Destiny 2 I Rinnegati: Chi è il Ramingo? Alla scoperta della sua storia

L'espansione I Rinnegati dello shooter di Bungie introduce un nuovo, affascinante personaggio: ripercorriamone la lore.

speciale Destiny 2 I Rinnegati: Chi è il Ramingo? Alla scoperta della sua storia
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Tra le diverse novità introdotte in Destiny 2 con I Rinnegati spicca la modalità ibrida PvE/PvP Azzardo. Al di là delle meccaniche di gioco di questa attività, Azzardo ha il merito di aver portato con sé un personaggio davvero interessante e sfaccettato: il Ramingo.
    Sfrontato, spiritoso e spietato, il Ramingo ha un fascino unico che si basa sia sul suo carattere sia, soprattutto, sul suo misterioso passato. In questo articolo vi parleremo proprio della storia del Ramingo, cercando di decifrare questo affascinante personaggio.

    Un guardiano antico

    La cronologia di Destiny, in particolare per quanta riguarda gli eventi del passato più remoto, non è esattamente chiara. Sappiamo tutti dell'esistenza dell'Età dell'Oro, durante la quale l'Umanità prosperò grazie ai doni del Viaggiatore, arrivando a colonizzare gran parte del Sistema Solare. Questo idillio fu interrotto bruscamente dall'arrivo dell'Oscurità e dal conseguente periodo di caos e distruzione noto come il Crollo. La civiltà umana collassò, il Viaggiatore rischiò di soccombere, riuscendo tuttavia, prima di sprofondare in uno stato letargico da cui è uscito solo per "merito" di Dominus Ghaul, a creare gli Spettri: e con essi, ovviamente, i Guardiani. Ben presto, in giro per il pianeta Terra, tra i superstiti cominciarono a circolare voci riguardo l'esistenza di persone capaci di sfidare la morte, di risorgere costantemente. Questi "rinati" erano di fatto i primi guardiani, e tra di essi c'era anche il Ramingo.
    I primi Guardiani vivevano in un modo spietato, dominato dalla violenza e dalla miseria. Era il mondo in cui combattevano i Signori del Ferro contrapposti ai Signori della Guerra, un modo dove le razzie e la violenza erano all'ordine del giorno.

    Il Ramingo visse sulla sua pelle questo periodo e fu testimone anche della fondazione dell'Ultima Città. Diversi guardiani e superstiti si radunarono all'ombra del Viaggiatore, cercando un posto sicuro dove trascorrere una vita "normale". Ben presto la Città si animò, vennero creati gli organi politici e di difesa tra cui spiccava l'Avanguardia. Il Ramingo non prese posizione: non intendeva legare il suo destino a nessun gruppo a fazione, voleva rimanere libero. Scelse una classe a cui appartenere, ma tempo dopo si liberò anche di questa limitazione: "Traendo forza dalla curiosità e usando la sua conoscenza per piegare la comprensione alla sua volontà, il bastardo ha da tempo abbandonato ogni pretesa di classe e le relative limitazioni".
    Questo desiderio di libertà e di autodeterminazione si tradusse ben presto in grandi spedizioni in tutto il Sistema Solare, e forse anche oltre.

    Ho visto cose che non potete neanche immaginare

    Il soprannome Ramingo (termine che deriva dal provenzale antico che indica una persona che vaga e si muove continuamente) mai fu più azzeccato che per definire questo guardiano, il cui vero nome è ignoto. Egli vagò in lungo e in largo: "Mi ha detto di aver visto il lato profondo di Giove. È stato sulle Miniere Interne di Saturno. Ha snocciolato vecchi miti che non avevo mai sentito. La Croce Luviale, le Voragini Mobili sotto Elios, la Quarta Tomba di Nezarec. Mi ha parlato degli Idoli del Sul Inferiore, del Tesoro di Exodus Prime, del Motore Solare della Stella Morta 6. Credo che molta roba fosse inventata, ma aveva reliquie e incisioni. Aveva materiale non proveniente da questo sistema, metalli strani, fiamme di ossidiana, motori pensanti, torte di nulla commestibile e una roba impagliata che pareva un coniglio bio-fuso con un cefalopode".

    Nel corso delle sue innumerevoli peregrinazioni, il Ramingo ha incontrato diverse figure note agli appassionati della lore di Destiny, tra cui possiamo nominare i Redjack, gli addetti alla localizzazione e preparazione delle arene del Crogiolo, e soprattutto le Ombre di Yor e forse lo stesso Dredgen.
    Dredgen Yor è il celebre guardiano oscuro che ha creato l'Aculeo, un'arma del dolore, sfruttando la magia e le ossa dell'Alveare. Un eroe caduto diventato spietato e pericoloso, una minaccia che fu sventata dal prode Shin Malphur e della sua Ultima Parola, il celebre cannone portatile realizzato dalla fonderia Tex Mechanica. Ma la morte di Yor non pose la parola fine alla sua leggenda: alcune persone divennero seguaci dei suoi insegnamenti, formando un gruppo noto come Ombre di Yor. Il legame tra il Ramingo e le Ombre è testimoniato dal titolo che si ottiene completando il sigillo di Azzardo: il titolo in questione è Dredgen, né più né meno.

    Quanto era profondo il legame tra il Ramingo, Yor e le sue ombre? Difficile dirlo. Il Ramingo, molto probabilmente, si avvicinò a Dredgen Yor per carpirne i segreti, attratto dalle conoscenze che questo guardiano caduto portava con sé, relative ai riti più oscuri dell'Alveare.Il Ramingo, infatti, dimostra un interesse spasmodico per qualsiasi tipo di conoscenza, che sia essa "nemica" o "amica": che sia tecnologia Vex o dell'Età dell'Oro non fa differenza, il Ramingo troverà un modo per servirsene.

