PSVR

Ace Combat 7 con PlayStation VR: volando nei cieli in realtà virtuale

Inserita all'interno del gioco base, la modalità in VR di Ace Combat 7 è una demo tanto breve quanto sorprendente.

speciale Ace Combat 7 con PlayStation VR: volando nei cieli in realtà virtuale
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Ace Combat 7 avrebbe potuto essere un'esperienza indimenticabile in realtà virtuale. Lo affermiamo con convinzione assoluta, con la granitica certezza di chi, dopo aver rimosso il PlayStation VR, ha avuto la concreta sensazione di scendere da un cockpit. È decisamente curioso: pur avendo ben piantati i piedi a terra, con indosso il visore di Sony ci è sembrato davvero di volare tra le nuvole. La nostra non è un'esagerazione, né un'iperbole retorica: l'opera di Bandai Namco, se fruita con un caschetto per la VR, è assolutamente incredibile.
    Ardua da digerire, certo, non sempre facilissima da sopportare per i neofiti, né particolarmente rivoluzionaria in termini ludici; eppure, schivando d'un soffio un missile, mentre si sfreccia in un oceano di nubi ed il vetro del nostro abitacolo si sporca e ci ostruisce la vista, il senso di immersione diviene talmente potente da darci l'energia per resistere a qualunque accenno di chinetosi. Purtroppo Ace Combat 7 in realtà virtuale non esiste: quella presente nella versione completa per PlayStation 4 è soltanto una modalità accessoria, una sorta di tech demo che si esaurisce nel giro di un'oretta, e che ci lascia con il fortissimo desiderio di poter presto tornare a dominare i cieli.

    Up in the air

    Siamo convinti che Bandai Namco, con questo riuscitissimo esperimento, abbia voluto testare il terreno, fornendo ai piloti virtuali un piccolo e gustoso assaggio di quello che potrebbero aspettarsi da un Ace Combat creato sin dal principio per obbedire alle regole della realtà virtuale.

    Nel menù di gioco troverete ad attendervi quindi una modalità separata dalla fruizione in formato tradizionale, denominata - per l'appunto - VR: accedendovi, vi ritroverete dinanzi ad una schermata di selezione del grado di sfida, da facile a difficile. Probabilmente, forti della vostra padronanza della formula ludica, o del vostro brevetto da aviatore, vi sentirete così tanto spavaldi da optare subito per il massimo livello. Non fatelo, almeno non nell'immediato: iniziate con un tasso di difficoltà più abbordabile, così da prendere dimestichezza con le meccaniche ludiche, e solo in seguito - quando ormai sarete più abili di Tom Cruise in Top Gun - giungerà il momento di impegnarsi sul serio.

    Giocato con il PlayStation VR, Ace Combat 7 non è lo stesso titolo già saggiato sul pannello della televisione: è un viaggio sinestetico verso i confini di un cielo di pixel, una delle manifestazioni più significative delle capacità immersive di questa straordinaria tecnologia. La totale illusione di trovarsi all'interno di una cabina di pilotaggio porta però con sé dei "pro" e dei "contro": se da un lato riesce persino ad indurre dipendenza, dall'altro le continue sollecitazioni alle quali sarete sottoposti potrebbero causarvi qualche disagio fisico. Il problema, come la sua natura di demo lascia chiaramente intendere, risiede nell'assenza di impostazioni per personalizzare l'esperienza in VR e renderla più adatta alle vostre esigenze. Eccezion fatta per la facoltà di impostare il livello di complessità, Ace Combat 7 in VR è settato su parametri ben specifici, ai quali l'utente è costretto ad abituarsi gradualmente, per evitare nausea e giramenti di testa. Anche se siete avvezzi alla realtà virtuale, e nulla vi ha mai intimorito né infastidito, vi conviene approcciarvi con la dovuta accortezza.

    Il senso di "verosimiglianza" e coinvolgimento, del resto, è tale che ogni manovra verrà avvertita con grande intensità. Questo perché in VR non potremo usufruire del modello di volo semplificato, bensì soltanto dei comandi "Esperto", quindi con le dinamiche di rollio e beccheggio da attuare tramite levetta analogica. Ne consegue che la testa dovrà sopportare manovre piuttosto acrobatiche, non proprio alla portata di tutti i giocatori.

