Da Resident Evil 3 a Dying Light 2: i giochi horror più attesi del 2020

Passiamo in rassegna tutte le uscite horror del 2020, tra progetti con una data di uscita confermata e giochi ancora in fase di sviluppo.

speciale Da Resident Evil 3 a Dying Light 2: i giochi horror più attesi del 2020
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Il 2020 sarà di certo un anno da brividi, sia per l'arrivo dell'attesa nuova generazione di console, sia per una serie di produzioni horror che promettono di farci saltare il cuore in gola. Allo scopo di prepararci adeguatamente all'ondata di terrore che ci attende, abbiamo deciso di proporvi una lista con tutte le esperienze da brivido in arrivo nel corso dell'anno. Per dovere d'informazione, abbiamo suddiviso i titoli presenti nell'elenco tra quelli con un precisa data di uscita, le opere previste entro il mese di dicembre e i progetti ancora in piena lavorazione, ma che potrebbero ben presto svelare nuovi, terrificanti dettagli.

    The Dark Pictures Anthology: Little Hope - Febbraio 2020 per PS4, Xbox One, PC

    Apriamo con il secondo episodio della The Dark Pictures Anthology, l'antologia di racconti dell'orrore sviluppata da Supermassive Games. Dopo le vicende della nave mercantile Ourang Medan, il Curatore tornerà per raccontarci la storia di Little Hope, una piccola cittadina circondata dai boschi, dove sembrano essere in atto fenomeni sovrannaturali e macabri rituali.

    Gli sviluppatori di Until Dawn hanno già sperimentato peculiari meccanismi ludici con Man of Medan, come la cooperativa online o in gruppo davanti lo schermo, e non dubitiamo che queste interessanti dinamiche di gameplay torneranno anche nel nuovo capitolo dell'antologia.

    Resident Evil 3 - 3 aprile per PS4, Xbox One, PC

    Dopo il successo di Resident Evil 2 Remake, la speranza di rivedere il Nemesis era logicamente assai concreta, e Capcom ha accontentato i desideri della community di appassionati. Esattamente come nel 2019, quindi, la saga più celebre dei survival horror promette di segnare indelebilmente anche quest'anno col ritorno di Jill Valentine a Raccoon City.

    Ovviamente i riflettori sono tutti puntati sul cacciatore biologico dell'Umbrella che, stando ad alcune informazioni non confermate, dovrebbe avere in dotazione un'intelligenza artificiale superiore a quella saggiata col diabolico Mr.X. Non ci resta che attendere il prossimo 3 aprile per scoprire il nuovo volto del Nemesis.

    The Last of Us Part II - 29 maggio per PS4

    Sebbene non sia classificabile come un classico horror, per molti The Last of Us Parte II sarà in grado di garantire la giusta dose di brividi grazie ai suoi infetti. Chi è caduto vittima del pestifero fungo Cordyceps diventa aggressivo e mostruoso, e in molti hanno provato le palpitazioni nel trovarsi in una stanza piena di Clicker.

    L'esclusiva PlayStation più desiderata ha di certo altri punti di forza, ma per le sue atmosfere e l'ambientazione che fa da sfondo al racconto di Ellie merita senz'altro di far parte della nostra lista.

    Remothered: Broken Porcelain - Estate per PS4, Xbox One, PC, Switch

    Annunciato agli Italian Video Game Awards, Remothered: Broken Porcelain è il secondo episodio della serie horror sviluppata dal team catanese Stormind Games, alle prese con un' avventura che non rappresenta né un sequel né un prequel del buon Tormented Fathers. Nel nuovo capitolo vestiremo i panni di Jennifer, adolescente con un impiego all'Ashmann Inn, dove inizieranno ad accadere fatti alquanto sinistri.

    Tra creature da incubo che, stando al team, saranno dotate di un'IA più raffinata, e la promessa di atmosfere fortemente ansiogene, Broken Porcelain ha tutta la nostra attenzione.

    Kingdom of Night - Ottobre per PS4, Xbox One, PC, Switch

    Serie come Stranger Things sono riuscite a coniugare il fascino del mistero con l'iconografia dei mitici anni ‘80. Kingdom of Night sembra trarre ispirazione dall'opera dei Duffer Brothers per il suo titolo, ambientato nei sobborghi dell'Arizona del 1980, in cui il protagonista dovrà ripulire le strade dall'orrido Baphomet e i suoi generali.

