Giochi da tenere d'occhio nel 2021: da Resident Evil Village a Overwatch 2

La seconda parte del nostro approfondimento dedicato ai videogiochi multipiattaforma più attesi dell'anno appena iniziato.

Most Wanted 2021: da Gollum a RE Village
Speciale: Multi
Articolo a cura di

Prosegue il nostro percorso alla scoperta dei titoli multipiattaforma in arrivo nel corso dell'anno. A questo link potete trovare la prima parte dei giochi più attesi del 2021: da Battlefield 6 a Hogwarts Legacy. In questo speciale è elencata invece la seconda metà, rigorosamente in ordine alfabetico, delle produzioni più in vista che affolleranno il mercato console e PC: come vedete, la lista è assai nutrita e comprende una gran varietà di generi, dagli sportivi agli action-adventure, passando per gli horror e gli sparatutto. Insomma, se le promesse degli sviluppatori e dei publisher saranno rispettate, e la maggior parte di questi giochi vedrà effettivamente la luce nel 2021, possiamo prepararci ad un anno scoppiettante!

Mass Effect Legendary Edition

Lungamente vociferata e desiderata, la Mass Effect Legendary Edition sta finalmente prendendo forma presso le fucine digitali di BioWare, attualmente occupate anche su Dragon Age 4 e e la rinascita di Anthem.

Mass Effect Legendary Edition includerà i primi tre, indimenticabili capitoli della serie sci-fi in versione rimasterizzata, completi di tutte le espansioni, con risoluzione, frame rate ed effetti grafici migliorati per non farli sfigurare sulle piattaforma della scorsa e dell'attuale generazione. Oltre che su PlayStation 4, Xbox One e PC, la raccolta è in arrivo nel 2021 con delle edizioni ad hoc anche su PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

MotoGP 21

MotoGP 21 non è ancora stato annunciato ufficialmente, ma siamo sicuri che sta già prendendo forma negli studi milanesi di Milestone.

Dagli sviluppatori italiani ci aspettiamo la degna evoluzione dell'ottima edizione 2020, che ha ulteriormente perfezionato l'esperienza introducendo una dimensione manageriale alla modalità carriera, oltre a meccaniche di gameplay come la gestione del carburante, il consumo asimmetrico dei pneumatici e i danni aerodinamici. L'annuncio potrebbe avvenire nei primi mesi del 2020, con un possibile lancio in primavera su tutte le principali piattaforme di gioco.

NBA 2K22

NBA 2K21 ha segnato il debutto della serie 2K Games nella next-gen, Visual Concepts continuerà dunque a lavorare sul suo piccolo gioiello migliorando ulteriormente il comparto tecnico con l'obiettivo di dare vita ad un simulatore sempre più realistico in grado di garantire lo stesso feeling delle partite in TV.

Non ci aspettiamo grandi migliorie per quanto riguarda il gameplay (del resto, squadra che vince non si cambia) ma Visual Concepts potrebbe stupirci implementando interessanti novità sopratutto per quanto riguarda la modalità La Mia Squadra, una delle più amate dai giocatori di NBA 2K.

NEO: The World Ends With You - estate 2021

Dopo aver riproposto il capitolo originale in versione definitiva nel corso del 2020, Square Enix punta a pubblicare il sequel di The World Ends With You nell'estate del prossimo anno. Ritorna così sulla scena videoludica il crudele Gioco dei Demoni, tramite il quale i Reaper tormentano le anime di coloro che perdono la vita a Shibuya, noto quartiere di Tokyo.

Nella capitale nipponica, i personaggi di Rindo, Fret, Nagi e Minamimoto si ritrovano così immischiati in una vicenda soprannaturale, partecipanti obbligati ad una sfida per guadagnarsi il diritto di ritornare nel mondo dei vivi. Al momento, non sono state condivise molte informazioni sul nuovo Action RPG di stampo nipponico, ma l'attesa per saperne di più non sarà lunga, con l'esordio di NEO The World Ends With You atteso per l'estate su Switch e PS4.

