DS

Glossario Death Stranding: concetti e termini chiave dell'opera di Kojima

In attesa di Death Stranding, eccovi un breve glossario senza spoiler sui concetti più importanti del nuovo gioco di Hideo Kojima.

speciale Glossario Death Stranding: concetti e termini chiave dell'opera di Kojima
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Ci siamo, gente, Death Stranding è finalmente in dirittura d'arrivo, e una buona fetta dell'utenza videoludica sta già pregustando il dolce senso di sopraffazione scatenato da una lore tra le più ricche e affascinanti del mondo dei videogiochi. E proprio per facilitare l'orientamento tra le maglie opprimenti dell'immaginario composto da Hideo Kojima, abbiamo deciso di comporre un piccolo glossario che spiega i concetti dietro alcuni dei termini più utilizzati nel mondo di gioco. Per alcune delle definizioni ci siamo riservati il diritto di fare "orecchie da mercante" e rimanere volontariamente sul vago, per motivi che vi saranno chiari più avanti.

    Sebbene l'articolo a seguire non includa informazioni di rilievo sulla trama principale di Death Stranding (così come non sono presenti anticipazioni nella nostra recensione di Death Stranding), o sui personaggi che incontrerete lungo il cammino, alcuni dei dettagli riportati potrebbero essere interpretati come "spoiler minori". Un avvertimento che riguarda in particolar modo tutti quelli che hanno evitato la visione dei trailer pubblicati da Kojima Productions, col preciso obiettivo di affrontare l'esperienza senza alcuna nozione pregressa. Nel caso facciate parte di questa categoria, vi consigliamo di non procedere oltre e di riprendere la lettura in secondo momento. Malgrado queste necessarie raccomandazioni, ci preme di ribadire che il glossario a seguire è stato assemblato con definizioni modellate per non alterare in alcun modo la godibilità del vostro primo incontro col titolo.

    Ha e Ka


    Questi termini, recuperati dalla mitologia egiziana, rappresentano le due componenti essenziali dell'essere umano: corpo e anima. Quest'ultima viene descritta come "ciò che dà vita al corpo del bambino all'interno del grembo materno". Di conseguenza, il Ka viene considerato come un semplice recipiente per l'Ha, sebbene le due parti condividano un legame che può perfino superare i confini tradizionali del concetto di "morte".

    Chiralium

    Il chiralium è un elemento chimico proveniente da un'altra dimensione. Si manifesta sul nostro piano in particelle sospese nell'atmosfera e può generare particolari formazioni cristalline dorate. Queste tendono ad apparire nelle zone infestate dalle CA, e possono essere utilizzate come materiale base per attrezzature con proprietà particolari, legate alla caratteristica chiave della materia chirale, ovvero il suo essere immune allo scorrere del tempo. La contaminazione da chiralium ha effetti molto peculiari sugli esseri viventi, e può provocare l'insorgenza di fobie e disturbi di vario genere.

    Cronopioggia

    La cronopioggia è misterioso fenomeno atmosferico in qualche modo legato al Death Stranding. Queste precipitazioni hanno la capacità di accelerare il tempo relativo di oggetti e organismi. Ciò vuol dire che gli elementi inorganici (attrezzature, carichi, strutture) bagnati dalla pioggia subiranno un rapido deterioramento, mentre gli esseri viventi saranno colpiti da una repentina accelerazione del processo di invecchiamento.

    Muli

    Dopo il Death Stranding, la presenza di materia chirale nell'atmosfera ha reso impossibile il trasporto aereo di beni e risorse. Una circostanza che ha costretto l'umanità a fare affidamento sui corrieri per rispondere alle necessità di ogni giorno. Se già prima del disastro molti di questi individui avevano sviluppato una particolare "sindrome da dipendenza da consegna", legata alla necessità di sentirsi utili in una società fortemente automatizzata, la contaminazione da chiralium ha ulteriormente acuito questo disturbo. I Muli sono per l'appunto ex corrieri divorati da una vera e proprio ossessione per le consegne, che li spinge a sottrarre con la violenza i carichi di quelli che una volta erano i loro colleghi. In buona parte dei casi i beni sottratti finiscono tra le scorte conservate in accampamenti solitari, collocati al centro delle "zone di caccia" dei Muli.