    L'avventura indipendente guarda ai GDR isometrici di un tempo, e arricchisce il tutto con abomini di ogni tipo e un gran quantitativo di sangue sullo schermo.

    System Shock per PS4, Xbox One, PC

    Ventisei anni fa, System Shock si presentò al pubblico come un piccolo capolavoro, frutto del talento dei ragazzi di Looking Glass. Un'eredità raccolta da Nightdive Studios, che vuole terrorizzare una nuova generazione di giocatori con un remake del titolo del 1994.

    Un racconto cyberpunk a tinte oscure ambientato nel 2072 e con protagonista un hacker che, nel tentativo di accedere ai file della stazione Citadel, viene catturato e messo davanti a un scelta obbligata: violare l'intelligenza artificiale della stazione, Shodan, che non si rivelerà affatto mansueta.

    Dying Light 2 per PS4, Xbox One, PC

    Dying Light 2, oltre a piazzarsi tra i giochi più attesi del 2020, figura meritatamente nel nostro elenco grazie agli immancabili non morti che infestano il mondo di gioco. Certo, la serie vanta anche armi da mischia e veloci acrobazie in stile parkour, ma a scatenare l'hype è il comparto narrativo supervisionato da Chris Avellone in persona.

    In Dying Light 2 le decisioni del giocatore contribuiranno a modificare radicalmente la società rinata nell'incubo, influenzando le fazioni di sopravvissuti che ormai non hanno più pietà verso nessuno

    Carrion per PS4, Xbox One, PC

    Devolver Digital ha già scaldato i motori per l'anno venturo, annunciando alcune produzioni indipendenti, come di consueto, decisamente particolari. Tra queste troviamo Carrion, un metroidvania sanguinolento che ribalta il genere horror per farci vestire i panni del mostro. Ingurgitando poveri malcapitati, i nostri poteri e le nostre dimensioni cresceranno e diventeranno più temibili.

    In poche parole, saremo come La Cosa di John Carpenter, ma a provare terrore saranno i personaggi comandati dall'intelligenza artificiale.

    Little Nightmares 2 per PS4, Xbox One, PC, Switch

    È tempo di rispolverare il piccolo impermeabile giallo di Six in Little Nightmares 2, ma questa volta le premesse del nuovo capitolo sembrano più ambiziose rispetto al precedente episodio. Come sempre ritroveremo uno stile claustrofobico e oscuro, ma ai comandi del giocatore è stato affidato un nuovo personaggio, Mono.

    Tarsier Studio ha anticipato che il titolo toccherà temi come la sete di potere e l'avidità, e possiamo prevedere che tutte le debolezze dell'animo umano saranno rappresentate come mostruosità che ci daranno la caccia (per altre informazioni, recuperate la nostra intervista ai creatori di Little Nightmares 2).

    Unholy per PC

    Unholy racconta la storia di Saidah, una madre alla ricerca del figlio rapito in una metropoli corrotta, schiacciata da un regime repressivo scaduto nella follia. Anche il gameplay si basa sul mantenere intatta la sanità mentale della protagonista, dato che ogni omicidio la porterà sulla strada della pazzia. Oltre le promesse degli sviluppatori di Duality Games, Unholy attrae grazie alla sua direzione artistica particolarmente ispirata, e il 2020 potrebbe mostrare il reale valore di questo titolo.

    Once Upon A Time In Roswell per PS4, Xbox One, PC

    Annunciato come The Peterson Case lo scorso febbraio, il gioco di TinyBuild ha cambiato nome in Once Upon a Time in Roswell. Proprio nella cittadina in New Mexico, nel 1947, si svolgono le indagini del nostro alter ego, chiamato a investigare sulla misteriosa scomparsa di una famiglia, partendo dalla loro abitazione per arrivare a basi militari segrete. Il tutto, poi, sembra condito da una buona dose di allucinazioni e jumpscare.