NieR Replicant

NieR Replicant ver.1.22474487139, questo il suo titolo esteso, rappresenta una riedizione dell'omonimo action RPG in terza persona uscito su PS3 nel 2010, esclusivamente in Giappone. All'epoca, ricordiamo, dalle nostre parti giunse solamente NieR Gestalt, una sua versione alternativa. Nel mondo oscuro e apocalittico di NieR Replicant dovrete accompagnare un giovane di buon cuore nella ricerca dei "Versi Sigillati", che rappresentano l'unica speranza di salvare la sorella Yonah, gravemente malata di Necrografia.

Nel viaggio sarete inoltre accompagnati da Grimoire Weiss, uno strambo tomo parlante. Lo sviluppo di Nier Replicant può vantare la collaborazione di parte del team di sviluppo originale, tra cui spiccano creativi come il director Yoko Taro (Drakengard, NieR Automata), il compositore Keiichi Okabe (Tekken, Drakengard, NieR Automata) e il produttore Yosuke Saito (Dragon Quest X, NieR Automata). L'uscita è fissata per il 23 aprile 2021 su PS4, Xbox One e PC, per approfondire ecco la nostra anteprima di NieR Replicant.

Outriders

Nato dal genio degli sviluppatori di Bulletstorm, Outriders è un western in salsa fantascientifica che si configura come uno sparatutto RPG cooperativo per tre giocatori. Sul selvaggio mondo di Enoch ogni cosa sembra essersi evoluta con un unico scopo: annientare l'umanità.

Utilizzando come base la First City, l'ultimo baluardo del genere umano, potrete partire all'avventura scegliendo di impersonare una delle quattro classi disponibili: Mistificatore, in grado di manipolare spazio e tempo; Piromante, che arreca danno con il fuoco; Devastatore, che scatena potenti attacchi sismici; Tecnomante, votato agli scontri dalla lunga distanza. Ad attendervi troverete una miriade di incarichi da completare, un'ampia varietà di ambientazioni, nemici a non finire e soprattutto tonnellate di loot.

Overwatch 2

Annunciato alla BlizzCon 2019 e poi sparito dai radar, Overwatch 2 è atteso per il 2021, preceduto presumibilmente da fasi Alpha e Beta. Blizzard promette nuovi personaggi, modalità aggiuntive, un gameplay maggiormente rifinito e maggior attenzione alla narrazione, per approfondire ulteriormente la lore di eroi già molto amati dal pubblico.

Se il primo Overwatch ha gettato le fondamenta della saga, questo secondo capitolo è chiamato ad elevare tutti gli aspetti del predecessore con l'obiettivo di perfezionare quanto fatto fino ad oggi.

Persona 5 Strikers

Persona 5 Strikers prosegue la storia di Persona 5, e vede il ritorno del noto cast dei personaggi e dei Phantom Thieves, affiancati da new entry come un detective di Kyoto, Zenkichi Hasegawa, e una misteriosa ragazza proveniente dal metaverso chiamata Sophia, entrambi giocabili.

A differenza di Persona 5, si configura come un action RPG musou sviluppato dai maestri del genere di Omega Force, studio già responsabile di giochi come Dynasty Warriors, Hyrule Warriors e Fire Emblem Warriors. Nonostante ciò, conserva le dinamiche di combattimento basate sui party, le affinità elementali, gli incantesimi e lo stile artistico che contraddistinguono la serie Persona. È atteso per il 23 febbraio su PlayStation 4, Nintendo Switch e PC. Su questa pagina potrete recuperare la nostra anteprima di Persona 5 Strikers.

Praey for the Gods - primo trimestre 2021

Già disponibile in Early Acess su Steam dal gennaio 2019, Praey for the Gods si appresta a vedere la luce nella sua forma definitiva a inizio 2021, su PC e console. Dopo circa 5 anni di sviluppo finanziati da una campagna Kickstarter di grande successo, il team di No Matter Studios è pronto a proporre al pubblico la sua ambiziosa produzione.

Praey for the Gods punta a rievocare le sensazioni proposte da Shadow of the Colossus, calando però la propria avventura in una landa immaginaria incastonata in un perpetuo e glaciale inverno. Esplorando un territorio open-world, i giocatori dovranno arrampicarsi su di colossali creature, per riuscire, non senza sforzi, ad abbatterle definitivamente.

