One Piece Odyssey: la nuova avventura dei pirati di Cappello di Paglia

Curata da Eiichiro Oda in persona, la trama di One Piece Odyssey condurrà Luffy e i suoi compagni su un'isola leggendaria e pericolosa...

One Piece Odyssey
Anteprima: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • In occasione del Tokyo Game Show 2022, Bandai Namco Entertainment ha tenuto un evento interamente dedicato al promettente ONE PIECE ODYSSEY durante il quale gli ospiti invitati hanno potuto provare la demo che il publisher aveva già portato alla Gamescom di Colonia lo scorso mese (per tutti i dettagli correte a leggere il nostro provato di ONE PIECE ODYSSEY). Come prevedibile, nel corso dell'evento sono emerse nuove informazioni sulla trama del gioco di ruolo a turni, che stando a quanto comunicato dal colosso giapponese esordirà il 13 gennaio 2023 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC. Siete pronti a salpare assieme a noi alla scoperta del nuovo tie-in tratto dalla gettonatissima licenza di Eiichiro Oda?

    L'isola leggendaria

    Nonostante siano trascorsi già sei mesi dall'annuncio ufficiale di ONE PIECE ODYSSEY, sapevamo ancora poco sull'impianto narrativo del prodotto, se non che nelle battute iniziali della campagna Luffy e i suoi scalmanati seguaci rimarranno coinvolti in una tremenda tempesta che porterà la Thousand Sunny nei pressi di un'isola misteriosa e caratterizzata dalla presenza di torri vertiginose.

    Separati dopo il violento atterraggio provocato dal Coup de Burst, i nostri eroi dovranno ricongiungersi per capire con esattezza dove siano capitati, riparare il brigantino parzialmente affondato e riprendere la navigazione. Attraverso il nuovo trailer pubblicato in occasione del TGS, abbiamo scoperto che l'isola in cui è ambientato ONE PIECE ODYSSEY è una terra misteriosa che molto tempo fa apparve dal nulla e alla quale venne dato il nome di Waford: un luogo apparentemente maledetto e circondato da vortici terrificanti, che nel tempo hanno causato il naufragio di innumerevoli marinai e corsari. Soltanto un intrepido pirata è mai riuscito a sbarcare sull'isola e a lasciarla incolume, per poi raccontare ai quattro venti le proprie scoperte. Un evento che, come prevedibile, ha spinto molti ricercatori a prendere il mare per poter finalmente svelare le meraviglie di Waford, che stando al racconto del bucaniere era abitata da una bambina e da uno spaventoso gigante. Di tutti coloro che hanno effettivamente raggiunto questa terra misteriosa, però, nessuno ha mai fatto ritorno, ragion per cui i segreti di Waford sono rimasti tali.

    Alla ricerca dei cubi

    Naufragati su quella che l'archeologa Nico Robin descrive come "un'isola leggendaria con una strada che conduce fino al cielo", nei primi minuti dell'avventura i componenti della ciurma di Capello di Paglia verranno privati di tutti i loro poteri dalla giovane Lim, una fanciulla disegnata per l'occasione dallo stesso Eiichido Oda e che a quanto pare nutre una profonda avversione per i pirati. Una scena suggerisce infatti che questa abbia perduto una persona cara, probabilmente a causa degli spietati bucanieri che infestano le acque del Nuovo Mondo.

    Lim

    Adio Suerte

    Aggrediti da un imponente golem, Luffy e i suoi verranno quindi tratti in salvo da Adio Suerte, un avventuriero naufragato su Waford (di cui vi avevamo già parlato in una nostra precedente anteprima di ONE PIECE ODYSSEY), il quale spiegherà loro l'unico modo per recuperare i poteri perduti: per riuscire nell'impresa, Zoro, Sanji e gli altri pirati di Cappello di Paglia dovranno prima recuperare ognuno dei globi luminosi sparpagliati per tutta l'isola.

    Conquistate le simpatie della graziosa Lim, che ad un certo punto della vicenda deciderà addirittura di aiutarli, Luffy e compagni visiteranno poi un luogo speciale e ricavato dai loro stessi ricordi: non a caso, l'ultima sequenza del nuovo trailer di ONE PIECE ODYSSEY suggerisce che il suddetto luogo consentirà alla ciurma di addentrarsi in una completa ricostruzione di Alaburna - la capitale del Regno di Alabasta - dove i nostri beniamini potranno finalmente riabbracciare la Principessa Bibi. Tenendo presente che la sceneggiatura del tie-in è stata scritta da Oda in persona, è assai probabile che questo singolare espediente venga utilizzato per riportare in scena numerosi personaggi del passato e giustificare la presenza di alleati e antagonisti storici del franchise. Da parte nostra ci auguriamo che lo sviluppatore se ne serva, per esempio, per chiamare in causa anche Portgas D. Ace, il fratello maggiore di Luffy tragicamente perito durante la guerra di Marineford, e magari altri amatissimi personaggi quali Sabo, Carrot e lo stesso Jinbe.

    One Piece Odyssey Se negli ultimi mesi avevamo avuto modo di appurare la bontà del combat system di ONE PIECE ODYSSEY, il nuovo trailer divulgato da Bandai Namco e l’evento tenuto in occasione del Tokyo Game Show suggeriscono che il prodotto godrà di un impianto narrativo quantomeno intrigante. Essendo stata curata dallo stesso Eiichido Oda, che tra le altre cose si è occupato personalmente del design di Lim e Adio Suerte, la trama di ONE PIECE ODYSSEY potrebbe realmente ereditare le caratteristiche principali dell’opera e soddisfare le aspettative dei fan dell’epopea piratesca. Il giudizio è quindi sospeso fino a quando non metteremo piede su quel di Waford.

    Quanto attendi: One Piece Odyssey

    Hype
    Hype totali: 29
    71%
    nd