Diablo 3 è immortale: le novità della Stagione 26, La Caduta dei Nefilim

Andiamo alla scoperta di tutte le novità de 'La Caduta dei Nefilim', ovvero la Stagione 26 dell'inarrestabile Diablo 3.

Diablo 3: Stagione 26
Speciale: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox 360
  • PS3
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Alcuni giochi sono semplicemente immortali, questo grazie all'amore incondizionato degli appassionati e all'alacre lavoro delle software house, in grado di supportare il loro prodotto per anni e anni dall'arrivo sugli scaffali. Uno di questi è senza ombra di dubbio Diablo 3, l'ultimo capitolo della serie che continua a ricevere aggiornamenti gratuiti che contribuiscono ad aumentarne la longevità a distanza di ben 10 anni dal debutto.

    Un esordio che, vi ricordiamo, è avvenuto su PC il 15 maggio 2012 con una ‘esplosione' dei server che ha impedito a molti di giocare serenamente, per via dell'eccessivo numero di utenti connessi. In attesa di scoprire se e come Blizzard deciderà di celebrare il decimo anniversario del terzo capitolo di Diablo, l'action RPG ha aperto le porte alla Stagione 26 di Diablo 3, la quale introduce un nuovo tipo di attività e una serie di contenuti esclusivi che i giocatori potranno sbloccare per un periodo di tempo limitato. Scopriamo insieme tutte le novità dell'ultima stagione di Diablo 3.

    La Caduta dei Nefilim

    Per chi si fosse avvicinato al brand solo di recente, magari grazie a Diablo 2 Resurrected (avete già letto la nostra recensione di Diablo 2 Resurrected?) o alle numerose informazioni relative al quarto capitolo e a Immortal, il free to play per dispositivi mobile in arrivo a breve, occorre precisare cosa sia una Stagione. Nel caso di Diablo, infatti, non si parla di vere e proprie ondate di nuovi contenuti come siamo abituati a vedere in prodotti a sviluppo continuo come Fortnite Capitolo 3 e Call of Duty Warzone.

    Più che aggiungere modalità e nemici, le stagioni di Diablo 3 rappresentano un pretesto per tornare a Tristram: durante ognuno di questi eventi a tempo, i giocatori possono creare eroi stagionali con i quali ripartire da zero e provare a completare sia la campagna sia una lunga serie di obiettivi unici che consentono lo sblocco di pezzi di equipaggiamento, pet e skin, oltre alla possibilità di ampliare le dimensioni del deposito, così da accumulare ancora più loot. Al termine della stagione, i personaggi creati diverranno permanenti e i loro equipaggiamenti potranno essere depositati ed utilizzati anche da tutti gli altri guerrieri legati all'account.

    La Stagione 26 di Diablo 3, sottotitolata La Caduta dei Nefilim, rispetta perfettamente quelle che sono le caratteristiche di ogni evento a tempo limitato

    dell'hack 'n' slash. Che siate neofiti o utenti che giocano da anni, potete già da ora avviare il titolo su qualsiasi piattaforma e creare un personaggio stagionale con il quale scalare le classifiche e accaparrarvi tutte le ricompense esclusive. In questo caso, è possibile portare a termine il Percorso Stagionale per ottenere svariati oggetti, tra i quali spiccano sicuramente il mostruoso pet chiamato Demone Addentatore e la cornice per l'avatar Rimembranza di Rakkis, che potrete sfoggiare online per far sapere a tutti di aver raggiunto specifici traguardi nel corso della Stagione 26. Se al centro dell'attenzione della maggior parte dei giocatori troviamo sicuramente il pet, che vi accompagnerà in tutte le future scorribande nei dungeon di Tristram, non manca nemmeno un'altra ricompensa da non lasciarsi sfuggire, ovvero i Doni di Haedrig.

    Si tratta in questo caso di obiettivi che sbloccano pezzi di armatura appartenenti ad un set esclusivo della stagione: al giocatore viene data l'opportunità di ottenere un solo pezzo per ciascun elemento che compone il set, e sta a lui scegliere se ottenere tutti gli oggetti per la stessa classe e completare l'armatura, oppure ricevere pezzi per diverse classi. In ogni caso non è possibile terminare i set per due classi diverse, proprio come in tutte le precedenti stagioni.

    A tal proposito, ecco l'elenco completo di set che potrete sbloccare nel corso della Season 26:
    • Barbaro - Lascito di Raekor
    • Crociato - Armatura di Akkhan
    • Cacciatore di demoni - Incarnazione del Predone
    • Monaco - Mantra di Inna
    • Negromante - Manto del Maestro della Pestilenza
    • Sciamano - Tormento di Zunimassa
    • Mago - Magnum Opus di Delsere

    Arriva l'Incubo Echeggiante

    I fan più accaniti di Diablo 3 non impiegano molto tempo a completare il

    Percorso Stagionale e ad ottenere tutte le ricompense a tempo. Proprio per questo motivo, gli sviluppatori hanno deciso di introdurre nella Stagione 26 anche un'attività inedita che permetterà a tutti gli utenti dotati di una certa abilità e di una build adatta alle sfide più ardue di cimentarsi nell'Incubo Echeggiante. Come potete facilmente intuire, questa nuova modalità di gioco è strettamente legata all'endgame e può essere avviata attraverso i Varchi Maggiori, ovvero i dungeon più difficili in cui i giocatori si trovano ad affrontare un quantitativo consistente di demoni, e occorre avere un potenziale offensivo di tutto rispetto per uscirne vivi.

    Una volta fatto fuori un Guardiano dei Varchi Maggiori, sarà possibile ottenere l'oggetto chiave che prende il nome di Grido Pietrificato: portando questo elemento al Cubo di Kanai nell'hub di gioco darete il via all'Incubo Echeggiante e potrete accedere a tantissimo loot. Addentrarsi in uno di questi dungeon non sarà affatto semplice, poiché dovrete resistere ad orde di demoni sempre più numerosi e aggressivi con la possibilità di attivare alcuni buff temporanei grazie ai dispositivi che si trovano ai quattro angoli dell'arena.

    Malgrado la difficoltà, vale comunque la pena cimentarsi negli incubi, visto che il loro completamento garantisce punti esperienza, oggetti di livello leggendario, Frammenti del Sangue e le utilissime gemme da combinare tra loro per modificare in maniera sensibile i parametri dei pezzi d'equipaggiamento. Tra le ricompense degli Incubi Echeggianti troviamo anche il Sussurro dell'Espiazione, che non è altro che la nuova gemma leggendaria da incastonare negli equipaggiamenti leggendari antichi, e il cui grado al momento del drop dipende da quanto siete riusciti a resistere alle orde.

    Questa modalità endgame è probabilmente l'aspetto più attraente della Stagione 26 agli occhi di tutti i veterani di Diablo 3, i quali stanno già pianificando numerose strategie per resistere il più possibile nell'incubo Echeggiante e accedere così a cascate di bottino da mettere da parte per quando il loro personaggio diventerà permanente.

    Che voto dai a: Diablo III

    Media Voto Utenti
    Voti: 416
    8
    nd