PlayStation Plus: il meglio del 2023, giochi imperdibili su Extra e Premium

Non è facile orientarsi tra i tanti giochi usciti sul servizio in abbonamento Sony quest'anno ma state tranquilli, ci pensiamo noi a guidarvi nella scelta.

PlayStation Plus: il meglio del 2023, giochi imperdibili su Extra e Premium
Articolo a cura di

Nel corso di quest'anno PlayStation Plus Extra e Premium sono andati incontro ad una crescita esponenziale, dando il benvenuto a più di 150 titoli. Un numero incredibile capace di andare incontro alle esigenze e ai gusti di qualsiasi tipo di giocatore, ma a nostro modo di vedere ci sono cinque giochi che spiccano su tutto gli altri: ecco i migliori giochi del 2023 per PlayStation Plus Extra e Premium!

Horizon Forbidden West per PS4 e PS5

Dopo l'eccellente esordio di Horizon Zero Dawn non era affatto facile ripetersi, ma con Horizon Forbidden West i ragazzi di Guerrilla Games hanno dimostrato di saperci davvero fare. Senza stravolgere l'intelaiatura ludica del diretto predecessore, gli sviluppatori olandesi hanno creato un'esperienza mastodontica, accompagnando efficacemente Aloy in nuovi territori - sia geografici che ludici.

Dopo i fatti di Zero Dawn, la protagonista è chiamata ad avventurarsi nell'Ovest Proibito (un ampio open world a cavallo tra gli stati della California, del Nevada ed dello Utah) per indagare su un nuovo male che minaccia di condurre la vita sulla Terra verso una nuova estinzione di massa. Il futuristico eppur primitivo mondo di gioco ammalia per bellezza ed estensione risultando sempre coerente e mai soverchiante, mentre novità come il rampino e la possibilità di nuotare sott'acqua rendono l'esplorazione ancor più piacevole.

Oggi il gioco di Guerrilla Games rappresenta, probabilmente assieme al titolo di cui stiamo per parlarvi, il più bel biglietto da visita per PlayStation Plus Extra. Per saperne di più, ecco la recensione di Horizon Forbidden West.

Ratchet & Clank Rift Apart per PS5

Prima esclusiva pensata e sviluppata appositamente per PlayStation 5, Ratchet & Clank: Rift Apart lascia a bocca aperta ancora oggi, ad oltre due anni dalla pubblicazione originale. Poterlo giocare nell'ambito di un abbonamento è un vero e proprio privilegio di cui non dovreste assolutamente privarvi.

In Ratchet & Clank: Rift Apart il dinamico duo diventa un trio accogliendo tra le sue fila l'irresistibile Rivet in una missione per la salvezza del multiverso. A metterlo sotto scacco è stato il perfido Nefarious, che in una realtà alternativa è riuscito a diventare Imperatore della Galassia!

La produzione di Insomniac Games eleva alla massima potenza tutte le qualità che hanno decretato il successo della saga, come la comicità spensierata, la variopinta caratterizzazione dei pianeti e l'azione dinamica. Mentre le tonnellate di piombo, le copiose esplosioni e i salti multidimensionali scandiscono la progressione, si rimane inoltre inevitabilmente folgorati dalla poderosa messa in scena, che offre a PS5 l'assist perfetto per mostrare di cosa è capace.

Kena Bridge of Spirits per PS4 e PS5

Colorato e bello come un film della Pixar esattamente come Ratchet & Clank: Rift Apart, Kena Bridge of Spirits sostituisce le esplosioni e i viaggi interplanetari con tanta magia e una foresta da salvare. Tra le più belle sorprese di inizio generazione, l'opera prima di Ember Lab è un action/adventure in terza persona vecchia scuola che amalgama narrazione, esplorazione e combattimenti impegnativi.

La protagonista è Kena, una giovane dal sorriso tenero e dagli occhi intrisi di pace chiamata ad annientare la corruzione che sta divorando poco a poco ogni forma di vita. Il suo cammino s'interseca con quello dei Rot, timide creaturine che sotto la sua guida impareranno nuove abilità per manipolare l'ambiente, rivelandosi delle preziose alleate nella lotta contro gli spiriti corrotti. La forza di Kena: Bridge of Spirits sta nel suo equilibrio tra gameplay e narrazione, oltre che in un comparto tecnico-artistico ammaliante, specialmente su PS5. Non siete ancora convinti? Recuperate la nostra recensione di Kena Bridge of Spirits.

