Everyeye Awards: vota i migliori giochi del 2018

Giunge finalmente il momento di eleggere le opere migliori dell'anno, suddivise in varie categorie: i sondaggi sono aperti.

speciale Everyeye Awards: vota i migliori giochi del 2018
Articolo a cura di

Signori e signore, videogiocatori e videogiocatrici, sarete lieti di sapere che tra poche settimane si apriranno finalmente le porte dell'immenso Everyeye Theater, dove si svolgerà la tanto attesa cerimonia di premiazione dei migliori giochi usciti nel corso di questo scoppiettante 2018. Come potete ben vedere dal nutrito elenco di titoli, accuratamente suddivisi in categorie, l'annata che sta per concludersi non ha avuto nulla da invidiare a quella precedente, ricchissima di produzioni che - ne siamo certi - entreranno a far parte della storia del nostro medium preferito nei secoli avvenire.
E mentre il nostro Staff sta allestendo la scenografia del teatro, con l'intenzione di dar vita all'evento più glamour dell'anno, prima di iniziare abbiamo assolutamente bisogno del vostro aiuto. Voi lettori siete ovviamente il fattore principale per la buona riuscita della serata di premiazione: per questo che vi chiediamo di svolgere il ruolo di giudici, votando le vostre preferenze in ogni sondaggio con lo stesso impegno con cui lo fareste se foste membri degli Academy Awards. Il termine ultimo per esprimere il vostro parere è il 31 dicembre: con il vostro impegno organizzeremo uno spettacolo che riuscirà ad annichilire persino i recenti The Game Awards presentati da Geoff Keighley.

Gioco dell'anno

Iniziamo subito con la categoria più importante: quella del gioco dell'anno. Nella lista rientra un numero impressionante di titoli, segno evidente di come il 2018 sia stato incredibilmente denso in termini di quantità e qualità. Un connubio solitamente molto raro, ma che in quest'annata ha saputo sorprenderci grazie a produzioni (sia tripla A che indipendenti) di incredibile spessore. Scegliere non sarà facile, ma fatelo con cura, seguendo sia il vostro cuore, sia il vostro acume critico. Potete motivare la vostra decisione cliccando qui.

Categorie di genere

Miglior Sparatutto
Non è stato un anno molto ricco di first person shooter questo 2018: ciononostante, i titoli in elenco posseggono il giusto sapore per saziare gli appetiti degli amanti degli sparatutto in soggettiva: preferite il fanatismo religioso di Ubisoft, il futuro secondo Treyarch o la seconda guerra mondiale vista con gli occhi di EA? Fatecelo sapere sulla pagina del sondaggio.


Miglior Action/Adventure
Avventure cooperative degne di un film, epopee criminali nipponiche, furiosi combattimenti contro le creature nordiche, cavalcate suggestive lungo le praterie del West e vampiri assetati di conoscenza: il 2018 ha portato una varietà eccezionale nel genere degli action/adventure, pronto a soddisfare qualsiasi palato. Esprimete in liberà le vostre opinioni cliccando qui.


Miglior Gioco di Ruolo
Gli RPG non sono ancora morti. Nel 2018 abbiamo vissuto esperienze capaci di catapultarci per ore ed ore all'interno di mondi immaginifici e sognanti, che sia il medioevo cavalleresco o l'Antica Grecia durante la guerra del Peloponneso. I giochi di ruolo sono insomma ancora vivi e vegeti, declinati in numerose varianti ma sempre intenzionati a lasciare un profondo segno sul mercato. Raccontateci qual è il vostro prediletto su questa pagina, confrontandovi con gli altri utenti di Everyeye.it.


Miglior Strategico/Gestionale
Quest'anno abbiamo affrontato malattie surreali, inverni gelidi e apocalittici, ed atmosfere belliche in stile anime: anche il genere degli strategici e gestionali ha avuto insomma la sua annata di gloria, con prodotti ben variegati e concettualmente molto interessanti. Per dirci quale esperienza sia stata la più significativa, cliccate pure qui.


Miglior Picchiaduro
Quando si tratta di menare le mani, il 2018 sale sul ring da vincitore: a scontrarsi sono fighting game meravigliosi, a partire da quello che forse è il più grande tie-in di sempre, fino a giungere al sesto capitolo della saga cappa e spada di Capcom. Chi sarà il trionfatore della battaglia? La risposta non è così scontata come possa sembrare: fate pure le vostre scommesse su questa pagina.


Miglior Platform
Un genere sempreverde ed intramontabile come il platform ha conosciuto quest'anno tanti nuovi esponenti di indubbio rilievo, soprattutto all'insegna della nostalgia, con titoli dal passato pronti a tornare alla carica: parliamo chiaramente di mascotte come Spyro, Megaman e Sonic, a cui si affiancano altri protagonisti quali Unravel Two e Yoku's Island. La pagina del sondaggio accoglie il vostro voto: diteci quale icona del platform antico e moderno è la vostra preferita.