    Ciononostante, una volta presa confidenza con il gameplay in VR, Ace Combat 7 si rivelerà irresistibile: immersi nel cockpit del velivolo potrete osservare l'abitacolo riprodotto in ogni minimo dettaglio, compreso il vostro corpo digitale che agisce sulla strumentazione, con la mano saldamente posizionata sulla barra di comando. Guardandovi intorno vedrete vaste distese celesti, onde di nuvole in cui tuffarsi, superfici marine sulle quali compiere rischiosissime manovre radenti, stando ben attenti a non finire sott'acqua, pena il game over. C'è da dire che la resa dello schianto risulta abbastanza approssimativa, ma nell'insieme la resa visiva garantisce un impatto pienamente soddisfacente.

    Avvicinarci ad un caccia nemico, schivare al millimetro un missile in arrivo, bersagliare gli obiettivi rivali, e poi atterrare con nonchalance sulla pista della base dona una scarica di adrenalina ad altissimo voltaggio. Inevitabilmente, sul piano tecnico, è necessario scendere a qualche compromesso, legato a texture in bassa risoluzione, e ad un aliasing un po' preminente sulle superfici distanti. Si tratta però di dettagli che francamente passano inosservati quando, stringendo tra le mani un Dualshock 4, avvertirete l'impressione di agire su una cloche e di solcare i mari celesti. Dato che la soglia di ingresso in Ace Combat VR non è delle più semplici da scavalcare, sarà opportuno evitare - inizialmente - qualsiasi fonte di frustrazione. Ecco perché vi abbiamo consigliato di selezionare sulle prime la difficoltà più bassa, in modo da riuscire a sconfiggere innanzitutto il senso di spaesamento e vertigine, e solo successivamente le armate nemiche. Se deciderete di rigiocare le missioni ad un tasso di sfida più alto, inoltre, aumenterete artificialmente anche la longevità di una demo che, come già accennato, non vi impegnerà per più di un'ora. Saranno infatti solo tre gli incarichi da portare a compimento, ognuno ambientato in una mappa differente, nel quale non dovrete far altro che annientare tutti i target ostili nei panni del pilota Mobius 1 (a qualcuno è tornato in mente Ace Combat 4?).

    Al termine del conflitto verrete valutati in base al tempo di completamento e al numero di bersagli abbattuti: dopodiché verrete ricompensati con nuove armi e velivoli da utilizzare nella modalità "Volo libero" che - come il nome suggerisce - vi chiederà semplicemente di volare in totale libertà in giro per lo scenario, senza nessun obiettivo preciso. Chiude l'offerta un piccolo spettacolo aereo a cui assistere passivamente: un'attività priva di grossi stimoli, e nemmeno adeguatamente appagante sul fronte visivo.

    La possibilità di rivivere i medesimi incarichi con nuovi mezzi, al fine di massimizzare la valutazione e battere i precedenti record, è un incentivo che potrà raddoppiare la vostra permanenza nella cabina di pilotaggio di Ace Combat 7, ma è fin troppo chiaro che si tratta solo di un escamotage volto ad ammortizzare la pochezza di contenuti. A causa della limitatezza dell'offerta e delle opzioni per la VR praticamente assenti, diviene sempre più evidente come la modalità in realtà virtuale sia solo una componente collaterale: al netto della sua acerbità, tuttavia, è innegabile che l'immersività sia così travolgente da lasciarvi esterrefatti. Quando toglierete il casco, insomma, vi riscoprirete increduli, ammaliati, quasi inconsapevoli di non esservi mai mossi di un centimetro dal pavimento. Se il vostro corpo sarà sulla terra, la testa volteggerà ancora tra le nuvole.

    Ace Combat 7 Skies Unknown Niente più di una semplice demo, Ace Combat 7 in esclusiva per PlayStation VR possiede un unico, grande pregio: indurci a sognare vertiginosamente, permettendoci di immaginare un capitolo realizzato interamente per la VR, che possegga una campagna sostanziosa, degna del settimo episodio, una vasta gamma di personalizzazione per ridurre l’eventuale chinetosi ed un enorme manipolo di contenuti, tra velivoli ed armi a disposizione. Così facendo, ne siamo sicuri, la saga di Ace Combat riuscirebbe a volare ancora più in alto.

    Che voto dai a: Ace Combat 7 Skies Unknown

    Media Voto Utenti
    Voti: 45
    7.7
    nd