Marvel's Spider-Man: la trama finora, aspettando Miles Morales

In attesa di scoprire cosa ha in serbo per noi l'avventura di Miles Morales, riviviamo gli eventi del primo capitolo della saga Insomniac.

Marvel's Spider-Man Miles Morales: la storia finora
Speciale: PlayStation 5
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • PS5
  • La frenesia travolgente del giovanissimo Miles Morales sta per approdare su PS4 e PS5 con l'espansione di Marvel's Spider-Man targata Insomniac Games. Le vicende che vedranno protagonista il nuovo Uomo Ragno afroamericano si svolgeranno circa un anno dopo lo scontro finale tra Peter Parker, Martin Li e Otto Octavius. Nel corso di appena 12 mesi New York è cambiata, e ha accolto tra le sue braccia la presenza di un nuovo difensore tra i tetti di Manhattan insieme a quello che da quasi un decennio volteggia sulle teste degli americani.

    Prima di mettere le mani sul prodotto, però, riteniamo sia utile un breve ripasso di tutta la trama del capitolo precedente a Miles Morales: Insomniac e Sony, d'altronde, hanno tessuto un intricato mosaico narrativo con la stessa precisione di un aracnide, catturandoci nella tela di un Ragnoverso completamente inedito rispetto a qualunque altra incarnazione del personaggio Marvel, ma non per questo meno appassionante.

    Indossate il vostro costume migliore e sistemate per bene gli spararagnatele, perché stiamo per oscillare in un viaggio a ritroso nella campagna principale di Marvel's Spider-Man, così da arrivare del tutto preparati all'avventura di Miles.

    Lo Spiderverse di Insomniac

    Come avevamo accennato, la storia di Marvel's Spider-Man si svolge in una timeline alternativa rispetto alla produzione editoriale della Casa delle Idee o al corso cinematografico dedicato all'arrampicamuri. Nella visione di Insomniac, Peter Parker è un giovane uomo di 23 anni, che da circa 8 anni protegge le strade di New York dai criminali nei panni dell'amichevole ragno di quartiere. Ma le modifiche rispetto al corso fumettistico classico non si fermano qui: Parker, da universitario brillante qual è, stagista presso il laboratorio di Otto Octavius, un geniale scienziato la cui carriera sembra però sull'orlo del baratro. In più, il suo amore idilliaco con la splendida Mary Jane Watson è finito da tempo, e i rapporti tra i due non sembrano del tutto felici. La stessa MJ ha intrapreso un cammino tutto suo, qualificandosi come un'abile e coraggiosa reporter; infine c'è la cara zia May, che sembra aver trovato nelle attività di volontariato una nuova ragione di vita. L'anziana collabora con il F.E.A.S.T., un ente benefico che fornisce assistenza ai senzatetto della città.

    Sia i cittadini sia le istituzioni e le forze dell'ordine ripongono ormai piena fiducia in Spidey, impegnato quotidianamente nella protezione della Grande Mela mentre i suoi colleghi Avengers si dedicano alla salvaguardia dell'intero pianeta (come afferma lo stesso Peter in alcuni dei suoi monologhi contestuali durante l'esplorazione di Manhattan). Sembrano ormai lontani, insomma, i tempi in cui la stampa - e più in generale l'opinione pubblica - non vedevano di buon occhio l'operato di Spider-Man, e lo stesso Daily Bugle ha frenato da tempo la sua feroce invettiva contro il supereroe.

    L'ex direttore del giornale, l'instancabile J. Jonah Jameson, non ha però placato la sua martellante campagna di diffamazione nei confronti del vigilante, mettendosi in proprio in qualità di conduttore radiofonico (e anche questo dettaglio narrativo, se avete giocato Marvel's Spider-Man, potrete carpirlo durante le vostre numerose scorribande tra gli edifici della città).

