Fortnite Stagione 6: Lara Croft, Neymar Jr, animali feroci e crafting

Andiamo alla scoperta di tutte le novità introdotte nella Stagione 6 di Fortnite Capitolo 2, la quale vede tra i protagonisti anche Lara Croft e Neymar Jr.

Fortnite Stagione 6: Lara Croft, Neymar Jr, animali feroci e crafting
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • La quinta stagione di Fortnite Capitolo 2 si è conclusa in maniera silenziosa e, forse per la prima volta in assoluto, senza un dirompente evento in diretta contenente qualche indizio sui prossimi contenuti. A rimpiazzare il solito show che aggregava i giocatori di tutto il mondo, Epic Games ha deciso di creare un'esperienza più intima e godibile da chiunque al primo avvio di Furia, titolo ufficiale della Stagione 6 che ben ne sottolinea le tematiche. Ad aprire col botto la nuova fase del battle royale è quindi stata una spettacolare missione che ha visto protagonista l'Agente Jones, il cui allineamento adesso non è più un mistero: il personaggio dalla chioma bionda fa parte dei buoni e sta lottando a costo della sua stessa vita per rimettere in ordine la realtà e impedire al Punto Zero di distruggere tutto.

    Qualcosa però è andato storto e poco prima che le cose si mettessero davvero male è intervenuto uno dei misteriosi Sette a "bloccare" l'isola in una nuova fase, la quale presenta numerosi cambiamenti rispetto al passato. Scopriamo insieme tutte le principali novità della Stagione 6 di Fortnite Capitolo 2.

    Nuovo Battle Pass, nuove collaborazioni

    Anche questa volta al centro della nuova ondata di contenuti troviamo un Pass Battaglia pieno zeppo di oggetti da sbloccare sia per gli utenti che decidono di acquistarne la versione premium, sia per coloro i quali si accontentano delle ricompense gratuite.

    A differenza di quanto visto con la stagione a tema Marvel, la Stagione 6 ha un approccio molto simile a quella precedente e propone un mix di contenuti inediti ad altri appartenenti a brand famosi.

    Tra le skin del pass troviamo infatti quella di Lara Croft, protagonista di Tomb Raider la cui presenza nel titolo Epic Games era ormai ricorrente nei vari rumor, e Raven, la giovane strega facente parte del team dei Teen Titans. Tra i contenuti "nascosti" c'è anche una guest star, ovvero Neymar Jr, il popolare calciatore che dovrebbe fare il proprio debutto con una skin tutta sua nel giro di qualche settimana. Non è invece chiaro se il più potente dei Sette, The Foundation (il potente guerriero visto nella missione d'apertura), sia o meno una skin segreta del pass ma è molto probabile che lo scopriremo solo prossimamente.

    Ecco di seguito tutti i costumi sbloccabili acquistando il Pass Battaglia della Stagione 6 di Fortnite Capitolo 2:

    • Agente Jones - Livello 1 (i dorsi decorativi e le sfide per gli stili aggiuntivi si sbloccano al Livello 14, 28, 49, 60 e 76)
    • Lara Croft - Livello 15 (lo stile aggiuntivo si ottiene al Livello 22)
    • Tarana - Livello 29 (lo stile aggiuntivo si ottiene al Livello 37)
    • Raz - Livello 50 (l'emote integrata si sblocca al Livello 53)
    • Coccodè - Livello 61 (lo stile aggiuntivo si ottiene al Livello 69)
    • Corvina Rinata - Livello 77 (lo stile aggiuntivo si ottiene al Livello 85)
    • Assassina della Giungla - Livello 100 (l'emote integrata si sblocca al Livello 100)

    Se volete aggiungere queste skin al vostro armadietto, il prezzo della versione standard del pass è come sempre di 950 V-Buck, ma i più pigri possono anche procedere all'acquisto di una versione da 2.800 V-Buck che oltre a sbloccare il pass aggiunge anche 25 livelli.

    Nel caso doveste optare per l'edizione più economica, sappiate che fino al raggiungimento del livello 75 è possibile cambiare idea e sborsare circa 1.800 V-Buck per sbloccare istantaneamente 25 livelli.

    Un'altra realtà

    Come abbiamo visto nel corso della missione che funge da ponte tra le due stagioni, l'isola ha subito dei grossi cambiamenti e dal suo centro è sparito ogni singolo granello di sabbia, dal momento che sull'intera area desertica ha preso il sopravvento un nuovo bioma: Furia, il quale ha alterato l'aspetto dei vecchi punti di interesse della parte centrale della mappa, ribattezzati in Borghi Scalcinati, La Guglia (dov'è presente la torre la cui cima tiene "prigioniero" uno dei Sette) e Cascina Colossale.

