I 5 migliori giochi gratis del 2020, da Genshin Impact a COD Warzone

Una panoramica dei migliori videogiochi gratis e free to play usciti nel 2020, tra questi anche il fenomeno Call of Duty Warzone.

Migliori giochi gratis 2020
Speciale: PC
Articolo a cura di

Per molto tempo i giochi free to play, ovvero quelli che possono essere scaricati e giocati senza alcun costo, sono stati associati al concetto di pay to win a causa della massiccia presenza di microtransazioni. Negli ultimi anni, però, questa tendenza si è bruscamente interrotta, e ora il mercato è ricco di prodotti che possono essere goduti appieno anche senza sborsare un solo centesimo, dal momento che tutti gli acquisti sono legati a contenuti puramente estetici. Se non avete mai esplorato questo mondo e siete in cerca di qualcosa di nuovo da giocare, ecco a voi i cinque migliori free to play del 2020.

Genshin Impact

Una delle sorprese degli ultimi mesi del 2020 è sicuramente Genshin Impact, l'action RPG a mondo aperto sviluppato da MiHoYo. Grazie ad una mappa tutta da esplorare e dalle dimensioni notevoli (e in continua espansione), questo free to play strizza l'occhio a The Legend of Zelda Breath of the Wild grazie alla presenza di alcune meccaniche di gioco che riprendono molto da vicino quanto visto nell'esclusiva Nintendo: la possibilità di scalare qualsiasi superficie, l'utilizzo del deltaplano e i numerosi enigmi sparsi in giro per il mondo.

Trattandosi di un gioco esclusivamente PvE (si gioca prevalentemente da soli, sebbene sia possibile sperimentare l'avventura anche in cooperativa online), le microtransazioni non sono per nulla invasive e permettono di sbloccare nuovi personaggi e armi tramite loot box. Fortunatamente il team di sviluppo si è dimostrato molto generoso: tra eventi, ricompense giornaliere e obiettivi di vario tipo è possibile ampliare il roster senza spendere un solo centesimo, come confermato anche nella nostra recensione di Genshin Impact, a cura di Antonello "Kirito" Bello.

Nel caso in cui foste interessati, il titolo è scaricabile gratuitamente su PC (tramite client proprietario), iOS, Android, PlayStation 4 e PlayStation 5. In futuro dovrebbe arrivare anche una versione Switch, ma al momento non si hanno notizie sul periodo d'uscita.

Call of Duty Warzone

Se già con Call of Duty Mobile Activision è riuscita a registrare numeri da record nel 2019, il lancio di Call of Duty Warzone lo scorso marzo è stato un successo incredibile. Per la prima volta in assoluto, gli utenti PC e console hanno potuto giocare in maniera completamente gratuita un Call of Duty e, vista la popolarità del brand in tutto il mondo, sin dal day one l'interesse nei confronti del gioco è stato altissimo.

Fortunatamente gli sviluppatori sono riusciti a non fare in modo che lo shooter si trasformasse nell'ennesima meteora del mercato dei free to play, aggiornandolo in maniera costante con contenuti gratuiti: ad ogni stagione viene infatti pubblicato un update più corposo, il quale si alterna ad una patch di metà season che non stravolge l'equilibrio del battle royale ma inserisce qualche inedita modalità e una nuova bocca da fuoco.

Proprio alcune settimane fa, inoltre, il gioco ha ricevuto un importante aggiornamento che non solo ha introdotto la nuova mappa Rebirth Island, ma ha anche fatto in modo che i giocatori potessero trovare ed utilizzare sia le armi di Modern Warfare che quelle di Black Ops Cold War. Chi è incuriosito dal prodotto, può scaricarlo su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC (tramite Battle.net). Se siete in possesso di più piattaforme, sappiate inoltre che grazie al cross-save è possibile passare fluidamente dall'una all'altra mantenendo tutti i progressi e i loadout personalizzati.

