Borderlands 3: alla scoperta dei nuovi personaggi e delle loro abilità

Manca ormai poco all'arrivo del nuovo shooter di Gearbox: nell'attesa, passiamo in rassegna le caratteristiche di ogni nuovo eroe.

speciale Borderlands 3: alla scoperta dei nuovi personaggi e delle loro abilità
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Quello che si appresta ad uscire agli inizi del mese prossimo è un Borderlands ambiziosissimo. Del resto l'attesa maturata dopo il lancio del secondo capitolo parla chiaro: Gearbox ha voluto lavorare con pazienza e attenzione per comporre quella che, nella visione dei suoi creatori, è probabilmente la summa di tutto lo spirito della serie, sia sul piano narrativo che ludico. I primi filmati e le informazioni diffuse in questi mesi ci hanno parlato di una storyline più corale, popolata di figure celebri e che si sviluppa attorno a temi quali il fanatismo religioso e lo strapotere delle corporazioni delle armi.

    Anche dal punto di vista del gameplay Borderlands 3 non esita ad abbracciare un'evoluzione globale, che parte dal numero e dalla varietà dei pianeti esplorabili fino a toccare le armi e le caratteristiche ruolistiche dei quattro nuovi Cacciatori della Cripta. È su quest'ultimo punto che vogliamo concentrarci nell'articolo che state leggendo: approfittando della possibilità, sul sito ufficiale del prodotto, di dare un'occhiata nel dettaglio a tutte le abilità dei vari personaggi, vogliamo provare a inquadrarne le caratteristiche ludiche, eventuali punti di forza e stili di gioco.

    Amara: la sirena "spaccaculi"

    Amara è una sirena sui generis, dall'aspetto punk, duro e con la forte voglia di malmenare i cattivoni con i suoi possenti pugni eterei. È la classe che per aspetto e anche per caratteristiche può ricordare Brick del primo Borderlands: una furia omicida che carica a testa bassa e preferisce gli scontri ravvicinati. In Borderlands 3 è stata del tutto abbandonata la vecchia impostazione che garantiva una singola Abilità d'Azione (o Ultimate, se volete) per personaggio: ogni eroe può sbloccare tre diverse ultimate corrispondenti ad altrettanti skill tree.

    In base alla classe scelta le Abilità d'Azione possono essere affiancate alle nuove "Action Skill Effect" o "Action Skill Augment", talenti aggiuntivi che garantiscono un effetto extra alla mossa finale.
    Il primo dei tre rami di Amara si chiama "Assalto Mistico" ed è dominato dalla mossa finale "Evocazione di Fase", grazie alla quale la sirena crea una proiezione di se stessa che colpisce i nemici sul suo percorso. Gran parte dello skill tree ruota attorno alla meccanica dell'"Impeto", che si può accumulare in cariche uccidendo nemici oppure infliggendogli danni elementali.

    Le cariche di Impeto contribuiscono poi a moltiplicare gli effetti dell'Abilità d'Azione e a donare altri sfiziosi bonus: con la skill "Alacrità" ad esempio, Amara può ricaricare più velocemente le sue armi in base al numero di cariche accumulate. Altri talenti come "Furia", che incrementa il danno dell'arma dopo aver usato l'abilità finale, oppure "Ben Riposata", che migliora il rateo di fuoco, suggeriscono come questo ramo sia orientato maggiormente ad attacchi rapidi e letali: la frenesia omicida consente insomma di accumulare Impeto a volontà, da sguinzagliare poi in devastanti colpi finali.

    Il ramo "Pugni Elementali" si sposa maggiormente con uno stile "control": l'abilità "Stretta di Fase" evoca un gigantesco pugno etereo in grado di bloccare gran parte dei nemici, i quali possono poi essere tempestati da una pioggia di effetti elementali.

    L'Action Skill Effect chiamato "Attrazione" genera una singolarità che attrae più avversari e permette così di avere un controllo ancor maggiore del campo di battaglia, mentre talenti come "Terrore", che acuisce il danno inflitto ai nemici afferrati, o "Catarsi", che provoca un'esplosione elementale delle nemesi eliminate, amplificano il potenziale distruttivo di Amara permettendole, potenzialmente, di ripulire il campo di battaglia con grande agilità.

