KAKAROT

Dragon Ball Z Kakarot: scopriamo Bonyu, membro segreto della Squadra Ginew

Nata dalla matita di Akira Toriyama, che l'ha creata appositamente per Dragon Ball Z Kakarot, Bonyu è una new entry nell'universo popolato dai saiyan.

speciale Dragon Ball Z Kakarot: scopriamo Bonyu, membro segreto della Squadra Ginew
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Abbiamo sottolineato più volte come Dragon Ball Z Kakarot sia un calderone di riferimenti, easter egg e addirittura elementi espansivi per la mitologia stessa dell'opera originale. Abbiamo scovato i riferimenti al primo Dragon Ball e analizzato le musiche originali di Dragon Ball Z; questa volta vogliamo concentrarci su un contenuto in tutto e per tutto esclusivo, che trae ispirazione solo di partenza dal materiale fornito da Akira Toriyama. Parliamo di un personaggio totalmente inedito, disegnato dal mangaka in persona: Bonyu è infatti un membro perduto della Squadra Ginew, peraltro l'unico componente femminile della squadra speciale al servizio di Lord Freezer. In questo speciale vogliamo raccontarvi come si inserisce nel racconto canonico di Dragon Ball, ma anche com'è possibile incontrarla e in cosa consistono le sue missioni.

    I nemici più folli di Dragon Ball

    Ripercorriamo anzitutto un po' la storia, sia per chi ricorda pochi dettagli in merito agli eclettici soldati di Freezer sia per chi ha conosciuto l'opera di Toriyama solo in tempi recenti. La Squadra Ginew è un gruppo d'élite che milita nei ranghi dell'esercito di Freezer: la forza dei suoi membri era, all'epoca, incomparabile per qualunque guerriero nella Galassia, seconda soltanto a Freezer in persona.

    Persino Vegeta, Cui, Zarbon e Dodoria - senza dubbio i soldati più forti sotto l'ala protettrice dell'imperatore - non potevano nulla contro il potere di questi cinque lottatori. Il gruppo serve Freezer da tempo immemore, poiché sappiamo milita nella famiglia Cold sin da prima che il villain divenisse imperatore succedendo a suo padre. Il manga di Akira Toriyama, e il suo adattamento anime, presentarono Ginew, Jeeth, Burter, Rekoom e Guldo come un gruppo composto di 5 fortissimi elementi, chiamati dal loro padrone sul pianeta Namecc per aiutarlo ad eliminare Vegeta, Cilin e Gohan.

    Guldo, il più debole della banda, perde la vita per mano di Vegeta, mentre Rekoom e Burter vengono sconfitti da son Goku; sempre il principe dei saiyan si sbarazza facilmente di Jeeth una volta accresciuta la sua potenza, mentre il capitano Ginew è l'unico componente rimasto in vita, poiché finì accidentalmente nei panni di una rana dopo aver fallito il suo temibile Scambio di Corpi. I fan credevano che la Squadra fosse ormai estinta, ma ecco che CyberConnect2 è intervenuta per ampliarne sia i ranghi sia i retroscena: Bonyu è un personaggio esclusivo di Dragon Ball Z Kakarot, ma il suo design è stato realizzato da Akira Toriyama appositamente per il videogioco Bandai Namco.

    Chi è Bonyu?

    Bonyu è un'aliena dalla pelle interamente rossa e i capelli bianchi, lunghi e raccolti in una coda. Il suo aspetto lascerebbe pensare che appartenga alla stessa razza di Jeeth, ma purtroppo non ci vengono fornite informazioni in tal senso. Dobbiamo infatti ammettere che, pur essendo stata presentata in pompa magna durante la promozione del gioco, siamo rimasti un po' perplessi dallo spazio esiguo che il team di sviluppo ha dedicato a Bonyu.

    La lottatrice, infatti, non fa parte della campagna principale di Dragon Ball Z Kakarot, ma è inclusa tra i contenuti endgame della produzione. Per sbloccarla dovrete infatti aver terminato l'avventura: solo al termine dei titoli di coda, dopo l'epilogo della saga di Majin Bu, riceverete una chiamata da Androide 21. Quest'ultima, che nel gioco assume i panni di un'anonima ricercatrice della Capsule Corporation, vi chiederà di recarvi presso la magione di Bulma per parlarvi di qualcosa di importante.

    Raggiunto il laboratorio della moglie di Vegeta, dovrete rivolgervi alla cyborg nello stesso punto in cui solitamente vi commissiona i canonici Allenamenti: nel menù di questi ultimi si attiverà una nuova voce chiamata Allenamento Speciale, ma prima di accedervi la Ricercatrice vi darà alcune informazioni sui dati presenti all'interno. Viaggiando per il mondo, infatti, Numero 21 ha trovato i resti di una navicella appartenuta alla Squadra Ginew: al suo interno erano contenuti dei dati che svelavano l'esistenza di un sesto membro della banda, assente durante i fatti di Namecc poiché aveva già abbandonato da tempo il gruppo. Ci viene quindi spiegato che Bonyu era una guerriera eccezionalmente forte che combatteva al fianco di Ginew e degli altri, ma decise di allontanarsi dal team poiché giudicava eccessivamente ridicole le pose del gruppo. Purtroppo non ci vengono forniti altri dettagli circa le origini della combattente.

    La forza di Bonyu

    Ci aspettavamo in sostanza qualcosa in più dal peso narrativo di Bonyu, ma non è detto che il team di sviluppo non possa tornarci in futuro, magari con aggiornamenti o DLC. L'ex Squadra Ginew, però, potrebbe darvi soddisfazioni maggiori sul versante del gameplay: l'Allenamento Speciale vi richiederà infatti di affrontarla tre volte.

    Il primo combattimento propone un livello di sfida esiguo, ragion per cui (anche senza aver fatto troppo grinding nel post-game di Kakarot) per sconfiggerla impiegherete davvero pochi secondi. Le cose si faranno più impegnative con il secondo incontro, poiché Bonyu salirà circa al livello 80. In questa fase i suoi asset diventano molto più imprevedibili: la guerriera combatte con l'ausilio di droni speciali, che a fasi alterne compongono una solidissima barriera da cui il boss è in grado di lanciare potentissime scariche di energia.

    I droni, nel corso della sfida, si tramutano poi in veri e propri cloni di Rekoom, Guldo, Burter, Jeeth e Ginew, mini-boss che avranno il compito di infastidire il nostro avatar. L'ultima fase dell'Allenamento Speciale prevede di affrontare una Bonyu al livello 100: in questo duello le sue statistiche sono potenziate a dimisura e vi consigliamo di approcciare la battaglia perlomeno con tre membri a un livello tra l'85 e il 90.

    Sconfiggere le tre versioni di Bonyu ricreate dal computer della Capsule Corp. vi permetterà di ottenere qualche oggetto utile come l'Acqua Divina, ma soprattutto la medaglia di Bonyu per le Comunità. Il nostro consiglio è di utilizzarla nella Comunità Allenamento e, se avrete già sbloccato le medaglie del resto della Squadra Ginew, di concatenare tra loro i sei membri: attiverete così due bonus, uno che coinvolge l'intera comitiva e uno dedicato ai cinque soldati originali. Se invece collocherete Bonyu di fianco al capitano, al posto del bonus con i 5 membri classici si attiverà un dialogo tra Ginew e l'ex soldatessa.

    Che voto dai a: Dragon Ball Z Kakarot

    Media Voto Utenti
    Voti: 72
    7.9
    nd