Esport

Overwatch Open Division: Samsung Morning Stars avanti tutta!

Penultimo weekend di Open Division: i Samsung Morning Stars protagonisti di grandi prestazioni volano a otto vittorie consecutive...

speciale Overwatch Open Division: Samsung Morning Stars avanti tutta!
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Un altro weekend della Overwatch Open Division si è concluso. E, ancora una volta, in queste ultime giornate due dei team italiani in corsa per un posto ai Playoff hanno portato buone notizie. Entrambi i team dei Samsung Morning Stars (Black e Blue) continuano la loro cavalcata verso un finale di stagione che si preannuncia caldo e davvero intenso. Con otto vittorie in altrettanti match, infatti, i due team di Bergamo dopo la quarta settimana di campionato si trovano saldamente tra le posizioni che contano. E qui arriva il bello, perché gli ultimi aversari che si troveranno ad affrontare saranno sicuramente tra i migliori della stagione in corso. Sia i Black che i Blue, però, hanno già dato prova di non temere rivali e l'hanno ribadito in modo piuttosto netto anche sabato e domenica. I Playoff sono sempre più vicini?

    Sabato: prestazione tranchant di entrambi i team bergamaschi

    Nella giornata di sabato sono andate in scena due partite abbastanza tranquille per i Samsung Morning Stars che hanno permesso di segnare velocemente a referto due vittorie importanti per il morale e per il ruolino di marcia in vista del raggiungimento dell'obiettivo Playoff. I Blue di coach Fabio "Nightslayer" Condoluci se la sono giocata con i Timeless, formazione di prima fascia che sino a sabato, non aveva sofferto alcuna sconfitta. Questa volta, invece, i Timeless si sono dovuti arrendere molto velocemente, piegati dall'efficace coordinazione dei ragazzi del team Blue.
    Le avvisaglie del disastro, per i Timeless, non si sono fatte attendere: sin dalla prima mappa (Numbani), infatti, Luft e compagni - dopo qualche incertezza iniziale probabilmente dovuta al fatto che c'era da prendere le misure - hanno controllato il campo senza troppe difficoltà. Questo grazie anche a un buon gioco di squadra e a prestazioni maiuscole di DNCE (ottimo Zenyatta), TheBigOne (devastante con il suo Hanzo nuovo fiammante) e Linepro (Brigitte nelle sue mani è pura poesia). Junkertown è stata un'altra pratica sbrigata con mestiere dai Morning Stars che hanno messo in mostra ancora una volta l'abilità di capitano di Luft e il timing sempre perfetto del graviton di DragonEddy.

    La terza e ultima mappa, Industrie Volskaya, è forse quella che ha trascinato in avanti le lancette dell'orologio pur senza mettere in discussione il risultato finale. Nonostante la capacità di entrambi i team di conquistare sempre i punti di controllo, infatti, a prevalere è sempre e comunque stata la squadra di Bergamo, trascinata dalle modifiche apportate alla quasi totalità della formazione (via Brigitte, Reinhardt, Lucio e Zarya in favore di Widowmaker, D.Va, Winston e Mercy) e a tattiche d'ingaggio fulminee, che hanno fatto risparmiare un bel po' di tempo. L'altro team bergamasco impegnato nella competizione, i Morning Stars Black, invece, sabato si sono scontrati con gli Orks Grand Poitiers White, squadra che ha vissuto un weekend da dimenticare, rimediando due sconfitte consecutive (le prime del loro percorso). Su Ilio, prima mappa della serie, c'è ben poco da dire: un Claris in stato di grazia ha messo tutti in fila col suo nuovo Hanzo: una macchina da guerra autore del 41% dei danni di squadra. Per il secondo round i team si sono spostati su Dorado ma la storia non è cambiata: Claris con Hanzo ha potuto fare il bello e il cattivo tempo, sostenuto da ottime prestazioni di tutti i membri della squadra che, con la comp D.Va - Winston, non hanno nemmeno concesso agli Orks un singolo checkpoint del payload. Su Hanamura, infine, è andato in scena l'epilogo di un match che non è mai stato seriamente in discussione. Sempre Claris protagonista con il miglior Hanzo visto sino a questo momento.

    Domenica: la resa dei conti

    I due team si sono presentati alla seconda giornata della Week 4 rinfrancati da due vittorie imperiose, conquistate con grande abilità individuale, sinergia e coordinazione. Domenica pomeriggio i Black hanno trovato ad attenderli i Gank Gaming, mentre i Blue sono scesi in campo per affrontare i Juice. Partita rapida e indolore per il team Black, in grado di piegare la resistenza dei ragazzi di Gank Gaming senza sudare neanche tanto. Esattamente come avvenuto nel match del giorno precedente, anche contro il nuovo avversario Claris e Carnifex si sono messi in mostra con grandi prestazioni con Hanzo e Widowmaker e, alle loro prestazioni, si sono aggiunte anche quelle di Fighter e Bimbz. I ragazzi di Gank Gaming hanno davvero avuto poco da dire su tutte e tre le mappe giocate. La partita è sempre stata saldamente in mano ai Black i quali non hanno concesso nulla al team avversario, chiudendo la pratica con un fulmineo 3 a 0. Con questa vittoria i Samsung Black si sono portati a quota otto vittorie, un computo che fa ben sperare per la quinta e ultima settimana di regular season. Nelle ultime due giornate, infatti, gli avversari da affrontare saranno di ben altro livello.

    Il secondo match, invece, ci ha riservato qualche emozione in più.
    Morning Stars Blue vs The Juice è finita 3 a 1 ed è stata ricca di grandi azioni da ambo i lati. I Juice si sono dimostrati sin da subito una squadra ostica, stabile e con un ottimo senso della posizione, in grado di impensierire seriamente (e più di una volta) i bergamaschi. L'iniziale 2 a 0 dei Blue ha tratto in inganno gli spettatori, perché i Juice hanno subito accorciato le distanze portando il match alla quarta mappa, rivelatasi poi decisiva per le sorti dell'incontro grazie a una buona sinergia da parte di tutti i Blue. In questo match, sono da tenere d'occhio le prestazioni di Linepro - come sempre - in uno stato di grazia con la "sua" Brigitte, Dragoneddy, TheBigOne e DNCE.
    Entrambi i team di Bergamo possono preparare con un sufficiente grado di serenità gli appuntamenti dell'ultima settimana, forti di otto vittorie su otto partite giocate. Ora l'ostacolo sarà rappresentato dai team più agguerriti dell'intero campionato, anch'essi in corsa per guadagnarsi un posto nei Playoff.

    Che voto dai a: Overwatch

    Media Voto Utenti
    Voti: 220
    8.5
    nd