Xbox Game Pass: A Plague Tale Requiem e Scorn tra le novità di ottobre

L'orrore biomeccanico di Scorn, le battaglie medievali di Chivalry 2 e tantissimo altro nel primo aggiornamento di ottobre per Game Pass.

Xbox Game Pass: A Plague Tale Requiem e Scorn tra le novità di ottobre
Articolo a cura di

Xbox e PC Game Pass si preparano ad Halloween e cominciano il mese di ottobre con una gradita sorpresa: Scorn, uno dei giochi più attesi dagli utenti della casa di Redmond, uscirà con una settimana d'anticipo rispetto a quanto inizialmente annunciato, dimostrandosi una mosca bianca all'interno di un'industria nella quale i rinvii sono diventati pane quotidiano. Ad affiancare il promettente ed originale horror biopunk di Ebb Software ci penseranno altre novità come A Plague Tale: Requiem e diversi giochi di catalogo desiderosi di conquistare nuove fette di pubblico. Prima di scoprire cosa c'è in programma nelle prime due settimane del mese più terrificante dell'anno, dobbiamo tuttavia darvi anche una brutta notizia: dal 16 ottobre non saranno più disponibili Bloodroots, Sable, Ring of Pain, Echo Generation, The Good Life e Into the Pit: portateli a termine finché avete tempo oppure acquistate quelli che vi interessano approfittando dello sconto del 20% riservato agli abbonati.

Già disponibile dal 4 ottobre
• Chivalry 2 (Cloud, Console e PC)

Già disponibili dal 6 ottobre
• Medieval Dynasty (Xbox Series X|S) - Day one su console
• The Walking Dead: La Prima Stagione Completa (PC)
• The Walking Dead: Stagione 2 (PC)

Dall'11 ottobre
• Eville (Console e PC) - Day one
• Costume Quest (Cloud e Console)

Dal 14 ottobre
• Scorn (Cloud, Xbox Series X|S e PC) - Day one
• Dyson Sphere Program (PC) - Day one

Dal 18 ottobre
• A Plague Tale Requiem (Cloud, Xbox Series X|S e PC) - Day one

Orrore biomeccanico e pestilenze medievali: i nuovi giochi disponibili fin dal day one

Già disponibile in PC Game Pass da qualche tempo, Medieval Dynasty si accinge a debuttare su Xbox Series X|S e ad aprire per la prima volta le porte del suo open world medievale anche ai giocatori console. In questo survival RPG in prima persona sviluppato dai polacchi di Render Cube siete chiamati a vestire i panni di un giovane appena scampato alla guerra per trasformarlo in un leader.

In Medieval Dynasty dovrete cominciare dalle basi: all'inizio sarete poveri e inesperti, ma con il passare del tempo avrete modo di apprendere nuovi talenti, guidare intere comunità e stabilire una fiorente dinastia. Nel mentre, dovrete difendervi dalle bestie feroci, raccogliere risorse, fabbricare equipaggiamenti, costruire case, combattere il freddo e compiere tante altre azioni tipiche di ogni gioco di ruolo di sopravvivenza che si rispetti.

L'11 ottobre debutterà Eville (Console e PC), un gioco di deduzione social multiplayer che arricchisce le tipiche meccaniche di titoli come Lupus in Tabula con dinamiche in tempo reale e tanta interattività.

In quello che un tempo era il pacifico villaggio di Eville si stanno consumando degli efferati omicidi. Ogni giorno gli abitanti del villaggio possono nominare delle persone sospette e farle giustiziare. Ogni notte, però, i cospiratori si riuniscono e decidono di uccidere un altro innocente con lo scopo di prendere il controllo della città. Il ruolo vi verrà assegnato in maniera casuale, ma il vostro scopo sarà sempre lo stesso: provare la vostra innocenza, reale o meno. Per farlo potrete comunicare con gli altri giocatori con la chat di prossimità, collaborare con la vostra squadra e modificare il mondo circostante.

La terza novità del mese, Dyson Sphere Program, è prevista per il 13 ottobre ed è dedicata ai soli giocatori PC. La simulazione strategica sci-fi dei cinesi di Youthcat Studio vi assegnerà il ruolo di un ingegnere spaziale con il compito di progettare e costruire delle fabbriche interstellari.

Con l'ausilio di una Sfera di Dyson, un dispositivo capace di circondare una stella per catturare e massimizzare tutta l'energia che è in grado di generare, avrete modo di trasformare una semplice officina spaziale in un impero industriale di proporzioni galattiche. Nane bianche, giganti rosse, corpi gassosi, pianeti rocciosi: nell'immensità del cosmo troverete tutte le risorse necessarie per alimentare i vostri sogni di conquista. Grazie alla generazione procedurale dell'universo, ogni playthrough sarà unico e differente dal precedente.

