Esport

FIFA 18 Ultimate Team: Msdosary vince la seconda FUT Champions Cup

Il giocatore arabo MsDosary si aggiudica a Manchester il secondo evento ufficiale EA, con una prestazione di assoluto spessore.

speciale FIFA 18 Ultimate Team: Msdosary vince la seconda FUT Champions Cup
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Dopo le grandi sorprese che la seconda giornata ci ha riservato, come la clamorosa esclusione di forti candidati per la vittoria finale tra i quali Gorilla e Kurt, il torneo è finalmente giunto al suo epilogo. La giornata finale ha continuato a sorprendere gli spettatori e a regalare grande spettacolo, con i più forti giocatori del mondo spesso e volentieri messi in difficoltà dalle nuove leve della scena mondiale.

    Quarti di finale e semifinale su PS4: Nicolas ancora protagonista

    I quarti di finale della competizione sono stati catalizzati dalla prestazione di Nicolas99fc. Nessuno come lui fino a questo punto: il finalista di Barcellona infatti vince anche i quarti contro Gotzery per 3-2, continuando a martellare risultati positivi senza sosta. Il sudamericano, imbattuto fino a questo momento, rimane l'unico nome di rilievo a dare l'impressione di poter realmente arrivare fino in fondo. Impressione come sempre clamorosamente smentita ai quarti di finale, match in cui il player argentino si è scontrato contro un Eisvogel, reduce dalla vittoria contro il pro player del LOSC LILLE Maestro Squad, solido, pragmatico. Il tedesco è riuscito a fare quello che molti altri prima di lui hanno provato a fare senza risultati: imporre il proprio gioco dall'inizio alla fine, nonostante la vittoria sia arrivata poi di misura, con uno stringato 4-3 complessivo.

    Rimanendo su PS4, l'altro quarto di finale ha regalato applausi a scena aperta e grande spettacolo. La partita tra FIFAUstun e Zezinho infatti si è conclusa solamente dopo una battaglia senza esclusioni di colpi, con un match che ha visto all'attivo 25 gol. Il punteggio finale di 13 - 12 in favore del giocatore brasiliano. La partita è stata la consacrazione di un giocatore davvero molto interessante, con grandi potenzialità. Potenzialità che si sono viste ancora una volta in semifinale, in cui si è scontrato con l'ultimo grande nome rimasto in gara, Deto. Anche il veterano del Manchester è stato costretto alla resa dal brasiliano, bravo a non cedere di testa al possesso palla frustrante del giocatore tedesco, da sempre suo marchio di fabbrica.La finale console è stata, a sorpresa, un dominio tutto tedesco. E' Eisvogel che si impone su Zezinho, ancora una volta riuscendo a predominare in ogni fase della partita e in ogni reparto di gioco. Il risultato dell'andata, 3-0 per il tedesco, è stato determinante. Nonostante la reazione del brasiliano sia arrivata nel match di ritorno, Zezinho ha capito probabilmente troppo tardi come reagire all'avversario, ottenendo un buon 3-2 nel match di ritorno, ma che tuttavia non basta a ribaltare il risultato. Il complessivo recita 5-3 per il tedesco del team Envyus, che si laurea campione PS4.

    Falcon Msdosary ruba la scena a tutti

    Per quanto riguarda la piattaforma di Redmond invece, è Falcon Msdosary il protagonista indiscusso. Nonostante non fosse il player più atteso e favorito alla vigilia, il giocatore arabo è stato in grado di fornire prestazioni di qualità indiscussa.

    Nei match precedenti è stato in grado in grado di eliminare giocatori che avevano dimostrato in questo torneo di essere molto in forma, come ad esempio il canadese GoalMachine, in grado di eliminare dal torneo big come Megabit ai quarti di finale e Gorilla agli ottavi, e Remimartin, in grado di eliminare il campione del mondo uscente FHTekkz. Non proprio nomi qualunque quelli citati. La partita non è stata mai in discussione tra il canadese e l'arabo, con Falcon Msdosary che si è dimostrando superiore, riuscendo a rifilare all'avversario ben 8 gol tra andata e ritorno. Nell'altra serie di partite invece i colpi di scena non sono mancati. Il pro player del PSG Daxe, dopo aver eliminato il nostro Fabio nelle fasi precedenti, è arrivato da favorito ai quarti finale, ma si è scontrato contro un giocatore che sicuramente non è una sorpresa, ma che alla vigilia soprattutto in un contesto così competitivo come il girone Xbox, nessuno dava per favorito. E invece è proprio Nraseck che, con un percorso e prestazioni davvero molto convincenti conditi da 13 gol tra quarti di finale e semifinale, a garantirsi l'ingresso in finale di piattaforma.

