Everyeye Live: le clip più divertenti dell'ultima settimana di gennaio

L'ultima settimana di gennaio raccontata con divertenti clip, tra momenti divertenti, follia e divulgazione videoludica...

speciale Everyeye Live: le clip più divertenti dell'ultima settimana di gennaio
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di

La settimana appena trascorsa si è rivelata, senza particolari sorprese, come la più segnante mai vissuta dagli audaci ambasciatori del disagio di Everyeye. Le ragioni - e soprattutto le prove - di questa invidiabile impresa sono ormai scomparse tra le pieghe della leggenda, sebbene si vociferi dell'esistenza di una registrazione sopravvissuta all'epurazione, che potrebbe un giorno tornare a vedere la luce. In attesa di quel lieto - relativamente parlando - giorno, torniamo ad accogliere l'inizio di una nuova settimana con un quintetto di clip particolarmente ridanciane, tratte dalle dirette degli ultimi sette giorni.
Che sia un caso che una fetta maggioritaria dei video di questa settimana risulti tratta dall'antefatto "sobrio" dell'innominabile live di PlayerUnknown's Battlegrounds?
Sì, come no.

"Vengo a salvarti"

Disperso sui campi di battaglia di PlayerUnknown's Battlegrounds, Alessandro Bruni dà libero sfogo alle sue note doti di guidatore, con l'obiettivo, nobile, di salvare il suo compagno di battaglie Francesco Fossetti. Come spesso si dice, le buone intenzioni ben giustificano una frattura letale del cranio.


C'ho i pugni nelle mani

Sempre durante la live "sobria" dedicata a PlayerUnknown's Battlegrounds, Alessandro viene posseduto dallo spirito dell'Eletto di Matrix e riesce, per motivi che sfidano l'umana comprensione, ad uscire vincitore da un duello decisamente sbilanciato.


Finale col botto

In coda a una live ad alto tasso di dramma e ludicità battagliera, Francesco e Alessandro si fronteggiano nel più classico degli stalli alla messicana. Un finale denso di pathos, commozione e pallettoni sulle gengive

Le mani di Sergio Leone

Rimanendo in tema di duelli, durante il primo dei Q&A settimanali, Todd e Francesco si sfidano su quello che è il gioco più atteso di questo 2018 da sogno. Rievocando il maestro della sei colpi, il buon Fossetti spiega con una mimica perfetta quelle che sono le sue aspettative sul prossimo capolavoro annunciato di casa Rockstar, Red Dead Redemption 2.

L'infamia di Havel

Sopravvissuto a stento a una legione di Golem in Dark Souls, il povero Alessandro cerca riparo in un torrione solitario, convinto dell'abbraccio salvifico della sua soglia. Peccato che il roccioso Havel non sia esattamente tipo da abbracci, a meno che a fare gli onori di casa non sia la sua poderosa mazza. Nessun doppio senso qui, solo dolore.

Con questa ultima clip chiudiamo un mese denso di situazioni al limite dell'imbarazzante e di forte, fortissimo disagio. Ma non è che l'inizio. Come di consueto, quindi, vi invitiamo a seguirci su Twitch e YouTube, e a clippare senza ritegno i momenti più imbarazzanti. Per assicurarvi di essere sempre aggiornati sulla programmazione settimanale di Everyeye Live, vi invitiamo inoltre a iscrivervi ai nostri canali.
Ci vediamo in diretta!