Giochi PS4 e PS5: le migliori offerte a meno di cinque euro

Sul PlayStation Store tornano i giochi a meno di cinque euro, ne abbiamo selezionati alcuni davvero imperdibili, da Titanfall 2 ad Outlast.

Giochi PS4 e PS5: le migliori offerte a meno di cinque euro
Articolo a cura di

I Days of Play, la promozione ricorrente di Sony che ogni primavera celebra il meglio delle piattaforme PlayStation, non è ancora terminata, e avete ancora un po' di tempo per approfittare dei numerosi sconti messi a disposizione. La settimana scorsa vi abbiamo proposto quelli che secondo noi sono i migliori videogiochi in offerta per i Days of Play - da The Last of Us Part 2 a Red Dead Redemption 2, fino ad arrivare a Dragon Quest XI S - mentre quest'oggi ci concentriamo sui migliori titoli a meno di 5 euro. Bastano pochi spicci per godersi alcune delle migliori esperienze della passata generazione, indie e non, e adesso ve lo dimostriamo!

Titanfall 2 (3,99 euro fino al 10 giugno)

Giocate ad Apex Legends e siete rimasti affascinanti dalla lore di Titanfall che è tornata prepotentemente in primo piano durante la Stagione 9? Allora questo è il momento giusto per acquistare Titanfall 2, a mani basse uno dei migliori sparatutto della passata generazione, tornato in offerta ad un prezzo al quale è davvero difficile resistere.

Contrariamente al suo predecessore, Titanfall 2 offre anche una un'avvincente campagna per giocatore singolo, che nonostante una longevità non eccelsa (ma comunque in linea con il genere) si distingue per una varietà di situazioni e scenari invidiabile, oltre che per diverse chicche di game design. Gli altri grandi pregi della produzione risiedono nell'appagante feeling con le armi, nell'esaltazione che si prova alla guida dei possenti titani e nelle meccaniche di parkour, che trasformano il gameplay in una galvanizzante danza fatta di rapide scivolate, salti e corse sui muri. Eccellente anche il comparto multigiocatore, curato, ben bilanciato e ricco di modalità valorizzate da un buon design delle mappe.

Spendendo 2 euro in più potete acquistare la Ultimate Edition, che include diversi elementi di personalizzazione e il pacchetto Jump Start per il multiplayer (tutti i Titan sbloccati, tutti i sistemi tattici dei piloti sbloccati, 500 token per sbloccare equipaggiamento, elementi estetici e attrezzature, 10 token Doppi XP).

Yoku's Island Express (4,99 euro fino al 10 giugno)

Un postino in miniatura è il protagonista di Yoku's Island Express, un platform 2D che cala meccaniche da flipper all'interno di un'impalcatura da metroidvania. Quando è approdato sull'isola di Mokumana, il protagonista voleva solamente godersi la vita prendendo il sole e consegnando pacchi in un paradiso tropicale. Un'antica divinità è tuttavia rimasta intrappolata in un sonno irrequieto, e adesso tocca a lui aiutare gli abitanti e trovare una soluzione al problema.

La presentazione grafica di Yoku's Island Express è vibrante e fresca, ma ad elevare la produzione ci pensa l'originale formula di gioco che mescola generi molto differenti per creare un mix fuori dagli schemi, in cui lo spirito d'osservazione, la prontezza dei riflessi e la curiosità ricoprono un ruolo decisivo nel completamento delle sfide dell'isola e degli incarichi dei suoi stravaganti abitanti. Il titolo sviluppato da Villa Gorilla per conto di Team 17 ha stupito notevolmente il nostro Francesco Fossetti, che nella sua recensione di Yoku's Island Express lo ha premiato con un eccellente voto pari a 9! Sul PlayStation Store trovate anche una demo giocabile, che potete scaricare gratis per farvi un'idea ancor più precisa sul gioco.

Outlast (3,79 euro fino al 19 giugno)

Se siete appassionati di giochi horror o avete voglia di qualche sano spavento, allora Outlast fa perfettamente al caso vostro. Il protagonista dell'avventura è Miles Upshur, un giornalista free-lance che, a seguito di una segnalazione anonima, si reca in un remoto ospedale psichiatrico del Colorado per indagare sui misteriosi fatti che accadono tra le sue mura.

Il punto di forza di Outlast risiede del suo modo di veicolare il senso del terrore, che viene esacerbato oltremodo dalla visuale in prima persona e dall'incapacità di combattere del protagonista: ogniqualvolta viene scoperto dai nemici è infatti obbligato a darsi alla fuga per nascondersi negli anfratti del manicomio e attendere pazientemente che il pericolo passi. Durante l'avventura può inoltre fare affidamento solamente su una telecamera, l'unico strumento che gli permette di vedere al buio, il cui utilizzo è vincolato al ritrovamento delle batteria nelle ambientazioni.

All'acquisto di Outlast vi consigliamo di abbinare anche quello del suo DLC The Whistleblower, meritevole quanto l'esperienza originale e offerto ad appena 1,79 euro.

Shadow Tactics Blades of the Shogun (4,99 euro fino all'19 giugno)

Cambiamo ancora una volta genere per arrivare a Shadow Tactics: Blades of the Shogun, un gioco stealth tattico hardcore con visuale isometrica ambientato nel Giappone del periodo Edo. Al comando di una squadra di letali specialisti dotati di abilità straordinarie, dovete sfruttare l'oscurità per intrufolarvi oltre le linee nemiche e sventare le congiure perpetrate dai ribelli capeggiati dal misterioso Kage-sama, attraverso una campagna lunga e impegnativa.

La tattica da utilizzare è completamente a vostra discrezione: potete piazzare trappole, avvelenare gli avversari o evitare completamente il contatto mentre v'infiltrate in possenti castelli, monasteri situati su montagne innevate o accampamenti nascosti nella foresta. Il gruppo è composto da personaggi molto diversi, ognuno con una propria storia da scoprire. All'inizio non sembrano andare molto d'accordo, ma nel corso delle missioni cominceranno tuttavia a fidarsi gli uni degli altri. Se nutrite ancora dei dubbi, potete leggere la nostra recensione di Shadow Tactics: Blades of the Shogun per PS4 oppure scaricare la versione di prova gratuita dal PlayStation Store.

Limbo (2,29 euro fino al 19 giugno)

Sono trascorsi molti anni e due intere generazioni del lancio di Limbo, ma come ogni grande gioco che si rispetti, l'opera prima di Playdead non passa mai di moda. Minimalista, senza fronzoli e privo di un'interfaccia: in Limbo nulla può distogliere la vostra attenzione da un mondo desolato e tratteggiato interamente in bianco e nero mediante giochi di luce suggestivi e angoscianti.

Incerto sul fato della sorella, il fanciullo protagonista s'avventura in una foresta ai margini dell'inferno, dove ad attenderlo ci sono le sue paure più recondite e pericoli immani sotto forma di ragni giganti e tribù ostili. Nei suoi panni siete chiamati vivere una storia sussurrata e mai completamente esplicita, risolvendo enigmi ambientali sempre stimolanti che in alcune circostanze richiedono una buona dose di pensiero laterale. Leggete la recensione di Limbo per scoprire i motivi che lo rendono un gioco imperdibile.