Prince of Persia Le Sabbie del Tempo

Le Sabbie del Tempo, uscito nel 2003, ha avuto il merito di rilanciare il franchise di Prince of Persia, dando vita a una trilogia acclamata da pubblico e critica che include anche Spirito Guerriero e I Due Troni. Negli anni successivi le avventure del Principe hanno perso lo smalto di sempre e il brand è stato messo da parte per dare spazio ad Assassin's Creed.

A marzo assisteremo al ritorno di PoP grazie al remake de Le Sabbie del Tempo, un progetto non così ambizioso come speravamo e dai valori produttivi non troppo elevati ma che potrebbe riaccendere la fiamma nei confronti di questa storica saga, ferma ormai da troppo tempo.

Psychonauts 2

È indubbio che Psychonauts 2 sia rimasto impigliato in un percorso produttivo e creativo problematico: inizialmente previsto per il 2019, il gioco di Double Fine ha saltato (per ragioni senz'altro comprensibili) anche il 2020; si spera di poterlo finalmente provare nel 2021.

La nuova avventura porterà a vestire i panni di Razputin Aquato, un giovane circense dotato di poteri mentali che realizza il suo sogno di sempre: diventare una super spia psichica internazionale. In parole povere, uno psiconauta.

Resident Evil Village

Dal successo di Resident Evil 7: Biohazard, Capcom edifica l'ottavo capitolo della serie, al momento destinato esclusivamente a PC e piattaforme next-gen. In arrivo nel 2021, Resident Evil: Village vede tornare Ethan Winters in veste di protagonista, per una nuova epopea survival horror. Dalle sue precedenti vicissitudini sono trascorsi alcuni anni e l'uomo vive ora felice con la moglie Mia.

La pacifica routine della coppia è tuttavia destinata a infrangersi in maniera drammatica, con Ethan travolto da una nuova spirale di angoscia e orrore. Tra il ritorno sulla scena di un inatteso Chris Redfield e un inquietante villaggio popolato di streghe e lupi mannari, il nuovo Resident Evil conserva la visuale in prima persona e promette ore di terrore agli appassionati del genere. Per saperne di più sul gameplay vi rimandiamo al nostro speciale su Resident Evil Village.

Riders Republic - 25 febbraio 2021

Con Riders Republic, Ubisoft mette a disposizione degli appassionati un immenso parco giochi open-world nel quale avventurarsi praticando le più disparate discipline sportive. Dedicandosi al downhill su due ruote, allo sci, allo snowboard o persino indossando una tuta alare, i giocatori potranno cimentarsi in una modalità Carriera o nei contenuti proposti dal comparto multigiocatore online.

Sullo sfondo dei grandi parchi nazionali statunitensi, sarà possibile rilassarsi con gli amici oppure testare la propria abilità in speciali eventi competitivi da affrontare in squadra o in solitaria. Con gare in grado di mostrare a schermo oltre 50 giocatori, anche gli animi più competitivi potranno trovarsi a proprio agio.

Roller Champions - inizio 2021

Gli sviluppatori di casa Ubisoft scatenano la fantasia ed inventano di fatto un nuovo sport. Con Roller Champions, i giocatori mettono ai piedi futuristici pattini a rotelle e si preparano a sfrecciare attraverso improbabili arene. Tra spallate e sorpassi, gli amanti della competizione potranno dare sfogo al proprio spirito agonistico, mentre l'obiettivo di incasellare una palla in un apposito anello aggiungerà ulteriore dinamismo alla sfida.

Dopo aver creato un proprio alter-ego, i giocatori potranno personalizzarlo con costumi, caschetti, pattini e altro, mentre la competizione li condurrà da Acapulco a Città del Messico per emozionanti sfide 3v3. In arrivo a inizio 2021, Roller Champions sarà proposto al pubblico con formula free-to-play.

Scarlet Nexus

Nell'universo di Scarlett Nexus l'umanità ha scoperto un modo per sfruttare dei poteri psionici, ma la Terra è attaccata da un esercito di mutanti ribattezzati Estranei.

Come ultima linea difensiva, l'umanità ha schierato un esercito di psionici addestrati appositamente per combattere le forze aliene. nel gioco si potranno vivere le vicende di due protagonisti, Yuito Sumeragi e Kasane Randall, le cui storie si intrecceranno. Scarlett Nexus avrà un impalcatura da gioco di ruolo con un sistema di combattimento fortemente dinamico.