    Come dicevamo, adesso Peter gode di canali privilegiati con le forze dell'ordine: Yuri Watanabe, capitano della polizia newyorkese, supporta il protagonista in qualità di informatrice durante alcune delle operazioni più delicate ai danni della malavita, ed è proprio da questa collaborazione che inizia la storyline principale dell'avventura.

    Un nuovo criminale: Mr. Negativo!

    Le indagini di Yuri e Spidey hanno condotto a prove schiaccianti sull'operato criminale di Wilson Fisk, un magnate dell'alta finanza che governa il settore malavitoso sotto lo pseudonimo di Kingpin (recuperate il nostro speciale sulla storia di Wilson Fisk). Al termine di una dura battaglia, Spider-Man riesce ad arrestare Fisk che viene rinchiuso nel Raft,il carcere di massima di sicurezza popolato principalmente dai più noti supercriminali che sono stati sconfitti dall'Uomo Ragno.

    Proprio quando a Parker sembrava che il peggio fosse passato, e che New York fosse pronta a vivere un periodo di relativa tranquillità, una tempesta si abbatte tanto sul supereroe quanto sulla sua vita privata: nel corso di un sopralluogo in una casa d'aste in cui erano conservati oggetti appartenuti a Kingpin, Peter si imbatte proprio in MJ, ma i due vengono interrotti dal raid di un gruppo di uomini armati con indosso una maschera bianca. In seguito, Parker e la sua ex scoprono che i sicari cercavano una reliquia chiamata "Respiro del Diavolo", e hanno trafugato un file che ne svelerebbe l'ubicazione.
    Per scoprire qualche dettaglio in più sull'attacco, il nostro si rivolge ad un potente alleato: Martin Li, direttore del F.E.A.S.T. Martin avverte Parker che, stando alla descrizione, il gruppo appartiene ad un'organizzazione militare chiamata "I Demoni", e che non deve assolutamente mettervisi contro. A questo punto della storia, però, Peter ignora che è proprio Li il leader del gruppo, e che i suoi rapporti personali con zia May metteranno in pericolo persino i suoi cari.

    Tornando al racconto, le prime missioni di Marvel Spider-Man ci introducono agli altri personaggi dello Spiderverse di Insomniac: il dottor Octavius, un inventore tanto incompreso quanto geniale, è ad un passo dal brevettare un braccio tecnologico artificiale in grado di collegarsi al sistema nervoso umano, un progetto che migliorerebbe la vita di moltissimi disabili.

    Purtroppo il progetto ha vita breve, perché Norman Osborn (CEO della OSCORP e qui anche sindaco di New York) ha ordinato la chiusura del laboratorio di Otto: Norman desidera che Octavius torni a lavorare per lui, ma il mentore di Peter si rifiuta apertamente a causa di trascorsi poco piacevoli con l'imprenditore.

    Nei panni di Spider-Man, invece, il protagonista inizia ad indagare sui Demoni con l'aiuto di un valoroso poliziotto di nome Jefferson Davis, ma una terribile tragedia è alle porte. Durante un comizio di Osborn, i Demoni compiono un attacco terroristico provocando la morte di numerosi innocenti, tra i quali Jefferson stesso, davanti agli occhi di suo figlio adolescente, un impotente Miles Morales. In seguito tra Peter e Miles, il quale inizia a lavorare presso il F.E.A.S.T. per distrarsi e reagire al lutto, si instaura un delicato rapporto fraterno, e gli insegnamenti di Parker (memore della tragica scomparsa di suo zio Ben) si riveleranno davvero preziosi per il figlio di Jefferson.

