Assassin's Creed Origins: Emanuele Bresciani ci porta nell'Antico Egitto

Dopo aver spolpato Horizon Zero Dawn, Marvel's Spider-Man e God of War, Emanuele Bresciani torna nell'Antico Egitto di Assassin's Creed Origins.

speciale Assassin's Creed Origins: Emanuele Bresciani ci porta nell'Antico Egitto
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Le mie prima 50 ore su Assassin's Creed Origins mi hanno catapultato in un gioco notevole sotto tutti gli aspetti e sicuramente nel miglior open-world che io abbia mai affrontato (non sono un amante del genere e la mia è un'opinione molto soggettiva e limitata). Il modo in cui le sub-quest sono integrate nella storia e nella cultura di quel tempo, la loro varietà, unicità e coerenza mi hanno permesso di immergermi nella storia di Bayek e Aya senza mai un attimo di noia e godendo davvero ogni singolo minuto di gameplay.

    Assassin's Creed Origins

    Ma voi mi conoscete come fotografo di videogiochi, non come recensore, ed ecco quindi che vi presento 15 foto che colgono alcuni degli attimi più intensi, furiosi e catartici della mia avventura nell'antico Egitto. Ho cercato di mettere in questa collection per Everyeye.it un po' tutte le esperienze maturate sul campo, ma devo dire che non tutto è andato per il meglio. Ad esempio, noterete che ci sono pochissime immagini che ritraggono sfingi, piramidi, palazzi, monumenti. Il perché è presto detto: da una parte, la direzione artistica di Origins brilla specialmente in altri aspetti della scenografia, e dall'altra ho in cantiere una seconda collection per gli amici di Neoludica, i quali espongono le mie foto in ville mostre e musei, che per il momento vi devo tenere nascosta. In quest'ultima raccolta è inclusa tutta una serie di scatti "alternativi" che vi presenterò non appena possibile. In generale il rendering di Origins, a differenza di quello del più recente Assassin's Creed Odissey, è di qualità mediocre sulla mia PS4 standard, e alcune foto "ambiziose" che avevo in mente, semplicemente, mi apparivano fiacche e senza personalità. Pertanto, alla fine ho semplicemente smesso di perderci tempo.

    Eccovi quindi le mie immagini migliori: tomb riding (foto 001), fuga da elefanti a bordo di auriga guidata da Giulio Cesare in persona (foto 002), boss fighting (foto 003), brawling (foto 004), trekking in alcune location meravigliose (foto 005, 011, 013, 014), eviscerazioni assortite (foto 006, 010), polverosissime e popolatissime arene gladiatorie (foto 007), impennate futili con cavallo in ambienti oversaturi (foto 008), ippomachìa (foto 009), crocomachìa (foto 012), nonché una piccola incursione nella fotografia stilizzata durante un boss-fight, nella quale ho approfittato di forme e colori che quel momento offriva il duello (foto 015). Spero apprezziate, e non vedo l'ora di farvi vedere l'altra collection non appena solleverò il velo di riservatezza. A presto!


    Emanuele è a vostra disposizione nello spazio commenti, per interagire con l'autore vi invitiamo a commentare qui sotto. Infine, ricordiamo che EBS è ora presente anche su Instagram, profilo che vi invitiamo a visitare senza indugi, poichè include anche vecchie foto di set mai pubblicati sulle nostre pagine. Puoi seguire EBS anche su Facebook e Twitter.

    Che voto dai a: Assassin's Creed Origins

    Media Voto Utenti
    Voti: 206
    8
    nd