Farming Simulator 22 Platinum Edition: un simulatore ancora più ricco

Farming Simulator 22 ritorna in versione Platinum Edition: scopriamo tutte le novità di questa riedizione dell'apprezzato simulatore agricolo.

Farming Simulator 22 Platinum Edition: un simulatore ancora più ricco
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS5
  • Stadia
  • Xbox Series X
  • Agricoltori virtuali, è tempo di espandere i vostri poderi! Dopo il trionfante debutto di Farming Simulator 22, gli autori di Giants Software hanno infatti deciso di ampliare le possibilità a disposizione della community, tramite la pubblicazione di una nuova edizione del titolo. A un anno di distanza dal Day One del simulatore agricolo, arriva dunque Farming Simulator 22: Platinum Edition. Oltre al gioco base che vi avevamo raccontato nella nostra recensione di Farming Simulator 22, quest'ultima include tutti i contenuti dell'Espansione Platinum, acquistabile anche separatamente e parte del Season Pass.

    Le novità proposte in questa versione sono decisamente interessanti e aprono la strada a tante specializzazioni per gli aspiranti silvicoltori. In aggiunta, una inedita ambientazione realizza il suo debutto nel gioco, grazie all'introduzione della mappa di Silverrun Forest. Per un resoconto completo delle aggiunte incluse nella Platinum Edition, salite a bordo del vostro trattore preferito e seguiteci in questo tour virtuale.

    Benvenuti a Silverrun Forest!

    Portata principale dell'espansione Platinum, la mappa di Silverrun Forest conduce i giocatori alla scoperta del Nord Ovest degli Stati Uniti. Accarezzata dai venti del Pacifico, la località è perfetta per la pratica della silvicoltura.

    L'area ospita infatti una foresta di oltre 20.000 alberi, disseminati tra dolci colline e pendenze più impegnative, lungo le quali scorrono placidi piccoli torrenti e si tuffano allegre cascate. Nei boschi si celano anche nuove specie arboree, come il pino giallo, la sequoia e il Pinus Contorta. Tra laghetti e cespugli dai colori vivaci, si nascondono molteplici punti d'interesse da esplorare.

    La miniera di ferro vi rifornirà con costanza di risorse minerarie, mentre i numerosi centri di compravendita disseminati nel villaggio sono pronti ad acquistare i vostri prodotti. Tra questi ultimi spicca ovviamente il legname, ma non solo: il Waffle Hut, ad esempio, non vede l'ora di ricevere nuove forniture di burro, zucchero e farina. Le segherie sono invece i luoghi perfetti presso i quali lavorare i tronchi che avete raccolto, e che potrete recapitare a destinazione sfruttando anche la stazione ferroviaria. Concessionarie e impianti in grado di tritare i detriti raccolti nelle foreste arricchiscono ulteriormente il quadro.

    Una volta raccolte, le risorse dell'area potranno essere destinate a molteplici finalità. Il ferro, ad esempio, potrà essere lavorato presso le fornaci, per essere poi impiegato nella creazione di barili, secchi o finiture di mobili.

    Questi oggetti necessiteranno anche di legno per essere realizzati, esattamente come cornici e cavalletti o cucce e casette per gli uccelli, che potranno poi essere destinati alla vendita presso diverse attività commerciali sparse per la mappa.

    E se non fosse sufficiente, potete sempre decidere di destinare le vostre risorse ad attività particolarmente creative. La comunità di Silverrun non vede l'ora di divertirsi a bordo di colossali montagne russe e di prendere il largo con le barche a vela che potrete edificare presso il cantiere navale che sorge sulle rive di un grande lago.

    A Silverrun Forest c'è inoltre un peculiare punto di interesse: il museo del legname. Qui verranno raccolti degli insoliti collezionabili che Giants Software ha celato tra i boschi.