    Il Respiro del Diavolo

    Tuttavia lo stesso F.E.A.S.T. è in subbuglio, perché in occasione dell'attentato ad Osborn l'insospettabile Martin Li ha svelato la sua vera natura, presentandosi come il leader dei demoni e assumendo l'identità del villain Mister Negativo (per approfondire, vi consigliamo lo speciale sulla storia di Mr. Negativo). L'antagonista, infatti, è deciso a vendicarsi di Norman, che provocò la morte dei suoi genitori, dando inizio ad una vera e propria faida tra le strade di New York. Per tutta risposta il sindaco ingaggia una compagnia mercenaria chiamata Sable International, al cui vertice c'è un'abilissima sicaria di nome Silver Sable. Quest'ultima, che stringe New York in una morsa di controllo urbano ai limiti di una dittatura militare, non vede di buon occhio Spidey, che diventa uno dei principali obiettivi della Sable al pari dei criminali al soldo di Mr. Negative.

    Dal canto suo, Martin Li è deciso a rilasciare su New York il famoso Respiro del Diavolo, una tossina che fu involontariamente creata dalla OSCORP nel tentativo di trovare una cura alle malattie più gravi, ma viene ben presto fermato dalle azioni congiunte di Spider-Man e di MJ, che agevolano la sua cattura e il conseguente trasferimento al Raft.

    In questo frangente è proprio Mary Jane a scoprire tutta la verità, facendo luce tanto sui segreti di Osborn quanto sulla vera identità di Li, incluso il legame tra la OSCORP e il povero dottor Octavius. Norman brevettò il Respiro del Diavolo per curare suo figlio Harry, affetto da una malattia terminale e creduto per anni lontano da New York a causa di impegni di famiglia. Fu proprio Mister Negativo una delle prime cavie di Osborn, ma l'esperimento andò male e provocò la morte della famiglia di Martin, che giurò vendetta contro la società. Venuto a sapere dei disastri compiuti da Norman per puro egoismo personale, Otto Octavius lasciò la compagnia, deciso a lasciarsi alle spalle gli orrori cui aveva assistito.

    La nascita dei Sinistri Sei

    Purtroppo proprio Octavius, affetto a sua volta da un morbo degenerativo che lo costringerà a rimanere paralizzato, rimane vittima della sua stessa disperazione, e impazzisce quando cerca di collegare il suo stesso sistema nervoso alla rete neurale che egli stesso ha creato. Gli effetti sono devastanti: Otto collega alla sua mente un esoscheletro composto tra quatto micidiali bracci artificiali e assume l'identità del villain noto come "Dottor Octopus", confermandosi come il vero antagonista di Marvel's Spider-Man.

    Octopus prende d'assalto sia il carcere di Ryker's Island sia il Raft stesso, provocando un'evasione di massa senza precedenti. Tra i latitanti figurano anche alcuni dei peggiori nemici del Ragno: oltre a Mister Negativo, infatti, tornano in libertà anche Avvoltoio, Electro, Scorpion e Rhino, i quali si riuniscono sotto la guida di Otto e formano i "Sinistri Sei". Come se non bastasse, Martin Li rilascia il Respiro del Diavolo tra le strade di New York, infettando un gran numero di innocenti. Prima di affrontare i principali artefici del disastro, il buon Spidey deve occuparsi nuovamente dei suoi vecchi avversari: non senza difficoltà, poiché il sindaco ha emanato la legge marziale che identifica nell'Uomo Ragno l'artefice del colpo terroristico, Parker sconfigge nuovamente Avvoltoio, Electro, Rhino e Scorpion. Grazie alle indagini di Mary Jane, inoltre, l'eroe ha scoperto che la OSCORP nasconde l'antidoto per il Respiro del Diavolo in uno dei suoi laboratori, e riesce ad impossessarsene solo al termine di un durissimo scontro finale con Mister Negativo, dopo essersi peraltro guadagnato anche la fiducia di Silver Sable.

    Il confronto risolutivo è però con Octopus: al termine di una drammatica battaglia, Peter sconfigge a malincuore il suo vecchio mentore, recuperando l'antidoto e sventando una volta per tutte i piani malvagi sia dei Demoni che dei Sinistri Sei.

