Giochi gratis per Android: da Sky a Call of Duty Mobile, ecco i più belli

Giocare senza spendere nulla su Android è possibile: scopriamo i cinque nuovi migliori videogiochi free-to-play gratis su Google Store.

Giochi gratis per Android: da Sky a Call of Duty Mobile, ecco i più belli
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Nonostante non sia sempre ben visto dalla frangia di pubblico che gioca su console, anche il settore dei titoli mobile nasconde alcune perle piuttosto preziose. Nel mare magnum degli store digitali è infatti possibile scovare anche dei prodotti dall'indubbio valore, che in maniera del tutto gratuita offrono esperienze d'alto livello in grado d'intrattenere per un gran numero di ore senza costringere l'utente ad aprire il portafoglio. Rientrano in questa categoria, a nostro parere, i cinque giochi per Android di cui vi parliamo in questo articolo. Da Sky: Figli della Luce a Call of Duty Mobile, passando per il meno noto Another Eden: i titoli che abbiamo scelto sono tutti free-to-play e appartengono a generi molto differenti tra loro. Trovare qualcosa di vostro gradimento non sarà affatto impossibile!

    Sky: Figli della Luce

    Lanciato originariamente in esclusiva per i dispositivi della mela morsicata, Sky: Figli della Luce, pluripremiato gioco degli autori di Flower e Journey, è finalmente approdato su Android mantenendo tutta la sua carica emotiva e, soprattutto, il suo modello distributivo. Sulla scia dei due giochi succitati, anche Sky affronta il tema del viaggio, spingendo ulteriormente sull'importanza della condivisione del percorso assieme agli altri viandanti.

    L'intreccio narrativo è volutamente ermetico e ricco di affascinanti suggestioni, e saprà svelarsi nella sua interezza solo ai giocatori inclini alla riflessione e capaci di cogliere gli innumerevoli indizi ambientali. Ai Figli della Luce spetta il compito di ritrovare le Stelle Perdute disseminate nelle 7 ambientazioni accessibili attraverso dei portali, disposti in un hub centrale: un'esperienza che può essere affronta in solitaria, ma che diviene indimenticabile soprattutto se condivisa assieme agli altri viaggiatori, con i quali è possibile comunicare tramite gesti, espressioni, semplici versi e doni. Una sorta di esperimento sociale, che dimostra come sia semplice e magico instaurare un rapporto d'amicizia attraverso un mezzo interattivo.

    Esplorando le lande verdeggianti, le foreste e i valichi montani potremo risolvere puzzle, scovare segreti, salire di livello livello e sbloccare nuove opportunità di personalizzazione. Il sistema di monetizzazione, per nulla invasivo, prevede l'acquisto di un Pass Avventura a pagamento, che include obiettivi secondari e ulteriori ricompense totalmente opzionali. Ulteriori dettagli potete trovarli nella recensione di Sky: Figli della Luce.

    Call of Duty Mobile

    Da un viaggio rilassante si passa alla frenesia di una battaglia simulata: la nostra seconda scelta è Call of Duty Mobile, che è riuscito a traslare l'esperienza dei capitoli maggiori in formato tascabile con incredibile efficacia. Controllare uno sparatutto in prima persona con i comandi touch, sulla carta, non è esattamente il massimo della comodità, ma il lavoro di ottimizzazione compiuto dagli sviluppatori di TiMi Studio, con il supporto di Tencent, è di altissimo livello.

    Se siete veterani della serie, troverete tutti gli elementi che ne hanno decretato il successo, a partire dal gameplay adrenalinico fino ai perk e ai loadout. L'offerta ludica comprende modalità storiche come Deathmatch a squadre, Domino e Cerca e distruggi, tutte a misura di smartphone e studiate per essere fruite con i ritmi mordi e fuggi tipici delle esperienze mobile. Non mancano all'appello neppure una modalità Classificata, dove i più competitivi troveranno pane per i loro denti, e la Battle Royale, perfetta riduzione di Blackout di Black Ops 4.

    L'operaè tranquillamente fruibile senza metter mano al portafoglio e giocando regolarmente è possibile diventare competitivi senza scontrarsi con particolari limitazioni. Per chi invece intende investire del denaro è disponibile l'ormai rodato sistema del Battle Pass a pagamento, che offre l'opportunità di sbloccare skin, casse epiche e valuta premium salendo di livello. Ne abbiamo parlato in maniera ancora più ampia nella nostra recensione di Call of Duty: Mobile.

    Dead by Daylight Mobile

    Fresco di pubblicazione, Dead by Daylight porta su mobile un'esperienza di gioco che in tutti questi è riuscita a ritagliarsi un gran seguito sulle principali console. Il titolo di Behaviour Interactive offre un'avventura multigiocatore asimmetrica 4 contro 1, che poggia le sue fondamenta su un immaginario macabro e deviato.

