FIFA FUT 18: TOTY, Electronic Arts cambia tutto, considerazioni e pronostici

Parte dei rumor dei giorni scorsi si sono rivelati veritieri, contro ogni aspettativa: i TOTY di FIFA 18 Ultimate Team cambiano forma...

speciale FIFA FUT 18: TOTY, Electronic Arts cambia tutto, considerazioni e pronostici
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox 360
  • PS3
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • I rumor trapelati nelle scorse settimane a proposito della nuova struttura dell'evento Team of the Year di FUT 18 si sono rivelati esatti. Per la prima volta nella storia del calcistico EA, infatti, la Squadra dell'Anno non corrisponde alle votazioni dell'associazione mondiale dei calciatori professionisti (FIFPro). EA ha deciso di slegarsi dalle premiazioni ufficiali, istituendo una propria lista di giocatori che sarà votata in maniera autonoma e indipendente. Le votazioni non saranno però fatte dal pubblico: ad influencer e giornalisti del settore sono state recapitate delle lootbox contenenti una lavagnetta e quattro piccoli cassetti con le calamite raffiguranti i calciatori nominati. I prescelti dovranno inviare sui social una foto della propria formazione, composta grazie agli oggetti forniti dal publisher.

    Una scelta rischiosa

    La Squadra dell'Anno su FIFA Ultimate Team ha sempre rappresentato un team di giocatori distinti per risultati e prestazioni, dando prova sul campo di meritare un riconoscimento che li classificasse come i migliori del mondo nel proprio ruolo.
    Consegnando gran parte del potere decisionale agli utenti e allontanandosi dalla premiazione ufficiale, per chiudersi così in una dimensione esclusivamente videoludica, EA Sport ha di fatto rotto questa meccanica, con il rischio concreto di ritrovarsi una Squadra dell'Anno composta da giocatori non meritevoli di un premio così prestigioso, ma considerati più utili e funzionali all'interno dell'ecosistema di FIFA Ultimate Team. Una possibilità concreta, considerando che molti YouTuber (che ricordiamo influiranno sul voto finale per il 60%) stanno facendo decidere parte o tutta la formazione alla propria community.

    Inoltre a questo problema se ne associa un altro che in un certo senso ci riguarda da vicino. La distribuzione delle scatole dei TOTY che sancisce il diritto al voto non è stata proprio uniforme. Delle 50 scatole inviate solamente una ha toccato le sponde della nostra penisola, ed è stata affidata al noto YouTuber Rohn, mentre la netta maggioranza dei scatole prodotte è stata destinata alla regione britannica.
    Considerando l'enorme bacino d'utenza che gli YouTuber britannici possiedono, la spiacevole conseguenza potrebbe palesarsi in una forte contaminazione di giocatori della Premier League nella rosa finale, a scapito di giocatori più meritevoli ma tagliati fuori dall'esiguo numero di supporter.

    I nostri pronostici

    Analizzando tutti questi dati e il metagame che ha animato il calcistico EA in questi primi mesi di gioco, noi della redazione di Everyeye.it abbiamo pensato di fare il nostro personale pronostico dei TOTY e, come se non fosse abbastanza, anche il nostro personale Team Of The Year, composto dai giocatori che secondo noi meriterebbero un posto in questo 11 esclusivo.

    Il pronostico di Everyeye.it

    POR: David De Gea - Manchester United - Spagna
    TS: Marcos Alonso - Chelsea - Spagna
    DC: David Luiz - Chelsea - Brasile
    DC: Sergio Ramos - Real Madrid - Spagna
    TD: Dani Alves - PSG - Brasile
    CC: Luka Modric - Real Madrid - Croazia
    CC: Radja Nainggolan - Roma - Belgio
    CC: Kevin De Bruyne - Manchester City - Belgio
    AS: Cristiano Ronaldo - Real Madrid - Portogallo
    ATT: Killian Mbappè - PSG - Francia
    AD: Lionel Messi - Barcellona - Argentina

    Il Team of the Year di Everyeye.it

    POR: Gianluigi Buffon - Juventus - Italia
    Il capitano della Nazionale e della Vecchia Signora ha disputato un campionato 2016 - 2017 incredibile, trascinando la squadra bianconera alla seconda finale di Champions League a suon di parate. Una su tutte quella su Iniesta contro il Barcellona. Un posto che spetta di diritto al portierone azzurro, molto probabilmente all'ultimo tango della sua stellare carriera.