Shadow Warrior 3

Con Shadow Warrior 3, Flying Wild Hog continua a proporre uno shooter violento e rapido, con armi fuori di testa e demoni particolarmente fantasiosi. Tra il pool di strumenti mortiferi a disposizione di Lo Wang spicca il rampino, che può essere utilizzato per esplorare le ambientazioni con maggiore libertà e per far schizzare alle stelle il coefficiente di spettacolarità delle uccisioni.

Shadow Warrior 3 è previsto per il 2021 solo su PC, ma molto probabilmente arriverà anche su PlayStation 5 e Xbox Serie X/S.

Sherlock Holmes Chapter One

Un'isola del Mediterraneo e il XIX secolo fanno da sfondo alla nuova produzione di Frogwares, pronta ad abbandonare i lidi lovecraftiani di The Sinking City per esplorare la mitologia letteraria di Sir Conan Doyle. In Sherlock Holmes: Chapter One, i giocatori vestiranno i panni del giovane destinato a divenire il leggendario detective. Ancora privo dell'aura di infallibilità che lo contraddistinguerà nell'età adulta, il detective fa ritorno in quella che Frogwares identifica come la sua terra natia, che lo ha ospitato prima del trasferimento a Londra.

Affiancato dal suo migliore e unico amico Jonathan, Sherlock Holmes dovrà conquistarsi la fiducia degli isolani al fine di raccogliere sufficienti indizi per risolvere i casi propostigli. Un'avventura investigativa open-world che mira a lasciare ampia libertà agli appassionati, tra ricerca di sospettati e travestimenti, senza disdegnare alcuni scontri fisici. Il percorso di crescita e maturazione che il giocatore sceglierà per il proprio Sherlock determinerà l'evoluzione della storia principale, che potrà sfociare in una serie di finali differenti.

Skull & Bones

Dal suo annuncio, il titolo piratesco di Ubisoft ha subito una serie di stravolgimenti che hanno portato a consecutivi rinvii. Da quel che sappiamo, comunque, nel gioco si vestiranno i panni di un capitano di vascello e si potranno fronteggiare altri pirati in combattimenti navali online.

A fianco della componente multigiocatore, che all'annuncio rappresentava l'unico aspetto della produzione, il team di sviluppo sta realizzando una campagna singolo giocatore. La data d'uscita non è ancora stata ufficializzata, confidiamo di imbatterci in nuove informazioni al riguardo nei prossimi mesi.

Tales of Arise

Dopo il Tales of Berseria del 2016, Bandai Namco è pronta a proporre un nuovo capitolo originale della longeva serie fantasy. Le ambizioni sono notevoli: il team di sviluppo ha descritto Tales of Arise come una vera e propria rinascita per la saga. Un rinnovamento che passa anche per la componente grafica, con la serie che sfrutterà per la prima volta le potenzialità dell'Unreal Engine 4.

Protagonisti di Tales of Arise sono due animi tormentati: da un lato Shionne, giovane colpita da una maledizione che le impedisce di toccare un altro essere vivente senza provocargli un immenso dolore; dall'altro Alphen, colpito da una grave perdita di memoria e dal viso parzialmente celato da una misteriosa maschera di ferro. Originari di due pianeti differenti, i due si ribelleranno al centenario dominio vessatorio imposto dal mondo di Rehna a Dhana, patria di Alphen. Nonostante un posticipo a tempo indeterminato, Tales of Arise era originariamente atteso per il 2020: le probabilità di vederlo esordire nel corso del 2021 sono dunque piuttosto concrete.

The Dark Pictures Anthology House of Ashes

L'antologia horror di Supermassive Games (team autore di Until Dawn) continuerà anche nel 2021 con un nuovo capitolo intitolato House of Ashes, che seguirà i primi due episodi Man of Medan e Little Hope, entrambi già disponibili da tempo su tutte le principali piattaforme.

In House of Ashes incontreremo nuovi personaggi, questa volta impegnati a combattere una pericolosa minaccia sotto forma di creature selvagge e fameliche, pronte a tutto pur di fare la pella ai malcapitati protagonisti dell'avventura. Un nuovo tassello si aggiungerà dunque all'universo di The Dark Pictures Anthology, in attesa degli altri episodi che andranno a completare l'antologia.

