Xbox Game Pass: tutti i nuovi giochi di maggio 2019

Da Wolfenstein 2 The New Colossus a The Surge, passando per Tacoma e WarGroove: ecco tutti i giochi in arrivo a maggio per gli abbonati Xbox Game Pass.

rubrica Xbox Game Pass: tutti i nuovi giochi di maggio 2019
Articolo a cura di

Dopo aver svelato Games With Gold di maggio destinati a tutti gli abbonati al suo servizio premium, Microsoft ha annunciato anche i nuovi giochi che andranno a rimpolpare il già vasto catalogo di Xbox Game Pass. La line-up di questo mese è ancor più ricca di quello precedente, e comprende ben otto titoli di assoluto rilievo. Tra i tanti spicca senza ombra di dubbio l'eccellente Wolfenstein II: The New Colossus, ma non vanno sottovalutati neppure Tacoma, The Surge e Black Desert.

Microsoft ha dimostrato di voler puntare fortemente su Xbox Game Pass, che sta ottenendo sempre più consensi da parte dei videogiocatori. Non a caso, nel corso di quest'anno debutterà Xbox Game Pass Ultimate, che a 14,99 euro mensili offrirà, oltre all'accesso alla ludoteca completa, anche i benefici di Xbox Live Gold. Niente male, vero? Ora, invece, è giunto il momento di passare in rassegna tutti i nuovi giochi di maggio 2019!

Wolfenstein 2: The New Colossus (2 maggio)

William "B.J." Blazkowicz è tornato, più arrabbiato che mai. Nonostante sia riuscito a mettere fine alle macchinazioni del crudele generale Deathshead - rimettendoci l'uso delle gambe - i nazisti hanno ancora il mondo in pugno. Niente e nessuno, però, è in grado di fermare Terror-Billy, che assieme alla Resistenza riuscirà a riportare alla luce una tecnologia antica e potentissima, e a scatenare la Seconda Rivoluzione Americana.

Un cast d'eccezione, almeno un paio di colpi di scena memorabili e una narrazione trascinante fanno da corollario ad un gameplay old-school ormai rodato che presta il fianco a ben poche critiche. Una volta arrivati ai titoli di coda, difficilmente dimenticherete questo folle viaggio attraverso tutti gli Stati Uniti d'America... e oltre! Wolfenstein 2 The New Colossus è un prodotto estremamente solido e uno dei punti di riferimento del genere FPS, che vi consigliamo di giocare assolutamente anche in vista del lancio di Wolfenstein Youngblood. Lo spin-off di prossima uscita proporrà un'esperienza cooperativa calando i giocatori nei panni delle due figlie di Blazko.

Wargroove (2 maggio)

Wargroove è un gioco di strategia in grado di supportare fino a 4 giocatori che propone una rivisitazione dei classici che hanno fatto la storia del genere. È ambientato a Roxapedra, un regno appena devastato dalla guerra: la giovane regina Mercia si vede costretta ad abbandonare la sua patria per intraprendere un viaggio in terre sconosciute alla ricerca di preziosi alleati.

In Wargroove, i Comandanti rappresentano le figure chiave dell'intera esperienza. Potrete scegliere tra ben 12 personaggi, ognuno con le proprie motivazioni e la propria storia. Questi potenti guerrieri possono utilizzare una mossa speciale chiamata "groove", attivabile solo quando il relativo indicatore è pieno, in grado di modificare le sorti dei combattimenti. Se la campagna principale, narrata mediante sequenze animate in pixel art, non vi basta, sappiate che avete a disposizione anche un editor di avventure che consente di creare scenari, mappe e campagne personalizzate.

Surviving Mars (9 maggio)

Surviving Mars è un city builder a sfondo fantascientifico grazie al quale potrete colonizzare il pianeta Marte. Sarete chiamati a decidere dove posizionare la vostra colonia e scegliere tra differenti agenzie spaziali da cui ricevere il supporto monetario necessario ad un'impresa di tale portata. Una volta fatto, vi toccherà posizionare cupole e infrastrutture, andare alla ricerca di nuove possibilità e utilizzare i droni per sbloccare modi più elaborati di ampliare e dare forma al neonato insediamento.

L'obiettivo principale in Surviving Mars è uno solo: mantenere in vita i coloni. Più facile a dirsi che a farsi, in un pianeta inesplorato come Marte, dove di tanto in tanto delle poderose tempeste di sabbia mettono in serio pericolo l'integrità della colonia. In un luogo del genere, l'umanità deve mettere a frutto decenni d'esperienza per poter coltivare ed estrarre materiali. Come se non bastasse, sono apparsi dei misteriosi cubi neri sulla superficie del pianeta... qual è il loro scopo? Toccherà a voi scoprirlo!

