titoli sono scaricabili su PlayStation 4 e giocabili in streaming su PS4 e PC.

Vampyr

Il rientro del Dr. Jonathan Reid dai campi di battaglia della Prima Guerra Mondiale è stato meno felice del previsto: appena tornato nella Londra del 1918, viene trasformato in vampiro in circostanze misteriose.

Vampyr, sviluppato dai ragazzi di Dontnod Entertainment (gli stessi di Life is Strange), è un action-RPG ricco di sfumature morali e sotto-trame complesse che lascia al giocatore piena libertà di scelta, ulteriormente valorizzato da un combat system solido e da un sistema di sviluppo del personaggio elaborato quanto basta. Pregi che non riescono ad essere messi in ombra da un comparto tecnico claudicante e da una scrittura che inciampa in qualche occasione. Ne saprete di più leggendo la recensione di Vampyr.

LittleBigPlanet 3

Terzo capitolo della serie cominciata su PlayStation 3, LittleBigPlanet 3 è stato sviluppato dai ragazzi di Sumo Digital, che hanno raccolto l'eredità di Media Molecule mentre questi ultimi erano impegnati su Tearaway e Tearaway Unfolded. Il brand, probabilmente, non ha bisogno di presentazioni, avendo accompagnato un'intera generazione di videogiocatori. LittlBigPlanet, non è un semplice platform, bensì uno strumento creativo potente e stratificato che permette ai giocatori di creare livelli e mini-giochi. In sostanza, è il padre spirituale di Dreams, che invece ci dà l'opportunità di creare interi giochi.

La breve campagna imbastita da Sumo Digital, quindi, non rappresenta altro che uno spuntino, che permette di prendere dimestichezza con le nuove meccaniche e conoscere i tre nuovi personaggi, ciascuno con le sue peculiari abilità: Oddsock, Toggle e Swoop. Il vero nucleo del gioco risiede nell'editor e nella possibilità di giocare ai milioni di livelli creati dagli altri giocatori, inclusi quelli progettati nei primi due capitoli della serie, aspetti che rendono la longevità di LittleBigPlanet 3 potenzialmente infinita.

Gravity Rush 2

Gravity Rush 2 prosegue le avventure di Kat, personaggio che abbiamo avuto modo di conoscere nel primo capitolo per PlayStation Vita e capace di dominare l'incredibile potenza della gravità. Assieme alla sua rivale Raven, è chiamata ad indagare su alcuni strani fenomeni che stanno colpendo Hekseville, che preannunciano l'arrivo di una tempesta gravitazionale di dimensioni immani.

Gravity Rush 2 è un'avventura longeva e traboccante di contenuti, che oltre alla campagna offre anche quest secondarie, esplorazione dei giacimenti minerari e missioni sfida. Il sistema di combattimento è stato perfezionato grazie all'introduzione di tre differenti stili di lotta che permettono di manipolare la gravità in modi differenti. Ne abbiamo parlato in maniera estensiva nella recensione di Gravity Rush 2. Prima di procedere, segnaliamo che nel luglio del 2018 Sony ha disabilitato diverse funzioni online del gioco, tra cui la possibilità di inviare e ricevere sfide, le classifiche online, i suggerimenti per le cacce al tesoro e altro ancora.

The Surge

A poche settimane dalla pubblicazione di The Surge 2, arriva nel catalogo di PlayStation Now il capostipite della serie, che per primo ha provato a seguire le orme di Dark Souls calando le sue rodate meccaniche in un contesto sci-fi. Il protagonista è Warren, un membro della CREO che si risveglia dopo un cataclisma e scopre che tutti i robot sono impazziti. Il suo compito sarà quello di esplorare lo stabilimento per scoprire cosa sta accadendo e trarre in salvo gli altri sopravvissuti.

Nonostante un combat system poco preciso e un level design non molto brillante - difetti che ci auguriamo vengano risolti nel secondo capitolo - The Surge presenta diversi spunti interessanti ed è in grado di placare la fame di tutti i giocatori in astinenza da soulslike.

RIDE 3

RIDE 3 è un atto d'amore nei confronti del motociclismo da parte dello studio italiano di Milestone. Un'esperienza completa che consente a tutti gli aspiranti piloti digitali di gareggiare in oltre 30 tracciati - riprodotti con la la fotogrammetria e il drone-scanning - sparsi per il mondo a bordo delle loro moto preferite.

