I migliori speciali e approfondimenti videogiochi di ottobre 2018

Vi proponiamo un elenco dei migliori articoli di approfondimento legati al mondo videoludico pubblicati negli ultimi trenta giorni.

speciale I migliori speciali e approfondimenti videogiochi di ottobre 2018
Articolo a cura di

Il mondo videoludico, ne siamo convinti, non si fonda unicamente sulla necessità di proporre una semplice alternanza tra "anteprime", "hands-on" e "recensioni": c'è tutto un panorama culturale nel vasto universo digitale che aspetta di essere scoperto e sviscerato. Ed è per questo che noi di Everyeye.it cerchiamo di coglierne il più possibile le varie sfumature, provando a raccontarvi il settore dell'intrattenimento interattivo in modo un po' diverso dal solito. Gli approfondimenti scritti nel mese di ottobre lo dimostrano a chiare lettere: articoli che si focalizzano su argomenti di attualità, su comparazioni letterarie, su disamine tecniche e sulle speranze per il futuro del nostro medium preferito. E non ci stancheremo mai di ripetere che la nostra voglia di continuare a migliorarci, per proporre contenuti di qualità sempre maggiore, è legata a doppio filo al vostro grandissimo supporto. Nel caso qualche "speciale" fosse passato in sordina tra la marea di editoriali che si sono susseguiti sulle nostre pagine, vi proponiamo di seguito un elenco di quelli più interessanti pubblicati negli ultimi trenta giorni. E ci raccomandiamo: mantenete sempre un "occhio" vigile sulla nostra home page, perché le sorprese non finiranno mai.

Tutti pazzi per Bowsette: storia di un personaggio Nintendo che non esiste

Da una parte è Bowsette potrebbe dirsi perfettamente figlia dei nostri tempi, esemplare incarnazione dello Zeitgeist di oggi: la Super Crown diventa allora uno strumento attraverso cui rovesciare spensieratamente le convenzioni, ribaltare i ruoli, giocare con un'identità di genere quantomai fluida, indefinita, per alcuni persino accessoria.Il cattivo e il buono che si arrangiano a modo loro, il mostro che si fa umano, il maschio che diventa femmina in una provocatoria (e liberatoria) rivincita gender-bent: Bowsette è certamente questo e molto altro ancora" Continua a leggere...

Fallout 76: Storia dei rifugi antiatomici, la magnifica vita post-nucleare

"La meravigliosa vita post-nucleare inizia da un confortevole bunker. Chiaro, ammesso che riusciate a entrarvi prima del disastro atomico. L'idea di poter sopravvivere all'apocalisse, all'estinzione di ogni forma di vita è ovviamente insita nella natura umana. Puro e semplice istinto che ci spinge ad aggrapparci a ogni rimedio possibile e a cercare affannosamente la migliore soluzione per avere la possibilità di aver salva la vita". Continua a leggere...

Assassin's Creed Odyssey: Socrate e i Sofisti, la filosofia secondo Ubisoft

"Venite, dunque, a passeggiare nell'Atene del 431 a.C. insieme a noi. Cosa avremmo visto? Avremmo visto una battaglia violenta e caotica, ma senza lance, scudi o spargimenti di sangue: uno scontro tra due ordini di idee che, ancora oggi, governano il mondo". Continua a leggere...

Assassin's Creed Odyssey: la guerra del Peloponneso ed il contesto storico

"Tra tradimenti, colpi di stato, pestilenze improvvise e violente battaglie, le storie tramandateci da Senofonte e Tucidide sulla Guerra del Peloponneso ci raccontano di popoli e vicende fondamentali per comprendere il presente". Continua a leggere...

Da GTA a Red Dead Redemption 2: l'evoluzione del coinvolgimento secondo Rockstar

"Rockstar Games è un esemplare unico nel suo genere, un cavallo di razza che galoppa libero per i boschi rigogliosi dell'industria videoludica. Ha il sangue di un nobile blasonato, perché ha accesso a rendite da capogiro ma non per questo si dimentica del popolo, al quale sa regalare delle vere pietre miliari". Continua a leggere...

Cyberpunk 2077: il futuro secondo CD Projekt

"Quello di CD Projekt non è "il cyberpunk" inteso come immaginario letterario, artistico, filmico e videoludico, ma è "Cyberpunk", una licenza ben definita, che sebbene rielaborata dagli sviluppatori polacchi riporta oggi in vita le origini del cyberpunk inteso come movimento, nate quando internet non era di dominio pubblico, i telefoni pesavano 4 chili e stavano sul tavolino e la TV a colori, in Italia, c'era sì e no da una decina d'anni". Continua a leggere...

Mega Man: il robottino blu di Capcom compie 30 anni

"La fortuna di Mega Man è stata quella di sapersi evolvere e migliorare anno dopo anno, generalmente senza stravolgere troppo la tanto apprezzata struttura originale. Al di là dell'ottimo reparto tecnico e delle leggendarie colonne sonore che hanno accompagnato l'azione, sono state le scelte nell'ambito del gameplay a infondere nuova linfa vitale a ogni episodio". Continua a leggere...

PS5: il 4K a 60 fps è un obbiettivo troppo ottimistico?

"Obiettivo primario di Playstation 5, come di tutte le console di prossima generazione, è una migliore gestione del 4K, che deve essere in grado di reggere i 60 fps in tutti i giochi. Anche se sembra una certezza, osservando le prestazioni delle nuove RTX 2080 di NVIDIA ci si rende conto che forse questo obiettivo potrebbe essere fin troppo ottimistico". Continua a leggere...

