Lords Mobile: il nuovo fenomeno free to play del momento

Lords Mobile è un gioco free to play per PC e Mobile divenuto nel corso del tempo un fenomeno che può vantare milioni di download e giocatori attivi.

speciale Lords Mobile: il nuovo fenomeno free to play del momento
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • Alzi la mano chi di voi non ha mai giocato a qualche strategico/gestionale free to play nel corso della sua carriera da videogiocatore. Su PC sono principalmente i browser game quelli che, se riescono a conquistarci, portano via un quantitativo di ore spropositato. Ce ne vengono in mente alcuni: Ogame, Ikariam, Travian, Gladiatus, Forge of Empires (ne abbiamo parlato nel nostro speciale su Innogames), Bitefight e via dicendo.

    Dall'avvento dei dispositivi mobile questa filosofia è stata trasformata e ridotta in un formato tascabile grazie alla ricca congerie di applicazioni che infesta gli store digitali. Da un po' di tempo a questa parte c'è un titolo che unisce entrambi gli universi (mobile e PC), prodotto dalla società asiatica IGG, e che è riuscito a conquistare non solo variati premi, ma anche milioni di giocatori in tutto il mondo: Lords Mobile. Scopriamo quindi ciò che lo ha reso così popolare e quali sono i punti di forza che gli hanno permesso di emergere dal fitto sottobosco di applicazioni appartenenti alla stessa tipologia.

    Gestisci il regno

    Lords Mobile, a un primo impatto, sembra riproporre esattamente ciò che il giocatore si aspetta: una schermata statica in pieno stile "clicker game" attraverso la quale iniziare a rifondare un regno fantasy in balia degli eventi, prendendone saldamente le redini. Sta al giocatore, dunque, assumere il comando del proprio insediamento e iniziare la costruzione (oppure il potenziamento) degli edifici per produrre risorse, ricercare nuove tecnologie, addestrare truppe o aumentare le difese. Come di consueto, avviare una produzione di qualsiasi tipo necessita di un determinato quantitativo di tempo, che va ad aumentare all'innalzarsi del livello della struttura, della tecnologia, dell'equipaggiamento o dell'esercito.

    Ovviamente è sempre possibile velocizzare il processo produttivo, pagando con la canonica valuta in game, acquistabile principalmente attraverso un ricco marketplace dedicato alle micro-transazioni. Inizialmente protetti, nonché condotti per mano dal titolo che si pone al giocatore in modo benevolo elargendo ricche ricompense, i progressi cominciano a rallentare dopo aver compiuto le prime imprese. Ed è da questo momento che il free to play mostra il volto che noi tutti conosciamo. Pagando, chiaramente, si cresce in maniera molto più veloce.

    Tuttavia, con un po' di pazienza in più anche chi non è disposto a cacciare il becco di un quattrino troverà comunque un bel quantitativo di attività che lo terranno impegnato per diverse ore. Lords Mobile non è quindi il canonico gestionale che vi costringe solamente alla medesima, ripetitiva routine fatta di addestramento truppe, invio e saccheggio di un regno rivale, con un'attesa di diverse ore per il completamento dell'azione.

    Missioni, eroi, strategia

    Il successo di Lords Mobile, in effetti, è dovuto all'offerta contenutistica proposta che va ad arricchire, fortunatamente, la parte dedicata al multiplayer asincrono che ci vede reclutare un esercito per inviarlo alla conquista dei regni dei vicini.

    Il titolo targato IGG presenta anche un'interessante componente ruolistica e PvE, che dà al giocatore l'opportunità di affrontare veloci stage dedicati specificamente agli eroi (sbloccabili attraverso gli scenari single player), raccogliere risorse dai mostri che infestano il mondo di gioco e persino equipaggiamento con cui vestire e potenziare proprio gli eroi. Questi ultimi sono in tutto quasi una cinquantina e possiedono caratteristiche e attributi molto diversi tra loro, un dettaglio che ci dà modo di utilizzarli sfruttando le loro capacità a seconda delle situazioni. Come di consueto è possibile farli salire di livello, sbloccare nuovi talenti e armarli di tutto punto.

    Gli eroi, inoltre, sono anche protagonisti nel multiplayer asincrono, visto che possono essere imprigionati nel corso della battaglia. In questo caso il giocatore che li ha catturati può trattenerli in attesa che il rivale paghi il riscatto.

    Lords Mobile prevede poi anche un'altra modalità di gioco: il Colosseo, ovvero una sorta di Arena PvP in cui l'utente sfida un altro avversario umano schierando il proprio party di cinque combattenti. La modalità competitiva consente di racimolare ricompense profilate sul Rank raggiunto in ladder.
    Questo pot-pourri viene tenuto insieme da due collanti che incentivano il giocatore a collegarsi spesso. Il primo è rappresentato dalle missioni, le quali non solo forniscono un senso di progressione ma necessitano anche un buon grado di impegno per poter essere portate a termine. Ce ne sono di vari tipi e diversa rarità, così come il bottino associato (che può consistere anche in gemme o gettoni velocizzazione).

    Il secondo, invece, si riscontra nella "Gilda", luogo sociale per eccellenza che permette agli utenti di aggregarsi per sopravvivere, raccogliere ricompense maggiori, aiutare (o ricevere aiuto) nella velocizzazione di alcune code di produzione e condividere la propria passione partecipando a eventi multiplayer dedicati. Insomma, se vi avventurerete nel mondo di Lords Mobile sarà fondamentale, come primo passo, farvi accogliere da una Gilda.

    Un regno fumettoso

    Come potete immaginare Lords Mobile, sotto il profilo dei requisiti hardware, è tutt'altro che pretenzioso e può essere fruito da chiunque. Per essere un'applicazione mobile, ad ogni modo, si presenta in modo piuttosto curato ed è forse anche questo uno dei punti di forza che l'hanno fatto apprezzare da milioni di giocatori in tutto il mondo. La veste grafica, molto leggera, caricaturale e "fumettosa" contribuisce a renderlo estremamente piacevole alla vista.

    Inoltre, nonostante la presenza di così tante meccaniche, l'interfaccia si mantiene sempre su ottimi livelli di chiarezza, consentendo all'utente di nascondere voci e menu che altrimenti andrebbero a occultare completamente la schermata principale.

    Insomma, Lords Mobile appare come un titolo adatto a sessioni di gioco compassate, curato, ricco e ben organizzato. È chiaro che, riguardo alla progressione, il giocatore si trova ben presto a fare i conti con un modello di business free to play che lo punzecchia in continuazione, che ne rallenta al contempo l'esperienza di gioco. Quindi, come al solito, a chiunque vorrà usufruire del titolo in maniera gratuita non resta altro da fare che armarsi di tanta pazienza ed entrare il più in fretta possibile in una Gilda. Visti i milioni di giocatori e la nutrita community italiana, non dovrebbe essere troppo difficile.

    Che voto dai a: Lords Mobile

    Media Voto Utenti
    Voti: 8
    8.5
    nd