    A quanto sembra, il Ramingo è persino riuscito a mettere le mani su una sorta di piccolo tronomondo, uno spazio metafisico situato nella Piana Ascendente: "Si è impadronito di uno spazio nella piana ascendente. Non un tronomondo, niente di così grandioso, ma abbastanza da avere importanza. E ci ha messo un esercito. Un esercito di corrotti. Rimasugli del regno di Oryx? Qualcosa di nuovo? Qualcosa di antico? Non lo so. Ma ce l'ha lì. Dice che è per trattenerli e studiarli, ma scommetto che le sue intenzioni non sono così limpide".
    Adesso capite da dove provengono i Corrotti che affrontiamo in Azzardo? Le incredibili conoscenze e le misteriose tecnologie ottenute dal Ramingo e dalla sua squadra, custodite a bordo della sua nave denominata "Il Relitto", sono la base del complicato funzionamento di Azzardo. Per ottenere tecnologie sempre più avanzate, il Ramingo ha condotto diverse spedizioni di ricerca un po' ovunque. Una di queste spedizioni si svolse su un arcano mondo di ghiaccio.

    Creature di oscurità

    Il Ramingo guidò una squadra di guardiani, ormai interamente deceduti per mano di un singolo uomo, su un remoto mondo di ghiaccio dove si imbatterono in alcuni enigmatici monoliti, lascito di un popolo ormai scomparso da tempo. Ben presto scoprirono che all'interno dei monoliti vi erano delle creature imprigionate in una sorta di stato di sospensione o ibernazione. Studiando le creature congelate constatarono che erano imparentante con l'Alveare, anche se non comparivano mai negli archivi dell'umanità. Queste creature ignote dalla forma poltigliosa possedevano un letale potere: erano in grado di creare campi di soppressione della Luce.

    Erano in grado, insomma, di inibire i poteri della Luce, dall'uso delle abilità dei Guardiani fino alla capacità di rinascere attraverso gli spettri. L'intero pianeta abbondava di questi campi di soppressione, sintomo della diffusa presenza della razza ibernata. Affascinati dal potere di queste creature, che ricordavano l'abilità del temibile Aculeo, il Ramingo e i suoi decisero di catturarne una. Il clima rigido rendeva il tutto ancora più inquietante: diversi membri della squadra del Ramingo morirono di freddo, salvo poi essere rianimati dagli spettri. "Ci sembrava promettente. Ma faceva un freddo impossibile. Gli umani non erano adatti a un clima simile. Di tanto in tanto, un membro dell'equipaggio soccombeva. Moriva in piedi o seduto. Per fortuna c'erano i nostri Spettri".
    La tensione salì alle stelle. La squadra del Ramingo rimase sul pianeta per oltre un anno, cercando inutilmente di intrappolare una di quelle misteriose creature. La loro nave era ormai inutilizzabile per via del freddo. Morirono migliaia di volte, provando sofferenza e dolore senza paragoni.

    Il freddo divenne insopportabile, entrò nella testa dei guardiani portandoli quasi alla follia. Alcuni decisero di ripararsi vicino a uno dei monoliti e così trovarono la morte. Il potere oscuro delle creature inibì la Luce, impedendo allo spettro di attuare la rianimazione. "La differenza era che stavolta lo Spettro del malcapitato non riuscì a rianimarlo. Si scoprì che una di queste creature era nei pressi, e bastava esserle abbastanza vicini, anche da dentro il rifugio, affinché silenziasse la luce di quel povero bastardo".
    Il tempo passava, rimasero solo in quattro, Ramingo incluso. Una notte sentirono la Luce svanire dai loro corpi: a migliaia di chilometri di distanza, Ghaul aveva ingabbiato il Viaggiatore privando tutti i Guardiani dei propri poteri. La tensione divenne isterismo, la paranoia si impossessò dei quattro superstiti che cominciarono a puntarsi le armi addosso a vicenda, il tutto sotto lo sguardo di una delle creature intrappolate nel monolito. Solo il Ramingo lasciò quel mondo maledetto sulle sue gambe.

    Questo racconto è indubbiamente uno dei più inquietanti, e allo stesso tempo interessanti, della lore di Destiny: il Ramingo ha scoperto delle creature di pura Oscurità, lontane parenti dell'Alveare, capaci di "silenziare" la Luce del Viaggiatore. Potrebbero essere questi i suoi veri nemici? Difficile dirlo con certezza, ma possiamo invece confermare che rappresentino una minaccia senza uguali, vista e considerata la loro abilità di sopprimere i poteri dei Guardiani. Ancora una volta abbiamo tante, troppe, domande e ben poche risposte. I primi Guardani, l'Età Oscura, luoghi mitici, le Ombre di Yor, creature capaci di sopprimere la Luce: tutto questo è racchiuso nella figura del Ramingo, un personaggio che ha ancora molto da dare alla lore di Destiny 2. Del resto, una delle espansioni contenuto nell'Annual Pass, ossia Azzardo Cosmico che uscirà nella primavera del 2019, sarà proprio dedicata al Drifetr. Non ci resta che confidare in questo contenuto, auspicando che possa diradare almeno in parte l'alone di mistero che circonda il Ramingo.

    Che voto dai a: Destiny 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 282
    6.9
    nd