Miglior Racing Game
I motori rombano con insistenza, squarciano l'aria, infiammano l'asfalto e danno il via ad una gara a tutto gas: quale bolide sarà il vincitore? Gli orizzonti sterminati di Forza Horizon 4 oppure la varietà contenutistica di The Crew 2? Le lamiere contorte di Wreckfest o la ricchezza di F1 2018? Al traguardo ne arriverà soltanto uno, ed a sceglierlo sarete soltanto voi, votando per la vostra scuderia preferita cliccando qui.


Miglior Sportivo
Lo sport videoludico non è soltanto calcistico: al fianco degli immancabili capitoli annuali di FIFA e PES, troviamo anche produzioni su licenza piuttosto rinomati, come quella della NBA, della MLB e della UFC. E tra tutti fa capolino anche lo spirito squisitamente arcade e divertente di Mario Tennis Aces. Nonostante le enormi differenze, sono tutti accomunati dalla medesima anima competitiva ed agonistica. Diteci pure la vostra sulla pagina del sondaggio.


Miglior Videogioco Indipendente
L'universo videoludico non è composto soltanto da produzioni mastodontiche, caratterizzate da investimenti poderosi, ma anche da un foltissimo sottobosco di piccole opere che fanno della creatività il loro cuore pulsante. Titoli artisticamente superbi, dotati di idee ludiche e visive che compensano ampiamente le limitate disponibilità economiche. Mai come quest'anno, il mercato indie si è rivelato fiorente e strabiliante, capace di dar vita a scintillanti gioielli. Quale secondo voi è il più luccicante? Votate cliccando qui.


Miglior Esperienza Multiplayer
La più grande forza dei titoli prevalentemente orientati al multiplayer è la capacità di aggregare intere community: quest'anno moltissimi giocatori si sono avventurati nei mari dell'online, partecipando a scorribande piratesche, a missioni spaziali, a corse sfrenate tra gli orizzonti e a battaglie sui campi della seconda guerra mondiale. Qual è stato il vostro punto di ritrovo nell'universo della rete? Commentate le vostre scelte in questa pagina.


Miglior Esperienza VR
Anno dopo anno, la realtà virtuale sta compiendo un passo in avanti verso la piena maturazione. Sono state moltissime, nel 2018 le esperienze in VR davvero imperdibili, dalle atmosfere fiabesche di Moss alle sparatorie tattiche di Firewall Zero Hour, dai corridoi spaziali di The Persistence fino all'incanto ipnotico di Tetris Effect. Raccontateci quale gioco vi ha meravigliato maggiormente cliccando sulla pagina del sondaggio.

Meriti tecnici ed artistici

Miglior Accompagnamento Sonoro
Ogni scena ha la sua melodia: il suono si accompagna solitamente all'art design per veicolare le emozioni nell'utente, per acuire le potenzialità espressive del racconto e per aumentare l'immersività. Sountrack incantevoli, altre più martellanti, altre ancora più epiche e trascinanti: ciascuna produzione vibra nelle note della sua colonna sonora e spetta a voi scegliere, parlandone su questa pagina, quale merita la corona.


Miglior Direzione Artistica
Il mondo di gioco racconta la sua storia, ci immerge e ci travolge, merito di una direzione artistica che sorregge l'impalcatura del gameplay. È fondamentale per un'opera, che sia indie o Tripla A, incorniciare le sue ambizioni ludiche con un art design pienamente all'altezza: imbastendo immensi panorami della mitologia norrena, orizzonti sterminati del West e la meravigliosa vastità della Grecia Antica, i titoli candidati hanno saputo costruire le fondamenta di mondi straordinari. Raccontateci le vostre scelte cliccando qui.


Miglior Comparto Grafico
Il medium videoludico si nutre anche di nuovi traguardi tecnologici: le opere in elenco hanno saputo settare incredibili standard grafici, grazie ora ad uno straordinario lavoro di motion capture, ora a un livello di complessità scenica e tecnica poderosa. Il colpo d'occhio, del resto, è parte integrante - insieme all'art design - dell'appeal di una produzione. Quale tra i seguenti giochi merita il vostro voto? Spiegateci i motivi delle vostre scelte su questa pagina.


Miglior Sceneggiatura
La grandezza di un gioco inizia dalla sceneggiatura, dalla capacità degli autori di toccare le giuste corde emotive, di erigere una trama che sia coinvolgente fino alla fine. Quest'anno abbiamo avuto titoli che fanno leva su diversi tipi di storytelling, dalle epopee più dense come Red Dead Redemption 2 fino ad opere più originali come Where the water tastes like wine e A Way Out. Narrateci quale prodotto ha saputo coinvolgervi maggiormente cliccando nella pagina del sondaggio.


