Dragon Ball su Fortnite con Goku, Vegeta, Bulma, Beerus e tante ricompense

Dalle skin di Goku e Vegeta all'Onda Energetica, andiamo alla scoperta di tutte le novità che caratterizzano l'evento Fortnite x Dragon Ball Super.

Fortnite x Dragon Ball
Speciale: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Definire Fortnite Capitolo 3 (qui il nostro ultimo speciale su Fortnite Stagione 3) un semplice videogioco è, ad oggi, qualcosa di completamente sbagliato. Nel corso degli anni, la creatura di Epic Games ha subito una costante evoluzione che l'ha portata a trascendere quella che è la definizione di videogame e a trasformarsi in qualcosa di diverso. Fortnite non è più solo uno sparatutto competitivo, è anche uno spazio virtuale in cui divertirsi con gli amici con mini-giochi di ogni tipo, guardare concerti di artisti come Travis Scott e Ariana Grande, un portale che ci fornisce l'accesso a corti cinematografici o uno spazio virtuale per brand di successo. Il risultato di tutto questo è un prodotto in cui Batman, Rick Sanchez, Spider-Man e Naruto, possono ballare o spararsi nella stessa stanza e ciò non è necessariamente un male, anzi.

    L'ultimo crossover, arrivato dopo mesi di voci di corridoio e piccoli leak, riguarda Dragon Ball Super. Se tutte le collaborazioni viste nel gioco ad oggi non hanno avuto la risonanza dell'evento legato alla serie di anime e manga, il motivo è semplice: quello con Goku e soci era un evento attesissimo dagli utenti di Fortnite, che speravano di poter vestire i panni di un Saiyan nel battle royale. Tra l'altro il gioco è migliorato sensibilmente nel corso degli anni e ormai quando si parla di eventi non ci si riferisce solo ad una manciata di costumi: Epic Games ha deciso di fare le cose in grande e, probabilmente, stavolta ci troviamo di fronte alla collaborazione più grande di sempre.

    Un negozio ‘over 9.000'

    L'attrattiva maggiore è rappresentata sicuramente dal quartetto di costumi esclusivi che, a differenza di tutto ciò che fa da contorno, resterà in Fortnite Capitolo 3 per sempre. Il set di costumi, tutti già disponibili all'acquisto nel negozio oggetti del titolo Epic Games, include le skin Fortnite di Lord Beerus, Bulma, Goku e Vegeta. Se sulla prima coppia di personaggi non c'è molto da dire se non che si tratta di riproduzioni fedeli della loro controparte animata, la coppia di Guerrieri Z merita un discorso a parte.

    Il team di sviluppo non si è certo lasciato sfuggire l'occasione di implementare le emote integrate in entrambi i costumi e il risultato è eccezionale: basta premere un tasto per far sì che il combattente assuma l'iconica posa per scatenare tutta la sua rabbia e trasformarsi più e più volte.

    Purtroppo non sono state inserite tutte le forme di Goku e Vegeta, ma solo quelle più recenti, ad eccezione dell'Ultra Ego del principe dei Saiyan. Goku può trasformarsi in Super Saiyan, Super Saiyan Blue e perfino attivare l'Ultra Istinto, con l'ultima fase che gli permette di restare a petto nudo e con i segni del combattimento ben visibili sul suo corpo. Nel caso di Vegeta, invece, le trasformazioni sono quelle in Super Saiyan, Super Saiyan Blue e Blue Evolution.

    Volendo essere pignoli, le fattezze dei due protagonisti della serie non sono impeccabili e presentano alcune imperfezioni.

    Da una parte abbiamo un Vegeta modellato non benissimo (pensiamo alla testa), dall'altra ci troviamo di fronte a un'animazione della trasformazione un po' legnosa. Insomma, in entrambi i casi si tratta di buone skin che però potevano essere realizzate meglio, soprattutto se si considera la cura quasi maniacale che gli sviluppatori di Epic Games ripongono in ciascuno degli elementi cosmetici che approdano nel negozio. A proposito di oggetti a pagamento, i giocatori con qualche V-Buck in più nel portafoglio digitale possono anche acquistare una serie di extra come la Nuvola d'Oro e la capsula dei Saiyan, che fungono da deltaplano, o la coppia formata dal bastone del Maestro Muten e il suo guscio, che possono essere usati come piccone e zaino. Una menzione d'onore va fatta all'ultimo oggetto in vendita nel negozio, la cui eventuale assenza sarebbe stata imperdonabile. Ci riferiamo ovviamente all'emote della Fusione, con la quale potremo sbizzarrirci nelle lobby riproducendo l'iconica danza.

