Esport

Overwatch League Play of the Week: Il primo giro di boa

La prima fase a gironi della Overwatch League è prossima alla chiusura: analizziamo insieme i momenti salienti di questa settimana.

speciale Overwatch League Play of the Week: Il primo giro di boa
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Siamo alla chiusura della prima fase a giorni dell'Overwatch League, e i premi e le ricompense vengono già distribuiti tra i team più capaci e costanti di tutta la manifestazione: nonostante un inizio sostanzialmente perfetto, nel corso delle settimane i Seoul Dynasty hanno subito vari contraccolpi, che li hanno resi troppo insicuri e incapaci di reggere all'urto di squadre così motivate come Houston e Londra. E sono proprio i londinesi a guadagnarsi il primo premio di questa fase preliminare, battendo il più quotato team di New York, contribuendo a riconfermare un'importante verità per Overwatch: il gioco di squadra è tutto. Vediamo i momenti più salienti di questa settimana!

    Shanghai Dragons vs Dallas Fuel (Map 2: Horizon) - Seagull

    Tra i giocatori più attesi di tutto il torneo, in una delle squadre più quotate dell'intera manifestazione, Seagull ha sempre disputato delle buone partite in questa prima fase, ma non ha mai saputo regalarci con costanza quelle straordinarie giocate che gli hanno fatto guadagnare il ruolo di assoluto rilievo rivestito fino a oggi.

    Una scintilla del "vero" Seagull l'abbiamo potuta vedere nel secondo scontro con i dragoni di Shanghai: mentre la sua squadra guadagnava il primo punto, Seagull caricava a testa bassa la linea nemica, eliminando i supporti e lasciando i dragoni senza cure nel secondo punto, garantendo al proprio gruppo una fondamentale superiorità numerica durante il match.

    Los Angeles Valiants vs Seoul Dynasty (Map 2: Anubi) - Agilities

    Non ci sono più parole disponibili per descrivere la perfezione con cui Agilities ha utilizzato Roadhog, Junkrat e Genji in questa prima fase dell'Overwatch League: ogni focus, ogni abilità, ogni posizionamento sono frutto di pratica, intelligenza e attenzione.

    Nella meravigliosa partita al cardiopalma contro i Dynasty, per due volte di fila Agilities è riuscito a colpire il nemico alle spalle, eliminando ogni supporto, con un tempismo eccezionale e una fluidità dell'azione pazzesca. La cosa più assurda è pensare che oramai gli avversari conoscono sia la tattica della squadra sia le sue abilità, ma ancora non riescono a mettere un freno a queste sue eccezionali performance.

    Houston Outlaws vs London Spitfire (Map: Tutte) - Linkzr

    Il match tra Londra e Houston è forse uno dei più belli mai giocati nell'Overwatch League, sia per qualità messe in campo, sia per ribaltamenti e colpi di scena.

    Tra tutti i giocatori coinvolti nello scontro, a sorprendere è la costanza incredibile con cui Linkzr riesce a creare sempre un vantaggio numerico per la sua squadra, indipendentemente dal personaggio: che sia McCree, Widowmaker o Tracer, Londra ha avuto per tutta la partita una mortale spina nel fianco. Bravo.

    London Spitfire vs New York Excelsior (Map 1, 2: Eichenwalde, Anubi) - Profit

    Fare giocate simili in quella che è una sorta di prima finale del torneo è semplicemente pazzesco: la semplicità, la calma e la facilità con cui Profit ha utilizzato le sue abilità in questo scontro lasciano senza fiato.

    Tra tutte le strategie delle stelle newyorkesi e londinesi, quelle di Profit che trovate nei video sono da sottolineare per l'intelligenza tattica con cui agisce. Nel primo caso, sfrutta la copertura del ponte per nascondersi al nemico e aspettare che si compatti, mentre nel secondo intuisce il desidero della Mercy avversaria di rianimare il suo compagno e attende il momento propizio per eliminarli entrambi: bellissimo!

    Boston Uprising Vs Houston Outlaws (Map: Tutte) - Team

    Per importanza di classifica e per qualità messe in campo, lo scontro tra i fuorilegge di Houston e i ragazzi di Boston era uno dei più attesi. Per fortuna, non sono mancate le grandi prestazioni, i colpi di scena e le contestazioni fino all'ultimo secondo: l'intera partita è stata divertente, appagante e interessante per chiunque studi le tattiche di queste straordinarie squadre.

    Non è possibile individuare un singolo momento più rilevante degli altri: tra le sopraffine giocate d'anticipo di Linkzr e il tempismo di Dreamkazper, tra l'ottimo utilizzo delle ultimate combinate da entrambe le squadre, l'intero scontro è da guardare e riguardare, per cogliere ogni sfumatura dei vari piazzamenti e delle varie strategie dei due team. Splendido.

    Che voto dai a: Overwatch

    Media Voto Utenti
    Voti: 224
    8.5
    nd