PSPLUS

PlayStation Plus: tutti i nuovi giochi gratis PS5 e PS4 di maggio 2021

A maggio arrivano tre nuovi giochi gratis per tutti gli abbonati a PlayStation Plus: Battlefield 5 e Stranded Deep per PS4, e Wreckfest per PS5.

PlayStation Plus maggio 2021
Speciale: PlayStation 5
Articolo a cura di

Anche a maggio gli abbonati a PlayStation Plus riceveranno ben tre giochi in regalo, secondo uno schema che ormai è diventato una piacevole consuetudine, con due titoli per PlayStation 4 e una nuova uscita per PS5. I possessori delle console di vecchia generazione potranno riscattare Battlefield 5 e Stranded Deep, mentre coloro che hanno già acquistato la nuova console di Sony potranno sfasciare auto in alta risoluzione con la versione next-gen di Wreckfest. Tutti e tre i titoli entreranno a far parte della Instant Game Collection a partire da martedì 4 maggio, ciò significa che avete tempo fino a lunedì 3 maggio per aggiungere alla vostra raccolta i giochi PlayStation Plus gratis di aprile per PS4 e PS5, ossia Days Gone, Zombie Army 4: Dead War e Oddworld Soulstorm. Fatto questo doveroso avvertimento, è giunto il momento di andare alla scoperta della nuova selezione gratuita!

Battlefield V (PlayStation 4)

Non ci stupisce più di tanto vedere Battlefield 5 in dirittura d'arrivo nella Instant Game Collection. Si parla del nuovo capitolo da molti mesi ormai, e appare evidente che l'intenzione di Electronic Arts e DICE sia quella di preparare la fanbase all'atteso reveal, anticipato da dichiarazioni altisonanti che parlano del Battlefield più ambizioso della saga.

In vista della presentazione del prossimo capitolo, che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi, gli abbonati a PlayStation Plus possono gettarsi a capofitto nei teatri di guerra della Seconda Guerra Mondiale di Battlefield 5, sia nella campagna per giocatore singolo (composta da una serie di storie ambientate in luoghi come la Norvegia, il Nord Africa e la Francia), sia nella ricca e variegata componente multigiocatore. A fare da minimo comun denominatore ci pensano come sempre gli scontri su larga scala via terra, aria e mare, ai quali i fan di Battlefield sono ben abituati.

Nel 2018 Battlefield 5 è arrivato sul mercato privo di molti contenuti, ma il continuo supporto da parte di DICE ha colmato tutte le mancanze dando così forma ad un gioco completo e maturo, che alle tipiche modalità della saga ha affiancato anche la battle royale di Tempesta di Fuoco e la cooperativa di Armi Combinate. A differenza di quanto avvenuto nei precedenti capitoli, inoltre, la community non è stata divisa da pacchetti mappe a pagamento, dal momento che tutti i contenuti aggiuntivi sono stati pubblicati gratuitamente. Sono passati molti mesi dall'ultimo major update di Battlefield 5, che ha introdotto una mappa libica (Al Marj Encampment) e una versione rivista ed ampliata della Provenza, oltre ad armi e gadget sbloccabili, ma vi assicuriamo che se siete amanti del genere non vi annoierete affatto. Sicuramente non prima dell'uscita di Battlefield 6, attesa per fine anno.

Stranded Deep (PlayStation 4)

Nato dall'idea di due ragazzi di Brisbane che non avevano mai avuto a che fare con i videogiochi e sviluppato lungo cinque anni di intenso lavoro, Stranded Deep è un gioco di sopravvivenza open world ambientato nella vastità dell'Oceano Pacifico. In seguito ad un misterioso incidente aereo, vi ritrovate soli e senza strumenti per la comunicazione a dover fare tutto il possibile per rimanere in vita.

In Stranded Deep siete chiamati ad esplorare la superficie delle isole e le profondità marine alla ricerca di materiali per creare strumenti, armi e ripari indispensabili per la sopravvivenza. Il tutto mentre tenete sott'occhio parametri vitali come la fame, la sete e l'assideramento, e le pericolose creature che popolano i mari e le isole del Pacifico, come squali, piovre, cinghiali e serpenti. Dovete stare attenti anche ad organismi apparentemente innocui, come le stelle marine "corona di spine" e i pesci leone, poiché sono altamente velenosi: solo nei livelli più avanzati sarete in grado di creare un antidoto...

All'inizio l'unico mezzo per spostarsi tra le isole generate proceduralmente è rappresentato da una lentissima barchetta gialla, ma con l'esperienza e i materiali giusti è possibile costruire delle zattere con vele e timone, e persino delle barche a motore! Se mettere radici nel Pacifico non fa per voi, allora sappiate che la parte finale di Stranded Deep vi offre la possibilità di scappare via completando una serie di obiettivi e sconfiggendo tre creature marine epiche!

Wreckfest: Drive Hard, Die Last (PlayStation 5)

Sviluppato da Bugbear, software house già responsabile di FlatOut 1 e 2, Wreckfest è un divertentissimo gioco arcade che offre una grande varietà di auto, gare e tracciati ed un'avanzata simulazione delle fisica, che dal 4 maggio risplenderanno ancor di più grazie ad una versione next-gen sviluppata appositamente per PS5 e offerta agli abbonati Plus gratuitamente fin dal lancio.

Su PlayStation 5 Wreckfest presenterà una risoluzione 4K e un framerate a 60fps, oltre ad un'effettistica sensibilmente potenziata: gli sviluppatori assicurano la presenza della sporcizia dinamica sui veicoli, ombre, particelle e illuminazione migliorate, texture ad una risoluzione maggiore e vegetazione più folta, oltre a caricamenti estremamente più rapidi e il supporto per il feedback aptico del DualSense. Bugbear ha inoltre pensato anche al multiplayer, incrementando il numero massimo di giocatori a 24!

Per il resto, possiamo aspettarci il medesimo racing game fracassone che abbiamo già avuto modo di apprezzare su PlayStation 4: uno spettacolo fatto di lamiere accartocciate, battistrada bruciati e vetri in frantumi, con un ampio ventaglio di modalità di gioco e opzioni di personalizzazione per le automobili. A condire il tutto ci pensa un appagante modello di guida arcade, che non lesina qualche velato rimando al realismo.