Black Friday

Giochi PS4 a sconto: le migliori offerte sul PlayStation Store

Resident Evil 2, Borderlands 3, Devil May Cry 5 e tanti altri giochi per PlayStation 4 sono in offerta per il Black Friday a prezzo stracciato.

speciale Giochi PS4 a sconto: le migliori offerte sul PlayStation Store
Articolo a cura di

Nonostante sul PlayStation Store siano ancora in corso gli sconti sui giochi a meno di 10 euro e sui giochi a meno di 20 euro, Sony non poteva certo lasciarsi sfuggire l'opportunità di lanciare una nuova promozione espressamente dedicata al Black Friday 2019, ricorrenza che dà ufficialmente il via al periodo delle festività, durante il quale prende il sopravvento l'animo più spendaccione di ogni videogiocatore che si rispetti. Sarà difficile resistere a metter mano al portafoglio digitale, dal momento che a questo giro sono stati scontati i migliori giochi dell'ultimo anno, alcuni dei quali hanno persino raggiunto il minimo storico. Resident Evil 2 Remake e Devil May Cry 5, ad esempio, non s'erano mai visti a 19,99 euro sul PlayStation Store di Sony, e probabilmente da nessun'altra parte.

Come sempre, giungiamo in vostro soccorso selezionando cinque giochi che secondo noi non possono assolutamente mancare nella vostra collezione. Dal momento che c'è l'imbarazzo della scelta, abbiamo deciso di realizzare due articoli separati: in questo ci concentriamo sui giochi di terze parti, mentre nei prossimi giorni arriverà un secondo articolo dedicato alle migliori esclusive per PlayStation 4.

Resident Evil 2 Remake (19,99 euro)

Non possiamo non cominciare la nostra carrellata con l'eccellente remake di Resident Evil 2, fresco vincitore del premio per il Miglior Gioco dell'Anno ai Golden Joystick Awards 2019. Riconoscimento che non stupisce affatto, dal momento che ci troviamo dinanzi a uno dei migliori capitoli della serie, capace di mescolare sapientemente il vecchio e il nuovo per offrire un'esperienza survival horror imprescindibile sia per i nuovi arrivati che per i giocatori storici.

L'orrore, originariamente confinato alla sola Villa Spencer, è arrivato anche nella cittadina di Raccoon City. Nel bel mezzo dell'apocalisse zombie s'intrecciano le storie di Leon S. Kennedy, un poliziotto al suo primo giorno di lavoro, e Claire Redfield, giunta in città alla ricerca di suo fratello Chris, uno dei due protagonisti del primo episodio. All'avvio dell'avventura siete liberi di decidere quale dei due impersonare, ma al termine dell'arco narrativo scelto sarete fortemente invogliati a ripartire daccapo per viverlo dall'altra prospettiva, a tutto vantaggio della longevità.

Oltre ad abbandonare l'ormai vetusta visuale fissa in favore di quella in terza persona, Capcom ha anche dato una svecchiata all'intero impianto di gioco rinnovando gli enigmi, modificando la progressione dove necessario e aggiungendo delle sezioni del tutto inedite. Il tutto, preservando l'incedere e le atmosfere dell'originale, qui valorizzate dall'eccellente RE Engine. A 19,99 euro, il prezzo più basso di sempre, non potete assolutamente lasciare sullo scaffale digitale un gioco che si è portato a casa un eccellente 9 nella nostra recensione di Resident Evil 2 Remake.

Devil May Cry 5 (19,99 euro)

Pur non trattandosi di un remake come Resident Evil 2, bensì di un nuovo capitolo della saga a tutti gli effetti, anche Devil May Cry 5 guarda al passato e al tempo stesso innova, proponendo soluzioni di gameplay completamente inedite. L'operazione compiuta dal team capitanato da Hideaki Itsuno ha un che di enciclopedico, andandosi a configurare come un vero e proprio compendio del genere action.

In Devil May Cry V potete controllare tre differenti personaggi, ognuno contraddistinto da un sistema di combattimento unico: Nero può sfruttare degli arti sostituibili, i Devil Breaker, mentre V, vero elemento di rottura con la tradizione, lascia a tre differenti belve oscure il compito di combattere gli avversari. Dante, simbolo indiscusso della saga, offre infine l'esperienza più appagante e stratificata del lotto grazie alla capacità di alternare quattro stance con la croce direzionale (attacco, difesa, schivata e colpi a distanza).

La trama di Devil May Cry 5 è puro fan-service, ma è perfettamente in grado di tenervi incollati allo schermo per molte ore tra una mattanza di demoni e l'altra. A impreziosire il tutto ci pensa anche qui il solido RE Engine, che garantisce una fluidità eccellente senza rinunciare a modelli e animazioni di qualità. Se, nonostante il prezzo di 19,99 euro al quale è proposto (il più basso di sempre, come per Resident Evil 2 Remake) non siete ancora convinti, allora vi consigliamo di leggere la recensione di Devil May Cry 5.

Crash Team Racing: Nitro-Fueled (25,99 euro)

Nato sull'onda del successo di Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy e Spyro Reignited Trilogy, Crash Team Racing: Nitro-Fueled è il remake di quel CTR che ha allietato i pomeriggi di un'intera generazione di giocatori cresciuti a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. I ragazzi di Beenox si sono dimostrati all'altezza del compito, e hanno confezionato un kart-game che, pur essendo basato su un gioco di vent'anni fa, riesce a brillare anche nel panorama moderno.