Il 14 ottobre sarà invece il grande giorno di Scorn (Cloud, Xbox Series X|S e PC), un audace survival horror biopunk in prima persona finanziato mediante una campagna Kickstarter risalente a più di un lustro fa. Nei panni di un essere biomeccanico dovrete interfacciarvi con un mondo fatto di carne viva e pulsante, costituito da differenti biomi interconnessi ed esplorabili in maniera non lineare.

Ad attendervi troverete molteplici ambienti coerentemente collegati gli uni agli altri, ognuno caratterizzato da temi, enigmi e personaggi unici. Facendovi largo attraverso i livelli sbloccherete nuove abilità, armi ed equipaggiamenti, i quali si riveleranno essenziali non solo per la progressione, ma anche per avere la meglio sugli esseri informi che si aggirano nel mondo di gioco. Nell'attesa, gustatevi il resoconto della nostra recente prova di Scorn.

La prima ondata di novità del mese si conclude in grade stile il 18 ottobre con un altro pezzo da novanta, A Plague Tale: Requiem (Cloud, Xbox Series X|S e PC), che proseguirà il viaggio di Amica ed Hugo cominciato nel 2019 con A Plague Tale: Innocence. Fuggiti da una terra messa in ginocchio dalla peste e dai ratti famelici, i due fratelli si dirigeranno nel sud della Francia, verso un'isola che potrebbe racchiudere la chiave per salvare Hugo dalla sua maledizione.

I ragazzi di Asobo Studio hanno dato libero sfogo alle loro ambizioni introducendo nuove opportunità di gameplay, come il rilevamento dei nemici a distanza e la possibilità di controllare piccoli gruppi di ratti, che andranno ad affiancare le doti alchemiche già offerte dal precedente capitolo della serie. Aspettatevi anche un comparto grafico pienamente next-gen su Xbox Series X|S (la versione One non è in programma), con un sistema di illuminazione potenziato e oltre 300.000 ratti presenti contemporaneamente su schermo. Preparatevi al nuovo viaggio leggendo la nostra anteprima di A Plague Tale: Requiem.

L'orrore non ha fine: tutti gli altri giochi

Non solo Medieval Dynasty e A Plague Tale Requiem: il periodo più buio della storia dell'umanità fa da sfondo anche a Chivalry 2 (Cloud, Console e PC), uno slasher multiplayer in prima persona ad alto tasso cinematografico già disponibile nel catalogo da ieri 4 ottobre.

Le battaglie medievali di Chivalry 2, capaci di ospitare fino a 64 giocatori in contemporanea, non lesinano sul livello di spettacolarità, proponendo un'ampia varietà di situazioni come duelli con le spade, piogge di frecce infuocate, assedi ai castelli e tornei medievali. La profondità del gameplay è invece garantita dalla presenza di quattro classi e dodici sottoclassi differenti, ognuna dotata di armi e abilità uniche.

Se non avete mai avuto modo di vivere una delle storie più emozionanti dell'ultima decade, potrete farlo a partire dal 6 ottobre, quando arriveranno finalmente anche su PC Game Pass le prime due Stagioni videoludiche di The Walking Dead, entrambe curate da Telltale Games.

Fortemente basati sulla narrazione, entrambi i titoli chiedono di esplorare sommariamente le ambientazioni di gioco e interagire quando necessario con Quick Time Event e scelte in grado di influenzare pesantemente il prosieguo della storia, sia nella stagione in corso, sia nelle successive (grazie all'importazione dei salvataggi). Il protagonista della prima stagione è Lee Everett, un criminale desideroso di rifarsi una vita nonostante l'apocalisse zombie che lo circonda. L'occasione gli viene servita su un piatto d'argento quando incontra Clementine, un'orfanella bisognosa di protezione con la quale formerà un legame indissolubile. Costretta a crescere anzitempo in un mondo devastato dai morti viventi, la piccola diventerà poi la protagonista assoluta della seconda stagione, durante la quale si unirà ad un nuovo gruppo di sopravvissuti.

In arrivo l'11 ottobre, Costume Quest (Cloud e Console) è infine un semplice e colorato gioco di ruolo con combattimenti a turni ambientato durante la notte di Halloween. Mentre passeggiano per uno dei quartieri della cittadina di Auburn Pines, i gemelli Reynold e Wren si imbattono in una minaccia soprannaturale. Starà a loro sconfiggerla, muovendosi attraverso tre grandi ambienti e contando sull'aiuto dei propri compagni.

Alla base dell'impianto ludico ci sono proprio i costumi di Halloween: durante la progressione è possibile sbloccarne di svariati, e ognuno di essi è caratterizzato da abilità e statistiche uniche, che possono essere sfruttate in combattimento a proprio vantaggio. Costume Quest non è un gioco complesso, ma è pervaso della tipica ironia di Double Fine Productions ed è perfetto per intrattenere con leggerezza in vista della ricorrenza di Halloween.