Speciale Hands on: WarioWorld

Leggi il nostro articolo speciale su Hands on: WarioWorld - 2106

Articolo a cura di
Disponibile per
  • NGC
  • Wario è tornato!

    Dopo le importanti novità Nintendo dei mesi scorsi, anche Wario si appresta a seguire Mario, Samus e Link sul GameCube: dal 20 giugno sarà disponibile nei negozi WarioWorld, il primo gioco con Wario come protagonista assoluto, al di fuori della validissima serie Wario Land per GameBoy e GameBoy Advance.
    Nintendo ci ha dato la possibilità di testare la versione europea definitiva, benchè solo in inglese: il gioco che potrete acquistare nei negozi, invece, sarà completamente in italiano e offrirà la possibilità di essere visualizzato a 60 Hertz.

    Primo impatto e...

    Dopo aver acceso il GameCube (praticamente blindato, segno che il minidvd contenuto all'interno era probabilmente di preserie), inizia una breve presentazione che narra l'antefatto da cui prende il via l'avventura del nostro malvagio eroe: a causa di un misterioso diamante nero, tutte le ricchezze di Wario sono state trasformate in mostri che ora gironzolano indisturbati per le sue proprietà. Non gli resta che tentare di far ritornare tutto alla normalità, e rientrare in possesso dei suoi amati tesori.
    Una volta preso il controllo di Wario, ci si rende conto di trovarsi in un cortile che dà accesso a quattro aree di gioco differenti. Il primo impatto è quello di un normale platform tridimensionale, benchè lasci momentaneamente interdetti la gestione della telecamera: scordatevi di poterla muovere con la libertà concessa in Super Mario Sunshine! Eppure, quella che inizialmente sembra essere una pesante limitazione, trova la sua piena giustificazione una volta entrati nel vivo del gioco. Superata la zona in cui ha inizio il gioco, si trova un'unica porta aperta, che dà accesso al primo livello: Wario varca la soglia e...

    ...Secondo impatto!

    ...Sorpresa! Il giocatore si ritrova in un'area a sviluppo orizzontale, proprio come i buoni vecchi picchiaduro a scorrimento, tanto in voga all'epoca dei sedici bit. Colto da un'improvvisa illuminazione, il giocatore comprende allora il motivo per cui è possibile spostare l'inquadratura solo a scatti, e solo orizzontalmente: procedendo nel livello, si può ampliare lo spazio visivo nella direzione desiderata, verso destra o verso sinistra, o cambiare l'inclinazione della telecamera. Si tratta di una soluzione pratica, essendo quasi tutto il gioco ambientato in aree strutturate linearmente. Fanno eccezione alcune piccole aree circolari o squadrate come le stanze dei boss e dei bonus, dove sarà possibile muovere la telecamera a proprio piacimento. Dopo aver incontrato i primi nemici e scoperto quanto sia divertente far rissa con loro, si ha la netta impressione di trovarsi di fronte ad un interessante - e abbastanza originale - mix tra platform e picchiaduro a scorrimento: i momenti di azione pura, come quelli in cui ci si ritrova in mischia con un gruppo di mostriciattoli, sono frenetici e si avvalgono di un sistema di controllo semplice ed intuitivo, che approfondiremo più avanti. I numerosi elementi platform presenti nel corso del gioco richiamano molto da vicino grandi classici come Donkey Kong Country, dato che si tratta essenzialmente di muoversi e saltare in orizzontale e in verticale, senza doversi preoccupare troppo della profondità dell'ambiente. Elementi di platform a due dimensioni, quindi? Diciamo piuttosto che chi ha giocato a Luigi's Mansion si troverà subito a proprio agio, fatte le debite distinzioni. In WarioWorld dovrete infatti arrampicarvi su dei pali, disintegrare ostacoli, premere bottoni ed interruttori, saltare e correre, e raccogliere le fondamentali monete. Oltre al genere di movimenti che Wario potrà compiere, un'altra eredità che questo gioco riceve dai platform è l'incredibile varietà di oggetti da recuperare in ogni area: oltre alle già citate monete, il giocatore dovrà trovare vari cristalli ed alcuni tesori particolari, oltre a localizzare la scatola entro cui sono racchiusi dei folletti che vi daranno preziosi consigli ed alcune informazioni sulla vostra avventura. Per ogni livello di gioco sarà necessario portare a termine tre obbiettivi: sconfiggere un boss, recuperare i frammenti di cuore e riappropriarsi anche del grande tesoro nascosto nell'area.

