PlayStation Now: 5 esclusive Sony per PS4 da scaricare subito

Da Bloodborne a God of War III Remastered, cinque esclusive PS4 da riscoprire e scaricare subito grazie a PlayStation Now.

speciale PlayStation Now: 5 esclusive Sony per PS4 da scaricare subito
Articolo a cura di

PlayStation Now è da poco sbarcato anche in Italia e lo sterminato catalogo ci permette facilmente di recuperare perle nascoste a cui, per un motivo o per l'altro, non abbiamo dedicato la giusta attenzione al momento dell'uscita, oppure di rigiocare con i titoli più famosi della line-up PlayStation. Dopo avervi consigliato cinque giochi PS2 e PS3 da recuperare assolutamente, questa volta ci concentriamo sulle esclusive PlayStation 4 disponibili su PS Now, che potrete giocare in streaming oppure scaricare sulla vostra console (ma non su PC). Abbiamo selezionato cinque esclusive Sony che vale la pena (ri)scoprire, come di consueto lo spazio commenti qui sotto è a vostra disposizione per ulteriori consigli e suggerimenti sui migliori titoli PS4, PS3 e PS2 da giocare senza indugio.

God of War III Remastered

Il capitolo concluso della "prima epopea" di Kratos è stato lanciato nel 2010 su PlayStation 3 e rimasterizzato per PlayStation 4 cinque anni dopo. God of War 3 rappresenta forse il punto più alto toccato dalla saga dello spartano, se escludiamo il nuovo God of War per PS4, che presenta però ambientazioni, storia e meccaniche differenti rispetto al passato.

L'edizione rimasterizzata di GOW III presenta un comparto tecnico migliorato e include tutti i DLC usciti su PS3, principalmente skin e costumi. Il gioco è invecchiato discretamente bene e nonostante una durata piuttosto contenuta (lo si può terminare in una manciata di ore) vivere l'atto finale della trilogia di God of War è ancora oggi un'emozione indescrivibile...

Gravity Rush Remastered

Uscito su PlayStation Vita nel 2013, il primo Gravity Rush è arrivato successivamente anche su PlayStation 4 con una riedizione che presenta un comparto tecnico migliorato rispetto all'originale per Vita, un sistema di controllo riadattato per sfruttare le potenzialità del DualShock 4 e tre pacchetti aggiuntivi denominati Missioni Domestica, Spia e Forze Speciali, contenenti costumi extra, missioni e sfide aggiuntive.

Una delle esclusive PlayStation più sottovalutate dal grande pubblico, come dimostrano anche le tiepide vendite del sequel, Gravity Rush 2, titolo che non è purtroppo riuscito ad ottenere il successo commerciale sperato.

Bloodborne

Bloodborne non è un gioco che ha bisogno di presentazioni e mentre aspettiamo l'annuncio di Bloodborne 2, magari per PlayStation 5, possiamo rispolverare il primo capitolo, uscito nella primavera 2015 ma ancora oggi attualissimo. Sviluppato dal papà di Demon's Souls e Dark Souls, Bloodborne ci trasporta in un mondo Dark Fantasy con ambientazioni oscure e personaggi "malati" che ben si fondono con il gameplay capace di mettere a dura prova anche la tempra dei giocatori più esperti.

La versione di Bloodborne disponibile su PlayStation Now è quella standard, dunque non include l'espansione The Old Hunters, che andrà necessariamente acquistata sul PlayStation Store...

Until Dawn

Altra esclusiva piuttosto sottovalutata, con volumi di vendita non all'altezza delle aspettative. Il team Supermassive Games (attualmente al lavoro su The Dark Pictures Anthology: Man of Medan, in uscita nel 2019) propone un survival horror che si presenta com un vero e proprio film interattivo, con dialoghi ce scelte morali che vanno ad influenzare pesantemente lo svolgimento della storia e degli eventi futuri.

Sicuramente un titolo da riscoprire, nonostante sia probabilmente destinato a restare un episodio isolato, al momento infatti non sembrano esserci piani per un sequel e dopo il lancio del gioco nel 2015 il brand Until Dawn è stato rispolverato solamente per Until Dawn Rush of Blood, titolo che ha accompagnato il lancio di PlayStation VR nel 2016.

Killzone Shadow Fall

La trilogia di Killzone ha riscosso un notevole successo su PlayStation 3 e Sony ha ben pensato di sfruttare il franchise per accompagnare il debutto di PlayStation 4 sul mercato nell'ormai lontano novembre 2013. Dopo quasi sei anni (e 90 milioni di console vendute) dal lancio Killzone Shadow Fall resta un titolo interessante, tecnicamente superato (sebbene all'epoca rappresentasse il titolo ideale per mostrare i muscoli dell'allora neonata console Sony) e con alcune scelte stilistiche e di gameplay non proprio al passo con i tempi.

Difetti che però non devono colpirci negativamente, sarebbe ingiusto snobbare Killzone Shadow Fall e chissà che proprio grazie al rinnovato interesse garantito da PlayStation Now Guerrilla non possa mettere in cantiere un nuovo Killzone, dopo aver terminato i lavori sul tanto rumoreggiato Horizon 2 per PlayStation 5...