Apex Legends: la Stagione 2 alza la tensione nell'arena del Battle Royale

L'attesa Stagione 2 di Apex Legends è finalmente cominciata, portando con sé una nuova Leggenda, il fucile L-Star e la modalità Classificata.

speciale Apex Legends: la Stagione 2 alza la tensione nell'arena del Battle Royale
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Dopo una prima stagione piuttosto scarna, incapace di incontrare il favore di tutti i giocatori, i ragazzi di Respawn Entertainment avevano tanto da dimostrare. Colti alla sprovvista, per loro stessa ammissione, dall'improvviso successo di Apex Legends, in prima istanza hanno perso il controllo di una creatura che non credevano potesse attirare a sé una comunità tanto vasta. Nei primi mesi di disponibilità hanno dovuto barcamenarsi tra la necessità di rifinire un'esperienza condizionata da numerose problematiche e un elevato numero di giocatori affamati di nuovi contenuti, non riuscendoci appieno.

    Nel mondo videoludico, tuttavia, è giusto credere nelle seconde occasioni. Nella giornata di martedì 2 luglio ha preso ufficialmente il via la Stagione 2 - Alta Tensione, che questa volta ha portato con sé tanti nuovi contenuti, tra cui la nuova Leggenda Wattson, un Battle Pass vario e ricco di ricompense, un inedito sistema di sfide giornaliere e settimanali, la tanto richiesta Modalità Classificata, il fucile L-Star e altro ancora.

    Il Canyon dei Re è stato attaccato!

    Una catastrofe ha colpito il Canyon dei Re: la torre di repulsione, costruita per tenere a debita distanza la fauna locale, è crollata. Semplice incidente o atto di sabotaggio nei confronti degli Apex Games? L'Associazione dei Mercenari sospetta di un'organizzazione concorrente, stanziata sul pianeta Talos. Nel frattempo due Leviatani, creature mastodontiche un tempo pacifiche, hanno invaso il Canyon distruggendo molte delle strutture dell'arena. La zona dove adesso sostano, nel bel mezzo della mappa, è stata ridotta in un cumulo di macerie. Le bestie volanti, che prima si tenevano a debita distanza, hanno invece scelto di nidificare nella Foresta Distrutta. Alcuni sono sicuri d'averle viste portare nei loro nidi delle casse di rifornimenti...

    A nord, nei pressi della Fossa e del Bunker, è stata allestita un'Area di Confinamento, dove sono rinchiuse alcune delle belve che hanno invaso l'arena. La struttura che maggiormente salta agli occhi, in ogni caso, è la nuova Gabbia, costruita a ovest della Centrale Idroelettrica. Ricca di rifornimenti, il suo unico scopo è quello di attrarre a sé le Leggende per tenere alto lo spettacolo anche in un momento di crisi come questo.

    Benvenuta, Wattson!

    Natalie "Wattson" Paquette, la decima Leggenda degli Apex Games, è affascinata dall'elettricità fin da quando era bambina. Adora il suo modo di fluire così prevedibile, in netta contrapposizione con il caos che pervade il mondo. Figlia dell'ingegnere elettrotecnico capo degli Apex Games, ha trascorso gran parte della sua vita a studiare, imparando molto da lui e diventando a sua volta un ingegnere. Il suo talento è stato presto riconosciuto, e le è stata affidata la progettazione dell'anello di contenimento degli Apex Games.

    Purtroppo però suo padre è venuto a mancare il giorno stesso dell'inaugurazione, lasciandola alla deriva e sola a mondo. Quando stava per toccare il fondo, ha trovato rifugio nella stessa arena che ha contribuito a realizzare, combattendo al fianco dei suoi amici.

    Con l'abilità Tattica Difesa Perimetro può creare, collegando dei nodi, delle barriere elettriche che infliggono danni e rallentano i nemici. Con l'Ultimate è in grado di piazzare dei Tralicci d'intercettazione (al massimo 3) che distruggono gli esplosivi e riparano gli scudi danneggiati. Infine, sfruttando il talento passivo Lampo di genio può ricaricare più velocemente l'abilità Tattica (avvicinandosi ai tralicci d'intercettazione) e l'Ultimate (recuperando gli acceleratori Ultimate). Queste caratteristiche rendono la nuova arrivata perfetta per dare supporto alla squadra e per difendere la posizione di vantaggio acquisita.

