Xbox Game Pass: Deathloop Assassin's Creed Odyssey, le novità di settembre

Dal Tokyo Game Show è arrivata una nuova infornata di giochi per Game Pass, oltre alla promessa di tanti nuovi titoli giapponesi per il futuro.

Xbox Game Pass: Deathloop Assassin's Creed Odyssey, le novità di settembre
Articolo a cura di

Microsoft ha approfittato della cassa di risonanza offerta da una grande fiera come il Tokyo Game Show 2022 per confermare l'arrivo in Xbox e PC Game Pass di una nuova serie di titoli prodotti e sviluppati in Giappone, senza tuttavia dimenticarsi delle grandi produzioni occidentali.

Ecco quindi che accanto ai vari Ni no Kuni e Danganrompa troviamo pure Assassin's Creed Odyssey e Deathloop, che presi tutti assieme compongono una selezione capace di andare incontro ai gusti dei videogiocatori dell'intero globo. Andiamo alla scoperta di tutti gli annunci per Game Pass effettuati il 15 settembre al Tokyo Game Show e facciamo il punto sui videogiochi già confermati per il prossimo futuro.

Già arrivati il 15 settembre
• Assassin's Creed Odyssey (Cloud e Console)
• Ni no Kuni: La minaccia della Strega Cinerea Remastered (Cloud, Console e PC) - Day one Xbox
• Danganronpa V3: Killing Harmony (Cloud, Console e PC) - Day one Xbox
• Fuga: Melodies of Steel (Cloud, Console e PC)

In arrivo il 20 settembre
• Deathloop (Cloud, Xbox Series X|S e PC) - Day one Xbox

Xbox Love Japan (e non solo)

Alla casa di Redmond non piace far attendere i suoi videogiocatori, dunque sul palco digitale del Tokyo Game Show ha annunciato la disponibilità immediata di ben quattro giochi, a cominciare da Assassin's Creed Odyssey (Cloud e Console), che ha seguito le orme di Origins arrivato nel catalogo all'inizio dell'estate. Ambientato nell'Antica Grecia all'epoca delle Guerre del Peloponneso, questo capitolo espande le meccaniche RPG introdotte dall'avventura egiziana di Bayek introducendo un duplice protagonista (Alexios e la canonica Kassandra) e dialoghi a scelta multipla.

Aspettatevi un'avventura immensa, con una miriade di quest, loot in grande quantità, numerosi luoghi da esplorare, un variopinto cast di personaggi (fittizi e realmente esistiti) e spettacolari battaglie navali. Leggete la nostra recensione di Assassin's Creed Odyssey.

Ad affiancare l'open world di Ubisoft c'è un trittico di matrice spiccatamente nipponica capitanato da Ni no Kuni: La minaccia della Strega Cinerea Remastered (Cloud, Console e PC), che festeggia il suo debutto sulle piattaforme Xbox finendo direttamente in Game Pass. Il porting sviluppato da QLOC mantiene intatte le caratteristiche di un JRPG che vanta il meglio della tradizione ruolistica di Level-5, il tocco degli artisti dello Studio Ghibli e le musiche del leggendario Joe Hisaishi.

La storia narra del viaggio di Oliver, un ragazzo che si avventura in un altro mondo nel tentativo di riportare in vita la madre scomparsa in un tragico incidente. Munito di una copia del prezioso Abbecedabra e con l'aiuto del fedele Lucciconio, il giovane attraverserà terre fantastiche e meravigliose, imparerà a domare i famigli e affronterà nemici insidiosi con un sistema di combattimento che fonde azione in tempo reale ed elementi tattici a turni. La Minaccia della Strega Cinerea Remastered funge inoltre da apripista per Ni no Kuni 2: Il Destino di un Regno, in arrivo su Xbox e in Game Pass nel 2023.

Dopo Danganronpa Trigger Happy Havoc Anniversary Edition e Danganronpa 2: Goodbye Despair Anniversary Edition, questo 2022 ci regala anche il debutto su Xbox e il lancio immediato in Game Pass di Danganronpa V3: Killing Harmony Anniversary Edition (Cloud, Console e PC), visual novel che combina illustrazioni e personaggi in 2D ed ambienti in tre dimensioni.

Dotato di un nuovo sistema Class Trials, questo terzo capitolo vede Kaede Akamatsu risvegliarsi in una strana classe popolata da altri studenti "ultimate", proprio come lui. Da quel momento, l'headmaster Monokuma dichiara aperti i giochi per la sopravvivenza... Il trittico giapponese del 15 settembre è completato da Fuga: Melodies of Steel (Cloud, Console e PC), un gioco di ruolo bellico sviluppato da CyberConnect 2, già creatori di titoli come Naruto: Ultimate Ninja Storm e Dragon Ball Z: Kakarot. In questo GDR siete chiamati ad assegnare dei bambini con caratteristiche e abilità uniche alle varie torrette di un carro armato, il Taranis, in modo da resistere e combattere il nemico. La progressione di Fuga: Memories of Steel cambia in base alle scelte compiute, ma tenete bene a mente che la strada più sicura non sempre rappresenta la decisione migliore...