Miglior Personaggio
Il connubio tra uno script raffinato ed alte vette tecnologiche legate al motion capture danno vita a performance attoriali che, nei videogiochi, non hanno nulla da invidiare alle produzioni cinematografiche. Nel 2018 la sfida è davvero ardua: sul palcoscenico digitale si sono susseguiti infatti protagonisti straordinari, caratterizzati da un potentissimo carisma. Spetta a voi eleggere il trionfatore raccontandoci le vostre ragioni su questa pagina.


Miglior Remaster/Remake
Spesso il passato è uno scrigno dal quale attingere per recuperare pietre preziose che non hanno perso un briciolo della loro brillantezza. Quest'anno sono molti i remake e le remastered che hanno dato nuova luce a perle del passato, tornate in auge con una veste grafica interamente rinnovata e con l'intenzione di conquistare il pubblico proprio come hanno fatto al momento del loro esordio. A voi la parola: scegliete pure chi vincerà cliccando qui.

Esclusive Pc e Console

Miglior esclusiva PS4
Come accade spesso negli ultimi anni, anche nel 2018 Sony ha saputo deliziarci con le sue esclusive, tutte ben differenziate tra di loro ma davvero soddisfacenti: tra remake eccezionali, avventure norrene, prodotti su licenza e sublimi esperienze in realtà virtuale, ce n'è davvero per tutti i gusti. Fateci sapere il perché delle vostre preferenze su questa pagina.


Miglior esclusiva Microsoft
Sebbene inferiori di numero rispetto alla rivale Sony, anche Microsoft ha imboccato la giusta carreggiata, con opere uniche nel loro genere e capaci di creare una numerosissima fanbase. Senza contare che, nel terzetto di esclusive, si annovera anche un gioco che è stato in grado di settare nuovi traguardi tecnologici. E non è certo un fattore da sottovalutare. La politica di Redmond, che fa leva sulle potenzialità del game pass e sull'acquisizione di numerosi team, lascia inoltre ben sperare sul futuro di questa grande azienda. Spiegateci qual è il vostro gioco Microsoft preferito cliccando qui.


Miglior esclusiva Switch
Quello di Nintendo è stato indubbiamente un grande anno, che ha visto l'arrivo di giochi di enorme caratura, dal revival dei JRPG vecchia scuola con Octopath Traveler, sino al più grande cross over della storia videoludica che risponde al nome di Super Smash Bros. Ultimate. Per i fan della casa di Kyoto la varietà non manca di certo, e neppure il divertimento. Diteci i motivi della vostra decisione su selezionando la risposta su questa pagina.


Miglior esclusiva 3DS
Sempre più schiacciata dall'avvento di Switch, che funge sia da console casalinga che portatile, la cara vecchia Nintendo 3DS non accenna comunque ad andare in pensione. Nel 2018 infatti ha sfornato tre esclusive di un certo peso, una delle quali farà persino capolino nel mondo cinematografico il prossimo anno con il film Detective Pikachu. Raccontateci le ragioni dietro alle vostre preferenze cliccando qui.


Miglior esclusiva PC
Senza mai arrendersi dinanzi alla avanzata delle esclusive console, anche il PC reagisce con le unghie e con i denti proponendo una lista di titoli esclusivi che non hanno nulla da invidiare alle produzioni dai nomi più blasonati. Tra strategici spassosissimi e avventure investigative assolutamente geniali, anche l'utenza armata di mouse e tastiera ha avuto la sua fetta di divertimento nel corso del 2018. Avete l'opportunità di spiegarci i motivi dietro alle vostre scelte sulla pagina del sondaggio.

Miglior supporto post-lancio

Per alcuni giochi, i titoli di coda non rappresentano la fine. In questo elenco troverete quei prodotti che nel 2018 si sono distinti particolarmente per un supporto post lancio in grado di tenere sempre viva l'attenzione della community di giocatori. Con l'aggiunta di contenuti extra, del resto, determinate opere sono capaci di allungare la propria vita per interi anni dal loro esordio. Eleggete i vincitori su questa pagina.

Miglior sistema di gioco

È vero che solitamente noi di Everyeye.it proclamiamo la pace nel mondo videoludico, però in alcuni casi un po' di sano conflitto (non-violento eh, mettete giù le molotov!) è quel che serve per infiammare la passione: diamo inizio quindi ad un po' di console war, e raccontateci nel dettaglio quali sono le ragioni che vi spingono a patteggiare per una piattaforma invece che per un'altra. Potete farlo su questa pagina.

Il gioco più atteso del 2019

Siete rimasti senza fiato dinanzi a questo 2018 pieno zeppo di gioconi? Il vostro portafoglio piange miseria e sta andando a mendicare davanti ad un Gamestop? Lasciatelo lì dov'è, perché vi servirà un sacco di quattrini per affrontare indenni l'hype del 2019. Di fronte all'ondata di produzioni che ci aspetta, del resto, facciamo fatica a contenere l'entusiasmo. Diteci qual è il vostro personalissimo most wanted 2019!