Esport

Call of Duty CWL: i team italiani in gara allo Stage One del National Circuit

Tra polemiche, dibattiti e contrasti social, ecco presentati i team italiani che parteciperanno al primo stage della Call of Duty World League europea.

speciale Call of Duty CWL: i team italiani in gara allo Stage One del National Circuit
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • A due mesi dall'uscita di Call of Duty: WWII, con la CWL Pro League americana che vede il Team Kaliber regnare indisturbato, finalmente anche in Europa possiamo iniziare a sentire profumo di competizione ad alti livelli.
    I National Circuits sono stati strutturati in modo che anche i migliori Team che non partecipano alla CWL Pro League americana abbiano occasione di competere durante l'arco di tutto l'anno, senza dover attendere mesi tra un evento e l'altro, in modo tale da riuscire così sia a confrontarsi, sia a migliorare ed alzare il livello della competizione.
    I circuiti di Spagna, Francia/Belgio, Germania/Olanda e Italia hanno come protagonisti i migliori otto team per ogni regione, definiti tali in base ai CoD PRO Points accumulati nel corso di questi mesi passati a competere sulla piattaforma partner della CWL, numero uno al mondo nell'organizzazione di tornei e ladder online: GameBattles. Il team vincitore del proprio circuito incasserà un premio in denaro, ulteriori Pro Points ed un viaggio completamente gratuito per un evento LAN della CWL.

    I Pro Points sono punti che i singoli professionisti accumulano giocando sia nei tornei dedicati su GameBattles, sia tramite ladder online giornaliere, che garantiscono 5 punti a vittoria, per un massimo di 8 match, con un bonus di 10 punti per il primo trionfo giornaliero. Questo nuovo sistema messo a punto da Activison garantirebbe così la possibilità ai player di dimostrare il loro valore, assicurando una potenziale crescita di giocatori e nuovi talenti all'interno del circuito.

    Seed 1- Team: EnD Gaming - Roster: Predax, Revolt, SamB, Velox
    Seed 2 - Team: Forge - Roster: Beasty, Swanny, Kolgaa, Snake
    Seed 3 - Team: Cyberstorm - Roster: Jacko, LitzuH, Mazzo, TypicalNerd
    Seed 4 - Team: T3H - Roster: Donny, Jimmy, Swift, Shukz
    Seed 5 - Team: Bulldog - Roster: Dxm1z, McGee, Pascoe, Ultras
    Seed 6 - Team: Forge Black - Roster: Dynamix, Frido, Copley, Lumbast
    Seed 7 - Team: Wartex & Co. - Roster: Fjeldzy, Wartex, Pacobey, TheJDS
    Seed 8 - Team: iDomina - Roster: Diste, Duel, LewTee, Savy

    Chi ha una vaga conoscenza dei diversi top player in Italia avrà notato sin da subito che nessuno degli otto team vanta un roster completamente italiano. Niente di scorretto: le regole della CWL indicano come unico obbligo che le squadre debbano essere composte da almeno due giocatori della nazionalità appartenente al proprio National Circuit.
    La scelta dei professionisti italiani di formare team misti è data dalla semplice matematica: i giocatori esteri hanno accumulato più Pro Points.
    Ciò ha creato non poco scompiglio nella community nostrana, che nei giorni passati ha visto innalzarsi una vera e propria bufera social, quando alcuni player si sono mostrati interessati all'acquisto di profili GameBattles di altri giocatori pur di ottenere i ProPoints necessari per competere nel National Circuit. I più lungimiranti hanno invece deciso di creare nuovi team con giocatori esteri che avessero guadagnato abbastanza Pro Points tali da garantirgli uno slot nel circuito.

    Sebbene inizialmente l'atteggiamento di questi giocatori sia stato contrastato duramente da parte dei top player italiani, gli stessi si sono dovuti di conseguenza "adeguare", sfaldando tutte le squadre tricolore e ricostruendole "calcolatrice alla mano". In ogni caso tra i nuovi giocatori inseriti nei roster ritroviamo nomi di alto calibro quale Callum "Swanny" - uno dei pilastri portanti della scena competitiva europea e mondiale - e ciò ci garantirà sicuramente uno spettacolo unico da seguire.
    Lo Stage One del National Circuit italiano è previsto per oggi, 26 Gennaio in diretta dalle ore 19 sul canale Twitch italiano di MLG commentato dai nostri caster ufficiali: Rampage, Sperle e Camph.

    Che voto dai a: Call of Duty WWII

    Media Voto Utenti
    Voti: 94
    7
    nd