    Pugni & Salti!

    Nei moltissimi momenti in cui in WarioWorld è l'azione più pura a prevalere, si apprezza la validità del sistema di controllo. Quattro sono i tasti che dovrete utilizzare per comandare Wario: i due dorsali analogici, Left e Right, e i digitali B e A. La funzione di questi ultimi è simile a quella che avevano in Super Mario 64: con B si colpiscono i nemici, sferrando pugni, mentre con A si effettua un salto. Premendo il tasto L, Wario apre la sua bocca e risucchia tutte le monete intorno a lui, mentre R controlla la spallata in corsa, che contraddistingue questo personaggio anche nelle sue avventure bidimensionali sul portatile Nintendo. Effettuando varie combinazioni con i tasti, ci si può sbizzarrire con le più svariate azioni: a mezz'aria, dopo un salto, premendo R Wario precipita a terra colpendo il terreno con il suo, ahem, importante deretano. Se invece si è appena atterrato con un pugno un nemico, lo si può afferrare con B: a questo punto, potrete saltare e sbatterlo a terra - quasi come negli incontri di wrestling - utilizzando il tasto R, oppure iniziare a farlo roteare come faceva Mario sul Nintendo 64, semplicemente ruotando il control stick analogico, per poi lanciarlo in orbita premendo nuovamente B. C'è anche la possibilità di usare alcuni nemici per colpirne altri: la presa in stile wrestling, descritta qualche riga sopra, devasta letteralmente l'area sottostante ripulendola dai nemici; insomma, un elemento interattivo piuttosto interessante che aumenta le possibilità di azione del giocatore.

    Si entra in confidenza con i controlli in breve tempo, un quarto d'ora circa per il giocatore medio, e il divertimento è immediato. Si comprende quindi con chiarezza lo scopo di questo titolo sviluppato da Treasure, e prodotto da Nintendo: coinvolgere il giocatore, anche i più giovani, fin da subito, con un ritmo serrato - i nemici sono numerosi - e spezzando la frenesia dell'azione con semplici elementi platform, talvolta sostituiti anche da basilari puzzle da risolvere per proseguire nel livello. La buona giocabilità catturerà ogni videogiocatore, e difficilmente una decina di minuti di gioco a WarioWorld verranno rifiutati.

    Lati negativi?

    Quello che lascia interdetti, purtroppo, è la realizzazione tecnica del gioco. Ambienti e personaggi sono composti da pochi poligoni, e spesso le texture hanno una definizione appena discreta: è un peccato davvero, perché le animazioni di Wario - il cui modello poligonale è molto più curato degli altri - sono spesso divertenti da osservare, così come i movimenti goffi e, diciamo così, cartooneschi dei nemici. La fluidità è comunque buona, e anche quando sullo schermo vi è un gran numero di elementi in movimento non si registrano rallentamenti nel gioco: evidentemente, gli sviluppatori hanno privilegiato - e una volta provato il gioco non si può che condividere questa scelta - la stabilità del frame rate, sacrificando il livello di dettaglio.

    Concludendo...

    In attesa della recensione, il giudizio preliminare su WarioWorld è complessivamente positivo.
    Certo, molti potrebbero non essere disposti a passare sopra l'eccessiva semplicità della grafica, ed in effetti da una console potente e sfruttabile come il GameCube ci si aspetterebbe sempre faville. La formula di gioco, però, è azzeccata, ideale per chi vuole passare alcune ore di gioco senza troppo impegno: i tanti videogiocatori che non hanno molto tempo da dedicare alla propria passione apprezzeranno sicuramente WarioWorld e la sua immediatezza. I giocatori più esigenti, al di là del lato tecnico, si divertiranno comunque e con ogni probabilità saranno spinti a completare il gioco al 100%, scoprendo con piacere che tra una mischia e un salto tra due piattaforme distanti si vorrebbe che i livelli non finissero mai.

    Che voto dai a: Wario World

    Media Voto Utenti
    Voti: 10
    7.2
    nd

    Altri contenuti per Wario World