    TS: Alex Sandro - Juventus - Italia
    Il brasiliano ha disputato un'annata memorabile, imponendosi agli occhi di tutto il mondo come uno dei migliori terzini sinistri del mondo. Non a caso questa estate è stato al centro di vicende di mercato importanti, con il club di Torino che ha dovuto rispedire al mittente offerte decisamente interessanti provenienti dall'Inghilterra e non solo.

    DC: Sergio Ramos - Real Madrid - Spagna

    Il capitano del Real Madrid è un cliente fisso di questi appuntamenti. Il palmares incredibile parla da sé, ma probabilmente non racconta a sufficienza il mix unico di qualità e personalità che il centrale difensivo porta con sé ormai da anni. È ancora senza dubbio il difensore più forte del mondo.

    DC: Cèsar Azpiculeta Tanco - Chelsea - Spagna
    Il centrale del Chealsea ha fatto un 2017 da assoluto protagonista, rendendosi perno fondamentale della conquista del titolo da parte dei Blues. Un difensore ormai consolidato, che merita indubbiamente il posto da titolare al fianco di Ramos.

    TD: Dani Alves - PSG - Brasile

    Alves è un terzino ai vertici mondiali ormai da anni, soprattutto grazie ai tantissimi trofei alzati a Barcellona. Dato per bollito quando ha lasciato la squadra blaugrana in estate, a Torino ha conosciuto una nuova giovinezza, firmando in maniera assolutamente indiscutibile i successi e il percorso in Champions League della squadra bianconera con assist e gol fondamentali.

    CC: N'golo Kantè - Chelsea - Francia
    Un centrocampista difensivo che vince il Player Of The Year del campionato di Premier League non si vede tutti i giorni. Già, perché un giocatore come Kantè è più unico che raro. Uno dei migliori al mondo, protagonista assoluto e simbolo del carisma e della lotta che Antonio Conte ha saputo trasmettere al suo Chelsea campione d'Inghilterra nello scorso campionato.

    CC: Carlos Henrique Venancio Casemiro - Real Madrid - Brasile
    Casemiro spesso rischia di passare inosservato all'interno di quella fucina di talento e classe cristallina che si può ammirare a Madrid, sponda Real. Errore madornale. Casemiro è stato un artefice fondamentale della scalata alla dodicesima Champions League dei Blancos, donando equilibrio e solidità ad un centrocampo che, anche grazie a lui, è indiscutibilmente il migliore del mondo. In più si è anche tolto un piccolo sfizio, siglando il gol che ha spaccato la finale di Champions e ha spianato la strada alla dodicesima coppa per la squadra di Zidane. Non esattamente un gol qualunque.

    CC: Luka Modric - Real Madrid - Croazia

    Si tratta, ad oggi, del miglior centrocampista del mondo. Il croato è il ragno tessitore di ogni azione del Real Madrid. La palla passa sempre dai suoi piedi e dai suoi piedi esce nella maniera migliore possibile.

    AS: Cristiano Ronaldo - Real Madrid - Portogallo
    Ronaldo è Ronaldo. Doppietta nella finale di Champions, quinto pallone d'oro di cui secondo consecutivo, secondo nella classifica marcatori di tutti i tempi della liga. Alieno.

    ATT: Harry Kane - Tottenham - Inghilterra
    L'uragano di Chingford si è ufficialmente scatenato in questo 2017. Con la tripletta contro il Southampton infatti l'attaccante degli Spurs ha battuto il record di Alan Sherear con 39 gol in un anno solare di Premier League. Mai nessuno come lui nella storia del campionato inglese. Poi, come se non bastasse, ha deciso anche di portarsi a casa l'ennesimo riconoscimento di una stagione clamorosa. Con 56 gol supera di due reti Leo Messi, strappando all'egemonia Messi - Ronaldo un titolo che apparteneva da 7 anni ai due assi della Liga Santander.

    AD: Lionel Messi - Barcellona - Argentina
    Probabilmente, al netto di polemiche, è ancora il giocatore più forte del mondo. Impossibile da marcare, impossibile da concepire. Messi è l'essenza più pura del calcio, il talento più cristallino e vincente della storia di questo sport. Impossibile non inserirlo in questa speciale rosa.

    Che voto dai a: FIFA 18 Ultimate Team

    Media Voto Utenti
    Voti: 42
    7.1
    nd