Il garage è piuttosto vasto: sono incluse oltre 230 di moto, appartenenti a più di 30 produttori, raggruppate in 7 differenti categorie per soddisfare tutti i gusti e gli stili di guida. Oltre a concedere la possibilità di modificare i propri bolidi dal punto di vista meccanico, grazie al potente editor incluso RIDE 3 permette anche di personalizzarli esteticamente, intervenendo su colori e livree. Il fiore all'occhiello della produzione è rappresentato dalla modalità carriera, che abbandona la progressione lineare in favore di un sistema basato su Volumi, ognuno dei quali celebra un pezzo di storia del motociclismo.

De Blob

La potente I.N.K.T. Corporation minaccia di eliminare tutti i colori da Chroma City, e solamente De Blob, un eroe improbabile, è in grado di sventare i suoi piani guidando una rivoluzione a suon di salti, lanci e rimbalzi.

De Blob è un platform 3D nel quale siete chiamati a controllare l'omonimo eroe, il cui compito è quello di procurarsi della vernice e scagliarsi contro edifici, muri, statue, strade per ridare colore al mondo. All'inizio dell'avventura ha a disposizione solamente il rosso, il blu e il giallo, che possono eventualmente essere combinati per ottenere altri colori. Imparare a creare e diffonderli è fondamentale per far riprendere vita a Chroma City e ai suoi abitanti.

Farming Simulator 19

Avete sempre sognato di diventare un agricoltore di fama internazionale? Allora Farming Simulator 19 è il gioco che fa per voi! Anno dopo anno, i ragazzi di Giants Software hanno potenziato e rifinito la loro simulazione, che con quest'edizione ha fatto un ulteriore balzo in avanti grazie all'introduzione di un nuovo motore grafico.

Farming Simulator 19 offre l'opportunità di creare una grande fattoria in due differenti ambienti, uno americano e l'altro europeo, mettendo a disposizione oltre 300 veicoli e macchinari autentici dei principali produttori, tra i quali sono compresi John Deere, Case IH, New Holland, Challenger, Fendt, Massey Ferguson, Valtra, Krone, Deutz-Fahr. Grazie alla modalità online, è inoltre possibile far crescere la propria fattoria con l'aiuto degli altri giocatori e partecipare alle modalità create dalla comunità.

MudRunner

MudRunner offre un'esperienza off-road unica, che vi mette al posto di guida di possenti fuoristrada mentre si fanno largo nei paesaggi selvaggi della Siberia, con solamente una mappa, un argano e una bussola su cui fare affidamento.

Il titolo di Saber Interactive mette a disposizione 19 differenti veicoli fuoristrada, ognuno con le proprie caratteristiche e attrezzature. Per portare a termine le consegne e le missioni, dovrete vedervela con condizioni meteorologiche estreme, fiumi impetuosi e terreni fangosi, ai quali i veicoli reagiscono in maniera estremamente realistica.

Red Faction Guerilla Re-MARS-tered

Ambientato 50 anni dopo gli eventi capostipite della serie, Red Faction: Guerrilla cala i giocatori nei panni di un combattente ribelle del movimento Red Faction, appena ristabilito, che lotta per la liberazione dall'oppressiva Earth Defence Force.

La versione Re-MARS-tered conserva tutte le caratteristiche dell'originale, tra cui il gameplay open-world e la distruzione basata sulla fisica, offrendo al tempo stesso una grafica superiore con un rendering delle ombre migliorato, luci potenziate, nuovi effetti post-processing e una risoluzione degli shader incrementata.

Titan Quest

Pubblicato per la prima volta nel 2006 su PC, Titan Quest è figlio del co-creatore di Age of Empires Brian Sullivan e dello sceneggiatore di Braveheart Randall Wallace. Si tratta di un action GDR ambientato in Antica Grecia, Egitto e Asia, nel quale siete chiamati ad impersonare un eroe scelto dagli dei con il compito di salvare il mondo dall'avvento dei Titani, che sono fuggiti dalla loro prigione eterna e sono pronti a seminare il caos.

Nel pieno rispetto del genere, anche in Titan Quest è possibile personalizzare a piacimento il proprio eroe, scegliendo tra 28 differenti classi e oltre 1000 oggetti unici e leggendari. L'interfaccia e i controlli sono stati adattati per essere fruiti senza alcun problema anche su console. L'esperienza di gioco è inoltre completata da una modalità multiplayer online che permette di affrontare la storia in cooperativa per 2-6 giocatori.