It Takes Two per PS4 e PS5

Avere tra le proprie fila il Game of The Year 2021 non può che essere un vanto per PlayStation Plus Extra. It Takes Two è senza ombra di dubbio uno dei giochi più belli di questa generazione, una meravigliosa favola moderna che ha confermato ancora una volta (come se ce ne fosse davvero bisogno) l'incredibile talento di Josef Fares nel creare esperienze narrative d'impatto, oltre che piacevoli da giocare.

It Takes Two narra di Cody e May, una coppia ai ferri corti che un incantesimo ha trasformato in bambole. Insieme ad un altro giocatore (è possibile giocare solo in cooperativa!) dovete aiutarli ad appianare le proprie divergenze e accompagnarli in un viaggio ricco di bizzarrie e soluzioni di gameplay originali, in grado di mettere alla prova tanto il vostro ingegno quanto il loro rapporto coniugale. Ne scaturisce un raro concentrato di creatività, una fonte inesauribile di sorprese che ha stregato la critica mondiale e oltre 10 milioni di giocatori.

Non fatevi spaventare dal requisito della cooperativa, dal momento che grazie al Friend's Pass è possibile invitare a giocare un amico in maniera del tutto gratuita.

The Legend of Dragoon per PS4 e PS5 (PlayStation Plus Premium)

Anche PlayStation Plus Premium ci ha regalato tante soddisfazioni in questo 2023, permettendoci, tra le altre cose, di riscoprire Twisted Metal giusto in tempo per il lancio della serie TV, completare l'indimenticata saga di Syphon Filter e correre a rotta di collo nel classico arcade Ridge Racer Type-4. A parere di chi vi scrive, in ogni caso, la sorpresa più bella e gradita dell'anno è stata The Legend of Dragoon.

Uscito per la prima volta nel 1999 in Giappone e approdato dalle nostre parti solamente due anni dopo (erano altri tempi!), il JRPG sviluppato da Japan Studio è frequentemente annoverato tra le gemme più splendenti della prima generazione PlayStation, nonché spesso descritto come "il Final Fantasy di Sony. Descrizione tutto sommato azzeccata, dal momento che The Legend of Dragoon non aveva nulla da invidiare alla ben più famosa serie Squaresoft.

Spalmato su quattro dischi e diretto da Yasuyuki Hasebe, che si era già fatto le ossa mettendo a punto il sistema di combattimento di Final Fantasy III, The Legend of Dragoon conquistò gli appassionati a cavallo tra i due millenni con una storia epica, un cast accattivante, tanti filmati in computer grafica e un semplice quanto appassionante sistema di combattimento a turni, che mescolava intuizioni interessanti (come la possibilità di prolungare gli attacchi con dei quick time events) ed esaltanti (le trasformazioni in draghi). The Legend of Dragoon ha ormai fatto il suo tempo, ma resta ancora oggi una vera e propria gemma che merita di essere (ri)scoperta da qualsiasi appassionato. Il lancio su PlayStation Plus Premium, avvenuto lo scorso febbraio, è stato funestato da alcuni bug, per fortuna risolti successivamente con delle patch. Da non sottovalutare, inoltre, la localizzazione in lingua italiana, nei testi e pure nel doppiaggio!

Menzioni speciali

Lo ammettiamo, non è stato affatto semplice riassumere il 2023 di PlayStation Plus Extra e Premium pescando solamente cinque giochi. Il servizio in abbonamento di Sony ha accolto tra le sue fila anche molti altri giochi di elevata caratura. Se queste fosse una top 10, allora chi vi scrive ci infilerebbe anche Devil May Cry 5 Special Edition, Scarlet Nexus, NieR Replicant, Uncharted Legacy of Thieves Collection e Sea of Stars, quest'ultimo giunto nel catalogo immediatamente al day one.