Gears 5 Tech Test per PC: la RTX 2080 Ti raggiunge i 60 fps in 4K?

Abbiamo provato la Tech Demo del prossimo Gears of War per capire se la scheda video più potente sul mercato è in grado di gestirlo in 4K a 60 fps.

Gears 5 Multiplayer 4K 60 fps
Anteprima: Xbox One X
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • Fino a pochi giorni fa Gears 5 era avvolto nel mistero. Un velo di segretezza che è stato mantenuto per la modalità single player, di cui non si conoscono praticamente dettagli, mentre il multiplayer competitivo è stato svelato grazie al Tech Test per PC e Xbox. Della versione console abbiamo parlato nel nostro speciale dedicato, ora è arrivato il momento di dare uno sguardo a quella PC, che porta il comparto grafico su livelli ancora più alti.
    L'Unreal Engine 4, se sfruttato bene, riesce a creare dei mondi virtuali ricchi di dettagli e con una pulizia visiva invidiabile, come nel caso di Gears 5, che si presenta in questa prima uscita ufficiale tirato a lucido. È ancora presto per dare giudizi definitivi sulla grafica del titolo di The Coalition, tuttavia grazie al benchmark interno possiamo scoprire se il target dei 60 fps in 4K è raggiungibile, utilizzando una configurazione di fascia alta come banco di prova.

    Requisiti hardware

    Gears 5 offre un vero e proprio tripudio di impostazioni con cui bilanciare al meglio la qualità grafica e il frame rate. La diretta conseguenza sono requisiti hardware che spaziano dalle configurazioni più semplici fino a quelle più potenti, purché aggiornate all'update di maggio di Windows 10. I requisiti minimi comprendono un processore AMD FX-6000 o Intel i3 con architettura Skylake, insieme a 6 GB di RAM e a una GPU a scelta tra la R9 280/RX 560 di AMD o una GTX 760/1050 di NVIDIA.
    Con i requisiti consigliati si fa un notevole balzo in avanti a livello hardware, visto che comprendono un processore Ryzen 3 o Intel i5 con architettura Skylake con 8 GB di RAM ma soprattutto GPU decisamente più performanti.

    La scelta delle schede video in questo caso è piuttosto strana, gli sviluppatori infatti hanno indicato una Radeon RX 570/RX 5700 per AMD e una GTX 970/1660 Ti per NVIDIA, peccato che sia la RX 5700 (qui la nostra recensione) che la GTX 1660 Ti (a questo link la recensione) siano decisamente più potenti della RX 570 e della GTX 970.

    Il motivo per cui sono state associate queste schede è piuttosto incomprensibile; più chiare sono invece le configurazioni di fascia alta consigliate dal team di sviluppo. In questo caso troviamo processori Ryzen 7 o Intel i7 Skylake insieme a 8 GB di RAM e a una GPU AMD Radeon VII o NVIDIA RTX 2080.

    Impostazioni e benchmark

    Il Tech Test di Gears 5 offre un assaggio della qualità grafica raggiungibile dalla versione PC del titolo, che ci è parsa di ottimo livello nei primi scenari che abbiamo visto. Per dare un giudizio definitivo meglio aspettare la versione finale del gioco, nel frattempo però possiamo dare uno sguardo ai settaggi che il team di sviluppo ha messo a disposizione dei gamer su computer.
    La scelta è davvero ampia, segno di un'ottimizzazione che pare molto accurata, del resto il team di sviluppo non ha mai nascosto le attenzioni particolari date alla versione Windows 10 di Gears 5.
    Dalle impostazioni è possibile configurare la qualità di diversi tipi di texture, da quelle del mondo di gioco a quelle dei personaggi, passando per la qualità delle ombre e dell'ambient occlusion. Si può agire sulla profondità di campo come sulla tassellation. La risoluzione può essere upscalata o downscalata a seconda delle esigenze, addirittura le animazioni possono essere ottimizzate per strappare qualche frame in più all'Unreal Engine 4.

    Vista l'abbondanza di elementi sullo schermo e la loro bellezza, il target dei 60 frame al secondo in 4K non è certo facile, tuttavia abbiamo provato a raggiungerlo con la nostra configurazione di prova composta da un processore AMD Ryzen 3900X su scheda madre ROG Crosshair Hero VIII, 16 GB di RAM G.Skill Trident Z Royal a 3600 MHz, scheda video NVIDIA RTX 2080 Ti e monitor ROG PG27UQ.

    Un PC di fascia molto alta e che ha le potenzialità per gestire il gioco al meglio, e in effetti i risultati che abbiamo ottenuto sono ottimi. Con le impostazioni al massimo possibile Gears 5 ha fatto segnare una media di 126 fps in Full HD, mentre in QHD si toccano i 100 fps. In 4K invece il frame rate si è fermato a 54 fps, il target dei 60 frame al secondo non è quindi raggiungibile? In realtà basta agire in modo leggero sulle impostazioni per conquistare l'obiettivo, senza perdite rilevanti nella grafica.
    Con un hardware adeguato, quindi, i più fortunati potranno gustarsi il titolo The Coalition al suo meglio, tutti gli altri però hanno di che gioire, perché la versione PC di Gears 5, almeno per quanto abbiamo visto in questa Tech Demo, sembra essere ben ottimizzata e soprattutto scalabile su un gran numero di configurazioni differenti.

    Che voto dai a: Gears 5

    Media Voto Utenti
    Voti: 57
    8.1
    nd