    In Dead by Daylight potete vestire i panni di uno spietato killer, un essere pressoché imbattibile controllabile in prima persona, oppure di uno dei quattro sopravvissuti, che invece godono di una più ampia visuale in terza persona e devono fare di tutto per sfuggirgli sfruttando le peculiarità delle mappe di gioco generate in maniera procedurale.

    L'interfaccia utente è stata ben ottimizzata e risulta intuitiva anche sugli schermi touch, mentre gli articolati sistemi di progressione e personalizzazione sono in grado di tenere incollati allo schermo per molto a lungo. Ulteriori tipologie di sopravvissuti e killer (ci sono pure Mike Myers, Ghost Face e il Demogorgone), caratterizzati da abilità distintive, possono essere sbloccati accumulando risorse come Celle Auriche e Frammenti Iridescenti semplicemente portando a termine le partite e incarichi periodici. Chiaramente, il processo può essere velocizzato con le microtransazioni, ma l'esperienza è degnamente fruibile anche senza spendere un centesimo.

    Another Eden: The Cat Beyond Time and Space

    Sono moltissimi i giochi di ruolo disponibili su Android, e tra tutti abbiamo preferito segnalarvi Another Eden: The Cat Beyond Time and Space, che vanta una storia creata dal maestro Masato Kato e una colonna sonora composta da Yasunori Mitsuda, due personalità che in passato hanno messo la loro firma su un capolavoro del calibro di Chrono Trigger.

    Il loro tocco si percepisce subito: Another Eden è una spanna al di sopra della maggior parte dei congeneri mobile. Non ci sono missioni sequenziali o mappe dalle quali scegliere destinazioni, bensì un mondo liberamente esplorabile in uno stupendo stile grafico 2.5D. La trama, che riprende alcune tematiche da Chrono Trigger e Chrono Cross, accompagna i giocatori in ambientazioni sempre nuove e, soprattutto, avanti e indietro nelle epoche: il compito del protagonista è quello di rintracciare i responsabili del rapimento di sua sorella e, contemporaneamente, preservare il corso del tempo messo a repentaglio da una razza bestiale.

    Il sistema di combattimento è a turni e prevede un'importante fase di pianificazione durante la quale è possibile scegliere le mosse da far eseguire ai membri del party, nonché i nemici contro i quali scagliarle. Nulla di particolarmente complesso, ma più che adatto a rendere piacevole la fruizione in mobilità. In ultimo, ma non per importanza, il capitolo microtransazioni: le opzioni a pagamento sono presenti ma risultano ben nascoste, e non sono fondamentali ai fini del completamento. Another Eden è un GDR mobile free-to-play con uno dei sistemi di monetizzazione meno aggressivi di sempre. Le sessioni di gioco non hanno limite di tempo, e l'avventura può essere completata con i personaggi sbloccabili durante la progressione. L'unico problema, per i non anglofoni, potrebbe essere rappresentato dalla mancanza dell'adattamento il lingua italiana. Per fortuna, i testi non sono particolarmente complessi.

    Armello

    Chiudiamo la nostra rassegna con Armello, un titolo vibrante e complesso che si pone come il perfetto punto d'incontro tra un board game, un gioco di carte collezionabili e un classico RPG. Approcciarsi all'opera di League of Geeks, sulle prime, può non essere semplicissimo, specialmente se non siete appassionati dei succitati generi: tuttavia, nel caso in cui vi facciate catturare dalle sue meccaniche di gioco e dall'atmosfera fiabesca che lo permea, avrete modo di trascorrere tante piacevoli ore di gioco, sia in solitaria che in multiplayer.

    Nei panni di uno degli eroi dei clan di Armello - ognuno caratterizzato da una storia e delle abilità specifiche - dovrete muovervi a turni su un campo di battaglia suddiviso in caselle esagonali, gestire carte potenziamento e completare missioni al fine di sconfiggere i nemici ed espugnare il palazzo per diventare il Re o la Regina di Armello. Come nei classici giochi da tavola, il rischio e la causalità dettata dal lancio dei dadi rivestono un ruolo importante, ma non mettono mai in ombra le doti strategiche del giocatore. Inoltre, non sottovalutate il prologo! Oltre a informarvi sul background narrativo, fornisce anche una preziosa infarinatura sulle complesse meccaniche ludiche.

    Il sistema di monetizzazione è tutto fuorché aggressivo, visto che eroi aggiuntivi e altri elementi utili al gameplay possono essere ottenuti durante la normale progressione. La valuta premium può al massimo velocizzarne l'ottenimento, ma non risulta mai indispensabile. Su mobile Armello ha mantenuto il bilanciamento delle versioni per console e PC, ciò significa che non vi troverete mai dinanzi a picchi di difficoltà insormontabili che vi spingeranno a investire in denaro reale. Gli unici oggetti acquistabili unicamente con la valuta premium sono cosmetici, pertanto indirizzati ai fan più affezionati che intendono premiare il lavoro degli sviluppatori.

    Che voto dai a: Call of Duty Mobile

    Media Voto Utenti
    Voti: 47
    7.9
    nd