    Purtroppo il prezzo da pagare, per Parker, è stato altissimo: oltre al tradimento di Octavius, il protagonista deve affrontare persino la morte di May, infettata dalla tossina e sacrificatasi perché altri innocenti ricevessero con più urgenza il siero della OSCORP. May Parker lascia questo mondo tra le lacrime di suo nipote, confessandogli in punto di morte di aver sempre conosciuto l'identità segreta di Peter, e di esser sempre stata fiera delle meraviglie che ha compiuto.

    Il ritorno di Black Cat

    Marvel's Spider-Man termina lasciando aperti diversi spunti narrativi che attendono di essere approfonditi: su tutti, l'arco narrativo di Miles, entrato a sua volta in contatto con un ragno radioattivo e ormai in possesso degli stessi poteri di Peter, nonché pronto a intraprendere una carriera supereroistica la fianco di Spider-Man. Il rinnovato amore tra MJ e Peter, inoltre, apre ad un nuovo futuro per una delle coppie più famose dell'universo Marvel, e lo stesso Norman Osborn ha ancora molti segreti da svelare: in primis, il destino di suo figlio Harry, la cui vita appesa ad un filo a causa della malattia terminale sembra essere in procinto di intrecciarsi con quella di un organismo molto simile ad un simbionte.

    La storyline dell'avventura di Insomniac, prima di proseguire in Miles Morales, continua però nei tre episodi DLC appartenenti all'arco intitolato "La città che non dorme mai". L'organizzazione criminale nota come "Maggia", con a capo il criminale Hammerhead, ha preso il posto di Wilson Fisk e dei Demoni, e il nostro amichevole Spidey di quartiere si ritrova ad affrontarla al fianco di un'improbabile alleata: Felicia Hardy, ladra conosciuta come Gatta Nera, è sulle tracce di Hammerhead e convince Parker ad aiutarla con un inganno. Il primo episodio, intitolato "La Rapina", termina con l'apparente morte di Felicia, inghiottita da un'esplosione provocata da Hammerhead, ma il cadavere di Black Cat non viene rivenuto tra le macerie.

    La redenzione di Silver Sable e la nascita di Spettro

    La vicenda prosegue in "Territori Contesi", con il Maggia che entra in possesso dell'equipaggiamento militare della Sable: Hammerhead, infatti, ottiene una potentissima corazza chiamata "Progetto Olympus" e trucida la squadra guidata dalla poliziotta Yuri Watanabe, che giura vendetta contro il criminale. La battaglia finale vede Spider-Man trionfare contro il villain, che viene brutalmente ucciso da Yuri stessa. Watanabe viene espulsa dal corpo di polizia e diventa una vigilante, che nei fumetti Marvel sappiamo essere Spettro. Nel terzo ed ultimo DLC dell'esclusiva PS4, "Silver Lining", interviene Silver Sable per vendicarsi dei furti subiti dal Maggia, che intanto è diventata padrona indiscussa delle strade di New York. La mercenaria unisce le sue forze a quelle di Spider-Man, e ai due si aggiunge nuovamente anche Felicia, che si rivela essere ancora viva. Il trio sconfigge definitivamente il clan malavitoso e pone fine alle malefatte di Hammerhead, che era stato rianimato e trasformato in un potentissimo cyborg. Al termine della battaglia Silver decide di tornare al suo Paese natale, Symkaria, dove è in corso una sanguinosa guerra civile.

    Anche Mary Jane, per soddisfare il suo istinto giornalistico, decide di partire insieme alla mercenaria, mentre Peter rimane a New York per svolgere un doppio (e importantissimo) incarico: proteggere Manhattan e addestrare il giovane Miles. La Grande Mela, insomma, si prepara ad accogliere l'avvento di un nuovo Ragno...

    Quanto attendi: Marvel's Spider-Man Miles Morales

    Hype
    Hype totali: 125
    82%
    nd