    L-Star, nuovi accessori e modifiche alle armi

    La Stagione 2 di Apex Legends ha introdotto la L-Star, una LMG tanto rara quanto potente, da trovare esclusivamente nelle capsule assistenza insieme al Mastiff e al Kraber, con un numero di munizioni limitato che non può essere ricaricato. I proiettili della L-STAR - dei colpi al plasma che vengono sparati ciclicamente a velocità sostenuta - sono molto più grandi di quelli delle altre armi del gioco. Per compensare questa caratteristica dovete quindi calcolare correttamente la distanza del bersaglio, anche se non è necessario avere un'ottima mira per infliggere danni.

    C'è anche un'altra cosa che dovete mettere in conto: la L-Star si surriscalda molto facilmente, e se ciò accade si rompe anche l'ottica. Vi consigliamo pertanto di alternare scariche di breve durata, per consentire all'arma di raffreddarsi in maniera adeguata.

    Per l'occasione, i ragazzi di Respawn Entertainment hanno anche aggiunto nuovi hop-up e accessori come Perforascudi (compatibile con Alternator e RE-45), che aumenta i danni agli scudi, e Hammerpoint (compatibile con P2020 e Mozambique), che incrementa i danni in assenza di scudi. Alcune armi, giudicate poco potenti, sono state potenziate: Flatline ha visto il suo danno passare da 13 a 15, il P2020 da 12 a 13, l'Alternator da 13 a 15 e il Kraber da 125 a 145.

    Destino diverso per la Stella Arc, il cui tempo di esplosione è salito a da 2,5 a 2,8 secondi. Quest'insidiosa arma da lancio, inoltre, non ridurrà più in pezzi gli scudi dei nemici ai confini dell'esplosione e farà cadere a terra gli avversari con la salute al massimo e privi di scudo. Le armi Havoc, Devotion e Triple Take hanno ricevuto dei Caricatori Energetici, che aumentano la capienza delle munizioni a qualsiasi livello e riducono il tempo di ricarica dal secondo livello in poi. Flatline, Alternator, RE45, Mozambique e P2020 adesso sono reperibili anche nelle varianti Oro. Segnaliamo, infine, che la scorta massima di munizioni per gli shotgun è scesa da 64 a 16, mentre quella delle armi energetiche è salita da 60 a 80 colpi.

    Un Battle Pass ricco di nuovi contenuti

    Con l'inizio della Stagione 2, immancabilmente, è stato introdotto anche un nuovo Pass Battaglia a pagamento con ben 100 livelli da scalare e un numero ancora maggiore di ricompense da sbloccare. I prezzi sono i medesimi dell'ultima volta: il solo pass è acquistabile con 950 Monete Apex (9,50 euro) e fornisce accesso immediato ad una skin leggendaria per lo Spitfire, tre skin rare per Bangalore, Caustic e Pathfinder, e un potenziamento XP del 10%, condivisibile con la squadra, per tutti coloro che riescono a piazzarsi tra i primi 5 o a vincere una partita.

    Completando le sfide (argomento che approfondiremo tra poco) è possibile salire di livello nel Pass e sbloccare man mano tutti gli altri contenuti proposti, tra cui figurano un totale di 1000 Monete Apex (spendibili per acquistare il futuro Pass Battaglia della Stagione 3!), Pack Apex, emote di lancio, due skin leggendarie per Caustic e Octane, skin per armi, pacchetti musica, schermate di caricamento e chi più ne ha, più ne metta. A differenza della Stagione 1, la seconda propone una selezione di contenuti decisamente più varia e interessante. Per i più impazienti, c'è il Bundle Pass Battaglia, che al prezzo di 2.800 Monete Apex offre lo sblocco immediato dei primi 25 livelli.

    Volete giocare senza spendere un soldo? C'è qualcosa in serbo anche per voi, non temete. Potete ugualmente salire di livello nel pass e ottenere una serie di contenuti gratuiti, ovvero 5 Pack Apex, contatori stagionali per ciascuna Leggenda e la skin rara Mina Vagante di Wattson (al livello 30). La cosa interessante è che, se acquistate il Pass Battaglia in un secondo momento, potete mantenere il livello raggiunto e sbloccare immediatamente tutte le ricompense previste fino ad esso.

