Adesso online
Una serata horror in compagnia di Alessandro Bruni!
LevelUp2014

Speciale Bandai Namco - Level Up 2014

Il publisher ha presentato a Berlino la sua intera line up, tra molti ritorni e qualche nuovo annuncio

Articolo a cura di
Andrea Porta Andrea Porta è un fanatico, divoratore (e occasionalmente critico) di videogame, serie TV, cinema, letteratura sci-fi e fantasy, progressive rock, comics, birre belga, rolling tobacco e molto altro ancora. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Come ogni anno Bandai Namco si è presa qualche giorno per presentare alla stampa internazionale la sua line up di titoli in uscita. La città scelta per quest'anno era Berlino, dove settimana scorsa abbiamo preso parte ad una due giorni di interviste e prove dirette dei prodotti, alla presenza di rappresentanti delle rispettive software house, con ampia possibilità di coinvolgerli in interviste. La sensazione complessiva è quella di un publisher che punta a diversificare il più possibile la sua vasta offerta, la quale abbraccia titoli davvero per tutti i gusti, dalle simulazioni di guida ai GDR occidentali e orientali, senza dimenticare il mercato free to play, con diversi titoli competitivi in arrivo. L'annuncio del terzo capitolo della serie GRID è arrivato completamente a sorpresa, mentre l'ospite d'onore era naturalmente The Witcher 3, presente un po' in sordina quanto a contenuti ma comunque, e sempre, magnetico. Di seguito, un recap di tutti i titoli più importanti presenti allo showcase, ai quali dedicheremo naturalmente anteprime e videoanteprime specifiche, aggiornando questa pagina con tutti i link necessari a raggiungerle. Vi ricordiamo inoltre che a questo link potete raggiungere la Pagina Evento, dove troverete raccolti tutti le notizie, gli articoli e i video dedicati in pubblicazione da qui a fine settimana.

Level Up 2014

L'evento è stato introdotto da Hervé Hoerdt, Vice President del reparto IP strategy, marketing e PR solo da qualche giorno, il quale ci ha tenuto a ricordare come la diversificazione dei contenuti sia sempre uno dei punti di forza di Bandai Namco, e non solo in ambito strettamente videoludico. Prima di passare ai prodotti per console e PC è stato infatti ufficializzato l'annuncio di Tenkai Knights, una linea di giocattoli con un target d'età compreso tra i 6 e i 12 anni, la quale sembra voler unire le caratteristiche di brand ben noti come LEGO, Transformers e Power Rangers in un unico prodotto. I quattro Knights sono infatti trasformabili in mattoncini, compatibili con quelli prodotti dalla casa danese, e si accompagnano ad una linea completa di personaggi e ambientazioni. A completare l'offerta c'è un cartone animato dedicato, che andrà in onda a partire da maggio su K2 TV (canale 41 del digitale terrestre o 626 di Sky), e ad un videogame per piattaforma 3DS, in uscita ad autunno 2014.
A parte questa variazione sul tema, il resto dei contenuti del Level Up 2014 si è invece concentrato sul fronte videoludico, con presentazioni dedicate ai vari titoli della line up, che trovate riassunti di seguito.

GRID Autosport

Il terzo capitolo della serie corsistica di GRID, annunciato proprio in apertura della convention, riporta in pista i motori di Codemasters, con le classiche auto Gran Turismo affiancate alla categoria "open wheels", ossia monoposto americane simili alle nostre Formula 1. Il cuore dell'offerta ludica sarà rappresentato naturalmente dalla Carriera, con un focus sul lavoro di squadra, dato che il proprio team richiederà di rispettare condizioni particolari per ogni campionato, e presenterà compagni la cui intelligenza artificiale potrà essere impostata secondo uno stile aggressivo, o difensivo, rispetto ad un certo piazzamento. Anche l'online avrà la sua parte grazie a RaceNet, piattaforma multigiocatore che supporterà club da oltre 100 membri. Nonostante l'uscita fissata a fine giugno e lo sviluppo in corso da circa un anno, gli sviluppatori hanno deciso di non cimentarsi con la next gen, preferendo lavorare su piattaforme che conoscono bene, ossia PC, Playstation 3 e Xbox 360. Per informazioni più dettagliate, trovate qui la nostra anteprima hands on.