    Monstrum 2 per PC

    Sulla falsariga di titoli come Dead by Daylight e Friday the 13th, il 2020 vedrà l'arrivo anche di Monstrum 2, sequel del progetto indipendente che aveva riscosso un buon seguito nel 2015. Questa volta i sopravvissuti saranno in quattro, col compito di fuggire da una decadente fortezza navale del 1970 mentre un'orrenda creatura li braccherà.

    A differenza del primo capitolo, però, l'abominio sarà sotto il controllo di un giocatore, in un roguelite dalle tinte horror decisamente angosciante.

    The Walking Dead: Onslaught per PSVR, PC

    Amanti degli zombi e della realtà virtuale, preparatevi a indossare il vostro visore in The Walking Dead: Onslaught. In base alle informazioni preliminari su questo progetto, i fan delle serie AMC potranno affrontare orde di vaganti in diversi modi: armi automatiche, trappole e qualsiasi spada o coltello sarà prezioso per eliminare non morti.

    Inoltre, il team creativo sta mettendo a punto un sistema di combattimento melee molto preciso, che permetterà di brandire le armi bianche talmente bene da decapitare qualsiasi nemico o piantargli un pugnale nelle tempie.

    Lunacy: Saint Rhodes per PC

    Siamo nella spettrale cittadina di Saint Rhodes, è proprio qui che il nostro alter ego investiga sull'orrendo omicidio della sua famiglia, nei meandri di un maniero che sembra totalmente scollegato dalla realtà.

    Stando ai creatori di Lunacy, a caratterizzare l'intreccio del titolo troveremo un'intelligenza artificiale studiata per tener traccia di ogni scelta fatta dal giocatore, per orchestrare trappole spaventose e far crollare qualsiasi senso di sicurezza. Inoltre, ad attenderci troveremo una legione di creature ben differenziata, ognuna da affrontare in un modo specifico per vendere cara la pelle.

    Phantom Hill's per PC

    Oltre ad Unholy, Duality Games sta lavorando a un altro progetto dark, ossia Phantom Hill's. In questo caso, impersoneremo Hudson Black, un detective del paranormale con un passato da poliziotto. Dopo aver perso il suo partner, Black si è reinventato come un indagatore dell'incubo e presta le sue doti alle forze dell'ordine per risolvere casi apparentemente inspiegabili.

    A dare all'avventura una marcia in più, troviamo il fatto che il costrutto narrativo di Phantom Hill's si baserà su episodi sovrannaturali accaduti "realmente".

    GTFO per PC

    GTFO, acronimo per Get The Fuck Out, è stato descritto dai suoi creatori come un mix tra Left 4 Dead, il film Alien, Destiny e Killing Floor. Si tratta di un progetto multiplayer in cui quattro giocatori, cooperando, dovranno fuggire dall'entità The Warden. Per raggiungere lo scopo, però, dovranno battere palmo a palmo una struttura sotterranea in cui si aggirano creature di ogni tipo, in grado perfino di cambiare forma nel corso di una partita.

    In GTFO morirete, e spesso, perché sopravvivere non sarà affatto un obiettivo semplice da raggiungere, specialmente per i team poco coordinati. Con premesse come questa, e una versione early access che ha mostrato buone potenzialità, Get The Fuck Out si piazza tra le scommesse più interessanti del 2020.

    Chernobylite per PC

    I creatori di Get Even sono alle prese con un nuovo progetto, ambientato nientemeno che nel sito radioattivo più celebre della storia. Chernobylite è un survival horror fortemente narrativo, con un racconto che muta in base alle scelte del giocatore e agli eventi unici in grado di generarsi nel corso della partita.

    Il tutto, poi, è stato realizzato con l'ausilio dell'Unreal Engine 4, e già nei primi trailer del titolo è possibile notare un colpo d'occhio di tutto rispetto. Chernobylite è attualmente disponibile in early access, ma The Farm 51 promette di completare i lavori entro la metà del 2020 e, in caso di successo commerciale, valutare un porting per le console di nuova generazione.

    Rainbow Six Quarantine per PS4, Xbox One, PC

    Dopo l'annuncio all'E3 2019, Rainbow Six Quarantine è sparito dai radar dopo che Ubisoft lo ha rinviato insieme a Watch Dogs Legion e Gods & Monsters. Il CEO dell'azienda francese, Yves Guillermot, ha comunque confermato che il gioco vedrà la luce nell'anno commerciale che inizierà da aprile e terminerà nel marzo del 2021.