Tacoma (9 maggio)

In Tacoma, un'avventura fantascientifica di stampo narrativo realizzata dagli autori del pluripremiato Gone Home, sarete catapultati nel 2088 a bordo di una stazione spaziale resa deserta da una catastrofe. Nei panni di Amy Ferrier, dovrete recuperare l'Intelligenza Artificiale ODIN e indagare la vita privata e lavorativa dei membri dell'equipaggio alla ricerca degli indizi necessari a svelare le loro storie.

Il sistema di sorveglianza digitalizzato ha registrato in 3D i momenti cruciali vissuti dall'equipaggio: potrete quindi riavvolgere le registrazioni, soffermarvi su punti specifici, cambiare punto di vista e molto altro ancora. Tacoma sceglie quindi di raccontare la sua storia in maniera molto coraggiosa, lasciando a voi il pieno controllo sulla narrazione. C'è tanta, tanta carne al fuoco nel titolo di Fullbright, forse anche troppa considerata la durata relativamente breve di un'esperienza che, in ogni caso, vale senz'altro la pena di essere vissuta.

Black Desert (9 maggio)

Sebbene sia disponibile su PC già da un bel po' di anni, Black Desert è arrivato su Xbox One solamente lo scorso marzo (con molti, molti contenuti in meno). Trattasi di un MMORPG open-world popolato da mostri e abomini di vario genere, e caratterizzato da un sistema di combattimento rapido e frenetico. In Black Desert, in ogni caso, è anche possibile dedicarsi ad attività più rilassanti, come la pesca, il commercio, l'artigianato, la cucina e molto altro.

La storia fantasy narra di un conflitto tra due nazioni rivali, la Repubblica di Calpheon e il Regno di Valencia. Durante il vostro viaggio sarete accompagnati da uno Spirito Nero, un companion il cui destino è intrecciato con quello del vostro personaggio, che vi aiuterà a scoprire i segreti sulla natura delle misteriose Pietre Nere.

For the King (10 maggio)

For the King è un GDR che mescola combattimenti a turni, elementi tipici dei giochi da tavolo e meccaniche da rogue-like. L'assassinio del Re, morto per mano di un aggressore sconosciuto, ha gettato il pacifico regno di Fahrul nel caos. La Regina, preoccupata per il destino della sua patria, ha così chiesto ai suoi sudditi più valorosi di darsi da fare e sconfiggere le forze del male, nel tentativo di arginare l'imminente catastrofe.

Ogni partita è resa unica dalla generazione procedurale di mappe, missioni ed eventi, e può essere affrontata in solitaria oppure in compagnia degli amici, sia in locale che online. Il sistema di combattimento a turni utilizza di un sistema unico di slot per attacchi e abilità speciali, e richiede una buona pianificazione. È infatti possibile scegliere di tenere unito il gruppo oppure dividerlo per coprire maggior territorio. Una buona strategia può fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta, soprattutto durante la notte, che porta con sé pericoli inimmaginabili.

The Surge (16 maggio)

I ragazzi di Deck13 hanno provato a seguire le orme dei titoli della serie Dark Souls dapprima con Lords of the Fallen e poi con questo The Surge, un interessante soulslike che cala i giocatori in un contesto sci-fi. Il protagonista dell'avventura è Warren, un membro della CREO che si risveglia dopo un cataclisma e scopre che tutti i robot sono impazziti. Il suo compito sarà quello di esplorare esplorare gli intricati corridoi dello stabilimento, scoprire cosa sta succedendo e portare in salvo gli altri sopravvissuti.

Nonostante un sistema di combattimento poco preciso e un level design tutt'altro che oculato, The Surge presenta diversi spunti interessanti ed è in grado di placare la fame di tutti i giocatori in astinenza da soulslike, specialmente in vista della pubblicazione di The Surge 2, che promette di limare tutti i difetti del capostipite.

LEGO Batman 3 Gotham e Oltre (16 maggio)

LEGO Batman 3 Beyond Gotham è l'ultimo dei tre titoli LEGO dedicato al pipistrello mascherato, e anche il più ambizioso, dal momento che coinvolge la quasi totalità dei personaggi editi da DC e spedisce i giocatori in giro per l'universo. Batman dovrà unire le forse con tutti gli altri supereroi esistenti per impedire che il perfido Braniac faccia piazza pulita di tutti gli esseri viventi: il perfido villain, infatti, sta miniaturizzando tutti i pianeti con l'ausilio degli Anelli delle Lanterne con l'unico scopo di aggiungerli alla propria collezione.

La storia è stata realizzata appositamente per il gioco, mentre tra gli hub figurano alcuni dei luoghi più iconici dell'universo DC, tra cui la Sala della Giustizia, la Batcaverna e la Torre di Guardia della Justice League. LEGO Batman 3 Beyond Gotham conserva tutti i tratti distintivi dei prodotti dedicati ai celebri mattoncini: tonnellate di personaggi giocabili (più di 150!) con abilità e caratteristiche distintive, decine di livelli e pianeti da esplorare alla ricerca di segreti e tanto, tanto humor.