Esport

Manchester Day Two: FUT Campions Cup, Fabio Denuzzo si ferma ai sedicesimi

Prosegue la FUT Champions Cup di Manchester. Ecco il riepilogo della seconda giornata: tra sorprese e delusioni oggi scopriremo il nuovo campione.

speciale Manchester Day Two: FUT Campions Cup, Fabio Denuzzo si ferma ai sedicesimi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Manchester, giorno due. Conclusa la prima tornata di gare, per i player qualificati al FUT Champions Cup di Manchester è tempo di rimettersi al lavoro. In questa seconda giornata si sono svolti gli ultimi due match del girone svizzero, i sedicesimi e gli ottavi di finale. Manca pochissimo alla conclusione: restate sempre sintonizzati sulle nostre pagine per il resoconto dettagliato del torneo.

    Girone Svizzero: Timox è fuori

    Gli ultimi due round del girone svizzero hanno visto salutare la competizione alcuni player importanti della scena competitiva mondiale come NYC Chris, PSG Fiddle e il tre volte vice campione del mondo Timox, dopo una partita "pazza" finita con 20 gol all'attivo. Il tedesco ha affidato il proprio sconforto su Twitter, dove ha rivelato di aver bisogno di una pausa per riprendersi da queste ultime due, intensissime settimane. Riesce invece a superare il turno il nostro Fabio Denuzzo con un complessivo di 4-3. Il tarantino è stato quindi in grado di superare il proprio risultato ottenuto a Barcellona, raggiungendo la top 32 mondiale. Esiti ininfluenti invece per quanto riguarda i match dei top player mondiali come Nicolas99fc, DhTekkz, Gorilla, Deto e PSG Daxe, in quanto la qualificazione alla fase successiva era già arrivata durante la prima giornata di gare.

    Sedicesimi di finale: Gorilla, Dhtekkz, Kurt e il nostro Fabio lasciano il torneo

    Nella seconda giornata, per Fabio Denuzzo gli ultimi cinque minuti del match nei sedicesimi di finale sono stati fatali. Le speranze azzurre di qualificazione infatti si schiantano all'85esimo, quando Fabio, nella partita contro PSG Daxe, uno dei giocatori più in forma della competizione, riesce a portarsi in vantaggio. Sembra paradossale, ma è proprio il gol del nostro connazionale che cambia l'inerzia dell'incontro, purtroppo a favore del giocatore parigino. Al minuto 88' arriva il pareggio di Daxe su un'azione un po' confusa e fortunosa, che trascina il match ai supplementari. Sarà poi Neymar a chiudere la partita per il campione in carica ESWC, che prosegue il cammino verso la finale. Resta invece il rammarico per l'italiano, che ha sfogato tutta la propria amarezza attraverso le consuete live sui social. Una situazione, quella di gol subiti immediatamente dopo averli realizzati, è stata ribattezzata dalla community "kick off glitch": EA sta provando a risolvere il problema da molto tempo, sfortunatamente senza risultati positivi. A Fabio adesso rimane un'unica possibilità per raggiungere i playoff, ossia il torneo organizzato dalla Gazzetta Dello Sport al Comicon di Napoli.
    Questi sedicesimi hanno mietuto anche altre vittime molto illustri del circuito, benché siano state eliminazioni meno dolorose visto che entrambi i giocatori avevano già la qualificazione ai playoff in tasca. Infatti a sorpresa Gorilla e ThTekkz sono fuori dal torneo. Ambedue i britannici infatti sono stati vittima di rimonte da parte degli avversari, rispettivamente GolMachine21, una gradita sorpresa di questa manifestazione, e RemiMartin.

    Anche Kurt 0411 è costretto a salutare l'evento, che perde così un altro dei favoriti per la vittoria. Il match infatti lo porta a casa il fortissimo player francese M.Herozia.
    Dando uno sguardo generale al Torneo: per quanto riguarda la console di Redmond, hanno raggiunto i quarti di finale Megabit, Falcon Msdossary, M Herozia, Hashtag Harry e ovviamente PSG Daxe.
    Sul fronte PS4 invece, si qualificano ai playoff il finalista mondiale Nicolas99fc, Gotzery, LOSC Maestro, Eisvogel, FifaUstun, Zezinho23, DamieHulk e Deto.

    In arrivo il torneo supplementare

    Proprio nelle scorse ore EA doveva pronunciarsi su una questione spinosa. La decisione di concedere la possibilità di partecipare a questo evento a giocatori che possedevano già la qualificazione ha messo la software statunitense nella situazione di dover in qualche modo trovare una soluzione per garantire i posti di qualificazione per i Global Playoff dichiarati in sede di organizzazione. La decisione per la quale ha optato EA è l'organizzazione di un torneo supplementare che si svolgerà nella giornata di domani per tutti i giocatori che sono arrivati ai sedicesimi di finale, con l'obbiettivo di assegnare i due posti su PS e i 3 su xbox rimasti ancora vacanti.

    Con la giornata di oggi invece il main event di Manchester si chiuderà regalando al circuito competitivo un nuovo campione. Chi sarà è davvero difficile dirlo, ma quello che possiamo assicurarvi è che sarà un pomeriggio ricco di grande esport.
    Vi ricordiamo che la finale del secondo FUT Champions Cup è visibile interamente sui canali ufficiali di EA. Inoltre, vi invitiamo a rimanere sulle pagine di Everyeye.it per ulteriori approfondimenti sulla corsa alla eWorld Cup!

    Che voto dai a: FIFA 18 Ultimate Team

    Media Voto Utenti
    Voti: 41
    7.2
    nd