Annunci bomba che vogliamo nel 2024: Naughty Dog scelgo te

Il nuovo anno è appena iniziato e noi ci siamo divertiti a stilare una lista degli annunci di nuovi giochi che vorremmo vedere nei prossimi dodici mesi.

Videogiochi: i grandi annunci che sognamo nel 2024
Speciale: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • SteamDeck
  • Il 2024 è appena cominciato e nel nostro speciale vi abbiamo parlato di 15 giochi da tenere d'occhio in uscita nei prossimi mesi. È chiaro inoltre che in quest'anno assisteremo all'annuncio di molti titoli, e noi speriamo di vederne alcuni in particolare, dalla nuova IP di Sony Santa Monica a Gears 6 (qui lo speciale su cosa vorremmo da Gears 6). La nostra, ci preme sottolinearlo, è una "lista dei desideri" coi piedi per terra, in cui hanno trovato spazio solo produzioni che, per vari motivi, hanno una concreta possibilità di esistere per davvero. Niente Red Dead Redemption 3, per capirci.

    Resident Evil 9 Apocalypse

    Dopo un 2023 infuocato, tra Street Fighter 6 e l'acclamato remake di Resident Evil 4, Capcom si prepara ad accontentare i fan delle esperienze ruolistiche con l'ambizioso Dragon's Dogma 2 (qui la prova di Dragon's Dogma 2). I fan di Leon, Claire e compagni devono star tranquilli, perché nuovi Resident Evil sono in sviluppo.

    Sul fronte dei remake, l'annuncio sul prossimo rifacimento avverrà a tempo debito, come da conferme degli addetti ai lavori, ed è lecito credere che sarà il quinto capitolo a tornare sui nostri schermi. Nel finale di Resident Evil 4 d'altra parte ci sono riferimenti diretti all'avventura di Chris e Sheva Alomar in Africa. Detto questo, non crediamo che il progetto si mostrerà nei prossimi mesi, a differenza di un possibile capitolo inedito della serie.

    Per il noto insider Dusk Golem dal solido track record, il successore del Resident Evil Village del 2021 potrebbe vedere la luce nel 2025 e a quanto pare sarebbe per Capcom una sorta di ponte tra il vecchio e il nuovo arco narrativo. In sostanza, almeno stando a queste indiscrezioni, un annuncio del gioco nella seconda metà dell'anno in corso potrebbe essere una possibilità concreta. Sarà davvero l'iterazione dell'IP con il budget più elevato? E cosa ci racconterà? Attendiamo di scoprirlo...

    Wolfenstein 3

    Machine Games sta lavorando a Indiana Jones, è cosa nota, e sono in molti ad attendere che il gioco si mostri in azione. I patiti delle mattanze di nazisti però hanno un solo eroe nel cuore, e non è un archeologo. Parliamo, chiaramente, di William Blazkowicz, il protagonista della moderna saga di Wolfenstein a firma Machine Games. Il secondo capitolo della serie, The New Colossus, ha fatto il suo debutto alla fine del 2017, ottenendo le lodi unanimi di stampa e pubblico.

    Ben scritto, pieno di scene folli e dal gunplay assuefacente, ha sfruttato in modo eccellente l'id Tech per offrire un'esperienza brutale e in grado di colpire l'occhio, quindi è comprensibile che - dopo lo spin off Youngblood - i fan vogliano assistere all'annuncio del prossimo capitolo principale. Nel 2021 Bethesda ha dichiarato di non essersi dimenticata di Wolfenstein e gli annunci di lavoro di Machine Games parlano di un gioco tripla A in prima persona non ancora noto al pubblico. Insomma, Blazko potrebbe tornare sotto ai riflettori nei prossimi mesi? Non è impossibile.

    Le nuove IP di PlayStation

    Il silenzio attuale della compagnia non è il massimo, ma non vi inganni: gli studi PlayStation sono a lavoro su diversi giochi non annunciati, tra cui le rumoreggiate nuove IP di Naughty Dog, Santa Monica Studio e Bend Studio. Ipotizzare l'arrivo di un evento comunicativo maggiore di Sony nel 2024 ci sembra lecito, con la compagnia che potrebbe puntare a "rassicurare" i giocatori circa i prodotti first party diretti su PS5.