    L'ultimo ramo, chiamato semplicemente "Violenza", parla da sé: l'impeto marziale di Amara viene orientato verso il corpo a corpo o gli scontri a distanza ravvicinata. L'Abilità d'Azione "Schiacciata di Fase" è un colpo possente che colpisce ed atterra un gruppo di avversari; con "Spazio Personale" Amara infligge maggiori danni ai bersagli vicini, mentre la combo "Radici Salde" e "Chiarezza" permette di incrementare la vita massima e la rigenerazione.

    A confermare l'orientamento melee del ramo Violenza ci pensa un altro paio di skill: "Trova il tuo Centro", che potenzia il danno corpo a corpo e può aumentarne la portata, e "Blitz", ossia una mossa, attivabile con la pressione di un tasto, che dà all'eroina la possibilità di balzare su un nemico e colpirlo con un distruttivo attacco a distanza ravvicinata.

    Fl4k: il domatore di bestie feroci

    Fl4k è un robot domatore con una spiccata predilezione per le bestie più furiose di tutta Pandora: le sue doti da cacciatore fanno il paio con la capacità di governare un compagno animale che lo aiuta nei combattimenti. Rispetto ad Amara, Fl4k possiede uno slot in più per i potenziamenti dell'Abilità d'Azione (due in tutto) e uno per il pet.

    Il primo ramo, denominato "Implacabile", permette a Fl4ak d'interpretare il ruolo di assassino scaltro ed invisibile: l'Abilità d'Azione si chiama "Sparizione" e, come suggerisce il nome, consente al robot di attivare un occultamento momentaneo durante il quale la sua velocità di movimento e la rigenerazione dell'energia sono incrementate.

    Quando è invisibile, Fl4k può sparare fino a tre colpi ed ognuno di questi sarà automaticamente un critico. Il pet associato al ramo di abilità è un Jabber, una bestia simile ad un cane armata di pistola: quando il suo padrone gli darà l'ordine, il jabber sarà in grado di lanciare un barile radioattivo sulla testa dei nemici.

    Con degli appositi potenziamenti sbloccabili il pet può diventare un "Bisteccone", dotato cioè di fucile a pompa, oppure un "Pistolero", che invece preferisce una SMG. Il ramo Implacabile fa affidamento su colpi precisi e puliti, meglio se inflitti dalla distanza: la skill "Guerriglia nella Nebbia" diminuisce la durata dell'abilità finale, ma consente di rimuovere il limite ai tre colpi durante l'occultamento, sebbene il danno critico di questi ultimi venga ridotto.

    "Macchina Nascosta" e "Potere Interiore" sottolineano poi l'importanza di rimanere in disparte e lasciar fare parte del lavoro sporco al proprio pet: il primo talento permette di aumentare il quantitativo di danni a nemici ignari o che stanno attaccando altri bersagli, il secondo, invece, incrementa l'efficacia dell'abilità d'azione fino a due volte, ma solo se Fl4k ha la salute al massimo.

    Con il ramo "Cacciatore" Fl4k si specializza sul colpo critico: in questo caso il pet è un formiragno, che può diventare un "Formiragno Inceneritore" o una "Contessa", mentre l'Abilità d'Azione è "Rakk all'attacco!", con la quale il robot domatore invia una coppia di furibondi Rakk contro i nemici.

    La skill "Secondo Fine" velocizza l'azione di ricarica quando si abbatte un nemico, e il bonus aumenta se l'abbattimento è avvenuto con un colpo critico: si abbina alla perfezione con fucili di precisione o con armi dal ridotto caricatore. "Predatore in Agguato" e "Ombra Galattica" permettono di migliorare il danno critico, ma è "Megavoro" a trasformare Fl4k in un cacciatore implacabile, visto che gli consente di ottenere effetti critici contro qualsiasi parte del corpo nemico.