The Witcher 3

I ragazzi di CD Projekt RED sono intensamente al lavoro sul terzo capitolo della saga di The Witcher, la cui uscita è stata recentemente rimandata per permettere al team un livello di rifinitura più approfondito. Proprio per questo non c'è stato moltissimo spazio per nuove informazioni relative al gameplay, rimpiazzate da una presentazione tutta dedicata alle qualità dell'engine grafico che muoverà il gioco. La nuova versione del RED Engine sfrutta appieno le DirectX 11, è stata ottimizzata in collaborazione con Nvidia ed ha subito una quasi totale riscrittura, così da supportare un'ambientazione open world grande circa 35 volte quella offerta dal predecessore. A ricevere più attenzioni sono stati lo streaming dei contenuti, che permette la fruizione del mondo di gioco senza caricamenti e con un pop up ridottissimo, e la gestione delle fonti di luce, capace di effetti chiaroscuro molto realistici. Con i ragazzi di CD Projekt RED abbiamo avuto modo di fare un'interessante chiaccherata, i cui contenuti trovate riassunti nell'anteprima dedicata, insieme a informazioni più dettagliate sugli aspetti tecnici. Vi segnaliamo anche l'intervista in versione video.

Rise of the incarnates

Altro annuncio a sorpresa del Level Up 2014, questo free to play offre scontri due contro due in arene di piccole dimensioni, nei panni di combattenti dotati di armi da fuoco e poteri soprannaturali. Lo stile action frenetico si mescola quindi a un gameplay molto tattico, dove la cooperazione con il proprio compagno di squadra è fondamentale per avere la meglio sui nemici, sfruttando le mosse in combinata e lo stun lock. Nonostante un sistema di controllo non fluidissimo, il gioco ci ha colpito per la buona caratterizzazione delle abilità d'attacco dei quattro personaggi al momento disponibili, in grado di rendere molto interessanti gli scontri. Meno convincenti, per contro, il character e level design, piuttosto anonimi. Anche in questo caso, per maggiori informazioni vi rimandiamo all'hands on dedicato, in pubblicazione nei prossimi giorni.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution

Anche quest'anno l'immortale saga di Naruto si arricchirà di un nuovo gioco, un picchiaduro sviluppato come da tradizione dai ragazzi di Cyber Connect 2. Ultimate Ninja Storm Revolution propone un gameplay più approfondito rispetto a quello dei predecessori grazie a varie mosse di guard break e counter, oltre naturalmente ad un roster da oltre 100 personaggi. Ci ha colpito con il suo gameplay immediato e la resa grafica dei personaggi davvero ben realizzata, ma per saperne di più vi invitiamo a leggere il nostro hands on.

One Piece: Unlimited World Red

Non poteva mancare all'evento un nuovo capitolo della saga videoludica dedicata a One Piece. Unlimited World Red eredita il proprio gameplay dal genere Musou, portando su Playstation 3, Vita e WiiU un'esperienza inizialmente pensata per Nintendo 3DS. Sebbene il comparto grafico dimostri chiaramente questo passaggio, il gameplay presenta degli spunti interessanti, su tutti il grande focus sulle boos fight. Anche l'esplorazione giocherà un ruolo importante nella formula proposta, e i fan potranno inoltre godere di una storia scritta appositamente per il gioco. L'uscita è fissata al 27 giugno 2014.

Ace Combat Infinity

Dopo innumerevoli incarnazioni, torna la saga di Ace Combat, questa volta in salsa free to play. Nonostante questa svolta per il modello commerciale, l'offerta ludica non è dissimile da quella di un titolo tradizionale, forte di una campagna singolo giocatore dotata di trama, e di missioni cooperative online. Il focus della produzione è orientato alla personalizzazione, con ampie possibilità di rendere unici i velivoli già sbloccati, e su un'offerta ludica senza dubbio molto vasta per una produzione libera da costi d'ingresso. Il gioco sarà disponibile dal mese di maggio in esclusiva Playstation 3, e presto troverete sulle nostre pagine una recensione.

Tales of Xilia 2

Dal genio di Hideo Baba torna la storica saga di Tales of, questa volta con un sequel. Solo un anno è trascorso dagli eventi del predecessore, e dall'unione dei due mondi tramite l'abbattimento della barriera che li separava, ma le differenze culturali tra i popoli renderanno molto difficile il raggiungimento di un equilibrio. Tales of Xilia 2 riporta il cast originale in un ambiente di gioco familiare, eppure caratterizzato da toni molto più dark e noir. Altri capisaldi della produzione saranno il potere di scelta nelle mani del giocatore, in grado di influenzare l'andamento della trama, e il nuovo sistema di combattimento in tempo reale, forte di nuove possibilità tattiche. Il rilascio è fissato al 22 agosto, e per maggiori informazioni vi rimandiamo alla nostra anteprima hands on, in pubblicazione nei prossimi giorni.

Tales of Hearts R

Annunciato durante l'evento, Tales of Hearts è un porting PS Vita dell'omonimo titolo rilasciato su Playstation 3 in Giappone, e rappresenta una dimostrazione della grande attenzione del creatore della serie, Hideo Baba, per le richieste dei fan, dato che la localizzazione del gioco per i territori occidentali era stata domandata a gran voce dalla community. Senza perdere nulla del capitolo originale, Tales of Hearts R arriverà presto su Vita, portando con sé un ottimo character design e una storia originale.