PSPLUS

PlayStation Plus: a ottobre arrivano Hot Wheels, Injustice 2 e Superhot

Corse adrenaliniche in miniatura, scontri tra superumani e sparatorie minimaliste: ecco cosa vi offrirà PlayStation Plus a ottobre.

PlayStation Plus ottobre 2022
Speciale: PlayStation 5
Articolo a cura di

Ad ottobre ci pensano gli italiani di Milestone ad innalzare l'età media della nuova selezione dei giochi mensili gratis per gli abbonati PlayStation Plus. Ad affiancare gli attempati (ma ancora validissimi) Injustice 2 e Superhot c'è infatti Hot Wheels Unleashed, gioco di macchinine arcade lanciato su PlayStation 5 e PS4 esattamente un anno fa. Il nuovo trio sarà disponibile al download per tutti gli abbonati Essential, Extra e Premium a partire da martedì 4 ottobre, ciò significa che lunedì 3 ottobre rappresenta l'ultimo giorno utile per riscattare i giochi PlayStation Plus gratis di settembre 2022, ossia Need for Speed Heat, Granblue Fantasy Versus e Toem. Rimediate subito se ve li siete fatti scappare, dopodiché tornate qui per andare alla scoperta dei nuovi titoli gratuiti!

Hot Wheels Unleashed (PS4 e PS5)

Hot Wheels Unleashed è prima di tutto un sincero e fedele omaggio alle macchinine della Mattel, oggetti del desiderio e compagne di giochi di più di una generazione di bambini. Avviando il gioco, la prima cosa che salta all'occhio è la cura con la quale sono state riprodotte le piccole automobili, le cui digitalizzazioni riproducono accuratamente non solo le fattezze, ma anche materiali come la plastica opaca, il metallo satinato e l'acciaio brillantinato.

Dietro al colpo d'occhio (ancor più grandioso su PS5) c'è anche la grande sostanza di un gameplay fieramente arcade, il quale riesce con semplicità ed immediatezza a divertire e iniettare la giusta dose di adrenalina attraverso i polpastrelli. Ad alimentare lo spirito creativo del bambino che si cela dentro ognuno di noi ci pensa inoltre un eccellente editor dei tracciati, tra i più completi degli ultimi anni. Gli strumenti a disposizione permettono di curare ogni aspetto delle piste, dagli elementi di contorno fino ai "pezzi arancioni", che possono essere impreziositi con giri della morte, booster, ostacoli e tanti altri oggetti speciali.

Il divertimento, già cospicuo in solitaria, prosegue nel multiplayer a schermo condiviso per due giocatori e online fino a dodici partecipanti. Ne saprete di più leggendo la nostra recensione di Hot Wheels Unleashed. Da lancio ad oggi, i ragazzi di Milestone hanno aggiunto il supporto al cross-play e hanno bilanciato il sistema delle ricompense e dei punti esperienza online e nelle sfide giornaliere.

Injustice 2 (PS4)

Injustice 2 supera il suo predecessore, Injustice: God Among Us, in ogni sua componente, dal livello di epicità al bilanciamento, fino ad arrivare alla completezza dell'offerta contenutistica. Con questo secondo capitolo, la serie di NetherRealm Studios dedicato ai personaggi DC ha raggiunto la sua completa maturazione, divenendo imprescindibile sia per gli amanti dei picchiaduro, sia per gli appassionati delle avventure nel multiverso di Batman, Superman e compagnia.

Ispirandosi alle opere di Jeph Loeb e Geoff Johns, la spettacolare e altamente cinematografica Modalità Storia si apre con un Superman in catene, ma sempre fedele alla sua idea di regime, ed un Batman terribilmente solo nella sua idea di giustizia. Da questa pace forzata hanno inizio delle vicende in grado di appassionare per circa 5-6 ore, per poi lasciare il posto a delle sfide PvE potenzialmente infinite e un multiplayer di ottima fattura, il tutto sorretto da un sistema di combattimento ben bilanciato nonostante l'incredibile varietà di personaggi.

Ad aggiungere ulteriore pepe all'esperienza ci pensano gli equipaggiamenti, suddivisi per rarità e sbloccabili completando le partite, sia nella modalità storia sia online. Questi oggetti, tra cui figurano elmi, guantoni, corazze e molto altro, sono suddivisi per rarità e oltre a cambiare l'aspetto dei lottatori modificano anche le statistiche di base. Ne saprete di più leggendo la nostra recensione di Injustice 2.

Superhot (PS4)

L'intuizione alla base di Superhot è semplice ma geniale: il tempo scorre solo quando ci si muove. Non aspettatevi barre della salute auto-rigeneranti o caricatori piazzati in maniera strategica, in questo gioco siete costantemente in inferiorità numerica, costretti ad afferrare le armi cadute ai nemici e a danzare attraverso un uragano di proiettili che avanza ogni qualvolta accennate anche solo il minimo movimento.

Lo stile grafico minimalista e leggibile, in cui predominano il colore bianco delle ambientazioni, il rosso dei nemici e il nero delle armi, è studiato per non distrarvi dal cuore pulsante della produzione, ovvero il gameplay puro e semplice. La campagna principale si esaurisce in una manciata di ore, ma Superhot promuove la continua ricerca dell'auto-miglioramento mediante una serie di modalità aggiuntive, tra cui Senza Fine (in cui dovete cercare di sopravvivere il più a lungo possibile) e Sfida (nella quale siete chiamati a combattere a mani nude e senza la possibilità di rinascere).

Infine, nella modalità Replay potete modificare e condividere i vostri momenti di gioco più spettacolari, per il puro piacere di vantarvi. Recuperate la recensione di Superhot se volete saperne di più.