    Quarantine baserà le sue fondamenta sulla struttura da shooter tattico che ha sempre caratterizzato la serie di Rainbow Six, ma nella campagna si affronteranno degli esseri mostruosi di cui ancora non conosciamo le origini.

    Scorn per PC

    Nato da una campagna Kickstarter che porterà sugli scaffali virtuali il primo di due episodi, e ispirato all'angosciante immaginario di H. R. Giger, Scorn è un horror che conduce i giocatori in un mondo grottesco e alieno. È qui che si affronteranno creature orripilanti, realizzate con uno stile viscerale al pari delle armi, dei veri e propri organismi da usare per la propria difesa.

    Forte di uno stile unico, Scorn ha già attirato molte attenzioni, ma il team dietro il progetto ha mancato la promessa della pubblicazione entro il 2019. Non ci resta quindi che puntare all'anno corrente, nella speranza di vedere finalmente arrivare questo shooter sanguinolento.

    Darkborn per PS4, Xbox One

    Stanchi di vestire i panni dell'eroe senza macchia e senza paura? Darkborn allora è il progetto che potrebbe fare al caso vostro. Il titolo del team svedese The Outsiders, infatti, ribalta totalmente le carte in tavola e ci mette al comando di un mostro formidabile. Nato come un piccolo cucciolo indifeso, il protagonista vedrà la propria stirpe attaccata senza ritegno da un esercito di sadici vichinghi, e starà a noi aiutarlo a ottenere la sua vendetta.

    Sebbene sia più classificabile come un action/stealth, dal primo gameplay trailer Darkborn sembra non lesinare sugli smembramenti e sul sangue, che scorrerà copioso sullo schermo man mano che la creatura che comandiamo scoprirà i propri letali poteri.

    Midnight Ghost Hunt per PC

    Presentato all'E3 2019, Midnight Ghost Hunt è un particolare multiplayer che vede una squadra di acchiappafantasmi tentare di catturare tutti gli spettri di una magione. Anche gli ectoplasmi sono comandati dai giocatori, in una reinterpretazione ectoplasmatica del nascondino.La peculiarità del progetto di Coffee Stain Studios è da ricercarsi nel timer che scandisce ogni match: per pochi minuti, il team di cacciatori ha in mano la situazione, mentre gli spiriti possono solo impossessarsi di qualsiasi oggetto dell'abitazione per passare inosservati, ma una volta scoccata la mezzanotte la situazione si ribalta e i ghostbusters possono solo darsela a gambe.

    Cosa accada all'arrivo dei dodici rintocchi è ancora un mistero, ma gli sviluppatori promettono un'esperienza di puro terrore, seppur condita da una certa leggerezza.

    The Outlast Trials

    La serie Outlast non ha bisogno di alcuna presentazione per gli amanti dell'horror, ma alcuni di voi potrebbero aver perso l'annuncio di The Outlast Trials: questo terzo capitolo non sarà un sequel diretto del precedente episodio e, per la prima volta in assoluto, potrà essere giocato in cooperativa con altri tre compagni.

    Purtroppo, ad ora non sappiamo molto del titolo, tranne che sarà ambientato nel periodo della Guerra Fredda e che, attualmente, si trova nella fasi preliminari dello sviluppo. Difficilmente, quindi, lo vedremo quest'anno, e probabilmente arriverà sulle console della prossima generazione.

    Paranoid per PC

    Dopo Agony, Madmind Studio sta lavorando a Paranoid, un horror psicologico che narra le vicende di Patrick Calman: rimasto orfano tredici anni prima, l'uomo ha ormai una mente a pezzi, e vive come un recluso nell'appartamento di famiglia, prigioniero di ricordi traumatici e dipendenze farmacologiche.

    Citando titoli come Condemned, gli sviluppatori vogliono migliorare i temi intravisti in Agony, in un racconto che, in linea con i trascorsi del team, porterà su schermo anche un'idea di sessualità deviante e spaventosa.

    Quanto attendi: Resident Evil 3 Remake

    Hype
    Hype totali: 127
    90%
    nd