    Finale che invece che è stata combattuta come ci aspettavamo. Il primo match si è risolto con la vittoria di Nraseck per 3-2. Il ritorno però è stata una vera battaglia. Falcon Msdosary domina il match di ritorno fin dai primi minuti, riuscendo a segnare 3 gol nel giro di 29 minuti. Potrebbe sembrare finita, ma Nraseck non molla. Al 40' minuto il tedesco accorcia le distanze con Ronaldo, ma successivamente arriva la reazione immediata di Falcon, con il quarto gol che sembra chiudere i giochi. Ancora una volta però Nraseck reagisce, colpo su colpo. Secondo gol per lui, poi terzo, poi quarto. Incredibilmente al 85' minuto il complessivo di andata e ritorno recita 6 - 6. Saranno i supplementari a decidere il finalista della manifestazione. Proprio quando Nraseck sembrava essere riuscito a replicare al dominio dell'arabo però, arriva la rete di Falcon. Un gol che legittima una prestazione, una vittoria quella che arriverà alla fine dei 120' minuti che gli permette di andare a giocarsi una finale dall'esito incerto.

    La finale: Falcon MsDosaray è il nuovo campione!

    La finale di Manchester, dopo una due giorni intensa e logorante, è finalmente giunta al suo main event. Indubbiamente una finale inedita quella tra Msodary e Eisvogel, difficilmente pronosticabile. Ma come vi avevamo anticipato, questi palcoscenici e questi tornei sono in grado di sorprendere anche i giocatori più esperti e navigati, consegnando spesso e volentieri al grande pubblico protagonisti e player inediti. Come da tradizione, la finale per rispettare il dualismo tra le due console, viene giocata in un formato particolare per una finale. Infatti sarà anch'essa andata e ritorno, una partita su Xbox e una su PS4. Il primo match giocato su Xbox scombussola ogni pronostico. Sorprendente il risultato finale, con Eisvogel che riesce a limitare i danni sulla console avversaria e si concede un lussuoso pareggio, 2-2. Un pareggio che sa di vittoria, se non altro a livello morale, in quanto mette l'avversario nella condizione di dover vincere nelle condizioni più sfavorevoli. Se l'avversario si chiama Falcon Msodary però, nulla è impossibile. L'inizio è di quelli elettrizzanti: contro ogni aspettativa, Falcon si porta subito in vantaggio.

    La reazione di Eisvogel è potente, rabbiosa. Sfiora subito il pareggio, ma con un po' di sfortuna il suo tiro si spegne contro il difensore avversario. Passano i minuti, ma il match non si schioda dal pareggio. E poi, come un fulmine a ciel sereno arriva il raddoppio di Falcon Msodary che sembra chiudere la partita. Ironia della sorte è proprio lo stesso arabo a riaprire il match, facendo un errore in disimpegno difensivo che consegna il pallone all'avversario. Henry, di fronte al portiere, non sbaglia. Al 61' l'arabo riesce a mettere una pezza all'errore precedente, con il terzo gol firmato Ronaldo TOTY, grazie ad un tap in sotto porta. Al minuto 80 ancora Ronaldo firma il gol che chiude definitivamente l'incontro, nonostante arrivi qualche minuto più tardi la rete ininfluente di Eisvogel, che accorcia le distanze. Il match si concluderà con il punteggio complessivo di 6-4 per Falcon Msodary, che si porta a casa il primo premio di 22.000 dollari e la qualificazione ai Global Playoff.

    Evento Manchester: ben fatto, EA!

    EA dimostra di aver capito dagli errori del precedente evento di Barcellona, riuscendo a migliorare ancora il buon risultato ottenuto nei mesi precedenti. L'evento si è svolto questa volta senza problemi di sorta. Anche lo streaming e l'interazione con il pubblico sui social ha funzionato a meraviglia, così come la brillante idea di regalare pacchetti e carte uniche per gli utenti che seguono l'evento su Twitch.

    Unica nota dolente è rappresentata ancora una volta dai portali di informazione. Per chi vuole approcciarsi al torneo da neofita è davvero troppo complesso trovare le informazioni utili: Twitter rimane ancora la miglior piattaforma per avvicinarsi a dati e statistiche, mentre manca completamente l'appoggio del sito internet dedicato. Su questo, in vista degli eventi futuri, ci aspettiamo un sostanziale miglioramento.

    Che voto dai a: FIFA 18

    Media Voto Utenti
    Voti: 109
    6.7
    nd