Xbox Game Pass gennaio 2020: i nuovi giochi per Xbox One

La seconda metà di gennaio vede il debutto di quattro nuovi giochi nel catalogo Game Pass, tra i quali spiccano A Plague Tale Innocence e Indivisible.

rubrica Xbox Game Pass gennaio 2020: i nuovi giochi per Xbox One
Articolo a cura di

A pochi giorni dall'annuncio dei giochi Xbox Game Pass per PC di gennaio 2020, Microsoft ha svelato anche la line-up in arrivo nel catalogo per console entro la fine di questo mese. Due di questi, A Plague Tale: Innocence e Indivisible, hanno fatto il loro ingresso già oggi, mentre per i rimanenti due, Sea Salt e Fishing Sim World Pro Tour, bisognerà attendere giovedì 30 gennaio. Ancora una volta la selezione è stata operata all'insegna della varietà, dato che si spazia da un'esperienza fortemente narrativa a titoli action con elementi di strategia o RPG, fino ad arrivare ad un vero e proprio simulatore di pesca.

Prima di andare alla scoperta dei nuovi giochi per Xbox Game Pass per console, vi avvertiamo che a fine mese lasceranno il catalogo i seguenti prodotti: Resident Evil 4, Tom Clancy's The Division, Tomb Raider: Definitive Edition, La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor e Saints Tow: The Third. Se state giocando ad uno di questi titoli, sappiate che avete un'altra settimana di tempo per arrivare ai titoli di coda.

Indivisible (23 gennaio)

Indivisible è un action platform/GDR completamente disegnato a mano dai ragazzi di Lab Zero, già noti per aver creato Skullgirls. Ambientato in un enorme mondo fantastico, Indivisible narra la storia di Ajna, un'impavida ragazza dal carattere ribelle che intraprende un viaggio per salvare il suo mondo, minacciato da un potere misterioso.

Nel tratteggiare l'estetica e i personaggi, gli autori si sono ispirati a numerose culture e mitologie. Nel corso della sua avventura, Anja incontrerà decine di "Incarnazioni", ovvero individui - ciascuno con una storia e delle abilità distintive - che può assorbire ed evocare per lottare al suo fianco, in scontri che prevedono un sistema di combattimento capace di mescolare il classico sistema a turni con la profondità di un picchiaduro.

In Indivisble svolgono un ruolo fondamentale anche le sequenze di platforming, che in alcune fasi dell'avventura divengono persino predominanti. La protagonista può saltare e arrampicarsi, ma con l'avanzare della storia imparerà tante nuove abilità che renderanno i suoi spostamenti più fluidi, aprendole nuove strade e trasformando la produzione in un metroidvania. Ne saprete di più leggendo la nostra recensione di Indivisible.

A Plague Tale: Innocence (23 gennaio)

A Plague Tale: Innocence narra la storia di Amicia e Hugo, due fratelli che in una Francia medievale devastata dalla guerra e dalla Peste Nera sono costretti anzitempo a dire addio alla loro fanciullezza. I due hanno vissuto separati per gran parte della loro vita: Hugo, malato sin dalla nascita, è rimasto isolato per anni mentre la madre, un'alchimista, cercava disperatamente una cura. In fuga dall'Inquisizione e circondati da orde di ratti, i due dovranno imparare a conoscersi e a fidarsi l'una dell'altro, lottando contro orrori indescrivibili pur di restare in vita.

Il titolo di Asobo Studio si configura come un action-adventure in terza persona che fa della narrazione la sua colonna portante. La campagna si svolge in maniera piuttosto lineare, ma nel corso di circa 12-15 ore riesce ad alternare sapientemente sessioni stealth e fasi puzzle solving. A scongiurate il pericolo ripetitività ci pensa anche l'elevata varietà delle situazioni, delle ambientazioni e delle meccaniche di gioco che vengono costantemente introdotte lungo l'esperienza.

Maggiori dettagli potete trovarli nella recensione di A Plague Tale: Innocence curata da Tommaso "Todd" Montagnoli. Segnaliamo che il gioco è disponibile da oggi 23 gennaio anche nel catalogo di Xbox Game Pass per PC.

Sea Salt (30 gennaio)

Sea Salt offre un misto di azione e strategia, in cui sarete chiamati ad impersonare un Antico Dio, ormai dimenticato, che evoca indicibili orrori e una marea di servitori per tormentare gli uomini e vendicarsi delle figure religiose che hanno osato sfidarlo.

Ludicamente parlando, il vostro compito sarà quello di comandare una truppa indisciplinata di creature e cultisti, scagliandola all'attacco o facendola ritirare quando arriverà il momento di difendersi. Dovrete studiare attentamente il terreno per sorprendere e accerchiare i nemici, e cercare dei Tarocchi Infernali che vi forniranno un campionario di 16 differenti unità, ognuna con i propri punti di forza e debolezze. Lungo il vostro cammino troverete ad aspettarvi, oltre a tanti nemici, anche dei boss speciali. Sea Salt è atteso anche su PC nel corso di questo mese.

Fishing Sim World: Pro Tour (30 gennaio)

Fishing Sim World è un simulatore di pesca estremamente accurato, che combina una fisica realistica e un'avanzata Intelligenza Artificiale dei pesci per offrire l'esperienza più autentica possibile. Le vostre abilità saranno testate in numerose località sparse per il mondo, dai vasti laghi bassi statunitensi situati in Florida e nello stato di New York a cinque località europee, tra cui il famoso Gigantica Main Lake in Francia e il Grand Union Canal nel Regno Unito.

Sono incluse diciotto differenti specie di pesce, ognuna delle quali caratterizzata da una routine comportamentale unica che reagisce alla temperatura dell'acqua e alla scelta dell'esca. Come ogni simulatore che si rispetti, inoltre, offre centinaia di equipaggiamenti tra i quali scegliere, con alcuni dei più grandi nomi del settore come Bass Cat Boats, Rat-L-Trap, Duckett Fishing e Korda. Grazie al GPS e al sonar montati sulle imbarcazioni, inoltre, avrete l'opportunità di scegliere la tattica migliore per catturare le vostre prede.

Completa l'offerta una modalità multigiocatore per quattro partecipanti, che permette di pescare in compagnia e di confrontare le proprie catture al termine della sessione di gioco.