    In queste terre dai colori autunnali la tecnologia moderna è quasi completamente sparita e chi è intenzionato a sopravvivere deve far leva sulle poche risorse rimaste e sul proprio ingegno. In giro per l'isola si possono ora trovare delle versioni raffazzonate delle armi, modificabili con il crafting, così che il loro potenziale possa esplodere in due diversi modi: tramite l'utilizzo di ingranaggi che riportano l'arma allo stato originale o attraverso delle ossa animali che conferiscono all'arma un aspetto "bestiale" (e parzialmente riciclato da alcune armi apparse qualche aggiornamento fa in Salva il Mondo). Sì, perché con la Stagione 6 di Fortnite Capitolo 2 possiamo andare per la prima volta (se escludiamo gli Squali Bottino) a caccia di animali selvatici in giro per l'isola. Al momento si possono incontrare lupi, cinghiali, polli (utili anche per effettuare qualche agile salto in stile The Legend of Zelda Breath of the Wild) e rospi.

    A prescindere da quale sia l'animale finito nel vostro mirino, la sua eliminazione permette di ricavarne delle ossa che, proprio come i rottami che si ottengono distruggendo automobili, possono essere impiegate nel nuovissimo menu del crafting, il quale non richiede alcun tavolo da lavoro e può essere richiamato "on the go", in qualsiasi momento.

    Oltre a permettere di convertire le armi in versioni più rare e potenti in base ai materiali ritrovati in giro, il crafting serve anche a modificare gli archi, la vera novità per quello che concerne l'arsenale del battle royale sebbene non sia la prima volta in cui è possibile eliminare gli avversari con una freccia ben piazzata.

    Dopotutto la caccia è un elemento centrale di questa stagione e non potevamo certo veder arrivare la protagonista di Tomb Raider senza la sua arma preferita nell'ultimo reboot della serie. Tra le altre armi ora disponibili troviamo anche il vecchio pump shotgun, una delle bocche da fuoco preferite dai giocatori che negli ultimi mesi non aveva trovato spazio nel loot pool e ha quindi trascorso del tempo nel Magazzino. A proposito di bottino, Epic Games ha deciso di inserire nel gioco una terza tipologia di forzieri che va ad affiancarsi a quelli standard e a quelli rari: i forzieri bunker. Questi contenitori di oggetti preziosi sono stati creati prima della trasformazione della mappa e nascosti in attesa di tempi bui come quelli che stanno vivendo l'Agente Jones e i suoi compagni.

    Nel caso in cui queste novità non dovessero sembrarvi abbastanza numerose, sappiate che gli sviluppatori hanno già annunciato l'arrivo non solo di nuove feroci creature da cacciare (qualcuno ha detto "dinosauri"?), ma anche di nuove armi e potenziamenti.

    Tra le novità più vicine al debutto troviamo i Pneumatici Bestia, i quali dovrebbero permettere ai veicoli a quattro ruote di adattarsi perfettamente a qualsiasi tipo di superficie.

    A volte ritornano

    Per quello che riguarda tutti gli elementi di contorno come il sistema di sfide e la progressione, sembra che Epic non abbia voluto correre alcun rischio riproponendo molte delle meccaniche già viste. Le missioni settimanali sono strutturate allo stesso modo di quelle della Stagione 5 con sette incarichi epici ed uno leggendario (l'unico a tempo) e una corposa serie di missioni rare nascoste il cui completamento permette di accumulare moltissimi punti esperienza.

    Gli stessi personaggi, ovvero gli NPC sparsi nei vari punti d'interesse, sono tornati per concedere ai giocatori taglie e oggetti che possono essere acquistati con i lingotti d'oro.

    Pressoché identico alla passata stagione è anche il meccanismo attraverso il quale potremo accedere agli stili esclusivi delle nuove skin di Fortnite Stagione 6 come quelle di Lara Croft, Raven e Tarana, ovvero completando un numero sempre maggiore di incarichi settimanali. Sappiamo infine che nel corso della stagione potremo sbloccare versioni speciali dei costumi oltrepassando il livello 100, ma questa volta il team di sviluppo ha deciso di non implementare sin da subito questi contenuti.

    Insomma, questa Stagione 6 è un mix tra contenuti completamente nuovi ed altri che permettono a chi ha giocato fino a qualche giorno fa di sentirsi perfettamente a proprio agio sin dal primo lancio dal Bus della Battaglia.

    Che voto dai a: Fortnite 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 462
    8.1
    nd