Xbox Game Pass: i nuovi giochi gratis di marzo 2020

Per la seconda metà di marzo, Microsoft riserva ai suoi abbonati il nuovissimo Bleeding Edge, Ace Combat 7 Skies Unknown, The Surge 2 e tanti altri.

rubrica Xbox Game Pass: i nuovi giochi gratis di marzo 2020
Articolo a cura di

Dopo una ricca prima metà di marzo che ha visto arrivare nel catalogo di Xbox Game Pass per console e PC l'attesissimo Ori and the Will of the Wisps, Microsoft torna alla carica con un'altra novità, questa volta sfornata dalle fucine digitali di Ninja Theory e indirizzata a tutti gli amanti del multigiocatore, Bleeding Edge. Ad accompagnare la nuova esclusiva c'è un variegato parco titoli che abbraccia diversi generi e saprà soddisfare tutti i palati.

Prima di andare alla scoperta dei giochi in arrivo in Xbox Game Pass per console e PC da qui alla fine del mese, ci teniamo ad avvertirvi che il 31 marzo lasceranno il catalogo Vampyr, Borderlands The Handsome Collection, LEGO Worlds, Operencia The Stole Sun e The Golf Club 2. Vi consigliamo, se possibile, di portarli a termine quanto prima, tenendo comunque a mente che se intendete continuare a giocare potete usufruire di uno sconto del 20% sull'acquisto delle versioni complete, in quanto abbonati a Xbox Game Pass.

Ace Combat 7: Skies Unknown (Xbox One) - 19 marzo

Ennesimo capitolo della longeva e apprezzata serie di simulatori aerei di Bandai Namco Entertainment, Ace Combat 7: Skies Unknown non rinnega affatto le sue origini, proponendo ancora una volta una rodata formula arcade accessibile a chiunque, anche a chi non ha alcuna nozione del volo, oltre che completamente votata alla spettacolarità.

La struttura di gioco poggia le sue fondamenta su quello che è universalmente riconosciuto come il miglior capitolo della saga, Ace Combat 4: Distant Thunder per PlayStation 2, e la partecipazione di una parte del team originale ha anche garantito una campagna ben strutturata e una narrativa potente. Tra le novità più importanti, si segnala l'introduzione delle condizioni meteorologiche che influenzano il comportamenti degli aerei e dell'HUD. Ne saprete di più leggendo la recensione di Ace Combat 7: SKies Unknown.

Kona (Xbox One) - 19 marzo

Kona è un'avventura di sopravvivenza in prima persona ambientata tre le lande innevate del Canada settentrionale. Nei panni dell'investigatore privato Carl Faubert, il vostro compito è quello di esplorare un villaggio spettrale e indagare sugli avvenimenti surreali che l'hanno sconvolto, mentre una bufera di neve continua a sferzare le rive del lago Atamipek.

Kona, il primo di una serie di quattro giochi, imbastisce una storia interattiva raccontata da un narratore esterno e onnisciente, e arricchita dall'ammaliante colonna sonora composta dai brani del gruppo folk del Quebec chiamato CuréLabel.

The Surge 2 (Xbox One e PC) - 19 marzo

Dopo un primo capitolo ricco di idee interessanti, ma imperfetto nella realizzazione, i ragazzi di Deck13 ci hanno riprovato con The Surge 2, nuovo soulslike dalle tinte sci-fi. La storia si apre con una misteriosa tempesta che colpisce l'aereo del protagonista facendolo precipitare in un centro di detenzione abbandonato di Jericho City, dove i soldati applicano la Legge Marziale, i robot sono ingestibili e una tempesta di nanorobot minaccia di attaccare la città.

The Surge 2, alla fine, non si è rivelato un vero e proprio salto di qualità, ma rappresenta ugualmente un dignitoso sequel e un gioco più che consigliato a tutti gli amanti del genere. Il sistema di combattimento è molto variegato, mentre la personalizzazione è sufficientemente profonda. Pecca, purtroppo, nella gestione delle hitbox, ma a tal proposito ne ha parlato in maniera approfondita Giuseppe Arace nella sua recensione di The Surge 2.

Bleeding Edge (Xbox One e PC) - 24 marzo

Bleeding Edge, prima incursione nel multigiocatore competitivo per i ragazzi inglesi di Ninja Theory, è un gioco di combattimento online 4 contro 4, caratterizzato da uno stile grafico ricercato e da un cast decisamente variegato, composto da personaggi strambi con un'indole punk. Da Nídhöggr, un cantante black metal norvegese con innesti cibernetici a Kulev, un'anima rinchiusa in un serpente meccanico, fino ad arrivare a un delfino che combatte con un esoscheletro a forma di granchio: il character design di Bleeding Edge non passa certamente inosservato.

Dal punto di vista ludico non sembra rivoluzionare alcunché, ma dalla nostra prova della Beta di Bleeding Edge è emerso un gameplay solido, che si aggira dalle parti di un picchiaduro a squadre con particolare enfasi sull'utilizzo della abilità con effetto cooldown, similmente a quanto avviene nei MOBA e negli Hero Shooter. Le opportunità di personalizzazione, inoltre, non si fermano all'aspetto estetico, ma coinvolgono anche le build dei personaggi grazie alla possibilità di equipaggiare fino a tre chip che influenzano le statistiche. Il prossimo 24 marzo vi consigliano caldamente di dare una chance a Bleeding Edge, se siete amanti del genere!

Power Rangers: Battle for the Grid (Xbox One e PC) - 26 marzo

Power Rangers: Battle for the Grid è un picchiaduro basato sul celebre franchise che ha segnato l'infanzia di numerosi giocatori cresciuti negli anni '90. Descritto come un gioco facile da apprendere, ma difficile da padroneggiare, oltre a mettere a disposizione una modalità storia, pone particolare enfasi sugli scontri online, come dimostra l'inclusione del supporto al cross-play tra Xbox One, Nintendo Switch e PC.

I più nostalgici saranno felici di sapere che nei combattimenti 3 vs 3 possono fronteggiarsi Power Rangers provenienti da differenti generazioni, e dopotutto è proprio ai fan più coriacei che è dedicato questo gioco, che purtroppo non brilla particolarmente e non aggiunge alcunché al genere d'appartenenza. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere la recensione di Power Rangers: Battle for the Grid.

Astrologaster (PC) - 26 marzo

Astrologaster è un'avventura comica ambientata nella Londra shakespeariana. Nei panni del dottor Simon Forman, il vostro compito sarà quello di curare i pazienti utilizzando l'astrologia. Vivendo la sua vita ed esplorando le relazioni con i suoi clienti, potrete compiere delle scelte - strategiche o semplicemente per divertimento - tenendo bene a mente che la storia si adatterà di conseguenza.

Nel corso del gioco, un totale di 13 pazienti vi faranno visita dalle 5 alle 7 volte ciascuno, in cerca di consigli personali, professionali e medici: esaminando le stelle, dovrete diagnosticare i loro malanni e scegliere la cura più appropriata alla situazione. Le vostre decisioni influenzeranno il loro livello di soddisfazione, che dovrete tenere alto per avere una chance di ottenere una licenza medica all'Università di Cambridge.