    Lo skill tree denominato "Padrone" si fonda sul potenziamento delle abilità del pet, che in questo caso è uno Skag da Guardia. Quando potenziata, la dentuta bestiolina può diventare un enorme "Skag Cornuto" o in un infido "Skag Eridiano".

    L'Abilità d'Azione "Impulso Gamma" crea una fenditura spaziotemporale dalla quale fuoriesce il compagno scelto da Fl4k: le dimensioni della bestia sono aumentate ed essa infligge danni radioattivi ad area. Il talento in questione è ottimo per frapporre tra sé e gli avversari un agguerrito alleato, la cui furia può essere aumentata dall'abilità "Ferocia".

    Anche altre skill migliorano ulteriormente l'efficienza del pet: "Mente Alveare" permette di condividere il danno di Fl4k con il suo partner, "Mutuo soccorso" gli consente di ripristinare vitalità ad ogni attacco inferto dal suo compare. Ma l'abilità più interessante dello skill tree è forse "Dominio", con cui Fl4k è abilitato a trasformare, per un limitato periodo di tempo, un nemico in un alleato, e la durata è raddoppiata se si tratta di una bestia.

    Moze e il suo migliore amico, Orso di Ferro

    Moze è una ex-soldatessa della Vladof che ha stretto una fortissima relazione d'amicizia con il suo mech Orso di Ferro. La particolarità di Moze è che la sua Abilità d'Azione è unica: può richiamare in combattimento il mech e può equipaggiarlo con due armamenti a scelta tra un cannone a rotaia, una minigun e un lanciagranate V-35 (spendendo i punti abilità è comunque possibile incrementare la varietà dell'armamentario).

    Il suo primo set di skill, chiamato "Scudo della penitenza", si concentra sulle capacità difensive di Moze, in particolare sul suo scudo. "Sottile Linea Rossa" sottrae all'eroina un piccolo quantitativo di energia vitale per addizionarla allo scudo; "Orso di Sicurezza" assegna al mech una bolla deflettente che limita i danni dei proiettili; "Dietro la Cortina di Ferro" diminuisce il tempo in cui si attiva la ricarica dello scudo e velocizza l'intera operazione.

    Non mancano talenti che incidono anche sul danno da arma: con "Schema a Falange" Moze guadagna delle cariche che aumentano il suo danno e il suo scudo massimo, "Strenue Difese" ricarica immediatamente parte dello scudo e allo stesso tempo incrementa il potenziale distruttivo delle armi.

    Lo strumento "Pugno dell'Orso" da montare sul mech consacra questo skill tree come quello più incentrato sulla resilienza: date le sue caratteristiche, permette di effettuare anche devastanti cariche a base di metallo e piombo fumante.
    Se Strenue Difese ci dà la facoltà di trasformare Moze ed Orso di ferro in carri armati impenetrabili, "Caricatori infiniti" consente di vomitare sugli avversari una terribile tempesta di proiettili.

    Dall'intrigante "Orso Dakka", con la quale Orso di Ferro ottiene una torretta controllabile sulla sua schiena, fino a "Ridistribuzione", che garantisce un bonus alla rigenerazione di munizioni ogniqualvolta si effettua un colpo critico, questo set di abilità sembra pensato per uno stile di gioco molto aggressivo e basato su armi automatiche.

    L'efficienza di accoppiare strumenti di morte con grande rateo di fuoco a questo set di abilità è suggerita anche da "Scorte per il Viaggio", con la quale Moze ottiene munizioni infinite per un breve periodo dopo essere uscita dal mech, o dalla sorprendente "Munizioniera", che introduce una rigenerazione costante di proiettili.

    Anche i danni da fuoco sembrano essere idonei per questa build, vista la presenza del lanciafiamme "Salamander" e di abilità come "Attizzamento" che accrescono l'efficacia della bruciatura.
    "Demolitrice" si concentra infine sul potenziale esplosivo del focoso duo Moze-Orso di Ferro: "Gemellaggio Torgue" aggiunge la possibilità di raddoppiare il raggio di ogni esplosione.