Final Fantasy VII per Switch: la mela della discordia tra Square e Nintendo

"C'è infatti un motivo per cui, dal 1997 in poi, il dialogo tra la SquareSoft di allora e Nintendo, compagnie che fino a quel momento avevano lavorato in un totale sinergia, si interrompe bruscamente per cinque lunghi anni, e senza mai più tornare ai fasti di un tempo. Quel motivo si chiama PlayStation, e siamo certi che anche voi ne avrete sentito parlare". Continua a leggere...

Fallout 76: mostri e leggende del West Virginia

"Si narra che gli Indiani d'America che abitavano quelle zone, ancor prima della guerra atomica, non varcarono mai il fiume Ohio, confine tra l'omonimo Stato ed, appunto, la Virgina Occidentale. Forse consideravano quei luoghi sacri ed invalicabili...forse fu la paura per qualcosa di misterioso e malefico ad arrestare la loro marcia". Continua a leggere...

Destiny 2 I Rinnegati: Chi è il Ramingo? Alla scoperta della sua storia

"I primi Guardiani vivevano in un modo spietato, dominato dalla violenza e dalla miseria. Era il mondo in cui combattevano i Signori del Ferro contrapposti ai Signori della Guerra, un modo dove le razzie e la violenza erano all'ordine del giorno. Il Ramingo visse sulla sua pelle questo periodo e fu testimone anche della fondazione dell'Ultima Città". Continua a leggere...
Leggi anche: Destiny 2: Dalle origini alla Guerra Rossa
Leggi anche: Destiny 2 I Rinnegati, le migliori novità di un'espansione imperdibile

Libri a 360 bit: Octopath Traveler ed il Decamerone, storie da incorniciare

Esiste un legame che accomuna Il Decamerone di Boccaccio ad Octopath Traveler, il delizioso jrpg firmato Square-Enix, una connessione che travalica il tempo e persino il medium di riferimento [...] Al di là degli intenti di partenza, ad avvicinare le due opere è anche un pizzico di follia, dato che entrambe sono contraddistinte da uno stile leggero e fiabesco, seppur ambientate in un mondo oscuro, dannato e perduto. Continua a leggere...

Devil May Cry: la storia di Dante, fratello, uomo, demone

"Da una parte troviamo infatti l'eterna guerra tra umani e demoni, mentre dall'altra assistiamo ad una battaglia fratricida tra Dante e Vergil, metà uomini e metà diavoli, costretti a fare i conti con un atroce passato e con il peso della terribile eredità del padre Sparda, il cui sangue demoniaco scorre nelle loro vene". Continua a leggere...

Da Metal Gear Solid a Monkey Island: quando il gioco si rivolge al giocatore

"L'idea della quarta parete è comune a tutti i media, dal cinema al videogioco: ed è proprio sul settore del gaming che abbiamo deciso di concentrarci, proponendovi quattro esempi estrapolati da quei titoli che, più degli altri, hanno osato varcare la parete, scendendo dal loro palco digitale per entrare in contatto virtuale (ma non solo) con noi giocatori". Continua a leggere...

The Last of Us: quando il capolavoro di Naughty Dog incontra il film Leon di Luc Besson

"Cosa mai potrebbe accomunare il capolavoro Naughty Dog all'altrettanto conclamato splendido film di Luc Besson con Jean Reno e Natalie Portman, datato 1994? Cosa potrebbero avere in comune una storia ambientata a New York, tra sicari, droga e polizia corrotta con un'altra che si sviluppa in un mondo post-apocalittico?" Continua a leggere...

Dragon Ball su PS5 e Xbox Scarlett: cosa possiamo aspettarci?

"L'universo dei tie-in di Dragon Ball ha vissuto una costante evoluzione, reiterandosi in varie forme fino ad oggi. Con la nuova generazione ormai alle porte, sarebbe più che lecito chiedersi quale futuro attenda i titoli della serie: ecco perché, da bravi appassionati, abbiamo cercato di rispondere a questa domanda". Continua a leggere...

Red Dead Redemption 2: il glossario del Vecchio West

"Per non farvi arrivare impreparati all'appuntamento con il nuovo open world di Rockstar Games, abbiamo pensato di proporvi una piccola guida esplicativa sui termini e lo slang tipici dell'epoca, così da farvi sentire a vostro agio nell'atmosfera del Vecchio West". Continua a leggere...

Socrate avrebbe spaccato a Call of Duty: il valore della catarsi ludica

"Anche le estemporanee eruzioni di furia, i fallimenti più dolorosi, la corsa verso un difficile obiettivo rappresentano un valido contributo a quella funzione "catartica" che fa dell'attività smanettona una preziosa valvola di sfogo". Continua a leggere...

Da Billy The Kid a Toro Seduto: le leggende del West in attesa di RDR2

"Sei fortunato, ragazzo. O forse lo sono io: un vecchio barista come me difficilmente trova qualcuno a cui raccontare una storia. Sono tutti troppo impegnati a reclamare taglie, o barare a poker. Siediti, dunque. Ti racconterò le storie, gli uomini e le donne che hanno plasmato il mio mondo. Benvenuto nel Far West". Continua a leggere...

Call of Cthulhu: il mito di Lovecraft, tra letteratura e videogioco

"Lovecraft fu uno dei maggiori scrittori horror nonché precursore della fantascienza americana: i suoi testi vengono descritti come weird fiction e mescolano elementi orrorifici, sci-fi e fantasy, in tutte le loro sfumature". Continua a leggere...