Hot Wheels Unleashed: da Batman ai TGA, per non smettere mai di derapare

Il racing game marchiato Milestone non si ferma: non soltanto il debutto di un piano di DLC a lungo termine, ma anche una candidatura di prestigio.

Hot Wheels Unleashed: da Batman ai TGA, per non smettere mai di derapare
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • È entusiasmante vedere come, a giusto un paio di mesi dalla pubblicazione, Hot Wheels Unleashed, racing arcade italianissimo a dispetto di una licenza rinomata in tutto il mondo come quella dei colorati bolidi Mattel, non sia affatto rimasto fermo al palo restando uguale a se stesso, ma anzi si sia evoluto trovando nuovi spunti e contenuti differenti. Un dinamismo reso possibile dalla struttura di un progetto chiaramente ideato per espandersi nel tempo, grazie a una serie di aggiornamenti proposti per tenere alta l'attenzione del pubblico a medio/lungo termine.

    Il gioco che mi sono ritrovato davanti a distanza di qualche settimana si è infatti arricchito di elementi che vanno da inediti componenti per l'elaboratissimo editor dei tracciati, fiore all'occhiello della produzione messo nelle mani dei creativi della community per dare libero sfogo alla fantasia, a scintillanti automobiline nuove di zecca - alcune offerte gratuitamente per occasioni particolari come il giorno del Ringraziamento o la nuova stagione a tema DC Supervillains, altre invece disponibili a pagamento, sia singolarmente che in bundle.

    La sensazione, in perfetto accordo con il senso di velocità trasmesso così brillantemente da questa sorta di erede moderno di Micro Machines, è dunque quella di un esperimento in continuo movimento, lanciato a perfidiato verso chissà quali orizzonti futuri (e l'unico limite sembrerebbe essere davvero la fantasia, vista ad esempio la sorprendente collaborazione con Street Fighter per mezzi ispirati a Blanka e Bison).

    Tutti in pista... a Gotham City!

    La pubblicazione del primo DLC denominato Batman Expansion - venduto a 14.99€ oppure incluso gratuitamente nel Season Pass - si è rivelata insomma la scusa perfetta per tornare a derapare su piste fatte di saliscendi mozzafiato, giri della morte e paraboliche al limite. Il tutto con un'inedita cornice in stile Cavaliere Oscuro, per serpeggiare a velocità smodate attraverso la Batcaverna scegliendo fra cinque veicoli extra ispirati all'Uomo Pipistrello e ai suoi nemici in una breve ma intensa mini-campagna single player. Senza dimenticare un odioso ostacolo semovente con le fattezze del Joker, destinato a causare non pochi grattacapo anche in virtù di un livello di sfida sicuramente più alto rispetto alla media a cui ci aveva abituato il resto di Hot Wheels Unleashed.

    L'effetto è, ancora una volta, discretamente magico: padroneggiare le varie automobiline - sempre piacevolmente diverse l'una dall'altra non solo in termini estetici ma anche nel feeling pad alla mano - si rivela davvero appassionante, e

    quando si "pennella" la traiettoria giusta, entrando in curva di traverso e tenendo la derapata fino all'ultimo metro, anzi pardon centimetro vista la scala contenuta delle corse, diventa pressoché impossibile non provare una sincera e profonda soddisfazione istantanea. Questo perché, senza troppi giri di parole, Milestone è riuscita a centrare in pieno un modello di guida dannatamente efficace ed appagante: Hot Wheels Unleashed è pervaso dall'indole puramente arcade dei racing di una volta, con quell'esemplare bilanciamento tra immediatezza e profondità che anche dopo diverse ore continua a strappare sorrisi.

    Pur rispettando appieno il lavoro e le opinioni di Andrea Sorichetti, autore della recensione di Hot Wheels Unleashed sulle pagine di Everyeye, non faccio mistero di aver apprezzato l'ultima fatica dello studio milanese più di quanto non abbia comunque fatto il mio stimato collega. Semplicemente, ritengo questa deviazione in territori arcade dei creatori di MotoGP 21 un gioco che funziona alla grande per quello che ambisce a essere: divertimento senza troppi pensieri, in grado di coinvolgere tanto gli appassionati hardcore quanto un pubblico più giovane, magari affascinato dall'eccellente indole "giocattolosa" della produzione che appare così evidente nella resa dei materiali e nella riproduzione maniacale dei bolidi da cameretta.

    Piccole macchine, grandi traguardi

    Dall'appagante sensazione di velocità al comportamento degli avversari, passando per il valido design dei tracciati e per la reattività dei controlli o l'ottimo sfruttamento del DualSense su PlayStation 5, semplicemente Hot Wheels Unleashed si dimostra una scommessa vinta in maniera abbastanza trionfale da Milestone.

    Una digressione tutt'altro che scontata in territori arcade piuttosto lontani dalla zona di comfort di un team che da anni si occupa di simulazione, che è stato ad ogni modo in grado di reinventarsi efficacemente in un contesto forse più accessibile al grandissimo pubblico.Ecco perché non deve affatto stupire la candidatura del titolo all'interno della categoria "Best Sports/Racing Game" agli imminenti The Game Awards (a proposito, seguite con noi l'evento a partire da giovedì pomeriggio, partecipando alla lunghissima maratona di Everyeye dedicata ai TGA). Certo,

    sarà davvero problematico competere ad armi pari con giganti AAA del calibro di FIFA 22 e Forza Horizon 5, eppure la nomination è comunque da considerarsi come il giusto tributo ai risultati raggiunti con pieno merito dalla sotfware house meneghina. La testimonianza che con talento, visione e spirito imprenditoriale - perché come è stato confessato dal Game Design Manager Andrea Basilio durante il nostro EyeExpo è stato lo studio italiano ad approcciare Mattel per chiedere di utilizzare la licenza Hot Wheels - nessuna gara è mai davvero persa in partenza, e anzi un bel boost dato al momento giusto può regalare emozioni impreviste. A prescindere dal risultato in quel di Los Angeles, resta comunque valido l'invito a recuperare un racing arcade stracolmo di carattere e grinta, che anche in virtù del prezzo budget di 39.99€ potrebbe meritare uno spazietto magari fuori programma sotto al vostro albero di Natale. Ziuuuum!

    Che voto dai a: Hot Wheels Unleashed

    Media Voto Utenti
    Voti: 14
    7
    nd