    Bridge Baby

    Le origini della tecnologia alla base dei Bridge Baby sono per la gran parte avvolte dal mistero, sebbene queste "macchine organiche" siano una delle chiavi della sopravvivenza nella post apocalisse di Death Stranding. Partoriti da una "madre esanime", una donna in stato di morte cerebrale, questi neonati vivono in uno stato di sospensione tra questo mondo e l'aldilà. Sono quindi a tutti gli effetti dei "ponti" con un'altra dimensione, e questo gli permette di percepire distintamente le CA. Una capacità che può essere condivisa con i corrieri tramite un apparecchio chiamato Odradek.

    In condizioni normali la crescita dei BB è bloccata, ma questi subiscono nel tempo un processo di deterioramento progressivo che ne comporta il "ritiro" nel giro di un anno o poco più. Se sottoposti a stress eccessivi, i Bridge Baby sviluppano una forma di auto-tossiemia che li rende inservibili.

    Odradek

    Lo scanner Odradek è un'interfaccia che permette a un corriere di utilizzare le capacità di un Bridge Baby per vedere le CA, normalmente invisibili. Lo scanner è inoltre in grado di analizzare l'ambiente circostante per offrire informazioni di carattere geomorfologico, rivelando ad esempio se il letto di un fiume è troppo profondo per essere attraversato.

    Bridges

    La Bridges è un'organizzazione governativa al servizio delle UCA, che si occupa di gestire direttamente molti degli aspetti operativi essenziali per la sopravvivenza della popolazione. Le forze di sicurezza, il personale medico, gli scienziati, i tecnici e i corrieri affiliati al governo fanno tutti capo alla direzione della Bridges, che a sua volta risponde alla presidente delle UCA.


    Corrieri

    Dopo l'evento noto come Death Stranding, la logistica è diventata uno dei problemi più pressanti per il paese. Per questo diverse organizzazioni, sia governative che indipendenti, hanno cominciato a schierare corrieri che permettessero di ripristinare la distribuzione di beni di prima necessità e scorte di ogni genere. In un mondo ormai isolato, il lavoro di questi professionisti è anche l'unico strumento per ricostruire i legami che uniscono tutti gli insediamenti della nuova America, un faro nell'oscurità della disperazione.

    Fragile Express

    Fondata dal padre di Fragile, questa compagnia è nata dopo il Death Stranding con l'obiettivo di portare provviste ai superstiti e ricostruire le infrastrutture vitali distrutte dal cataclisma. Ad oggi si tratta della più grande organizzazione indipendente del paese, fondata sul sogno di riunire l'America i suoi abitanti. Sebbene alcuni avvenimenti abbiano in parte compromesso la sua reputazione, sono ancora in molti a fare affidamento sui servizi della Fragile Express.

    Quipu

    In lingua quechua la parola Quipu significa nodo. Tra gli inca, i monili con questo nome venivano utilizzati per registrare e trasmettere informazioni, attraverso una rete di messaggeri noti come chasqui. A queste collane erano talvolta attribuite proprietà magiche, spesso legate al mondo dei defunti. La presidente Amelie indossa uno di questi gioielli.

    Acchiappasogni

    Le origini di questo manufatto sono riconducibili al popolo degli Ojibwe, una tribù di nativi americani che riteneva di avere un forte legame col mondo degli spiriti.

    Gli sciamani Ojibwe erano soliti fabbricare talismani a forma di ragnatela per proteggere dal male i più piccoli, una tradizione poi rielaborata dal movimento pan-indiano del ventesimo secolo nel concetto di Acchiappasogni, ovvero una rete di fili che dovrebbe custodire la mente dei dormienti intrappolando gli incubi. Questo oggetto divenne anche il simbolo dei legami che univano le diverse tribù dei nativi in un unico popolo. Sam Porter Bridges ne porta sempre uno con sé.

    Spiaggia

    La Spiaggia è una dimensione a metà strada tra il mondo dei vivi e quello dei morti, una sorta di limbo dove i concetti di tempo e spazio perdono di significato. Ogni essere umano ha la sua Spiaggia e tutte compongono un multiverso estremamente diversificato. Questo perché l'aspetto e le caratteristiche di ogni Spiaggia sono di fatto il prodotto della coscienza di un singolo individuo.

    Abisso

    L'Abisso è lo spazio dimensionale in cui si ritrova un'anima subito dopo la morte, prima di viaggiare verso la Spiaggia per poi raggiungere l'aldilà. È un luogo di passaggio, condiviso da tutti quelli che hanno da poco abbandonato le proprie spoglie mortali.

    Esiste una particolare categoria di individui, i riemersi, capaci di lasciare l'Abisso per ritornare alla vita. Un fenomeno rarissimo, cui ancora non si riesce a dare spiegazione.