The Elder Scrolls Online Gates of Oblivion

Rivelata durante i The Game Awards 2020, Gates of Oblivion è la nuova stagione annuale di The Elder Scrolls: Online. Questa volta i contenuti trasporteranno i giocatori nel reame dell'Oblivion e probabilmente ricalcheranno in parte alcune delle atmosfere già viste nella stagione Dark Hearth of Skyrim.

Non ci sono conferme, ma possiamo infine aspettarci che Gates of Oblivion si dividerà in due grandi espansioni e in DLC più piccoli composti da alcuni nuovi dungeon.

The Invincible - seconda metà 2021

Da un nutrito gruppo di professionisti dello sviluppo videoludico con trascorsi in Techland e CD Projekt RED, è nata nel 2018 Starward Industries, software house polacca che punta a plasmare giochi AA di grande qualità. Per il proprio titolo d'esordio, il team ha scelto di ispirarsi all'omonimo romanzo "The Invincible", nota opera sci-fi dell'autore polacco Stanislaw Lem.

Dalla dimensione letteraria, la vicenda verrà trasposta in un thriller sci-fi con visuale in prima persona, interamente single-player. Nei panni di uno scienziato impegnato in una missione interstellare su di un pianeta che ospita un'oscura minaccia, i giocatori scopriranno un universo in cui la Guerra Fredda non si è mai conclusa. Abbracciando l'estetica retrofuturista, The Invincible propone una realtà in cui la rivoluzione digitale non ha mai avuto luogo, mentre la corsa allo spazio condotta da USA e URSS è avanzata senza sosta. Nonostante un esordio atteso su PC, PS5 e Xbox Series X|S nella seconda metà del 2021, l'intrigante produzione - che sfrutterà il nuovo Unreal Engine 5 - è ancora avvolta da un fitto mistero.

The Lords of the Rings Gollum

Nel 2021, gli sviluppatori di Daedalic condurranno i giocatori nelle tetre e tenebrose lande di Mordor. Impegnato in una fuga dall'oscura Barad-Dur, Gollum è il protagonista di un'avventura che - in circa una decina di ore - lo condurrà a visitare tanto Bosco Atro quanto Cirith Ungol. Il titolo si colloca nell'immaginario tolkeniano de Il Signore degli Anelli, ma propone una vicenda completamente inedita. Gli appassionati si ritroveranno a fare i conti con l'ambivalente natura di Smeagol/Gollum, grazie a un assetto ruolistico che richiederà la frequente selezione del comportamento da adottare.

In una schermata dedicata, le opzioni più conservative saranno indicate in verde e rispecchieranno l'attitudine timorosa di Smeagol, mentre gli atteggiamenti più aggressivi apparterranno a Gollum e saranno indicati in rosso. In base alle scelte precedenti, con il progredire dell'avventura The Lord of the Ring: Gollum renderà maggiormente invasive a schermo le opzioni di colore rosso o verde. Complessivamente, la produzione Daedalic proporrà un'esperienza di carattere stealth, con scenari caratterizzati da una stimolante verticalità atta a sfruttare l'agilità del protagonista.

The Witcher 3 Wild Hunt Next-Gen Edition

Uno dei videogiochi più acclamati e venduti della scorsa generazione si prepara a tornare su PlayStation 5 e Xbox Series X/S. L'aggiornamento next-gen sarà gratis per tutti coloro già in possesso di una copia per PS4 o Xbox One, se non avete ancora comprato The Witcher 3 fatevi un giro sugli store digitali dove il gioco è spesso in offerta a meno di 10 euro.

Questa versione godrà di supporto per il Ray Tracing, tempi di caricamento più rapidi, questo vale non solo per il gioco base ma anche per i due DLC Hearts of Stone e Blood & Wine. Una bella occasione per rigiocare l'avventura dello Strigo, anche in vista dell'arrivo della seconda stagione dell'acclamata serie Netflix.

