Death Stranding risplende nelle immagini di Emanuele Bresciani

Dopo Days Gone e Shadow of the Colossus, Emanuele Bresciani torna su queste pagine proponendo nuovi scatti di Death Stranding.

speciale Death Stranding risplende nelle immagini di Emanuele Bresciani
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • PS4 Pro
  • L'ultima opera di Hideo Kojima presenta senza dubbio uno degli immaginari più belli della storia recente del videogioco. Un crogiolo di suggestioni che, nella desolazione di un mondo post apocalittico dove il tempo come lo conosciamo non esiste più, si carica di dirompenti ispirazioni artistiche e concettuali. L'occhio del fotografo virtuale Emanuele Bresciani, che ha già dato prova del suo talento nelle raccolte fotografiche dedicate a Shadow of the Colossus e Days Gone, si è dimostrato ancora una volta in grado di catturare alla perfezione sia l'afflato epico della produzione, sia quello più inquietante e visionario.

    Giocando con i formati e con una gamma cromatica molto aggressiva, Bresciani focalizza la sua attenzione ora sul paesaggio, ora sulla figura del protagonista, ora sul dinamismo delle scene d'azione, senza mai dimenticare l'importanza del dettaglio e della composizione. In attesa dell'arrivo della versione PC di Death Stranding, vi lasciamo alla visione di queste immagini, che alternano sapientemente aggressività, epicità e solitudine. Proprio come fa il viaggio di Sam Porter Bridges.

    Introduzione a cura di Giuseppe Arace

    Visioni e suggestioni

    Emanuele Bresciani è a vostra disposizione nello spazio commenti, per interagire con l'autore vi invitiamo a commentare qui sotto, inoltre potere seguirlo e contattarlo anche su Instagram, Facebook e Twitter.

    Che voto dai a: Death Stranding

    Media Voto Utenti
    Voti: 382
    8.3
    nd