    Aldilà

    L'ultima tappa del viaggio di un'anima oltre i limiti della morte è l'aldilà. Questo è di fatto tutto quello che sappiamo su questa dimensione.

    Necrosi

    Il Death Stranding ha alterato in maniera drammatica le leggi che dominano il mondo dei vivi e quello dei morti. Una delle conseguenze più terrificanti di questo sconvolgimento è il fenomeno della necrosi. Mentre prima ogni decesso era un viaggio di sola andata, ora gli spiriti dei defunti tentano di ritornare verso il nostro piano d'esistenza, attirati dalle loro spoglie come falene verso una fiamma.

    Il risultato di questo processo, spaventosamente rapido, è la comparsa di una Creatura Arenata. L'unico modo per evitare che ciò avvenga è distruggere i corpi bruciandoli.

    Creature Arenate

    Le CA sono anime che non hanno mai raggiunto il mondo dei morti e sono ritornate sulla Terra dalla Spiaggia. Irrefrenabilmente attirati dalla vita e invisibili a occhio nudo, questi abomini danno la caccia a qualunque cosa respiri nelle loro immediate vicinanze. L'assalto di una CA a un essere umano si divide in più fasi: alcune entità minori cercano di ghermire la preda e trascinarla verso una particolarmente potente, che poi tenterà di inglobarla al suo interno. In caso di successo, sul posto si scatenerà una voragine.

    Voragini

    Le voragini sono il risultato del processo di annichilazione che avviene quando la materia di un essere umano viene a contatto con l'antimateria all'interno di una CA. Questo evento provoca la liberazione di un'incredibile quantità d'energia, che dà luogo a un'esplosione altamente distruttiva, tale da creare un enorme cratere. Se sopraffatti da una CA, anche i riemersi possono innescare una voragine, ma in questo caso la portata della detonazione sarà ridotta.

    Homo Demens

    Gli Homo Demens sono una fazione di separatisti determinata a impedire il processo di "riconnessione" promosso dalle UCA. Non è chiaro quali siano le reali motivazioni alla base di questo violento antagonismo, che si manifesta in atti terroristici inimmaginabili, disastrosi.

    Stando alle informazioni in possesso dei dirigenti Bridges questi guerriglieri sono guidati da un uomo di nome Higgs, che si teme di sfruttare le CA per i suoi loschi scopi, arrivando perfino a progettare lo scoppio di voragini.

    UCA

    Nel giro di un istante, l'evento noto come Death Stranding non solo ha devastato il volto dell'America, ma ha anche determinato il crollo repentino del governo statunitense. Dalle ceneri di quella che una volta era la nazione più potente del mondo, sono dunque emerse le UCA (United Cities of America), una costellazione di città fortificate unite da un comune proposito: sopravvivere all'apocalisse e difendere il futuro dell'umanità. Per questo motivo, sotto la guida della presidente Bridget, le UCA hanno fondato la Bridges e avviato il processo di "riconnessione". L'obiettivo è quello di ripristinare i contatti tra i diversi insediamenti utilizzando la tecnologia della rete chirale.

    Rete Chirale

    La rete chirale è un sistema informatizzato che basa la sua tecnologia sull'utilizzo delle Spiagge. Unendo i diversi terminali della rete, Sam può garantire alle UCA l'accesso a una mole di informazioni senza precedenti che il network, legato all'altra dimensione e libero dal concetto di tempo e spazio, può elaborare in tempi eccezionalmente rapidi.

    Sebbene il potenziale di questa tecnologia sia ancora tutto da sondare, il governo punta a utilizzare la rete per facilitare la distribuzione di risorse e per riconnettere tutti gli insediamenti della nuova America.

    Allergia Chirale

    Per allergia chirale si intende una reazione fisiologica più o meno intensa alla presenza di materia chirale. Questa può manifestarsi in diversi modi, come ad esempio con un aumento della secrezione lacrimale, o con improvvisi rush cutanei.

    DOOMS

    I soggetti con DOOMS sono dotati di misteriose abilità in qualche modo legate alle Spiagge e al mondo dei morti. Queste possono manifestarsi in diversi modi in individui differenti ma, in generale, tutte le persone con DOOMS sono in grado di percepire le CA. Le origini di queste capacità non sono note, ma è chiaro che si tratta di un fenomeno legato al Death Stranding.

    Che voto dai a: Death Stranding

    Media Voto Utenti
    Voti: 132
    8.2
    nd