Esport

Call of Duty CWL Open di New Orleans: le sorprese della prima giornata

Il secondo appuntamento con il CWL Open, il torneo di Call of Duty più grande al mondo, fa tappa a New Orleans e le sorprese non sono mancate.

speciale Call of Duty CWL Open di New Orleans: le sorprese della prima giornata
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Il secondo appuntamento della Call of Duty World League 2018 ha finalmente preso il via in quel di New Orleans e non ha certo deluso le aspettative. Il primo giorno al CWL di New Orleans Open ha, infatti, visto numerose partite ad alto tasso di spettacolarità, condite da molti colpi di scena inaspettati. I team protagonisti della prima giornata sono stati raggruppati in quattro gironi infernali che non hanno mancato di riservarci alcune sorprese, come vedremo.

    Bene gli americani?

    Il team OpTic ha perso solo una mappa ma i ragazzi del team statunitense hanno letteralmente dominato la Pool B, eliminando squadre favorite del calibro di Epsilon Esports, Vitality e Team Envy. Questi ultimi, dopo aver ricevuto una deludente Top 8 al CWL di Dallas e la partenza lenta in questo appunamento di New Orleans, appare evidente che il roster non è ancora all'altezza delle aspettative. Gli Envy, insomma, dovranno rivedere le proprie scelte e ripensare a un futuro che ora, dopo i proclami iniziali, non appare così brillante.
    Nonostante il team eUnited sia stato inserito, suo malgrado, nel cosidetto "Gruppo della Morte", è comunque riuscito a spuntarla su avversari ben più blasonati (come Echo Fox e i Complexity Gaming, molto deludenti) nel Pool D. Con il loro 3 a 0 in questa seconda tappa della CWL, il team eUnited si è anche assicurato un posto per la prima stagione della CWL Pro League. Per chi non la conoscesse, questa competizione appartiene sempre al circuito Call of Duty World League ma sarà un evento "chiuso" che si terrà dal 23 gennaio all'8 aprile, in cui parteciperanno i migliori sedici team del mondo (10 dal Nord America, 5 dall'Europa e 1 dall'APAC, ovvero la regione "Asia Pacific").

    Gli europei a un passo dal baratro

    A dispetto del secondo posto ottenuto dagli Splyce al CWL di Dallas, loro e molti degli altri europei sono rimasti in bilico non riuscendo a inserirsi nelle prime due posizioni dei rispettivi gironi.
    Gli stessi Splyce hanno perso contro gli incontenibili - e già citati - eUnited per 3 a 2, e sono stati anche sconfitti facilmente da Echo Fox. La loro vittoria per 3 a 1 sui Complexity li lascia solo al terzo posto, con Echo Fox ed eUnited che ovviamente li hanno battuti nel confronto diretto.

    Allo stesso modo, Red Reserve ed Epsilon hanno gestito molto male gli scontri nei rispettivi gironi e ora si ritrovano al momento esclusi dalle posizioni che contano. Un barlume di speranza per il Vecchio Continente, invece, viene dal Team Vitality squadra francese che, nonostante abbia vinto una sola serie, in questa seconda giornata può ancora giocarsi il secondo posto contro gli Envy.

    Il dominio dei Kaliber e di Luminosity

    Il Team Kaliber, campione del CWL di Dallas dello scorso dicembre, ha terrorizzato gli avversari nel Pool A. I ragazzi di Kaliber, infatti, hanno chiuso velocemente la pratica UNILAD e Mindfreak prima di vincere una partita intensissima giocata contro i FaZe Clan, gli unici che sono riusciti da dare del filo da torcere ai campioni dello scorso Open.
    Anche i Luminosity, nel Pool C, non hanno incontrato grossi problemi lungo il loro percorso e si sono portati a casa il girone con un secco 3 a 0 sugli avversari. I campioni della Northern Arena Showdown hanno dunque eliminato, nell'ordine: Red Reserve, Rise Nation ed Enigma6 per passare al turno successivo del CWL di New Orleans.La giornata di ieri, primo giorno del torneo, insomma, si è rivelato estremamente interessante e pieno di sorprese. L'evento, però, è solo alle prime battute. Ora infatti verrà il bello, per un fine settimana che si preannuncia ancora pieno d'azione e di grandi sorprese.
    Il CWL di New Orleans Open, che potete vedere su MLG.tv, riprenderà alle 19.00 (orario nostrano) con l'Open Bracket. Siamo curiosi di capire se le premesse della prima giornata verranno mantenute, oppure se si verificheranno dei mutamenti di fronte con qualche colpo mancino dei cosiddetti "underdog".

    Che voto dai a: Call of Duty WWII

    Media Voto Utenti
    Voti: 88
    7
    nd