Martedì 20 settembre arriverà finalmente il momento di Deathloop (Cloud, Console e PC), che concluderà il suo anno di esclusiva per PlayStation 5 in grande stile: non solo debutterà su Xbox Series X|S finendo immediatamente nel catalogo di Game Pass (con tanto di versioni PC e Cloud a corredo), ma riceverà anche il corposo Goldenloop Update.

Sviluppato da Arkane Studios, Deathloop è un immersive sim in prima persona ambientato a Blackreef, un'isola senza legge dove i due esperti assassini Colt e Julianna Blake rinnovano ogni giorno una lotta eterna alimentata da un loop temporale: il primo vuole spezzarlo, la seconda intende invece preservarlo ad ogni costo. Nei panni di Colt, protagonista principale dell'avventura, avete un unico modo per interrompere il ciclo: assassinare 8 bersagli chiave prima che il giorno ricominci. Per arrivare al successo dovete imparare da ogni ciclo, provando nuove strade, ottenendo nuove informazioni e scoprendo nuove armi e abilità. In alternativa, nei panni di Julianna potete proteggere il loop invadendo le partite degli altri giocatori.

Il Goldenloop Update impreziosisce il tutto con il cross-play tra tutte le piattaforme di gioco (PS5 inclusa), il cross-save e la cross-progression tra Xbox Series X|S e PC, la nuova abilità Fuga con 4 potenziamenti, nuove armi come il Prototipo Auta e il Bombarolo Artista, e soprattutto un finale della storia esteso! Cos'altro si può desiderare?

Un futuro dalle tinte nipponiche

Oltre ai giochi visti finora, la conferenza di Microsoft al Tokyo Game Show ha offerto anche una panoramica dei videogiochi giapponesi in arrivo in Game Pass nel 2022 e oltre. Alcuni erano già noti, altri sono appena stati confermati, ma un bel riassunto non fa certamente male.

Tanto per cominciare, la casa di Redmond ci ha ricordato che l'acclamato Persona 5 Royal arriva il 21 ottobre in Game Pass. Si tratta dell'edizione più completa e rifinita possibile del capolavoro di Atlus, comprendente tra le altre cose Kasumi Yoshizawa come nuovo membro dei Phantom Thief, una storia espansa con il terzo semestre e soprattutto i sottotitoli in italiano! Persona 5 Royal aprirà inoltre le porte all'arrivo in Game Pass di altri due capitoli della serie, Persona 3 Portable e Persona 4 Golden, entrambi attesi nel corso del 2023.

Il 2023 sarà anche l'anno di Wo Long Fallen Dynasty, nuovo action game del Team Ninja ambientato in una versione dark fantasy del periodo storico della tarda dinastia Han, ed Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, JRPG che si pone come il seguito spirituale di Suikoden (alla guida del progetto c'è il papà del classico Yoshitaka Murayama). I ragazzi di Arc System Works, invece, contribuiranno alla causa di Game Pass con due dei loro picchiaduro, ossia Guilty Gear Strive e BlazBlue: Cross Tag Battle Special Edition (edizione con tutti i DLC dal 2018 in poi) , entrambi attesi in una data non ancora specificata.

Non solo Tokyo Game Show: l'ID@Xbox Fall Showcase

Il Tokyo Game Show non è stato l'unico evento degli ultimi giorni, dal momento che il 14 settembre si è svolto pure l'ID@Xbox Fall Showcase. Chiaramente, Microsoft ha approfittato pure di quest'altro appuntamento per fare degli annunci inerenti a Game Pass.

Oltre ad averci ricordato dell'aggiunta di You Suck at Parking e Metal: Hellsinger, arrivati entrambi al day one rispettivamente il 14 e 15 settembre, l'evento ha menzionato anche altri due giochi molto vicini: il 27 settembre debutterà al day one Moonscars, un promettente e oscuro action in due dimensioni a metà strada tra un metroidvania e un soulslike, mentre il 29 settembre toccherà finalmente alla versione PC di Valheim, gioco di sopravvivenza ed esplorazione tra i più grandi fenomeni videoludici degli ultimi anni (nel 2023 arriveranno in Game Pass pure le versioni Xbox One e Series X|S).

Andando un po' più avanti nel tempo, ci sono stati segnalati Eville, gioco di deduzione social multigiocatore previsto per l'11 ottobre, e Turnip Boy Robs a Bank, un'avventura in pixel art con protagonista una rapa che rapina, spara e combatte attesa nel 2023. Skybound Games si è invece presentata con un quartetto di giochi composto da Rainbow Billy The Curse of the Leviathan, The Walking Dead A Telltale Series The Final Season, The Big Con e Homestead Arcana. I primi tre, già disponibili in commercio da diverso tempo, arriveranno in Game Pass prossimamente, mentre il quarto, un nuovo farming simulator sviluppato da Serenity Forge, debutterà l'anno prossimo.