    Da qui, alcuni dei titoli che contribuiranno a plasmare il futuro di PlayStation potrebbero finalmente incontrare la luce dei riflettori. Partiamo con Bend Studio, che dopo l'uscita di Days Gone nel 2019 non ha più pubblicato un gioco. Sappiamo che il sequel del viaggio di Deacon St. John non vedrà la luce, ma sono anni che il collettivo dell'Oregon è a lavoro su una nuova IP che, testuali parole, "include il multiplayer". La pagina ufficiale X di Bend Studio ha appena risposto a un fan circa lo stato dei lavori, con uno "stiamo cucinando". Speriamo proprio che nel 2024 avremo qualche informazione in più sulla produzione. Di recente i ragazzi di Santa Monica Studio ci hanno deliziato con Valhalla (qui la recensione di God of War Ragnarok Valhalla), un grande DLC per l'acclamato God of War Ragnarok del 2022. Non possiamo certo dire che questo rinomato team sia stato con le mani in mano, eppure dobbiamo anche riflettere su un fatto: a seguito della fine dei lavori su God of War 2018, il suo director Cory Barlog è sparito dai radar per concentrarsi su un altro progetto di cui al momento sappiamo ben poco.

    Più volte si è parlato di una nuova IP sci-fi e tra annunci di lavoro e le parole di una writer dello studio durante un podcast pare proprio che sia questa la natura del progetto. Ancora una volta, nel 2024 ne sapremo di più? Infine, in questi anni Naughty Dog ci ha proposto alcune remaster (sta arrivando anche The Last of Us Parte 2 Remastered) e il remake di The Last of Us Parte 1. Dopo la cancellazione del gioco multiplayer però i fan di questo collettivo vogliono conoscere il suo prossimo titolo principale. Se la rumoreggiata IP fantasy si mostrerà in qualche modo nel 2024 - anche con un semplice teaser - non ci è dato saperlo.

    Gears 6

    Il nuovo filone di Gears of War ha avuto inizio con un quarto capitolo certamente solido, ma dalla campagna caratterizzata da sezioni meno luminose d'altre. Con Gears 5, uno dei titoli graficamente più impressionanti della scorsa generazione di Xbox, le cose sono decisamente migliorate.

    Il viaggio di Kait, JD, Marcus e soci si è distinto per le sue mappe ad ampio respiro, da esplorare a bordo del mezzo noto come Skiff. Le aree secondarie celavano utili potenziamenti per il robot Jack, che forniva un vero supporto in battaglia ai suoi amici in carne e ossa. Tornando all'aspetto visivo, considerate le grandi capacità di The Coalition con Unreal Engine 5 emerse con forza nelle tech demo realizzate dal team, sono in tanti i possessori di PC e Xbox a voler vedere dove si spingerà il collettivo con Gears 6. A questo proposito, Benjamin Huyghe è un level designer dello studio e ha ricondiviso gli auguri di Natale della pagina X di Gears of War con un "ci vediamo nel 2024". Forse gli amati combattenti torneranno a mostrarsi nei prossimi mesi, magari all'inizio della stagione estiva.

    Spyro 4

    Mentre Crash Bandicoot ha avuto il suo quarto capitolo numerato, uscito a seguito della splendida N. Sane Trilogy, il draghetto viola Spyro non ha (ancora) avuto questa fortuna (qui la recensione di Spyro Reignited Trilogy). La Spyro: Reignited Trilogy è stata realizzata dai ragazzi di Toys For Bob, proprio come i recenti giochi dedicati al Bandicoot, e pochi giorni fa un'immagine pubblicata dallo studio ha attirato l'attenzione del popolo videoludico.

    Il team si è dedicato alla presentazione di alcuni esperimenti con Unreal Engine 5, ma - neanche a dirlo - gli schermi apparsi in foto sono stati opportunamente oscurati. I colori violacei che si possono intravedere hanno subito suggerito ai fan un titolo di Spyro, magari il tanto desiderato quarto gioco della serie.

    Più voci di corridoio hanno parlato di una nuova iterazione dell'IP in sviluppo, ma al momento non si è visto nulla di concreto a riguardo. Dopo l'acquisizione di Activision Blizzard, Toys For Bob è adesso uno degli studi sotto l'ala di Microsoft ed è lecito ipotizzare che si concentrerà sulla realizzazione di prodotti perfetti per ampliare l'offerta di Xbox Game Pass e magari basati sugli importanti brand che ha curato sino a oggi.

    In definitiva, non abbiamo certezze su Spyro 4 ma la sua esistenza è possibile e un reveal a sorpresa nel 2024 non è da scartare a priori. E adesso vi lasciamo la parola: quali di questi giochi vorreste vedere annunciati nel corso dell'anno? Ne avete in mente anche altri? Ditecelo nei commenti!

    Quanto attendi: Nuovi videogiochi 2024

    Hype
    Hype totali: 41
    80%
    nd