Volendo semplificare al massimo, potremmo dire che questo remake è una gioia per gli occhi e un piacere da giocare. L'anima è rimasta intatta, ma tutto il resto ha subito un upgrade sostanziale. La campagna originale, ancora presente, è stata affiancata da una nuova variante denominata Nitro-Fueled, che ricalibra sfida e progressione, ed è affrontabile con qualsiasi personaggio. Il sistema di guida è stato affinato, sono stati pescati dei contenuti anche da Nitro Kart, e il tutto è stato impreziosito con un comparto multigiocatore in grado di tenervi incollati allo schermo per ore e ore.

L'introduzione delle microtransazioni dopo il lancio ha fatto storcere il naso a molti, ma la verità è che Crash Team Racing: Nitro-Fueled è perfettamente godibile anche senza scucire neppure un centesimo. Merito di un supporto post-lancio magistrale, che grazie alla formula del Gran Premio aggiunge a cadenza mensile contenuti sempre nuovi, tra cui tracciati e piloti da sbloccare giocando. Questo mese si sta svolgendo il rocambolesco Neon GP, che a dicembre sarà sostituito da un evento a tema natalizio. Non fatevi trovare impreparati e approfittatene ora che è scontato a 25,99 euro. Già che ci siete, leggete anche la recensione di Crash Team Racing: Nitr-Fueled.

Red Dead Redemption 2 Ultimate Edition (34,99 euro)

Lo diciamo fin da subito, nel caso non fosse già abbastanza chiaro: Red Dead Redemption 2 è un'opera mastodontica, che merita ogni singolo centesimo che chiede. Ambientata nel 1899, 12 anni prima dell'altrettanto indimenticabile primo capitolo, la trama narra delle gesta di Arthur Morgan, un fuorilegge della banda di Dutch Van der Linde.

Un colpo andato storto costringe lui e i suoi compagni alla fuga: da quel momento in poi, dovranno fare di tutto per superare gli inevitabili conflitti interni e sopravvivere in un'America che si appresta a dire addio all'era del Selvaggio West. La vera forza della produzione, oltre che nella cura dei dettagli riversata in ogni singolo aspetto, va ricercata nell'alchimia che si viene a creare tra la monumentale narrazione e l'impressionante densità del mondo di gioco. Il 10 in fondo alla recensione di Red Dead Redemption 2 non è stato certamente assegnato a caso. Ad affiancare una campagna indimenticabile in grado di tenervi impegnati per oltre 40 ore di gioco, c'è inoltre Red Dead Online, che esattamente come il "cugino" continua ad espandersi ininterrottamente.

Per qualche strana ragione non è stata scontata la versione base di Red Dead Redemption 2, ma per fortuna l'Ultimate Edition ha ricevuto uno sconto abbastanza sostanzioso da renderla più che invitante. Oltre all'avventura principale, quest'edizione offre anche dei contenuti aggiuntivi per il single player (le mssioni Rapina in banca e Nascondiglio, un Purosangue inglese nero pomellato, un Talismano e un amuleto bonus, un abito da pistolero del Nuevo Paraiso e diversi potenziamenti, bonus in denaro e sconti) e per Red Dead Online (abiti bonus, incentivi sui ranghi, il purosangue inglese sauro nero e l'accesso gratuito al tema Sopravvissuti per l'accampamento).

Borderlands 3 (39,99 euro)

Il looter shooter per eccellenza è tornato con un capitolo più vario, più vasto e più esplosivo che mai. L'orizzonte della serie s'è allargato a dismisura, dal momento che in Borderlands 3 potete seminare distruzione e collezionare "fantastilioni" di armi anche in altri tre pianeti, oltre al ben noto Pandora, già teatro di mille scorrerie.

Una setta di folli conosciuta con il nome di "Figli della Cripta" sta diffondendo il proprio credo nelle terre ai confini estremi della galassia. Nei panni di quattro nuovi Cacciatori della Cripta - Amara (la Sirena), Moze (l'Artigliera), Zane (l'Agente) e Fl4k (il Domatore) - siete chiamati a salvare l'universo dal loro fanatismo e, nel frattempo, collezionare una quantità imbarazzante di bottino, sia in solitaria che in cooperativa. A questo giro, il sistema di generazione procedurale delle armi - marchio di fabbrica della serie - è in grado di dar vita ad oltre un miliardo di differenti bocche da fuoco.

Borderlands 3 è un titolo incredibilmente vasto, che raccoglie l'eredità della serie con efficacia espandendola in ogni sua singola componente. Qualcuno potrebbe definirlo come un "more of the same", e per certi versi lo è. La verità, in ogni caso, è che non c'era alcun bisogno di stravolgere una formula di gioco che ancora oggi riesce ad essere esaltante e assuefacente. Borderlands 3 è uscito a settembre, pertanto lo sconto è piuttosto contenuto: i 39,99 euro richiesti, tuttavia, se li merita tutti, specialmente se state cercando un titolo da giocare in compagnia per moltissime ore, durante le vacanze natalizie e oltre. Se volete saperne di più, abbiamo per voi la recensione di Borderlands 3.