5 giochi che hanno fatto la storia di PlayStation dal 1994: solo il meglio!

Il top del top: i giochi indimenticabili della trentennale storia delle console Sony, dalla mitica PS1 alla più recente PS5, uno per ogni piattaforma.

I 5 giochi fondamentali di PlayStation
Speciale: Multi
Articolo a cura di

Il marchio PlayStation festeggia il trentesimo compleanno nel 2024 e noi siamo pronti a festeggiare eleggendo i cinque giochi simbolo usciti sulle console Sony nel corso delle ultime tre decadi: poche regole, tanto sentimento. Un solo gioco per ogni piattaforma, spaziando da esclusive a giochi terze parti, da PS1 a PS5 escludendo PSP e PlayStation Vita.

Trent'anni di carriera riassunti in cinque videogiochi.. è dura ma ci proviamo. Inevitabilmente, limitare la selezione a soli cinque giochi ha escluso tanti titoli validissimi e che hanno contribuito a rendere PlayStation un punto cardine della cultura pop. Vi starete giustamente chiedendo dove sono Devil May Cry, Resident Evil, Kingdom Hearts, Gran Turismo e God of War? Aggiungeteli voi! Segnalateci le vostre preferenze qui sotto nei commenti seguendo le nostre stesse preferenze, daremo voce ai vostri contributi in un secondo articolo dedicato alle scelte dei lettori.

Final Fantasy 7 - PS1

Il motivo della sua inclusione nella nostra top 5 è presto detto: prima di Final Fantasy VII, in Nord America ed Europa i giochi di ruolo giapponesi semplicemente non esistevano, o quasi. D'accordo, i primi episodi di Final Fantasy e Dragon Quest sono arrivati anche su NES negli Stati Uniti con tante censure e nomi cambiati, pensiamo a Dragon Quest mutato in Dragon Warrior per "mascherare" la natura ruolistica e farlo sembrare un gioco d'azione oppure al "caso" Final Fantasy VI diventato Final Fantasy III negli Stati Uniti.

Ma ad esempio Chrono Trigger in Europa non è mai uscito su SNES, Tales of Phantasia era rimasto confinato al solo Giappone e lo stesso vale per il primo Star Ocean. Super Mario RPG non venne pubblicato nel nostro continente all'epoca del lancio del 1996 e anche Dragon Quest VI non venne mai lanciato al di fuori del paese del sol levante, con Enix che tirò i remi in barca a causa degli alti costi di localizzazione e delle scarse vendite previste.

Con Final Fantasy VII invece le cose cambiano, l'avventura di Cloud riscuote un enorme successo e anche i giocatori occidentali iniziano ad appassionarsi ai giochi di ruolo giapponesi, genere oggi dominante nelle classifiche di vendita. All'epoca, Final Fantasy VII conquistò il pubblico grazie ad una altissima qualità grafica, a sequenze cinematografiche di alto impatto e ad un cast di personaggi di assoluto spessore, ancora oggi memorabili.

E il mito di Final Fantasy VII resiste a oltre 25 anni di distanza, tanto che oggi aspettiamo con ansia l'uscita di Final Fantasy 7 Rebirth, seconda parte del progetto FF7 Remake.

GTA III - PS2

E tutto cambiò, per sempre. A GTA III spetta il merito di aver rivoluzionato per sempre il genere dei giochi d'azione in terza persona. L'opera di Rockstar Games arriva nel 2001 e stupisce tutti, diventando non solo un gioco simbolo di PlayStation 2 ma anche un punto di riferimento per l'intera industria, che da allora inizierà ad usare il "modello GTA" come un mantra.

Parlare dell'importante di GTA per l'industria e il mercato dei videogiochi richiederebbe uno spazio infinito e noi non vogliamo dilungarvi troppo, ci limitiamo a dire che la già ottima formula dei fratelli houser raggiungerà poi il suo apice su PS2 con GTA San Andreas ma il mito di Grand Theft Auto continua ancora oggi come dimostrano i numeri incredibili del primo trailer di GTA 6.

The Last of Us - PS3

The Last of Us esce alla fine del ciclo vitale di PlayStation 3, a pochi mesi dall'arrivo di PS4. Del resto non è un mistero che negli ultimi anni del ciclo vitale di PS3, Sony abbia messo il turbo pubblicando una serie di esclusive di enorme successo che hanno permesso alla console di recuperare il terreno inizalmente perduto nei confronti di Xbox 360.

E The Last of Us non è solo uno dei migliori giochi PS3 di sempre, ma anche uno dei videogiochi più acclamati in assoluto nella storia del medium. L'avventura di Joel ed Ellie conquista il pubblico e diventa un caposaldo assoluto... ma la storia scritta da Neil Druckmann è troppo affascinante per restare confinata al mondo dei videogiochi e infatti dieci anni dopo HBO presenta The Last of Us, una delle serie TV di maggior successo del 2023. E la storia di TLOU è ancora tutta da scrivere, con il probabile arrivo di The Last of Us Parte 3 nei prossimi anni e il debutto della seconda stagione del serial.

God of War 2018 - PS4

God of War è uno dei giochi PS4 più venduti in assoluto con oltre 23 milioni di copie, un gioco che riscrive le regole dei giochi d'azione narrativi e stravolge un franchise acclamato da pubblico e critica.

Cory Barlog sfrutta il piano sequenza nel migliore dei modi e scrive una storia basata sul rapporto tra padre e figlio, un rapporto segnato da mille difficoltà per una storia che riserva numerosi colpi di scena. Epocale a dire poco.

Ratchet & Clank Rift Apart - PS5

PlayStation 5 è un console ancora molto giovane e non è facile indicare un gioco che possa già scrivere il suo nome nella storia. Ci siamo sentiti però di individuarlo in Ratchet & Clank Rift Apart, titolo uscito nella primavera del 2021, un periodo non troppo felice a livello di vendite per PS5, con la crisi dei chip ed i problemi produttivi che resero molto difficile trovare la console nei negozi in quei mesi.

Anche per questo Rift Apart non ha forse brillato come avrebbe potuto a livello commerciale, ma per quanto riguarda la qualità, non ci sono dubbi sui pregi del gioco di Insomniac Games. Il gioco con protagonisti Ratchet & Clank non ha niente da invidiare a livello tecnico ad una produzione cinematografica di Pixar o Illumination e a livello tecnico mette in campo soluzioni interessanti, pensiamo ad esempio ai tempi di caricamenti inesistenti grazie ai muscoli dell'SSD di PlayStation 5.

Un gioco che meriterebbe un rilancio per vivere una seconda giovinezza ora che ci sono quasi 55 milioni di possessori di PlayStation 5 nel mondo. E non dimentichiamo che tante delle novità tecnologiche sperimentate con Rift Apert sono poi servite a Insomniac per plasmare il mondo di Marvel's Spider-Man 2.