    Per salire di livello nel Pass, dicevamo, è necessario completare delle Sfide, l'altra grande novità della Stagione 2. Il sistema, modellato sulla base di quello di Fortnite, propone una serie di prove giornaliere e settimanali. Le seconde, nella maggior parte dei casi, sbloccano direttamente un nuovo livello del Pass della Battaglia. Le rimanenti settimanali e giornaliere, invece, mettono in palio delle Stelle (3.000 o 6.000, in base alla difficoltà), il cui accumulo contribuisce al completamento di una sfida settimanale ripetibile, che premia con un ulteriore livello del Pass. Le Stelle, specifichiamo, sono punti esperienza legati solo ed esclusivamente al Pass Battaglia e non influenzano in alcun modo il livello giocatore. La lista delle sfide è comodamente consultabile dalla lobby.

    È ora di fare sul serio nella Modalità Classificata

    Respawn Entertainment ha ascoltato le pressanti richieste dei giocatori più competitivi e ha finalmente introdotto la modalità Classificata, accessibile dalla Lobby dopo aver raggiunto il livello 10. Gli obiettivi, stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori, sono quelli di garantire l'integrità della competizione mediante un matchmaking basato sulle abilità e "creare uno spazio in cima alla classifica per permettere ai giocatori più bravi di stabilire un meta basato sulla bravura, senza forzare uno specifico stile di gioco".

    Come ogni ranked che si rispetti, anche questa prevede della fasi competitive (Serie), al termine delle quali avviene un reset. La prima Serie coprirà l'intero periodo della Stagione 2, che durerà 90 giorni. In futuro, in ogni caso, le Serie potrebbero non andare più di pari passo con le Stagioni. Le partite classificate si svolgono su sei livelli: Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamante e Predatore Apex. Tutti, ad eccezione dell'ultimo, sono suddivisi in quattro sottocategorie. Ad esempio: Argento IV, Argento III, Argento II e Argento I. Quest'ultimo rappresenta il grado più alto della categoria Argento. Tutti i giocatori partono dal livello Bronzo.

    L'avanzamento avviene sulla base di un sistema di punteggio, calcolato in Punti Classifica (PC). L'accesso ad una partita richiede l'esborso di un certo numero di PC, a seconda del livello di appartenenza:

    • le partite Bronzo sono gratuite
    • le partite Argento costano 1 PC
    • le partite Oro costano 2 PC
    • le partite Platino costano 3 PC
    • le partite Diamante costano 4 PC
    • le partite Predatore Apex costano 5 PC

    I PC guadagnati al termine delle partite variano in base al rendimento. Le uccisioni vanno da 1 a 5 PC a match, il posizionamento nei primi dieci vale 2 PC, nei primi cinque 4 PC, tra i primi tre 7 PC, mentre la vittoria ricompensa con ben 12 PC. Alla luce di questo sistema, è possibile guadagnare fino ad un massimo di 17 PC a partita, ai quali vanno sottratti i punti spesi per l'ingresso. N.B. Se, per esempio, vi classificate tra i primi tre otterrete solamente i PC previsti da questo posizionamento, senza quelli del precedente (primi cinque).

    Il sistema di avanzamento attuale consente di salire o scendere di un gradino, ma rimanendo sempre all'interno della medesima categoria. Potete scendere da Argento II ad Argento I, ma non verrete mai declassati a Bronzo IV, neppure perdendo un numero indefinito di partite. Un altro aspetto che dovete tenere bene in mente è che, giocando con gli amici, il matchmaking tiene conto del livello del vostro compagno più forte. Se, ad esempio, siete Bronzo I ed entrate in partita con un amico Oro II, preparatevi a gicoare assieme agli altri giocatori Oro!

    Al momento non sono previsti premi nella Modalità Classificata, ad eccezione dei Badge che verranno assegnati alla fine della Serie in base al livello raggiunto (Bronzo, Argento, e così via). "La migliore ricompensa in questo nuovo sistema sarà il riconoscimento delle vostre capacità e del livello raggiunto grazie ad esse", ci dicono i ragazzi di Respawn. Un sistema di premi potrebbe essere introdotto in futuro, in ogni caso.

    Segnaliamo, infine, la presenza delle Penalità. Ai giocatori che abbandonano le partite volontariamente prima del termine, sia quelle classificate che le normali, sarà impedito di accedere a nuovi match. Il numero di partite dalle quali saranno esclusi varierà in funzione del quantitativo di abbandoni nella modalità Classificata. Inizialmente, lo stop sarà di 5 minuti, tempo che salirà a seconda dei comportamenti scorretti messi in atto.

    Che voto dai a: Apex Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 189
    7.6
    nd