Controller PS4 e Xbox su iPhone e iPad con iOS 13: un passo necessario

Come si collegano e funzionano i controller delle console Sony e Microsoft sui dispositivi Apple? Proviamo a capirlo insieme con una serie di prove.

speciale Controller PS4 e Xbox su iPhone e iPad con iOS 13: un passo necessario
Articolo a cura di

Il debutto di iOS 13 e i suoi fratelli iPadOS, TVOS 13 e MacOS Catalina ha spalancato le porte del gaming senza frontiere per l'ecosistema Apple. L'azienda di Cupertino ha intenzione di valorizzare il mondo dei videogiochi sui suoi dispositivi più di quanto abbia fatto in passato, grazie ad Apple Arcade ma non solo. Tra le novità più importanti degli ultimi aggiornamenti c'è infatti il supporto ai controller wireless di PlayStation 4 e Xbox One. Da qualche settimana è possibile collegare il Dualshock 4 e il controller Xbox ai device Apple, grazie a un supporto nativo che - nel nome della comodità - ha aperto a tante possibilità per gli appassionati della mela morsicata. Abbiamo provato la funzionalità con entrambi i pad per raccontarvi com'è.

Come connettere i Dualshock 4 e i controller Xbox

Cominciamo capendo come collegare i controller ai dispositivi Apple. La prima cosa da fare è impostare la modalità "pairing" per il pad in nostro possesso. Per il Dualshock 4 vi basterà tenere premuti in contemporanea i tasti Share e PlayStation (ovvero quello centrale). In questo modo il led posteriore (nel caso del modello V2 anche quello frontale) comincerà a illuminarsi a intermittenza, simboleggiando la ricerca di un hardware con cui accoppiarsi.

Se invece vi interessa collegare un pad Xbox, dopo averlo acceso dovrete premere l'apposito tasto posizionato a fianco il bumper sinistro (LB). Una volta eseguito correttamente il comando, il led del tasto centrale comincerà anch'esso a illuminarsi a intervalli regolari. Fate attenzione, però: è necessario che abbiate la seconda versione del controller, ovvero quella dotata di bluetooth, in commercio a partire dal lancio Xbox One S.

Una volta preparato il pad di nostro gradimento, ecco gli step successivi per completare il collegamento con un iPhone e/o un iPad dotati di iOS 13 e iPad OS.

Aprite l'app "Impostazioni", dirigetevi nella sezione "Bluetooth", abilitate la connessione e attendete che il vostro smartphone/tablet termini la ricerca dei dispositivi disponibili. Pochi attimi dopo dovreste trovarvi di fronte le voci "DUALSHOCK4 Wireless Controller" o "Xbox Wireless Controller", a seconda del pad che state utilizzando. Sceglietelo e attendete l'appaiamento. Una volta completato il procedimento, i led del Dualshock 4 smetteranno di lampeggiare e si illumineranno di rosa, mentre la luce centrale del pad Xbox sarà ferma sul bianco.
Lo stesso procedimento vale anche su Mac: vi basterà cercare il controller tra i dispositivi bluetooth e abbinarlo. Su Apple TV i passi da seguire sono simili: aprite l'app "Impostazioni", cercate "Telecomandi e dispositivi" e infine "Bluetooth". Apparirà una schermata esplicativa e successivamente il pad vi apparirà nella lista "Altri dispositivi". Quando sul televisore comparirà la notifica "Controller connesso" in altro a destra sarete pronti all'utilizzo.

Come funzionano

L'esperienza di gioco con i controller PS4 e Xbox One su iPhone, iPad, Apple TV e Mac è esattamente come ve la aspettereste. Non c'è alcun lag di sorta e i giochi che supportano il sistema di controllo con pad funzionano automaticamente senza alcuna limitazione di sorta. Abbiamo messo alla prova entrambi con i titoli di Apple Arcade, in particolare Exit the Gungeon e Oceanhorn 2, e l'esperienza di gioco ne ha tratto vantaggio sia in termini di fruibilità che di comodità (potreste quindi essere interessati al nostro speciale sui dieci giochi da non perdere su Apple Arcade).

Avere a disposizione dei controller familiari è davvero fantastico, sia con quelle produzioni che si avvicinano ai canoni da salotto che con quelle che hanno avuto successo prettamente su console.

Pensate, ad esempio, alla serie Grand Theft Auto, disponibile su App Store con GTA 3, Vice City e San Andreas. I titoli Rockstar Games erano ampiamente godibili con il sistema di controllo touch studiato dagli sviluppatori o con i controller compatibili in vendita da tempo negli Apple Store di tutto il mondo, ma ritornare al Malibu guidando una Faggio rosa con un un Dualshock ha davvero tutt'altro sapore.

iOS 13 Non limitare la fruizione di videogiochi agli accessori pensati appositamente per i dispositivi Apple e ai controlli touch è stato un grande passo in avanti per la casa di Cupertino, non solo in ottica Apple Arcade. La possibilità di collegare liberamente i controller di PS4 e Xbox One a iPhone, iPad, Apple TV e Mac è una manna dal cielo che scolpisce non solo le intenzioni dell’azienda che fu di Steve Jobs, ma consolida una filosofia open minded che donerà tante soddisfazioni agli appassionati di videogame intenzionati ad affacciarsi verso il mondo Apple. Sfoderare un iPad in vacanza per godersi una corsa a Grid Autosport con un Dualshock assumerà tutt’altro fascino, così come lanciarsi nella battle royale di Fortnite con un iPhone per non soffrire contro chi gioca su altre piattaforme. Anche Apple TV e Mac diventa una piattaforma molto più interessante, e la speranza è che questa operazione dia il via a una nuova informata di giochi tipici dell’ambiente console. Non sarà come affacciarsi al mondo PC o avere una PlayStation o una Xbox, ma il gaming lato Apple sta acquisendo un valore da non sottovalutare.

Quanto attendi: iOS 13

Hype
Hype totali: 2
85%
nd