The Wolf Among Us 2

Bianca Neve e Luca Wolf sono pronti a fare ritorno sulla scena videoludica grazie a The Wolf Among Us 2. I protagonisti di Fables, capolavoro fumettistico firmato da Bill Willingham, sopravvivono a un processo di sviluppo decisamente tormentato, che ha visto i lavori sul titolo ripartire da zero sotto il tetto di TellTale.

Per dare forma ai nuovi misteri che accompagneranno le indagini di Luca Wolf, fanno ritorno nel team sceneggiatore, compositore e game director del gioco originale. In seguito alla presentazione durante l'edizione 2019 dei The Game Awards, si sono nuovamente perse le tracce della produzione: ci auguriamo che il prossimo anno possa essere l'occasione giusta per poter assistere al debutto su PC e console di The Wolf Among Us 2.

Tom Clancy's Rainbow Six Quarantine

Rainbow six: Quarantine è sparito dai radar da molto tempo, ma forse l'anno prossimo sarà quello giusto per avere nuove informazioni.

Il gioco baserà le sue fondamenta sulla struttura da shooter tattico che ha sempre caratterizzato la serie di Rainbow Six, ma nella campagna si affronteranno degli esseri mostruosi, forse frutto di sperimentazioni genetiche o il risultato di una misteriosa infezione virale. In Quarantine appariranno inoltre alcuni operatori provenienti da Rainbow Six Siege, utilizzabili in partite cooperative.

Unknown 9 Awakening

Unknown 9 Awakening è solo uno dei tasselli di un ambizioso progetto cross-mediale, che comprende diverse produzioni di varia natura volte a raccontare un vasto universo narrativo.

Nato dall'immaginazione di Alexandre Amancio, che in passato ha ricoperto il ruolo di direttore creativo di Assassin's Creed Unity, il progetto Unknown 9 al momento prevede una trilogia di romanzi scritti da Layton Green, una serie di podcast co-prodotta da Gideon Media, un fumetto curato da Brandon Thomas e Francis Portella e il videogioco tripla A Unknown 9 Awakening, presentato alla Gamescom 2020 e destinato ad arrivare anche su PS5 e Xbox Series X, oltre che su PC. Nel 2021 scopriremo nuove informazioni sull'ambizioso sogno di Amancio.

Vampire The Masquerade Bloodlines 2

I cainiti del World of Darkness si apprestano a tornare con il sequel di uno dei titoli più iconici dedicati alla progenie della notte.

Bloodlines 2 promette un impianto ruolistico in grado di rendere onore all'universo creato da White Wolf, grazie anche a meccaniche inedite legate al sangue: per esempio, si potranno percepire le emozioni della preda per ottenere specifiche abilità nel momento in cui ci si nutre. Nonostante alcuni tumulti sorti in seno al team di sviluppo, Bloodlines 2 potrebbe rivelarsi uno dei migliori prodotti videoludici nati dal gioco di ruolo cartaceo.

Werewolf The Apocalypse Earthblood

Werewolf The Apocalypse Earthblood si ambienta nel World of Darkness (lo stesso universo di Bloodlines 2) e permetterà di vestire i panni di Cahal, un lupo mannaro che deve fare ritorno alla sua tribù per fronteggiare un grave pericolo.

La società petrolifera Edron minaccia infatti di installare un estrattore nella foresta dove vivono Cahal e i suoi compagni. Oltre a un impianto narrativo che tocca temi come la salvaguardia ambientale, Werewolf promette di imbastire un costrutto ruolistico in cui bisognerà gestire la rabbia e controllare gli istinti più bestiali. Il primo trailer non ci ha stupiti, così come vi raccontiamo nella nostra video anteprima di Werewolf The Apocalypse.

YS IX Monstrum Nox

YS IX Mostrum Nox è uscito nel solo giappone a settembre 2019. Per poterci giocare, gli utenti europei e americani dovranno attendere il 2021. A febbraio sarà pubblicato su PlayStation 4, mentre le versioni PC e Nintendo Switch sono previste per metà anno prossimo.

YS IX è un videogioco di ruolo che appartiene a una serie longeva quanto quella di Final Fantasy (il primo episodio risale al 1987). Come il suo predecessore Lacrimosa of Dana, Mostrum Nox sfrutta una telecamera più ravvicinata alle spalle del protagonista, se volete saperne di più potete leggere la nostra anteprima di Ys IX Monstrum Nox.