    "Fino all'ultimo!" permette di lanciare granate in modalità Lotta per la Vita; "Orso Automatico" trasforma invece Orso di Ferro in un mech senziente che continuerà ad attaccare i nemici per poi autodistruggersi. Per la felicità di chi apprezza gli spettacoli pirotecnici, "Miccia Corta" aggiunge la possibilità che si verifichi un'esplosione ad ogni colpo, mentre il temibile "Lanciarazzi Vanquisher" dà ad Orso di Ferro la capacità di causare una pioggia esplosiva di razzi che, se si seleziona l'Augment "Protocollo Martellata", può diventare un devastante bombardamento nucleare.

    Zane: il sicario ipertecnologico

    L'ultimo personaggio del quartetto è Zane, un sicario vicino alla pensione che sopperisce agli acciacchi della veneranda età con l'uso di gadget all'avanguardia. Tra tutti i cacciatori della Cripta, Zane è l'unico che può sfruttare contemporaneamente due Abilità d'Azione, ognuna potenziabile con ben due Skill Augment.

    Nel ramo "Doppio Gioco", Zane mette in luce tutte le sue abilità da maestro dell'inganno: dominato dalla mossa finale "Digiclone", che crea un clone olografico con il quale il personaggio può all'occorrenza scambiarsi di posizione, questo set di abilità ruota attorno alle possibilità sinergiche che possono innescarsi tra il sicario in carne ed ossa e la sua versione digitale.

    Con "Banca del Tempo" la durata del Digiclone può aumentare per ogni Abilità d'Azione che è stata attivata; "Fantasmagorico" dà la possibilità a Zane e alla sua copia digitale di ignorare parte dei proiettili; con l'Action Skill Augment "Distribuzione Digitale", il clone subisce parte del danno destinato alla controparte in carne ed ossa.

    Abilità come "Doppia Canna", infine, sottolineano la necessità di essere dinamici: il Digiclone ottiene infatti una copia dell'arma impugnata da Zane ed una volta che i due si scambiano di posizione i danni inflitti vengono incrementati.
    Nel set di talenti chiamato "Assassino" Zane è affiancato dal drone "SNTNL", che può bersagliare i nemici nel mirino di Zane.

    Gran parte delle abilità si focalizza sulle skill uccisione: "Velocità Violenta" aumenta la rapidità dell'eroe dopo che ha abbattuto un avversario, "Mano Fredda" perfeziona invece la destrezza con la ricarica e "Salvezza" succhia parte della vitalità di una nemesi morta.

    Con il talento "Braccio Destro della Morte" tutti gli effetti abilità uccisione vengono potenziati; "Furia Cieca", consente invece di attivare in contemporanea, dopo che è stata lanciata l'abilità finale, tutti gli effetti che scaturiscono da un abbattimento. Questo ramo si focalizza dunque sull'eliminazione fredda e sistematica degli avversari, per avere così accesso a bonus passivi sempre più potenti.

    "Sotto Copertura" è il ramo di skill più difensivo. L'Abilità d'Azione che lo contraddistingue è "Barriera", uno scudo che può essere imbracciato e posizionato sul terreno, e che, con il potenziamento "360 Gradi", si trasforma in una cupola che difende da ogni lato.

    Con "Il Sangue non è Acqua" e "Pronto all'Azione" viene aumentato lo scudo massimo e viene resa più rapida la sua ricarica; "All'altezza", invece, influenza positivamente la rigenerazione di energia in relazione al livello dello scudo (più è basso maggiore è il bonus).

    I talenti "Rinfresco" e "Calmo e Composto" agiscono positivamente sullo scudo e la vitalità, e possono essere sfruttati in coppia con "Surgelamento" e "Da Servire Freddo": il primo rallenta un avversario, fino a congelarlo, ogni volta che subisce un colpo critico, mentre il secondo rilascia una nova gelante ad ogni uccisione. Con l'abilità passiva "Protezione Distribuita", in conclusione, la barriera di Zane acquisisce gli effetti del MOD Scudo equipaggiato: gli utenti più fantasiosi potranno sfruttarla per creare le build più disparate.

    Che voto dai a: Borderlands 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 95
    8
    nd