    Non tutto ciò che riguarda i cosmetici di Dragon Ball in Fortnite coinvolge i V-Buck: per rendere tutti felici, infatti, gli sviluppatori hanno inserito una sorta di mini Pass Battaglia i cui livelli si possono scalare completando sfide a tempo e contenenti ricompense esclusive quali l'emote della trasformazione (senza effetti sull'avatar) o il dorso decorativo a forma di radar. Il re indiscusso delle ricompense gratis è di certo il Drago Shenron, che i giocatori potranno utilizzare come deltaplano al completamento di un buon numero di missioni.

    Kamehameha!

    Un evento di tale portata non poteva certo limitarsi a un po' di costumi a tema e infatti gli sviluppatori hanno deciso di rivoluzionare ogni aspetto del gioco. La prima cosa che si nota entrando in partita è il nuovo Bus della Battaglia, il cui pallone aerostatico è stato sostituito da un'enorme sfera del drago e la musica emessa dagli altoparlanti propone ora il tema principale della sigla di Dragon Ball Super.

    Una volta atterrati, notiamo che in giro per il Sottosopra si possono individuare delle enormi capsule della Capsule Corporation: interagendo con uno di questi oggetti, che fungono da forzieri, mettiamo subito le mani sui due oggetti mitici introdotti con l'evento, entrambi in grado di modificare in maniera sostanziale il gameplay e i ritmi di gioco. Il primo non è altro che la Nuvola d'Oro, un reskin della scopa volante apparsa nel gioco in qualche vecchio evento di Halloween.

    Basta usare il gadget, che richiede qualche secondo d'attesa tra un utilizzo e l'altro, per proiettarsi in aria e schierare l'esclusivo deltaplano per raggiungere senza particolari problemi qualsiasi luogo o per scappare più velocemente dalla Tempesta. Il piatto forte dell'evento Fortnite X Dragon Ball Super, però, è la Kamehameha, che riteniamo essere un'arma davvero letale.

    Ogni Kamehameha ha solo tre utilizzi e permette di scatenare tutta la potenza sugli avversari, lasciandogli ben poco scampo: qualche secondo di carica e, al rilascio del tasto per il fuoco, il nostro personaggio farà partire con l'iconico urlo il raggio di colore blu. Con l'avanzare dei match, questi oggetti mitici diventano sempre più comuni e nelle fasi finali di ogni partita sembra di ritrovarsi in una delle epocali battaglie dell'anime (ad eccezione dei match competitivi, nei quali non è possibile reperire tali gadget).

    Per quanto riguarda invece le modifiche apportate alla mappa, l'unica reale novità consiste nell'aggiunta di una piccola isola con la Kame House, l'abitazione del Maestro Muten: intorno alla struttura è possibile trovare Bulma che passeggia e, interagendo con la moglie di Vegeta, si possono spendere i Lingotti d'Oro per acquistare gli oggetti esclusivi.

    È probabile che non vi siano veri e propri punti d'interesse a tema Dragon Ball per via di accordi commerciali, poiché dare ampio spazio al brand avrebbe poi richiesto maggiori sforzi agli sviluppatori al termine dell'evento, quando tutto tornerà alla ‘normalità'. Un piccolo extra è costituito dal Festival degli episodi, un'Isola Creativa a forma di nave da crociera con un maxischermo che proietta senza sosta una selezione di episodi di Dragon Ball Super preceduti dalla sigla ufficiale dell'anime e da un trailer di Super Hero, la pellicola di prossima uscita.

    Insomma, si tratta ancora una volta di una collaborazione coi fiocchi che va a coinvolgere ogni singolo aspetto del battle royale di Epic Games e, vista la cura con la quale sono stati realizzati gli oggetti mitici, siamo sicuri che nei prossimi mesi si tornerà a parlare di Dragon Ball in Fortnite, magari con una seconda ondata di personaggi in maniera simile a quanto visto con l'evento crossover di Naruto Shippuden.

    Che voto dai a: Fortnite Capitolo 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 1499
    8.1
    nd