Rocket League

Complice il debutto avvenuto direttamente su PlayStation Plus nell'ormai lontano luglio 2015, Rocket League ha avuto un grande successo e sin dall'inizio ha accolto sui propri server un gran numero di giocatori. La recente acquisizione di Psyonix da parte di Epic Games ha permesso al team di sviluppo di rivoluzionare il titolo a base di macchinine radiocomandate e di pubblicarne una versione completamente gratuita su tutte le principali piattaforme: PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S, Nintendo Switch e PC (tramite Epic Games Store).

Avviando la versione free to play del gioco è possibile partecipare a qualsiasi modalità: l'obiettivo è quello di prender parte a frenetiche partite in cui delle macchinine devono fare gol spingendo a suon di acrobazie e corse folli un'enorme sfera nella porta avversaria. Ovviamente ad accompagnare l'opera troviamo una corposa serie di contenuti estetici a pagamento e la presenza di un Pass Stagionale che consente di ottenere una ricca serie di elementi cosmetici.

Sappiate però che anche gli utenti non paganti possono completare sfide gratuite ed ottenere delle loot box con numerosi oggetti per la personalizzazione. Se inoltre avete riscattato il gioco su PlayStation Plus nel 2015 o l'avete acquistato su una qualsiasi altra piattaforma, potete abilitare il cross-save e ricevere un ricco pacchetto di contenuti gratuiti dedicato esclusivamente ai vecchi possessori del titolo.

Destiny 2 Una Nuova Luce

Purtroppo il recente debutto di Destiny 2 Oltre la Luce ha tagliato fuori dallo shooter Bungie una corposa serie di contenuti tra i quali troviamo anche tutte le campagne dell'Anno 1, ovvero quelle che fino a qualche settimana fa potevano essere giocate gratuitamente da tutti i giocatori di Una Nuova Luce.

Malgrado questa rimozione di contenuti abbia sensibilmente castrato l'esperienza dei giocatori free to play, questa versione di Destiny 2 continua ad essere perfettamente godibile anche da parte di chi vuole limitarsi a giocare principalmente il PvP (vi ricordiamo che il Crogiolo e lo Stendardo di Ferro possono essere fruiti senza alcun tipo di limitazione) e una serie di attività PvE come le playlist degli Assalti.

Chiunque fosse in possesso di una delle console di nuova generazione, PlayStation 5 o Xbox Series X, può inoltre approfittare dell'aggiornamento gratuito pubblicato di recente che ha coinvolto anche Una Nuova Luce e permette di giocare a risoluzione 4K e a 60 fotogrammi al secondo, con tanto di possibilità di abilitare una modalità a 120Hz nel Crogiolo a patto di avere un televisore adeguato (a tal proposito, vi suggeriamo di leggere il nostro speciale sui migliori TV perPS5 e Xbox Series X).

Valorant

Se siete attratti dalla competizione non possiamo che consigliarvi Valorant, l'ultima fatica dei creatori di League of Legends. Per chi non conoscesse il gioco, parliamo di uno sparatutto in prima persona estremamente complesso che mescola alcune meccaniche tipiche di Counter Strike ad altre degli hero shooter come Overwatch: il risultato è un prodotto non certo adatto a tutti, ma che può dare grandi soddisfazioni a chi decide di dedicargli gran parte del suo tempo.

Esattamente come molti altri esponenti di questo genere, anche Valorant è completamente gratuito e le microtransazioni consentono di abbellire le armi impugnate o di velocizzare l'aggiunta dei vari eroi alla propria collezione. Il titolo Riot Games viene infatti aggiornato con una certa costanza grazie ad update che introducono personaggi e mappe accessibili a qualsiasi giocatore. Potete scaricare Valorant esclusivamente su PC dal sito ufficiale e, se siete in possesso di un account Riot Games, potete procedere subito al download, per approfondire vi rimandiamo alla recensione di Valorant.