Xbox Game Pass: For Honor e Darkest Dungeon tra i nuovi giochi di giugno

Pochi, ma buoni! Andiamo alla scoperta dei primi giochi di giugno per Xbox Game Pass: For Honor, Darkest Dungeon e la novità assoluta Backbone.

Xbox Game Pass: For Honor e Darkest Dungeon tra i nuovi giochi di giugno
Articolo a cura di

Per la prima parte di giugno, Microsoft ha preparato un aggiornamento per Xbox Game Pass meno corposo del solito, ma non per questo non degno di interesse. A guidare la selezione ci pensa For Honor, brutale action game all'arma bianca di Ubisoft che proprio non vuole andarsene in pensione, affiancato per l'occasione dall'ostico roguelike RPG Darkest Dungeon e dalla nuovissima avventura post-noir Backbone. The Wild at Heart, dal canto suo, arriva anche nel cloud dopo aver già debuttato lo scorso mese su PC e console. Prima di fare la conoscenza dei nuovi giochi per Xbox Game Pass, vi segnaliamo che il 15 giugno lasceranno il catalogo 5 giochi, ossia Ace Combat 7: Skies Unknown (Console), Night Call (Cloud, Console e PC), West of Dead (Cloud, Console e PC), Wizard of Legend (Cloud, Console e PC) e Observation (Cloud, Console e PC).

For Honor (Cloud e Console) - 3 giugno

For Honor è un brutale gioco d'azione all'arma bianca con una spiccata inclinazione al multiplayer. A ben vedere, potremmo descriverlo anche come un picchiaduro: il sistema di combattimento "geometrico" messo a punto da Ubisoft impone ai giocatori di misurare con attenzione attacchi, schivate e parate, adattandosi rapidamente alle mosse avversarie e sfruttando a dovere le peculiarità di ogni lottatore a disposizione.

Il roster di For Honor comprende lottatori d'ogni epoca e luogo, dai vichinghi ai cavalieri, passando per i samurai, i centurioni, gli shaolin, gli shinobi e i gladiatori. Tutti i 28 guerrieri sono raggruppati in 4 classi differenti: gli Assassini, che eliminano silenziosamente gli avversari, i Colossi che assorbono gli attacchi e colpiscono duro, le Avanguardie che bilanciano attacco e difesa, e gli ibridi che rappresentano vari mix di due classi diverse e si prestano ad un'elevata personalizzazione.

For Honor offre anche una modalità Storia, affrontabile sia in singolo che in cooperativa assieme ad un compagno, ma dà il meglio di sé nei campi di battaglia multiplayer. Il ventaglio di modalità è decisamente ampio, e spazia dal classico Duello 1v1 alla Mischia 2v2, passando per l'Eliminazione 4v4 e l'Assalto, una variante ad alto tasso di strategia che vede una squadra assaltare un castello e l'altra difenderlo. Nonostante gli anni che si porta sul groppone, For Honor continua ad essere aggiornato costantemente: a febbraio è entrato ufficialmente nell'Anno 5, che prossimamente sarà movimentato dall'introduzione di due nuovi eroi.

Backbone (PC) - 8 giugno

Backbone è un'avventura poliziesca post-noir con elementi RPG che vi mette nei panni di Howard Lotor, un procione che di professione fa l'investigatore privato in una Vancouver distopica abitata da animali. Dopo anni a sbarcare a malapena il lunario, il protagonista viene coinvolto in un caso del tutto nuovo, che comincia come un lavoretto semplice per poi trasformarsi in qualcosa di oscuro, che lo costringerà a opporsi alle gerarchie di potere oppressive che regnano sulla città.

Backbone si pone come una rivisitazione delle classiche avventure punta e clicca, inglobando meccaniche come la furtività, l'esplorazione e un sistema di dialoghi che s'ispira ai classici giochi di ruolo per PC. Nei panni di Howard potrete stabilire legami significativi con un variegato cast di personaggi, esplorare quartieri fiorenti e luoghi derelitti di una Vancouver spaccata a metà, scoprire indizi, raccogliere prove, risolvere enigmi e, quando necessario, aggirarvi furtivi come sanno fare i procioni. Backbone rappresenta una novità assoluta, e arriverà in Xbox Game Pass il giorno stesso in cui verrà lanciato sul mercato.

Darkest Dungeon (Cloud, Console e PC) - 10 giugno

Darkest Dungeon, tra gli indie più apprezzati della scorsa decade, è un coinvolgente RPG roguelike a turni con uno stile gotico realizzato a mano, incentrato sull'interessante meccanica dello stress da avventura. Oltre a orrori inimmaginabili, il gruppo di eroi disturbati al vostro comando deve sopravvivere anche a stress, carestie, malattie e tenebre voraci per poter mantenere salda la propria risolutezza.

In quanto roguelike, Darkest Dungeon prevede la morte permanente dei personaggi, i dungeon procedurali e una rigiocabilità incredibile. Tra un combattimento a turni e l'altro gli eroi - appartenenti a 15 classi, tra cui il il Dottore della Peste, la Furia e il Lebbroso - hanno bisogno di riposare alla Taverna o all'Abbazia, per poter riposare e tenere sotto controllo i livelli di stress. Il titolo di Red Hook Studios, indubbiamente uno dei migliori mai usciti dal quel calderone di progetti che risponde al nome di Kickstarter, non è adatto a tutti, essendo cinico, spietato e incredibilmente arduo: coloro che riusciranno ad approcciarlo con la giusta lucidità, riceveranno tuttavia in cambio delle soddisfazioni immense. Leggete la nostra recensione di Darkest Dungeon per saperne di più.