    Man mano che recupererete le simpatiche sculture di legno - raffiguranti ranocchie, scoiattoli e altri animali - queste ultime saranno esposte all'interno di questa struttura liberamente visitabile.

    Una foresta da accudire

    La produzione e la lavorazione del legname rappresentano il fulcro dell'Espansione Platinum di Farming Simulator 22. Per consentire agli appassionati di trarre il meglio dalla silvicoltura, Giants Software ha dunque offerto alcune meccaniche di gameplay aggiuntive. Tra queste, troviamo la possibilità di marchiare gli alberi con una ricca serie di bombolette spray.

    Replicando una strategia utilizzata effettivamente nel campo della silvicoltura - e confermando così la vocazione di Farming Simulator 22 alla replica di pratiche agricole reali - i giocatori potranno contrassegnare ogni fusto con diversi simboli. Un punto esclamativo identifica alberi ormai morti, mentre un cerchio indica la necessità di supportare la crescita dell'albero, magari piantando altri fusti nelle sue vicinanze. A seconda dei colori utilizzati, si potrà inoltre tenere traccia della finalità degli alberi, che potrebbero essere ad esempio destinati alla produzione di legname pregiato o di legna da ardere. Il sistema di marchiatura, inoltre, rappresenta uno strumento potenzialmente molto utile per i coltivatori che sfruttano il comparto multiplayer di Farming Simulator 22. L'utilizzo dei segni può infatti comunicare facilmente ai propri amici quali alberi tagliare, quando e a quale scopo: una soluzione pratica per orientarsi tra le oltre 20.000 piante che popolano i declivi di Silverrun Forest.

    Nuovi macchinari

    Per consentire agli agricoltori di svolgere agilmente il proprio lavoro tra colline, montagne e stretti sentieri, l'Espansione Platinum introduce oltre 40 nuovi macchinari e veicoli. Il potente demolitore idraulico, ad esempio, consentirà di frantumare i massi che ostacolano le attività di semina o di piantumazione.

    La Paladin SFB 750 è dunque pronta ad avventurarsi tra i panorami naturali per ridurre le rocce in semplici ciottoli. Non sottovalutate l'utilità di questi ultimi: potranno infatti essere trasportati sino agli impianti di frantumazione, che vi ricompenseranno per lo sforzo compiuto. Anche in questo caso il gioco mette a disposizione un sistema di comunicazione silenzioso: le rocce da eliminare potranno infatti essere segnalate con delle bandiere rosse.

    L'aggiunta di versatili verricelli è invece finalizzata a rendere più agevole il trasporto dei tronchi abbattuti. I veicoli più potenti possono trasportare sino a dieci grandi tronchi in contemporanea, ma attenzione a non esagerare con la velocità o potreste smarrire il vostro carico lungo la strada!

    Gru a cavo per la pratica dell'esbosco consentono inoltre di superare aree collinari o particolarmente sconnesse, affidando il trasporto dei tronchi a un complesso sistema di cavi.

    Non potevano infine mancare all'appello nuovi macchinari e strumenti dei marchi già presenti in Farming Simulator 22, tra John Deere, Komatsu, Pfanzelt, Koller, Schwarzmüller e IMPEX. A rappresentare la vera novità dell'espansione in termini di parco macchine è però l'ingresso in scena del gruppo Volvo, che realizza la sua prima apparizione nella serie di Giants Software.

    Protagonisti principali su questo fronte sono il Volvo EC250DL e il Volvo EC380DL, imponenti strumenti utilizzati proprio per piantare alberi. È infatti importante ricordare che per garantire la sostenibilità delle proprie attività presso Silverrun Forest non sarà possibile dedicarsi solamente al disboscamento. Esattamente come nella realtà, dovremo infatti gestire con saggezza le risorse arboree, reintegrando progressivamente boschi e aree verdi presso le quali abbiamo ottenuto il nostro legname.

    Che voto dai a: Farming Simulator 22

    Media Voto Utenti
    Voti: 12
    6.6
    nd