Esport

EULCS: è fuga a cinque ma i vincitori (morali) sono già gli H2K

Fnatic e Misfits a una singola vittoria dalla qualificazione matematica ai playoff: ma per i primi due posti è scontro all'ultimo respiro.

speciale EULCS: è fuga a cinque ma i vincitori (morali) sono già gli H2K
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • La settima giornata dell'EULCS di League of Legends ha mischiato ulteriormente le carte, come se ce ne fosse realmente bisogno. In cima è lotta a cinque per i primi due posti che valgono l'accesso alla semifinale diretta dei playoff: Fnatic e Misfits con dieci vittorie, Schalke04, G2 e Vitality con nove sono appaiati nell'arco di due punti. Le favorite per lo sprint finale, secondo i numeri e le statistiche, sono Schalke04, Vitality, Fnatic e G2 che vantano il trend migliore delle ultime settimane, sempre crescente. Il club tedesco vola addirittura su una percentuale di incremento medio del proprio punteggio nel power ranking del +39,18%, seguono i G2 con il 30,48%, i Vitality dell'italiano Jiizuké con il 26,47% e infine i Fnatic con il 25,59%.

    Chi ha fatto meglio?

    Gli Schalke04 in particolare sono la squadra che è migliorata di più rispetto al punteggio assegnato inizialmente di 650 punti, lontano 350 dai primi, i Fnatic, e adesso distante poco più di 200 ma, soprattutto, vicinissimo ai 1267,29 dei G2 Esports: da una differenza iniziale di 300 punti si ritrovano adesso a meno di un punto con 1266.65. Il Power Ranking che proponiamo, ci teniamo a ricordare, misura i rapporti di forza tra le squadre in base al punteggio degli avversari contro cui sono giunte le vittorie e le sconfitte. In un campionato così lungo recuperare così tanti punti non è affatto semplice e anzi dimostra l'ottimo lavoro finora svolto dalla squadra tedesca.

    A uscire trionfanti dalla settima giornata sono gli ultimi in classifica, gli H2K, finalmente vittoriosi in questo Summer Split. Prima vittoria per loro, arrivata sabato contro gli Splyce e che è valsa +177,12 punti sul tabellone del Power Ranking. Vittorie che sarebbero potute essere due nella partita contro i G2 Esports mandata alle ortiche nei minuti finali. La situazione per gli H2K non cambia: ultimi in classifica, ultimi nel Power Ranking, fuori dai playoff. Eppure è un segnale che in questa ultima parte di stagione non staranno a guardare. Evitato il record di 14 sconfitte consecutive, attualmente detenuto dagli Origen, l'obiettivo è terminare nel migliore dei modi e, magari, non all'ultimo posto.  Con quattro partite da disputare ci sono tre vittorie da recuperare agli Unicorns of Love: con il nuovo midlaner Larseen, subentrato al posto di Selfie, nulla sembra ora impossibile. Nuova linfa vitale scorre nelle loro vene.

    QUATTRO!

    Un altro nuovo acquisto che ha totalmente cambiato le sorti di una squadra è Kikis, di cui abbiamo ampiamente discusso la settimana scorsa. Passati sette giorni, tuttavia, il risultato non è cambiato e il jungler che ha tolto il posto a Gilius ha condotto i Vitality alla quarta vittoria consecutiva su quattro match disputati dal suo arrivo. Elemento ancora più indicativo è che Kikis ha ottenuto quattro titoli MVP di miglior giocatore del game in ogni partita finora giocata, entrando di prepotenza nella classifica dei migliori della stagione.

    D'altronde l'intera squadra si sta aggrappando attorno a lui e lo si è capito nella draft del game contro i Fnatic: hanno lasciato agli avversari la combinazione di campioni Nocturne + Galio pur di permettere a Kikis di prendere Trundle, lasciando a lui l'esito di una partita sulla carta già persa in fase di selezioni campioni. La vittoria è arrivata contro ogni aspettativa proprio perché nel team si respira adesso una totale aria di fiducia reciproca, venuta meno durante gli ultimi game di Gilius.

    Misfits in caduta libera

    Chi preoccupa sempre più sono i Misfits, ingarbugliati in un declino sempre più impervio. Otto vittorie su otto fino alla quarta settimana, poi una vittoria e una sconfitta nelle due settimane successive fino al primo 0-2 del Summer Split. Una battuta d'arresto improvvisa e inaspettata con i giocatori che sembrano già, ancora prima dell'inizio dei playoff, senza energie. Verosimilmente stanno rifiatando proprio in vista degli impegni di fine stagione, ben consci che la qualificazione ai playoff dista appena una vittoria nelle prossime quattro partite.
    D'altronde i Misfits non sono nuovi a questo tipo di andamento. Nel 2017 partirono fortissimo con sette vittorie e una singola sconfitta prima di ottenere un misero 1-4 nelle ultime cinque partite. Copione ripetuto nel Summer dello scorso anno: 4-1 nelle prime tre settimane prima di crollare con un secco 2-6. Eppure nello stesso split si qualificarono ai Worlds e portarono i coreani SK Telecom T1 al quinto game, "rischiando" di vincerlo.

    L'attacco dei Giants

    A essersi improvvisamente svegliati sono i Giants. Con appena tre vittorie ottenute nelle precedenti 12 partite su sei giornate, ne ottengono due nella stessa settimana per la prima volta e reclamano il proprio posto nella lotta ai playoff, staccando definitivamente H2K e Unicorns of Love. Missione sostanzialmente impossibile: con due punti di distacco bisognerebbe vincere tutte e quattro le partite rimanenti e sperare nei risultati avversi per i concorrenti al sesto posto. Senza considerare che gli spagnoli devono ancora affrontare Fnatic, Schalke04, G2 e Splyce, tutte squadre che li precedono in ogni classifica consultabile. Anche contro i Misfits appariva impossibile: e invece...

    Best of the Week

    Concludiamo la rassegna settimana con la consueta rubrica dedicata alle migliori, e peggiori prestazioni della settimana. Il miglior team della settimana per punti conquistati nel nostro Power Ranking è indiscutibilmente la formazione dei Giants con +295,47, grazie alle vittorie conquistate su Misfits, +168,14, e Roccat, +127,32.

    Seguono gli Schalke04 con +191,60 punti e i Vitality con +178,36. I peggiori sono invece i Misfits che chiudono per la prima volta la settimana con due sconfitte: -141,02 punti per loro. Leggermente meno peggio hanno fatto Roccat e Unicorns of Love. Nonostante il miglior team siano i Giants, la vittoria più proficua in termini di punteggio è quella degli H2K sugli Splyce: i già citati +177,12. Nella speranza, per loro, che non sia solo un fuoco di paglia.

    Che voto dai a: League of Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 102
    7.1
    nd